Settore Inter blog

Il sito non ufficiale dell'interismo moderno

La zona umida

Mondiali 2014. allenamento della Nazionale ItalianaA Mangaratiba il tasso di umidità è più alto di qualsiasi altro punto della lunga fettuccia di terra che scende giù a sud da Rio: oggi pomeriggio, per il primo allenamento, superava ampiamente il 50 per cento, con temperatura di 27 gradi. (ANSA)

Minchia, poveracci. 27 gradi e umidità ampiamente sopra il 50 per cento. Argh! Che angoscia. I nostri eroi costretti ad allenarsi in condizioni impossibili. Sto per sentirmi male, mi manca il respiro pensando – chessò – a Candreva che boccheggia mentre fa hop hop a bordocampo. Mestiere di merda, il calciatore. Poi mi cade l’occhio sulla centralina meteo di Pavia, ora di pranzo.

temper

Osteria, mi dico. Anche a  Paviangaritiba si sta veramente di merda, ma questo io lo sostengo da anni. Certo, questa città – la mia – butta nel cesso occasioni su occasioni. Invece di stare qui passivi ad aspettare l’Expo o l’ondata delle zanzare, santamadonna, non si poteva invitare qui la Nazionale una settimana? Invece di costringere la Federazione a installare una sauna a Coverciano, non si poteva mettere giù due porte all’area Vul e organizzare il ritiro premondiale? Se Pavia avesse lu mere sarebbe una piccola Maceiò, ma quando a temperature e tassi di umidità non abbiamo niente da invidiare all’inverno tropicale brasiliano. Altro che ritiro nel resort a bordo Amazzonia. Bastava a bordo Ticino.

Certo, pensate ai poveri azzurri. Partono dall’Italia in questi giorni di estate anticipata, cambiano emisfero e trovano 27 gradi e 50 per cento di umidità.

Ma è pazzesco.

Di solito ci si lamenta per gli sbalzi di temperatura. Stavolta ci si lamenta per il non-sbalzo di temperatura. Parti che è quasi estate e fa caldo, arrivi che è quasi inverno e fa caldo uguale. In effetti è assai bizzarro. Bisognerebbe organizzare i Mondiali in zone miti e temperate, le altre zone si fottano. Sì, certo, il Brasile bla bla bla. Ma questa storia dell’umidità? L’umidità rende nervosi. Ti si appiccicano i vestiti, in macchina ti metti la cintura e quando esci hai una riga trasversale di bagnato sulla camicia, se bevi sudi, se non bevi muori, se bevi il giusto non risolvi un cazzo.

Sono solidale con gli azzurri. Troppo umido.

Dice: ma il caldo c’è per tutti, l’umidità c’è per tutti. Per la Svizzera, il Ghana, la Russia, l’Andorra, la Germania. Vero, ma per noi è diverso. Noi siamo più delicati e anche un pelo più ansiosi. E’ colpa dei media. Appena fa un po’ più caldo del normale, a ogni telegiornale parte il servizio sul tema “Occhio che morirete tutti di caldo fatevene una ragione e comunque prendete queste due precauzioni che abbiamo copincollato così magari sopravvivete e arrivate all’inverno quando faremo il servizio che morirete tutti di freddo ma adesso non precorriamo i tempi procediamo con un flagello per volta”. A noi ci spaventano così, dando nomi impressionanti alle ondate e di caldo e confezionando servizi dei tg secondo i quali

“Se ci sono 47 gradi e c’è afa, bisogna evitare di fare sport alle due del pomeriggio in luoghi non ombreggiati e con il bar chiuso per turno”.

Che in effetti è un consiglio da buon padre di famiglia. Per cui azzurri, armatevi di pazienza, accendete le pale sopra il letto, rilassatevi e fate come vi dico:

1) bere molto, anche se non avete sete, e mangiare molta frutta, anche se vi fa cagare.

2) evitate cibi pesanti, fritti, intingoli, grigliate, stufato d’asino, brasato con polenta e churrasco a pranzo (se si gioca nel pomeriggio)

3) nel pomeriggio (se non si gioca) andare in un centro commerciale con aria condizionata.

4) non indossare trend leggings alla caffeina (questa l’ho letta sul sito di Panorama, quindi deve essere vero)

5) preferite indumenti di cotone e bianchi a indumenti sintetici e colorati.

Dice: ma noi abbiamo la maglia azzurra sintetica, come facciamo a giocare con una maglia bianca di cotone? A questa domanda, pur pertinente, c’è un solo tipo di risposta: ma che cazzo, ve l’ho detto io di andare ai Mondiali?

share on facebook share on twitter

77 commenti

  1. che poi, tutto questo casino per 3 partite che devono giocare…

  2. E comunque, pody, non hai inserito un altro importante dato da poter confrontare. Il punto di rugiada, in Brasile, quanto sarà?

  3. E non avevo neanche fatto caso al titolo del post.
    Zorro ci si fionderà col pesce.

  4. Bellissimo, un post modello “universitario”! Manca solo il lancio di reggiseni (che ha sempre un suo perché). Mi sto ancora ribaltando!

  5. la zona umida…uhm… a me ricorda qualcosa di più erotico

  6. minchia,ma che posto di merda pavia!!! gli svantaggi del brasile (caldo,umido e zanzare) senza i vantaggi del brasile ( le brasiliane o i brasiliani….dipende dai gusti)

    e intanto,dalla gazza cartacea di ieri, proseguiamo con la caccia a behrami mettendo in canna il colpo biabiany……qualcuno mi svegli da sto incubo!!!

  7. Zorro ce ne aveva fatte vedere diverse di zone umide, ma Pavia mai…

  8. senza contare che, nonostante l’umidità brasiliana, Pavia s’è cavata dalle palle il sindaco più amato d’Italia, giusto ieri sera

  9. dopo aver letto gli impegni di ET ho perso definitivamente le speranze.
    Siamo diventati e saremo una provinciale di lusso.
    Siamo riusciti nell’impresa di farci comparare dall’unico magnate che non investe, una squadra di Milano – e Milano non è Manchester a livello mediatico– fino a qualche anno fa un brand forte, ora il nulla.
    Il discorso di ET è chiaro: rimettere a posto i conti. basta.
    Non si va da nessuna parte così a livello sportivo.
    Le palle della Champions e della finale a Milano servono solo a indorare la pillola.

  10. A metà mercato avremo una mezza idea.
    A settembre un’opinione.
    A maggio i risultati.
    Alzar bandiera (che con la zona umida va a nozze) bianca quando l’estate non è nemmeno iniziata (temperature e afa a parte) mi pare esagerato.

  11. Buongiorno
    Altro che nazionale del caspio
    zone umide e zanzare
    qui il problema serio è un altro

    ho comprato un biglietto per il concerto dei black sabbath a bologna il 18
    e non ci posso andare

    se qualcuno fosse interessato puo contattarmi privatamente
    vendo

    o regalo a interisti veri

    scusate se approfitto

    ciao

  12. bè ragazzi se uno degli obiettivi primari del nostro mercato è Biabiany……..oh Biabiany….lo riscrivo che mi vien da piangere…Biabiany. Con lui e Behrami l’8° posto è in cassaforte

  13. Grazie Elisa ma con troppi doppi sensi l’imbarazzo della scelta mi blocca.

    Due parole su Pavia però non posso fare a meno di spenderle.
    Ieri corsetta al parco del Ticino, ore 18.30 che sennò si muore.
    Risultato: con un’epressione alla Salvatore Antibo ho barcollato all’andata con il desiderio di donare le mie spoglie al fiume che montava come un’insana tentazione.
    Al ritorno i droni chupahombres sono calati su di me con l’evidente intenzione di cancellarmi dalla faccia della terra.
    Mi sono salvato saltando in groppa ad una nutria albina che mi ha depositato con dolcezza in via riviera fuori dalla foresta paviazzonica.

    Con un ecosistema a metà tra la Cambogia e la provincia cinese dell’Henan, Pavia non cessa mai di stupirmi.

  14. Continuo a non capire gli allarmismi per l’interesse verso biabiany.

    Forse han detto che sarà la stella del mercato, l’uomo su cui puntare per fare il salto.
    In tal caso d’accordo con voi, ci si aspetta ben altro.

    Ma se, come pare dalle dichiarazioni di intenti di questi mesi, si tratta solo di un puntellamento in un ruolo che forse è il meno scoperto della squadra (valutando il rendimento dei reparti è quello che ha sofferto meno durante l’anno), non vedo ragioni di stracciamento vesti.

    Se vi aspettate che ogni colpo di mercato sia un top player, allora non avete ancora capito come girano le cose. Cara grazia se potremo prenderne uno di top.

    Ad ora Thoir ha preso 3 giocatori. Hernanes, Vidic e D’Ambrosio. Due giocatori di spessore mondiale e uno che serviva per puntellare un ruolo in cui nagatomo manifestava problemi fisici a gennaio.

    Adesso punta ad un top x l’attacco, blinda i nostri pochi gioielli, e cerca uomini funzionali alle richieste del mister.

    Cosa volete di più, non dico certo per esultare, ma almeno per farlo lavorare prima incazzarsi?

    Tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare, perciò non lo porto in trionfo finché non lo vedo alla prova dei fatti.

    Ma cazzo, almeno 2 mesi di lavoro glieli do prima di chiederne la testa.

  15. io a ET non chiedo la testa.
    dico solo che la strategia di ET ci porterà ad essere una squadra di media fascia e basta.
    intendiamoci. non è che la vita non vada avanti senza vincere una champions ancora, ma ecco appunto cominciamo a pensare che certi traguardi non li vedremo per molto molto tempo.
    O sei un genio del mercato e prendi i migliori a poco o riesci a scovare talenti – cosa che noi non abbiamo mai fatto o quasi mai- o sei uno ricco che butta via centinaia di milioni per provare a vincere.
    ET ha la faccia, la statura e l’appeal di un medioman. Uno ricco ma non troppo ( per certi livelli) , uno appassionato ma mica scemo a sprecare i suoi soldi, uno che insomma ci farà vivere nella medietas

    • Quindi james, ipotizzando (ed evidenzio che siamo nel campo delle ipotesi) che

      -dopo henanes a gennaio,vidic gia definito in inverno, arrivi un top in attacco st’estate
      -non vendi né svendi i pochi gioielli
      -puntelli organico con giocatori funzionali e non a cazzo (tipo 3 trequartisti a un mister che non li usa, vedi gasperini)

      Tu non saresti comunque sodddisfatto?
      Un campione ad gni sessione di mercato, la crescita con la tua maglia di campioni in erba, e reparti della rosa collaudati conducono a una squadra di mezza classifica?

      Non so allora che si dovrebbe fare per rifondare, dimmelo tu. E non vale la risposta ‘spendere 200 milioni di cartellini triplicando monte ingaggi’, che così siam buoni tutti a pianificare.

    • E ai 3 punti in elenco sopra aggiungo l’attenzione ad aspetti commerciali tesi ad aumentare il volume di ricavi, e dunque le risorse investibili negli anni su cartellini, ingaggi, strutture etc. Non vedi gli effetti domani, ma se vuoi tornare ai vertici internazionali, finita l’era del mecenatismo stile MM, ci devi passare per forza.
      Se poi sia capace o meno difarlo vedremo, e torno a quella che è la mia posizione.
      Facciamolo lavorare prima di sentenziare.

  16. la solita sottovalutazione del mondo orientale, facciamo parlare i fatti,
    al 31/8 tiriamo le somme. gli altri stanno facendo passare Alex e Menez
    come due crack. alcuni di noi si meriterebbero Suma e Pellegatti

  17. ho imparato negli anni di moggiopoli a non esaltarmi ad agosto davanti a campagne faraoniche e non mi straccio le vesti adesso.

    però non mi sembra ci sia nulla di male a dire che la campagna acquisti che ci si prospetta fatta di behrami, biabiany e compagnia cantando non mi faccia impazzire.

    per me vidic è un buon colpo, gli ultimi due non mi esaltano per niente conscio che si tratta di chiacchiere e mercato estivo e che da qui ad agosto di bufale giornalistiche ne leggeremo a bizzeffe.

    è giusto per parlare/scrivere un pò….e visto che ci sono scrivo anche juve merda che non è ancora stato scritto da nessuno in questo post e non fà mai male!

  18. caro Wolf, come ti ho già detto sono andato a visitare altri blog in mancanza di Settore quando la crisi di astinenza si faceva più acuta.

    ancora adesso li vado a visitare quando il nostro blog latita e nessuno dice la sua.

    ti posso assicurare che se ci vai ti fanno passare la voglia di essere solo un minimo, ma solo un minimo, ottimista.

    al confronto su qui è come se avessimo vinto lo scudo…

  19. Pavia mi ha stupito ieri sera, il più amato buttato letteralmente giù dal trono dal più inaspettato. Anche i posti più brutti celano belle favole…..
    Per i mondiali “Deutschland über alles”, almeno finché un gobbo sarà C.T della nazionale.

  20. non voglio essere disfattista.
    è solo una sensazione di ridimensionamento, però manca una vision, come forse si dice ancora, di fondo.
    Mi sembra di rivivere la fase di Fraizzoli dal 1974-75 ( per me il peggior campionato di sempre dell’inter) al 1978.
    anni un pò così, mediocri.

    spero di essere smentito, ovviamente

  21. In questo momento della finale di Champions a Milano me ne frego.

    La priorità è ricominciare a giocarcela in campionato ed evitare le figuracce che si vedono ultimamente.

    Quest’anno, ditemi quello che vi pare, s’è fatto peggio dell’anno scorso.

    Perché allora, almeno, qualche alibi lo si poteva anche tirare fuori:
    l’allenatore inesperto,
    la preparazione anticipata a causa dell’EL
    la campagna acquisti che ci ha indebolito
    gli infortuni a pioggia.

    Quest’anno invece, tutto sommato, da gennaio in poi un abbozzo di squadra c’era.
    Hernanes è comunque un giocatore che ha i piedi buoni, Icardi ha un grossissimo potenziale, Kovacic quando è stato messo nel suo ruolo anziché a fare da guardaspalle a Guarin (!!) o il marcatore di Lichtsteiner (!!!!!!!) ha fatto delle partite pregevolissime…

    …nonostante ciò, Mazzarri ha fatto giusto un pugno di punti in più, facendoci giocare in modo pessimo, fino all’apoteosi (verso il basso) di un derby contro il Milan più scarso degli ultimi anni senza fare 1 dicasi 1 tiro in porta.

    Eravamo da quinto posto e siamo arrivati al quinto posto
    il problema è il come.

    Preferisco arrivare decimo e giocarmela sempre.

    Per quanto riguarda ET, sinceramente è presto per giudicare.
    Forse abbiamo strapagato Hernanes, facendo le cose per tempo si poteva risparmiare quei 4 o 5 milioni, ma devo dire che finora ha gestito bene.

    Ad oggi il mercato estivo, visto quello invernale, me lo aspettavo più pimpante, ecco.
    Ma, ripeto, vediamo il 31 agosto cosa avremo in mano.

    E speriamo bene.

  22. Ciao Elisa.
    Ma lo straquotone è per me? O mi sono dato all’egotismo più sfrenato?

    Di questo sistema di repliche non c’ho capito granché…

  23. Wolf ho scritto il mio msg dopo aver letto questo: “ScripTIM by Acotel INTER: Mazzarri ha deciso: obiettivo primario del mercato estivo sarà Biabiany. Entro questa settimana un primo incontro col Parma”.
    Ora….so bene anch’io che i tempi delle vacche grasse sono finiti e top player non ne arriveranno…..però credo che qcs di meglio di Biabiany (la sua velocità è direttamente proporzioale alla sua scarponaggine) e Behrami (un trent’enne già piuttosto logoro visto il tipo di giocatore che è) ci sia sul mercato.
    Sostanzialmente credo che chiunque arrivi, le prospettive per la stagione non siano particolarmente rosee se poi a decidere come giocare è il tizio che attualmente sede sulla nostra panchina…vedremo.

  24. Premesso che il bello del calcio è anche stare là a pendere dalle pagine dei giornali, un giorno in cielo per il ventilato acquisto del famoso ‘top player’ e il giorno dopo all’inferno per quello di un rozzo medianaccio, io opterei per un certo distacco. Ci sono i Mondiali e difficilmente accadrà qualcosa prima e durante perchè tutti sperano di fare l’affare: chi vuole vendere, per un eventuale aumento di valore, chi vuole acquistare, per la vetrina che avrà l’opportunità di osservare. Aspetterei la fine del mercato per fare valutazioni definitive e lascerei lavorare chi di dovere. E, soprattutto, eviterei di avere pregiudizi: tante volte un giocatore non di nome fa ‘funzionare’ l’ingranaggio in modo piacevolmente imprevisto. Ad esempio, ricordo ancora di quando si diceva che Brehme era venuto all’Inter perché era ‘amico’ di Matthaeus o che Cambiasso e Sneijder erano ‘scarti’ del Madrid ed altre perle del genere. Inoltre, pur se umanamente antipatico, darei all’allenatore quest’altr’anno, perché non possiamo pensare di cambiare allenatore ogni sei mesi, e alla fine si tireranno le somme in quanto stavolta non potrà più accampare scuse di nessun genere.

  25. di positivo
    sicuramente
    c’è che stiamo per affrontare una campagna acquisti
    senza le hogan di branca a calpestarci i cojoni

    già mi sembra un buon punto di partenza

  26. Il mercato nerazzurro si muovera soltanto gli ultimi 5 giorni di Agosto.

    Ps.

    Elisa….. Cambia Immagine che con la sciarpa tirata su……. mi fai sudare solo a guardarti!!!! 🙂

  27. Ciao Hal. Un caro saluto da chi non ha avuto la fortuna di conoscerti personalmente ma solo attraverso le tue parole. E che parole… 🙂

  28. Comunicazione di servizio per Sector, o Thadave, o tutt’e due.
    La memoria storica di Settore http://settore.myblog.it/page/3219/ in poi è senza la sezione commenti. Sono stati persi per sempre o esiste la possibilità di riesumarli a sempiterna memoria?
    Grazie 🙂

    • Dovrei risucire a recuperare tutto dai tempi di settore sul dominio “.net”, splinder purtroppo non è più raggiungibile.

      Fra un tot (che a dare tempistiche non sono capace) farò una “riunificazione” totale dei vari pezzi sparsi nell’eremitaggio del blog nella rete, qui sotto il nuovo dominio settoreinter.it

  29. Sì, stanotte credo ricorrano due anni esatti da “Vuelvo al Sur”.

    Ciao Hal.

    Buona serata, ragazzi.

  30. Ciao HAL “incandescenza”, come ti apostrafo’, mi pare, un trolletto!

  31. Jair ricorda benissimo.

    http://settore.myblog.it/page/166/ ed anche il post del giorno dopo.

  32. Dare tempo a ET…d’accordo
    evitare tafazzismi spiccioli…d’accordo

    ma il prossimo campionato è innegabile che lo iniziamo con l’handicap.
    L’handicap di un allenatore che non ha convinto nessuno e che rimane solo perchè il Thoirismo non ammette (giustamente) sprechi (e tenere a libro paga una risorsa che non lavora a 7 milioni lordi sarebbe un signor spreco)…
    sta di fatto che il pericolo che questo sia un allenatore a tempo determinato (e non mi riferisco all’anno di contratto che rimane…) non è latente è effettivo.

  33. Buongiorno,
    Su Mazzarri ce ne renderemo conto presto. Se non rinnovano il contratto e va in scadenza , questo sara’ un segnale sicuro.

  34. offtopic

    i calciatori e molti tifosi convinti che l’Italia possa giocarsi il mondiale fino alla fine.
    E’ matematico. quando l’Italia parte così finisce male, molto male.
    Tutte le volte che partiamo con ambizioni le prendiamo.
    volare basso…

    ps. non ditemi adesso eh.. l’Italia ecchisenefrega, eh qui e là…
    io non amo molto la nazionale, ma i mondiali sono i mondiali …
    forza azzurri anche se i neroazzurri praticamente non ci sono 🙁

  35. Ditemi quello che volete , ma sentire che la rube , e gonde, stanno trattando Ranocchia, mi fa girare le balle in maniera esponenziale….!!!

    • Conte può trattare quello che vuole, bigna vede se tratta anche l’inter. Il giocatore mi pare si sia già pronunciato pubblicamente. Se finisce là sarà perché ce l’abbiam mandato noi, perché lui ha sposato in pieno non solo l’inter, ma quella che è la sua tradizione e cultura. Seedorf andó al bbilan controvoglia, voleva assolutamente restare, ce lo mandammo noi a calci in culo e poi abbiam visto tutti come è andata. E vorrei evitare che ciò si ripeta.
      Ma io penso che ce lo troveremo in campo con la fascia da capitano, e che finalmente ti farà una stagione intera sui suoi migliori livelli.

  36. Beh, abbiamo il primo troll del nuovo blog.
    Solo che stavolta non è una persona ma un bot inglese.
    Si sono evoluti..

  37. La nazionale democrista del reverendo non mi fa fremere, è il solito salottino gobbo.

    Non esulterò particolarmente se esce ma non mi esalterò se si qualifica agli ottavi.

    Resta chiaro che nell’ordine di priorità di un interista eterosessuale, prima del tifare gente come Chiellini e Bonucci viene un defilé sul carro allegorico di Vampeta.

  38. Intanto peggio dell’ultima volta credo sia impossibile fare. Non fosse altro perchè anche arrivare ultimi in questo girone sarebbe più dignitoso.
    Ma spero che trovino egualmente il modo di esporsi ad una serie di figure di merda in mondovisione.

    • Ma soprattutto: chi ci sta sveglio fino alle 2 a guardarli?

      Mi giocherei sto jolly solo per vedere Jair sul carro allegorico che balla un pagode con la “figlia” di Cerezo.

  39. …..coperto davanti da piume di pappagallo variopinte, e dietro solo della stima per paulo coelho.

    Potrei andare avanti per ore, mi scompiscio al solo pensiero!

    Buona serata a tutti!
    e forza Mateo (anche se mi toccherà fingere di tifare verdeoro).

    • Temo che resterà una chimera, Band, purtroppo non sono consapevole fino a questo punto.

      Potrei indulgere ad un’ebbrezza del genere solo se nel successivo carro ci fossi tu, avvolto in un boa di struzzo, che canti “O que sera” con piglio osirisiano.

  40. Ah, amico mio, è sconsigliabile sfidarmi ad un figura di merda contest..buona serata a tutti!

    • Ne sono certo.

      Comunque, come detto, finché in nazionale sarà titolare la faccia triste della gobba non corriamo alcun rischio.

      E per stasera confido in Mateo.

  41. Varriale, i finti contriti della rai e la sagacia da latte alle ginocchia di Bartoletti…non ce la posso fare Jair

  42. ‘Sti balenghi della Rai non sono neanche capaci di sincronizzare le immagini con l’audio. E dei giornalai in onda neanche vala la pena parlare.

  43. Tiferò Italia, se non altro, perché ogni partita che vince il carrefour mi rimborsa la spesa.

    Tiferò inoltre blandamente l italia perché mi piace vederla primeggiare nel mondo, in qualunque settore o disciplina (le rare volte in cui accade).
    E perché questo popolo ha bisogno infine di ritrovare unità e passione.
    Per intenderci, una sconfitta dell’inter al trofeo gumper mi pesa di più di una sconfitta dell’italia in finale mondiale, ma se va avanti mi fa piacere.

    Di certo questo mondiale sarà uno spettacolo calcistico, il livello medio delle squadre qualificate, più che altro europee e sudamericane, è più alto del solito.
    Meno dentisti e più talenti.

    Bellino l’inizio della cerimonia inaugurale…

    • Purtroppo turbato dal dramma de sciglio. E dalla vaccaggine dell’inutile conduttrice rai.
      mi va di traverso la picanha.

  44. Non è possibile tifarli, Band, non è colpa nostra.

    Con gente del genere a corte, con la visione del mondo e della lealtà sportiva che hanno, qualunque seppur minimo cedimento alla causa azzurra mi sembrerebbe collaborazionismo.

  45. Francamente, di varriale e plasticate, me ne infischio.

    Sarà che seguo da sky e la d’amico è una gran bargiggiona.

    O sarà che non son quei 4 pirla in quota dc/Santanchè che mi levano il piacere di vivermi un mondiale che, sarà la giovane età, ma mi emoziona ancora come da pischello, ai tempi del divin codino e delle bull boys con l’autografo di gianluca pagliuca.
    Se poi leggo le rose delle squadre in lizza ogni giorno diventa un countdown alla partita della sera (solo il giullare di emis killa ad ogni piè sospinto su sky riesce a mandarmelo un po’ di traverso).

    Intanto frittatone di marcelo come primo gol di brasile14.

  46. Anche perché non è che ogni volta che parla la russa, o che la curva alle feste gli canta ignazio facci un saluto, cambio sport.

    Nè mi vengono istinti berlusconiani quando mi tocca udir d’alema.

    Ciò che mi allontana dalla nazionale è piuttosto l’ipocrisia prandelliana per ragioni penso note a tutti.

    Tuttavia un blando tifo lo darò alla nazionale che volente o nolente porta il tricolore. Per le ragioni di cui sopra. Ma soprattutto i piccioli della spesa.

  47. Questo paese ha bisogno di serietà, di persone con un integrità morale elevata, di onestà. Il calcio lasciamolo fuori dalle cose serie, come i gobbi….

    • A dire il vero il paese ha bisogno do gente capace, più che onesta.

      E nessuno pensa che un mondiale risolva dei problemi, quindi non capisco la tua replica.

      Semplicemente porta entusiasmo, e ad un popolo triste non può che far bene.

  48. buon giorno a tutti,
    solo io ho notato che Luis Gustavo somiglia in maniera inquietante a Vampeta?

    Ausilio avrà seguito con attenzione la partita di tutti i croati (a parte portiere e centravanti, ridicoli)?

    • Non toccarmi Pletikosa. E’ stato per anni il mio idolo indiscusso: parente di qualche alto dirigente della Sega, a Football Manager aveva delle statistiche impressionanti quanto inspiegabili. Roba che buffon in confronto sembrava sebastiano rossi.

  49. Al compagno di fede Wolf Tail vorrei far notare che dove non c’è onestà la gente capace non ha molte possibilità di farsi valere, e la storia degli ultimi cinquant’anni del nostro Paese ne è testimonianza. Perché non è solo per colpa della ‘Crisi’ che l’Italia è ridotta in questo stato. Essendo interisti, poi, si dovrebbe essere abbastanza sensibili e piuttosto ferrati sul tema.

    • Senz’altro, ma quella dovrebbe essere radicata nella cultura italiana. E non lo è, a cominciare dai cittadini.
      la cultura italiana prevede furbizia e opportunismo, e finché nin cambiamo noi non cambieranno nemmeno loro. 9 italiani su 10, se messi in posizioni importanti, sistemerebbero figli e cazzi propri, potendolo fare. L’idraulico che ti chiede 100 con fattura o 80 senza, e il cliente che accetta 80 senza, sono in proporzione uguali a condannati per tangenti o frodi fiscali. Nel nostro piccolo non siamo diversi da loro.

      Pertanto, se x una volta ne passa uno che sa cosa fare nin solo per il proprio portafogli ma anche per far ripartire l’economia, ben venga

      Ad ogni modo stiamo andando molto fuori contesto, il tutto è partito da una replica al kalle85 che ha semplificato troppo un concetto, ridicolizzandolo. Concetto per altro che mi pare abbastanza pacifico.

      Che male c’è nello sperare che un’onda di entusiasmo possa portare qualche giorno di allegria in un paese, il MIO, fin troppo depresso?

      Entusiasmo e basta, fine a sé stesso. Nessuno ha detto che vincendo i mondiali riparte l’occupazione o che si riduce lo spread.

  50. Il terzino sinistro croato pero’ mi sembra buono. Lo stavamo trattando vero? adesso lo vedremo accasato da qualche al tra parte?

    • Sì, lo stavamo, e adesso – se non sbaglio di grosso – è alla gioielleria di giochipreziosi… così.

  51. B&R….sto Pletikosa sarà un fenomeno a Football Manager, ma come portire è una sega….ha la reattività di uh ghiro cieco, sul primo e terzo gol ha impiegato una vita a buttarsi, sembrava un rallenty. Comunque buona Croazia, Brasile invece così così e senza quel rigore inesistente probabilmente non avrebbe vinto…

  52. Wolf perdona non volevo banalizzare il tuo commento, ho solo espresso (male) un concetto. Mi sembra che non siamo un popolo triste e, a dire il vero, dopo la vittoria del 2006 le cose sono peggiorate. In tutti i campi. Vedi faccio fatica a gioire con un gobbo, mi sembra di essere complice di qualche reato

  53. Vade retro Livia Turco….abbandona il corpo di Wolf!!!!
    Io ti bandisco!!!!

    Kalle, al limite puoi sempre dire che hanno vinto il mondiale a tua insaputa.
    Pare che funzioni.

    • Carissimo ber, son troppo contento per il fatto che incombe un temporale refrigerante, che la settimana è finita, e che in tv si vede del buon calcio, per cedere a provocazioncine da incontri in streaming. Salutami a Nigel e passa un buon venerdì sera..

    • La mia voleva solo essere una battuta sulla stringente attualità, nessuna provocazione.
      Più che di wolf la tail direi che è di straw.

  54. Dopo due anni di ruberie rubentine e angherie neroazzurre, il gol dell’olanda mi ha fatto fare pace con lo sport tutto.

    Meraviglioso.

    Anche l’azione precedente col fallito pallonetto di David Silva è da cazzoduro.

    Poi fine primo tempo e ti vedi subito pubblicità con brunone nazionale e il trap, e ti sale pure l’amarcord.

  55. Mamma che manita!!!

  56. Uff, visto solo il primo tempo.

    Devo dire che un po’ sono contento che la Spagna sia stata brutalmente riportata sulla terra.
    Fra l’altro penso sia una strapazzata che farà bene anche a loro.