Settore Inter blog

Il sito non ufficiale dell'interismo moderno

Wikisector (tutto quello che avreste voluto sapere sull’Ungmennafélagið Stjarnan e non avete mai osato chiedere)

Un blog che si rispetti non deve mai perdere l’occasione di fare divulgazione, e quindi se l’Inter viene sorteggiata in Europa League con l’Ungmennafélagið Stjarnan io mi ci tuffo a pesce come se a Piero Angela portassero le prove di un asteroide non ancora classificato. Di questo Ungmennafélagið Stjarnan si sa solo che i giocatori fanno i fenomeni quando fanno gol, e ognuno di voi – sì, di voi, sì – avrà trascorso il pomeriggio a vedere le spettacolari esultanze su YouTube e avrà condiviso il video su Facebook eccetera eccetera. E quindi? Avete la coscienza a posto? No, dico: a parte queste buffonate (solo la cattura del salmone e il tizio che caga nel cesso sono esultanze degne di nota), sì insomma, per il resto, che cazzo ne sapete voi dell’Ungmennafélagið Stjarnan e della sua città, Garðabær, e di come si scrive e di come si pronuncia con tutti questi geroglifici danesi messi lì apparentemente a caso?

(per come si scrive ho fatto copincolla su Wikipedia. Per come si pronuncia, non ne ho la più pallida idea. Secondo me bisogna improvvisare, ci si mangia una vocale a caso e si strascica una consonante a caso, e più o meno si dirà così, gherobeer, vabbè, ma non è importante, è solo per fare una certa figura in società lasciando supporre che si mastichi qualcosa di islandese)

Garðabær (is. Garðahreppur) è un comune islandese della regione di Höfuðborgarsvæðið. La combinazione comune-regione ha il record mondiale di geroglifici del cazzo per numero di lettere normali. A tutto il 2007 la sua popolazione era di 10.000 abitanti. Dal 2007, essendo assai noioso mettersi lì a contare la popolazione di Garðabær (is. Garðahreppur), i demografi islandesi vanno a spanne. Secondo gli ultimi dati, saranno più o meno 10.900. La densità (concentrazione di abitanti per chilometro quadrato) è di 153,65. Per darvi un’idea, Rozzano ha 3445,20 e Tokyo 6941,40. Quindi si sta larghi, a Garðabær (is. Garðahreppur).

Nel comune, continua Wikipedia, ha sede uno studio televisivo di 5067 m², che contiene una delle strutture più avanzate d’Europa per l’HDTV (la cosa curiosa è che il comune stesso, o forse l’Islanda stessa non è molto più larga di 5067 m²) . Inoltre a  Garðabær si trova l’unico negozio Ikea in Islanda. Questa è un’informazione più interessante. E’ assai probabile, date le dimensioni di Garðabær, che mezza squadra e mezza tifoseria abbiano stretti rapporti con l’Ikea: tipo che ci vanno o ci lavorano o ci sono dei familiari o degli amici che ci lavorano. Del resto la vicinanza con l’Ikea è testimoniata da alcuni particolari: 1) nello stemma societario nel 2004 è stata introdotta una piccola brugola; 2) nella sede societaria gli antichi mobili islandesi sono stati sostituiti con divani Klippan e librerie Expedit; 3) durante una partita con il Kravstjallunszellung i giocatori hanno presentato un’esultanza particolare – dopo il gol hanno montato dietro la porta una cucina Nexus/Factum – che, protrattasi per 45 minuti, ha causato l’ammonizione di tutti gli 11 uomini in campo.

In origine, quando l’Islanda venne colonizzata nel IX secolo, sull’area dell’odierna Garðabær erano presenti due fattorie. I loro nomi erano Vífilsstaðir e Skúlastaðir. Vífilsstaðir prendeva il nome da Vífill, un ex schiavo di Ingólfur Arnarson, il primo colonizzatore dell’Islanda. Skúlastaðir prendeva il nome da Skùla, la protagonista di un vecchio fumetto porno che veniva venduto in accoppiata con Laaandoo.

Ci sono molte riserve naturali nella regione dell’Höfuðborgarsvæðið. Il paesaggio, indipendentemente dal punto di Garðabær in cui lo si guarda, è suggestivo: ad ovest è infatti possibile ammirare il ghiacciaio Snæfellsjökull, mentre verso nord si può avere una buona vista di Kópavogur, Reykjavik e, sullo sfondo, della catena montuosa Esja. In breve, ci si rompe i coglioni molto in fretta. Per questo gli abitanti di Garðabær si sono appassionati al calcio. L’Ungmennafélagið Stjarnan è stata fondata nel 1960. E’ stata promossa per due volte in serie A (o come cavolo si chiamerà), la prima volta nel 1989 (vincendo il campionato di B) e la seconda volta nel 2008 (arrivando seconda). Quello con l’Inter sarà il quarto turno di preliminare per loro: cioè scusa, da quanto cazzo stanno giocando, da maggio? Hanno vinto due volte 4-0 col Bangor City (pensavo fosse una squadra indiana, invece è del Galles) (anche perchè cosa ci farebbe una squadra indiana in Europa League?), poi hanno buttato fuori il Motherwell (2-2 in casa e 3-2 in Scozia, dove hanno esultato bevendo whisky e molestando una steward) e infine il Lech Poznan (1-0, 0-0),  una delle nostre squadre del cuore da quando recentissimamente ha eliminato quegli sfigati della Juve in Europa League. Tutto questo ci deve indurre alla massima prudenza: stanno giocando da mesi e hanno inculato il Leh Poznan, quindi occhio. Il loro stadio è lo Stjörnuvöllur che può ospitare circa 1000 spettatori, cioè un decimo della popolazione, o un quinto dei clienti dell’Ikea. Col piffero che giocheremo lì, figuriamoci, 1000 spettatori, tzè. In occasione dell’incontro con i pittoreschi islandesi, anche l’Inter ha preparato un’esultanza particolare in occasione dei gol: Osvaldo spaccherà la faccia a M’Vila, Medel e Icardi.

islandesi

share on facebook share on twitter

104 commenti

  1. anche con il Lugano si rideva

  2. bella sector!

    eppure le mani dalle palle non mi si staccano…

  3. Medel forse verrà risparmiato da Osvaldo…

    Se andiamo avanti di questo passo, forse per gennaio ce la facciamo a tesserarlo…

    P.S. Siamo proprio sfortunati, dopo il Rubin anche il Cardiff ha problemi con il fax…

  4. L’Islanda è una terra bellissima e Björk è la sua adorabile regina.

    Trattiamoli bene.

    Ma non troppo.

  5. Grande Sector! Confermo che nella mia Rozzano si sta molto più stretti che in Islanda!!!
    Non applaudo perché non voglio togliere le mani dal basso ventre in un antico segno di scaramanzia…

  6. Due o tre anni fa ci ho passato su mezza estate a scommetterci alla snai con queste squadre islandesi, finlandesi e via dicendo. Oh, non c’era verso di acchiapparle in nessun modo, tipo la prima che perdeva in casa con l’ultima e cose del genere. Da diventare matto.

  7. Non ci sono più i “preliminari” di una volta…

  8. Su che canale la trasmetteranno?

  9. Ma la difesa a 3/5 non dovrebbe essere il nostro punto di forza ?

  10. Caro Gnappo,

    tu, per qualunque squadra tu tifi, almeno una volta sei finito in serie B.

  11. Siamo più noiosi della F1.

  12. No, sul serio.
    Ma che vita ha il poveretto?
    Ma non ce l’ha una vita sua?
    Povero.

  13. Sarà calcio d’agosto, ma queste sberle danno molto fastidio. Che l’assetto difensivo sia ancora deficitario è preoccupante, ma ciò che vedo, pari pari all’anno scorso, è l’incapacità di costruire azioni in attacco che non siano il lancio lungo o il casino (dis)organizzato. Occhio che Icardi farà sempre brutta figura se non si costruiscono azioni degne di questo nome e riceve palla sempre spalle alla porta. Ma benedetto uomo, qulche schema in attacco lo vuoi insegnare? Ammesso che tu lo conosca…

    • L’unico schema che conosce è palla a Zuniga, che passa ad Hamsik, che passa a Pandev, che passa a Cavani…

  14. Partita orrenda,amichevole indubbiamente,ma a questi livelli la faccia non va persa,una partita che ha dimostrato che gli schemi c’entrano come i cavoli a merenda,nonostante il 4 3 3 del secondo tempo e una formazione che si avvicinerà molto a quella ufficiale azioni da gol niente con solo una parata del portiere,più che numeri qualche fuoriclasse da comprare sperare che i Kovacic costruiscano gioco e siano incisivi è più facile che nevichi ad agosto.Rimango ottimista anche messi così nel nostro campionato si può raggiungere il terzo posto ma nell’europa che conta assolutamente no.

  15. il 4-3-3 è un modulo, non uno schema.

    Il nostro problema, infatti, non sono i moduli in sè, quanto gli schemi veri e propri.

    L’unico schema che vedo è quella di allargare perennemente sulle fasce, dove poi, tra l’altro, non combiniamo mai niente.

    Icardi, Hernanes, Kovacic… di colpo non sa giocare più nessuno?
    Vogliamo prendercela con i ventenni? E facciamolo, che vi devo dire,
    mi preme solo ricordare che Pirlo, all’età di Kovacic era da noi

    e pensammo bene prima di mandarlo alla Reggina
    e poi di cederlo al Milan.

    Il resto è storia.

  16. Este

    inutile fare sofismo sui termini,il concetto per me è chiaro snocciolare numeri non serve a nulla sono gli uomini che fanno la squadra e non viceversa.Sui Kovacic bene crescerli se si crede nelle possibilità vista la giovane età ma non pretendere che attualmente possano fare la differenza,con la speranza di non ritrovarsi qualche altro Coutinho che magari tra dieci anni esploderà come avvenne per pirlo e ci mangeremo le mani.

  17. Comunue concludendo…niente moriremo tutti e crisi Inter da fastidio la brutta figura e la delusione su qualche giocatore che dovrebbe iniziare a dimostrare il suo valore,non mi sono esaltato una settimana fa non mi abbatto certamente adesso.

  18. L’unica colpa che ha Mazzarri è quella di non ribellarsi. Dovrebbe lasciare a casa e nemmeno convocare le capre assortite come Obi, Botta e Laxalt, Jonatan e compagnia che tanto si sa che o giocano titolari nell’Inter o vanno a fare le riserve in serie B. Conte è sicuramente un xxxx yy zzzzz ma almeno ha avuto le palle di andarsene quando la società gli ha fatto capire che non sarebbe arrivato nessuno per fargli passare il girone di CL, invece qui abbiamo gente che pensa solo a prendere il lauto stipendio e accetta una rosa ridicola, almeno per la storia di FC Internazionale. Ranocchia allucinante sul primo gol, esce dalla linea quando l’unica cosa che deve fare è temporeggiare e chiudere la linea di passaggio per l’attaccante che entra. L’unica speranza è che Vidic glielo spieghi, Mazzarri gli avrà fatto i complimenti.

    Anche quando con Palacio e Medel e Guarin avremo 11 titolari decenti, diciamo da 4′ posto, la rosa restante è talmente scarsa che ai primi infortuni e squalifiche arriveranno le umiliazioni perché a calcio non si gioca con le capre.

    • daccordo sul complesso, tranne su conte avrebbe bisogno di una mano per passare i gironcini di CL, come se non ne avesse avute abbastanza di spintarelle

  19. Partita bruttina anzichenò.

    Per me comunque gli acquisti, dati i fondi che avevamo disponibili, si riveleranno buoni, M’Vila incluso (appena cala la panza of course).

    Poi pare che dietro tornerà Rolando e dunque se l’efebico neocapitano non si sveglia per lui sarà panca spietata anche quest’anno, fascia o non fascia.

    Spero (ma non credo, purtroppo) che Thor ci metta un guizzo di suo con un regalone dell’ultimo minuto togliendo così qualsiasi alibi al cotonato, magari ‘sta benedetta seconda punta.

    Per il resto è calcio d’agosto sia in un verso che nell’altro, vediamo come arrivano a settembre.

    Certo non sono un fan del mazzarro, dei suoi esterni-terzini, della monotonia dei suoi schemi e dei suoi commenti a parafulmine.
    Che devo da dì?
    Che i sacri colori (anche se annacquati dalla maglietta golf-club) gli diano quel pizzico di creatività che serve a superare la sindrome del compitino da “allenatore d’esperienza”.

  20. Ma come… fino all’altro ieri c’erano sperticate lodi verso la nuova società
    ora non va più bene manco quella?

    Qui non è questione di risultati, torno a ripetere, è la mentalità.

    Pur di trovare alibi ci stiamo attaccando ai giocatori
    ma questo modo di giocare io l’ho visto contro il Catania e il Chievo.

    Ora, se vogliamo dire che la nostra rosa è inferiore a quella del Chievo, pur di trovare alibi, fate pure, io non vi seguo.

    Io so solo che al San Siro c’erano quelli che schieravano Paloschi e Thereau
    e quelli che tenevano il solo Palacio, pure in ripiego.

    Comunque, contenti voi…

    • Per quanto mi riguarda, Este, credo che la rosa non sia affatto male, sperando che le scommesse si trasformino in punti di riferimento affidabili. Non credo si potesse fare molto di più, visti i conti. I dubbi sulla guida, beh, quelli ci sono tutti.

  21. interista
    grazie, ero proprio curioso di vedere che faccia avesse sto deficiente di gnappo

  22. D’accordo con Este, rimarco solo che a dar delle pippe ai nostri giocatori si fa prestissimo,se lo spettacolo (?) che ci propinano è questo, ma non credo che all’Eintracht siano tutti fuoriclasse, ci sarà una ragione se questi si passano la palla in velocità, si inseriscono con i centrocampisti e con i difensori ed hanno una mezza idea di come si attacca. Io un’opinione ce l’avrei ma mi sembra di sparare sulla Croce Rossa.

  23. ieri sera mi sono rivisto per l’ennesima volta ” Il Cacciatore”.

    di quel film sono due le scene che preferisco alle numerose altre, la prima è quando cantano intorno al bigliardo “i love you baby” e la seconda quando De Niro spiega perchè ” un colpo solo” quando usa il fucile per sparare al cervo.

    un colpo solo perchè altrimenti con gli esseri indifesi non è leale.

    per cui al disadattato senza amici e indifeso gnappo, o chiunque lui sia:

    VAI A CAGARE!

  24. Buongiorno bestie. Su su, che siete messi molto meglio di noi. Ho passato sei mesi senza vedere una partita, mondiali compresi. Si vive benissimo, non me lo credevo 🙂

    • Hola Misul, che bello rivedere la tua firma!
      Ben trovato!!

    • Non ho capito come e’ finita. Mi pare che a san Siro potrebbe essere interessante. Ma misultin ha ragione: si vive benissimo anche senza il nostro football. Io sono ormai due anni che mi dedico a quello australiano: ho impiegato 6 mesi a capirci qualcosa…
      Comunque forza bloods.
      Altrimenti avrei dovuto tifare del Piero e…. Non si puo’
      Leggo che voi siete sempre gli stessi e che leconsiderazioni non cambiano.
      Volevo solo salutarvi. Peccato non poter andare a vedere il ritorno, però.
      Ho lo Zurigo, il helsinborg… Sarebbe carino avere anche il come dichiarano?
      D’altrocanto un islandese da ( il vulcano) unislandese toglie.
      Saluti a tutti e forza WAFC!!!!

      Scusate l’italiano…. Tablet

  25. Jair,

    ma quale firma?

    qui manca la colazione completa…

    fancazzista d’un milanista che si fa vivo una tantum.

    bisognerebbe riprendere le vecchie abitudini per ricreare quel clima favorevole, ma mi sa che da buon gonzo deve averlo capito e difatti ci ha lasciati al nostro destino.

    ad ogni modo bentornato, se non sbaglio dopo avere per primo commentato il ritorno del blog.

    parlando del nostro capitano, con la c minuscola per adesso e mi sa per sempre, l’unica cosa che può fare sono i proclami che appende negli spogliatoi perchè in campo trasmette tutt’altro, e non da oggi.

    se è lui l’esempio da prendere prevedo un’Inter con meno palle della sua storia.

    • Su Ranocchia sono pienamente d’accordo con te. Anzi ti dirò che questa della fascia a lui mi sembra una notevole fesseria commessa così a cuor leggero non capisco perché. Come si farà a panchinarlo, eventualmente?

    • 🙂 Corso, non cazziarcelo così che sennò sparisce di nuovo…

  26. Ricapitolando:

    – le colpe sono di Moratti, Thoir, Branca, Ausilio, e giocatori pippe.
    Il fatto che ad altre squadre basti seferovic per far girare la palla a terra, centralmente e ad alta velocità, non può far pensare che la vera pippa sia l’allenatore, che non ha la più pallida idea di come organizzare una manovra offensiva, se non tramite il contropiede. Peccato che alleni l’inter, e 8 partite su 10 hai davanti squadre chiuse che non concedono alcun contropiede.

    – In difesa ad ogni partitaccia si chiede la testa di Ranocchia, lui è il più gettonato, ma sul banco son passati anche samuel a suo tempo, jj, rolando, campagnaro, e presto ci finirà anche Vidic.
    Guai a pensare che il problema possa essere un modulo statico, prevedibile e ripetitivo.

    -due righe di un commentatore che posta ogni 5 mesi tirano più di un pelo di fica. Quindi caro misultin, qui ognuno si fa sempre più i cazzi suoi, degnaci di qualche sguardo in più che magari ci dai una mano a rilanciare questo blog.

  27. ciao Wolf,

    Ranocchia è dal 2011 che lo critico, per me non è una novità al di là di schemi o allenatori, che finora ne abbiamo cambiati un macello, ma lui dà sempre la sua linea di un giocatore che sembra sia lì per caso o di passaggio.

    la storia del rinnovo del contratto è una gran ciulata perchè ti obbliga a rinnovare contratti a gente che venderesti subito ma se non glielo rinnovi non becchi niente altrimenti se ne vanno via gratis.

    io spero, adesso che gli è stato rinnovato, che la giuve si faccia avanti di nuovo, ammesso che lo abbia fatto prima e non siano solo voci dei procuratori, così ce lo leviamo dalle palle per sempre dato che su di lui non ho nemmeno il problema di pensare che da un’altra parte farà meglio, che in tre anni l’ho visto giocare abbastanza per capire che meglio di così (si fa per dire) non farà mai.

    secondo me Mazzarri l’ha fatto capitano proprio per responsabilizzarlo di più, dal momento che prima c’erano quelli come Cambiasso che si caricavano tutto il peso delle critiche.

    adesso non c’è più nessuno e davanti ha, o dovrebbe avere, gente che proteggerà la difesa, ma se è fatta di burro come lui, cosa vuoi proteggere?

  28. Anche secondo me la Rana difetta di carisma ma, santo cielo, se ha tenuto in piedi la difesa del Bari insieme a bonucci… Mi accodo a Wolf: serve che sia il manovratore a metterci qualcosa di più.

  29. Dietro le grandi partite difensive si son fatte quando Samuel guidava la difesa, indipendentemente dai compagni di reparto.

    Negli usa il reparto, impeccabile, è stato guidato da un grande vidic, e alla sua prima giornata no ieri ne abbiamo prese tre.

    Vien da pensare che anche in difesa il lavoro di Mazzarri rasenti lo zero, che tutto dipenda dallo stato di grazia dei vari vidic e Samuel.

    Davanti è inutile menarla tanto, se non è contropiede è cross (rigorosamente per punta o altro esterno, guai a vedere un centrocampista che si inserisce), se non è cross è contropiede.

    Avesse maicon che la mette dentro per ibra forse um terzo posto lo prenderebbe, ma dato che non vedo né l’uno né l’altro la vedo grigia.

    E dire che la società gli ha dato il meglio che potesse recuperare nei ruoli che lui gli ha indicato. (Ovviamente esclusi i giocatori da 30 mln, va da sé).

    Gli alibi stanno a zero, ma capisco che è più importante incaponirsi per dimostrare che stramarroni è un pirla

    Se non altro nei giardini di Imbersago qualche soddisfazione ce la siamo cavata, quindi posso capire chi fatica ad uscirne. Ma in quelli di San Vincenzo? Io non ricordo manco una cartolina.

    Comunque ha avuto rinnovo e rosa richiesta, sarebbe folle rimpiazzarlo prima di giugno ’15.

    Non ci resta che sperare in consistenti maturazioni individuali che ci tengano a galla sino ad allora.

    Chissà quanto dura nel frattempo il fan club.

  30. Una cosa è certa: a Coverciano bevono di brutto.

  31. Goooood bay Robin Williams…

  32. un colpo solo…

  33. Chissà se un giorno si potrà parlare liberamente di un allenatore dell’Inter senza dover citare il precedente per motivi non meglio specificati.

  34. Cmq questo Tavecchio che dice “Amico mio…” e “…mi fa piacere sentirti” al finto Moggi, non mi fa stare tanto tranquillo…

    Mah, speriamo bene.

  35. Jair.

    Tavecchio è Interista e per me questo è un fatto positivo al di là di quello che è o potrebbe essere a livello morale, in quanto danni non ce dovrebbe procurare come han sempre fatto i suoi predecessori dai quali abbiamo sempre preso fregature.

    un altro motivo, anche questo da non sottovalutare, è che non è la scelta di agnelli che è quello che ha messo in moto la macchina del fango senza però riuscire nell’intento di farlo recedere, per cui doppia soddisfazione.

    sul resto e quello che farà per il calcio Italiano in generale non me ne può fregar di meno che uno vale l’altro e peggio di quello che hanno fatto finora non credo riuscirà a fare, anche se ci sta già provando se le voci che sta aspettando la risposta di Conte sono vere…

  36. per apprezzare ta-vecchio serve proprio una bella supercazzola con congiuntivo libero e triplo carpiato logico

    il bello è che ‘sti qua erano i primi a magnificare le doti morali dell’ex presidente

    interisti per caso

    • doti morali magnificate?

      semmai avrei messo in dubbio quelle di alcuni interisti irriconoscenti.

      per l’ex presidente ho messo solo in conto diciassette trofei vinti in diciotto anni, roba da fantascienza per quelli venuti prima e a cui eri abituato, giusto per fare notare certe differenze di giudizio, come quella di difendere un allenatore dopo averne mandati al macero quattro di cui uno senza nemmeno farlo sedere in panca.

      per cui se c’è uno che fa i salti carpiati tripli sei proprio tu e li fai contro te stesso senza nessuna coerenza, se non quella di usare pesi e misure che ti aggradano per fare collimare i tuoi miserrimi ragionamenti.

      poi dove ci leggi apprezzamento nei confronti di Tavecchio me lo dovresti spiegare in quanto ho specificato che sono contento che abbia vinto lui solo perchè Interista e solo perchè chi aveva contro era agnelli, per cui potevi andarmi bene anche tu, pensa te…

      altri motivi non ne ho elencati ne mi interessava nemmeno di saperli, come ho scritto nel commento che tu critichi.

  37. Mah, signori, a me i due candidati sono sempre apparsi come due facce della stessa ammaccata medaglia. L’istituzione è logora, una patina melmosa copre differenze indistinguibili ai più, spesso contrapposizioni fittizie che finiscono a cena in un brindisi a sbafo del mondo. Non so se Tav sia meno peggio del manichino, curiosamente collocato dalla parte opposta di fester, uno che lo conosce bene. Nessuno dei due m’ispirava fiducia. E dubito che l’interismo dell’eletto si tradurrà in onestà intellettuale nei confronti nostri od altrui. Finché i figuri che decidono sono quella gente lì, cambierà poco, forse il miracolato di turno non sarà gobbo ma lospirito aumna aumma resterà lo stesso. Detto questo, aspettiamo eventuali cambiamenti con beneficio d’inventario perché un’opportunità va concessa a chiunque.

  38. Jair,

    non mi aspetto favoritismi, mi aspetterei equità che sarebbe un gran bel passo avanti per quel che ci riguarda.

    questo unicamente per la sua fede dichiaratamente Interista e non per i suoi programmi o intenzioni diverse dal suo oppositore che essendo un ex milanista non ha la mia fiducia, sia per il suo passato sia per essere il candidato di agnelli.

    programmi magari migliori del Tav ma visto chi ha dietro che li vuole e li sponsorizza, non li voglio nemmeno sapere e scusate se non mi fido…

  39. In realtà con tavecchio siamo davanti ad un altro passaggio di testimone con il vice quindi direi che la possibilità se la è già giocata. Cioè, se la federazione era governata di merda non è che il secondo in comando possa chiamarsene fuori.

  40. “Pronto sono Luciano, come va?”.

    “Uè, come va…tiriamo avanti…cosa vuoi fare?”

    bello il tono confidenziale, meno male che è un imitatore

    “Andrea Agnelli non lo capisco, perché ti attacca?”

    “Non lo so, io ho avuto solo rispetto per lui e per il suo mondo, ma se non lo sai tu come faccio a saperlo io…”

    e via così
    facile capire che nello specifico essere dei supposti/presunti interisti è un’aggravante

  41. tagnin vedo che persisti e non so più come fartela capire.

    per me potrebbe pure avere fatto a fettine la moglie e la suocera ma la sostanza sul perchè preferisco lui a quello sponsorizzato da agnelli non cambierebbe di una virgola, in quanto di chi sia Tavecchio non me ne frega un tubo, quello che so è che è o era interista e che agnelli non lo voleva da principio.

    magari a conoscerne i motivi a te aiuterebbe, mentre a me basta solo di sapere questo per farmelo preferire all’altro.

    tutto il resto è noia…

    • tra l’interista razzista pregiudicato e il milanista sponsorizzato da agnelli si sceglie comunque l’interista?

      io non so che differenze ci siano tra il vice di abete e il presidente dell’inutile quando non dannosa lega dilettanti, certo collegare la vergognosa campagna stampa di sky alla questione dei diritti tv aiuterebbe, visto che sarà anche fratellonerazzurro ma è il candidato di lotito e galliani, bellaggente proprio

      ma è molto meglio turarsi il naso e bearsi nell’illusione che tantoèinterista, che bello, che meraviglia, e poi adesso ci pensa mao a difenderci come una tigre nei palazzi del potere

  42. Pare che proprio non si possa avere un c.t. non imparentato con la gobba. Tav parte come e peggio degli altri, amico mio, non facciamoci illusioni perché poi ci restiamo male. They’re all of a kind, le banane e le metafore da bar lasciano il tempo che trovano. Sono i cetrioli il problema serio, dubito molto che non ci vada di mezzo il solito ortolano. Non mi fido proprio, vedrai Corso, non cambierà una mazza. La sola speranza è nell’insipienza di Alegher.

  43. … e, soprattutto, nell’auspicabile attitudine di Thor a non farsi mettere i piedi in testa.

  44. Credo che Tavecchio, o un interista qualsiasi, non siano i piú adatti a favorire l’Inter in una qualsiasi disputa, se non altro, per non essere tacciati di partigianeria. La speranza, da buoni interisti, la porrei nel fatto di non essere danneggiati. Almeno quello, ma mi viene difficile crederci.

  45. è una cosa talmente elementare che la capirebbe anche Watson senza Scherlock Holmes, ma si fa finta di non capire per tacciare anche me di razzismo o di turarmi il naso e sbattermene i coglioni se il calcio va a rotoli.

    il punto è che i candidati erano due e la mia scelta è andata a quello che agnelli non voleva e che è, o era, Interista.

    ce ne fossero stati altri pronti a cambiare il sistema di merda in atto da che io tifo l’Inter, avrei sperato che vincessero loro, ma dal momento che in lizza c’erano solo quei due non mi è stato difficile parteggiare per quello che agnelli non voleva, perchè se non lo voleva una ragione ci sarà pure stata, e che fosse giusta anche per gli Interisti non lo credo manco se me lo giurano, per cui per me va bene così, senza aspettarmi niente di che, viceversa, se fosse stato eletto Albertini, mi sarei aspettato di tutto e di più, ma non certo a nostro favore.

    passo e chiudo.

  46. Non se po’ guarda..
    questo ci inciocca, è di coccio.

    Ci sbatte e ci risbatte con sto 3-5-2 da senza un tiro in porta.
    Ma a quale scopo giocatori come Nagatomo e D’Ambrosio sulle fasce ad impoverire una squadra di piedi buoni che potrebbero stare benissimo in mezzo al campo in un 4-3-3

    Con Icardi troppo isolato davanti..

    Giunti a questo punto ET dovrebbe dirgli qualcosa, non fanno un tiro in porta.

  47. Mazzarri dovrebbero mandarlo nelle cliniche dove si cura l’insonnia. Come medico.

    Possono venirmi a parlare di “internazionalizzazione del brand”, “crescita del fatturato”, “mercati esteri”, ma una squadra che non fa un tiro in porta non se la caga nessuno.

    Concordo con max power, questa roba non si può guardare

  48. 1T – Tiri in porta : 1
    2T – Tiri in porta : 0 (contro le riserve del paok)

  49. Comunque Osvaldo da come sta in campo deve essere un rompicoglioni..
    Si gira e fa un colpo di tacco, e il povero Nagatomo si becca un cazziatone perché non era scattato sulla fascia, idem per lo “sventurato” Andreolli quando tenta di lanciare ma la consegna ai difensori e si becca tripla occhiataccia di Osvaldo.
    Sembra che non te ne perdoni una, da un lato andrebbe anche bene perché nel calcio troppa leggerezza porta a deconcentrazione, però a lungo andare comincia a stare sulle balle a tutti, questo lo spogliatoio non è che lo sfascia, lo rottama proprio.
    E’ appena arrivato e già si impone ai compagni in tale modo, dopo sei mesi che fai, è ovvio che gli metti le mani addosso..
    Uhm.. non ci siamo..

    • L’ho notato anch’io, se va avanti così tra un mese Osvaldo non lo potrà vedere più nessuno. Il suo approccio e quello di Vidic sono agli antipodi.

      La squadra fa pena, D’Ambrosio e Jonatan rappresentano la peggior coppia di destra dell’intero campionato, e anche in alcune squadre della B li vedrei male. Oggi penso che abbiano perso 150 palloni, un record assoluto di passaggi imprecisi, sovrapposizioni con i tempi sbagliati e difficoltà fisica contro avversari che non erano il Bayern.

      Ma se Osvaldo pensa di risolvere lui i problemi cazziando tutti siamo messi molto male.

  50. Ho paura che anche quest’anno ci divertiremo poco. E’ preoccupante la passività di una squadra che aspetta sempre e soltanto di vedere cosa succede. Se non segna Vidic su calcio d’angolo non ci sono alternative. Due piedi buoni come Hernanes e Kova sembrano dei brocchi. Com’è che anche le riserve del PAOK giocano a calcio, se non altro ci provano, e noi giochiamo al rallentatore e nella confusione più completa? Benedetto uomo, se non sei capace dillo! E dillo!

  51. …allarmante…tutto allarmante…quello che non capisco e’ perche’ allenatori altrove normali da noi si imbrocchiscono puntualmente…e perche giocatori altrove normali da noi si impippiscono altrettanto puntualmente…BAH…misteri…

  52. Ho l’impressione che l’unica cosa buona che rimane di Tavecchio è quella di essere osteggiato dalla banda di ladri piemontesi, il che gli dà un credito quasi illimitato.

    Per il resto, finora è una pena e anche questa cosa dello stipendio di Conte pagato dalla Puma è ridicola e non dovrebbe essere consentita da una Federazione degna di tal nome.

  53. Noto che l’entusiasmo per l’Inter di Mazzarri 2.0 si sta affievolendo…

    Mi devo preoccupare ?

    P.S. E poi ci lamentiamo se gnappo ci prende per il culo…

  54. giustamente il pregiudicato ta-vecchio ci tiene a frequentare gente del suo livello

    così vi beccate mr.100punti, una condanna sportiva e un’inchiesta penale in corso per associazione a delinquere in reati commessi mentre era tesserato per 3 squadre di calcio (giùventus esclusa)

    buon divertimento

  55. gnappo è uno sfigato, conta ‘n cazzo quello che dice.
    piuttosto, non è un po’ presto fare i depressi?

  56. …per fare i depressi…

  57. http://www.fcinternews.it/rassegna-stampa/gds-irrompe-medel-mazzarri-studia-ora-nel-3-5-2-agira-solamente-uno-tra-hernanes-e-kovacic-160644

    Questo invece di togliere gli scarponi che ha sulle fasce toglie i piedi buoni da in mezzo al campo..
    Che testa di cazzo..

    • E’ normale che sia cosi…con il 352 non puoi fare altrimenti, almeno uno tra Medel, M’Vila, Hernanes e Kovacic se ne deve stare in panchina

      Pero una soluzione ci sarebbe, visto che Kovacic ha imparato a fare la diagonale, meglio di Nagatomo ed il Divino…

  58. questo rifiuto umano con le sue profezie ci spedisce minimo in CL

    • Se lo stimoliamo ancora un po ci fa vincere lo scudetto…

      P.S. Meno male che gnappo c’eeeeeeee’

  59. Ma ora i buuu saranno derubricati?

  60. giusto, i giocatori di qualità devono stare in campo, anche adattandosi a ruoli diversi, kivu era un centrale (e non più giovane) ma si è fatto il culo come terzino fluidificante, Eto’ rientrava che era un piacere, non come quel gatto di marmo di Icardi…

  61. Ignorante, ‘Oh moderatore…’ si scrive senza l’acca. Manco le poesie della scuola elementare, se ci sei mai stato, ti sono rimaste in quell’abbozzo di cervello che ti ritrovi.

    • Messaggio per i vari soggetti che pensano di farci un favore con i vari traduttori del cazzo:
      noi siamo l’Internazionale e, nomen omen, sappiamo parlare tutte le lingue.
      Noi conoscevamo già l’indonesiano prima che l’Indonesia venisse fondata, il francese quando ancora non esisteva la Francesia ed ovviamente comunicavamo già in inglese prima che l’Inglesia venisse scoperta. (questa è carina, di tale elganassa)

  62. Nagatomo andrebbe impiegato a destra perché di sinistro non sa crossare, ne azzecca 1 su 5, altrimenti deve fermarsi e mettersela sul destro.
    A destra si è fissato con D’Ambrosio, che sembra un normale gregario di squadra di mezza classifica, ormai è passata una stagione, e non mi sembra che abbia mostrato chissà quali doti anzi sembra vada sempre peggio.
    Poi la ciliegina Jonathan in mezzo al campo come mezzala, Obi sulla fascia quando si vede chiaramente che è un incontrista.
    I giocatori devo essere funzione del suo modulo del cazzo e non viceversa..

  63. Ma è ovvio che gli Hernanes e i Kovacic danno meno di quello che ci si aspetta.
    Sono giocatori che cercano la profondità, che verticalizzano, che cercano l’ultimo passaggio.

    Qui siamo ancora ad allargare il gioco sulle fasce e sbagliare il cross.
    E pregare Iddio che Vidic le butti dentro sui calci d’angolo.

    • Sulla carta il centrocampo è ottimo, soprattutto se M’Vila torna ad essere quello di un paio d’anni da.

      Certo che se lo schema principale prevede che il gioco passi dai piedi di Jonathan o del jap stiamo freschi.

      Data la rosa attuale effettivamente il vecchio rombo avrebbe un suo perché ma con Mazzarri temo che non lo vedremo mai.

      L’arrivo di un’ala di qualità forse consentirebbe persino un bel 4-2-3-1, provando la mezza follia di impiegare Dodò avanzato, con uno o due medianacci, in base al tipo di partita.

      Staremo a vedere.

  64. più che sperare io sono convinto che più calci d’angolo avremo più occasioni da gol creeremo, con davanti Vidic, Icardi , Ranocchia e M”villa.

    come quando avevamo Ibra, Adriano o Cruz o Crespo, più Samuel o Materazzi.

    in più dietro gol da ciula, sempre su calcio d’angolo, ne dovremmo prendere meno o niente del tutto, a meno che si addormentino tutti come spesso fa Ranocchia.

    riguardo agli schemi questi sono di base poi sono i giocatori in campo a fare la differenza e se quelli preposti al lancio in verticale, o filtrante, o a creare superiorità numerica saltando l’uomo andando verso la porta e non in orizzontale fanno tutto ciò, le azioni da gol escono e questo credo che Mazzarri lo sappia e lo chieda sia a Kovacic che ad Hernanes.

    tutto sta a metterlo in pratica e finora questi due ci sono riusciti quasi mai, sia in queste amichevoli che significano poco ma purtroppo nemmeno l’anno scorso sul finire dell’andata e nel ritorno, considerando che all’inizio, che ci aveva illusi abbastanza, questo lavoro lo avevano fatto più che bene Alvarez e in parte Guarin, mentre Kovacic stava in panchina e Hernanes era alla Lazio, dove avrebbe dovuto starci ancora invece di venire qui a chiudere la porta in faccia al nostro miglior prospetto che tutti ci chiedono ma nessuno se lo piglia, che se fossero vere tutte le stronzate che dicono i giornali io me lo prenderei in spalla e glielo porterei a domicilio anche per venti milioni.

    quello che spesso ci si dimentica quando si giudica un allenatore è cosa ha in mano per applicare i suoi schemi, giusti o sbagliati che siano, e questo è stato fatto ingiustamente nei confronti di tutti quelli venuti dopo il Rafa, l’unico che aveva in mano la stessa squadra fresca di triplete e che è riuscito nell’impresa di smontarla in tre mesi sia a livello fisico che psicologico, mentre gli altri come Leonardo hanno dovuto rimediare ai suoi errori rincorrendo gli avversari con la lingua di fuori oppure trovandosi all’ultimo minuto a fare i nostri allenatori come il Gasp o Ranieri o lo Strama, ridotti ad usare i resti del triplete sostituiti dai vari Schelotto, Gargano o Mudingay.

    Mazzarri sta partendo dalle fondamenta che in una squadra è la difesa che va protetta anche se dietro ci sono i Vidic o i Samuel e quindi per farlo ha bisogno di centrocampisti con le palle pronti al sacrificio e non di due emuli di Rivera o Baggio senza esserlo, che non rientrano mai o se rientrano fanno cazzate non marcando nessuno nemmeno se l’hanno a dieci centimetri…

    ci vuole equilibrio come insegnava il Trap e come ha imparato Herrera dopo i primi due anni da noi, che al primo e al secondo pronti via le sotterravamo tutte di gol salvo poi farci recuperare nel ritorno e perdere uno scudo che pareva già vinto, poi nel terzo comprammo Burgnich, lanciammo in pianta stabile il Cipe e davanti prendemmo Jair che con Mazzola formò la più grande coppia di contropiedisti della storia e vincemmo l’ottavo scudo, questa volta recuperando e superando noi chi c’era davanti. (la giuve…)

    capisco che con le piccole non si può pensare solo a difendersi come prima cosa, ma nemmeno farsi mettere sotto e essere dominati, per cui per primo cominciamo a tenere in mano il pallino del gioco che poi un gol viene fuori.

    anche su calcio d’angolo…

  65. Qualcuno sa se trasmettono in chiaro la partita di mercoledì?
    Grazie.

  66. Le esultanze degli islandesi corroborano la tesi che il moto di rivoluzione del pianeta metta in una strana condizione i popoli che vivono vicino al polo nord i quali oltre a fare abuso di alcool posso sfociare in queste manifestazioni deliranti.
    La vita lassù deve essere molto dura!

  67. Noooooooooooooooooooooooo, ci hanno seccato gnappo, la stagione sarà un disastro….

  68. giusto per fare due chiacchiere:

    consiglio di leggere interistiorg nonostante a me stiano cordialmente sulle palle, ma non posso esimermi dal dire che la pagina che si legge oggi è davvero divertente.

    piuttosto che fare ritornare Biabiany mi terrei stretto Alvarez e piuttosto di prendermi Cerci mi terrei ancora più stretto Guarin.

    sinceramente oggi spero che l’Inter non prenda gol, non tanto per il passaggio del turno ma per lo spettacolino che avranno preparato in nostro onore nel caso ci segnino una rete, pur considerando che si saranno più allenati su questo che a fermare Icardi…

  69. Non so se avete letto/sentito le parole di mazzarri.

    Mille mani avanti per giustificare eventuali difficoltà se non peggio sconfitte contro gli islandesi..

    Aspettiamoci la solita punta isolata e zero gioco.

    Questo allenatore mi preoccupa sempre di più. Se non cambia modo di vedere calcio dubito che assisteremo a salti di qualità rispetto al purgatorio delle ultime stagioni.

    Qualcuno gli dica che non allena più la reggina. Nè un Napoli fresco di anni fra serie c e b ancora in fase di creazione societaria oltre che sportiva.

    Alleni l’inter pezzo di stronzo, ti han preso chi volevi e ora devi arrogantemente sfidare qualunque avversario col chiodo fisso dei tre punti e di rientrare in champions.

    Invece no, meglio “rispettare” l’avversario e collezionar pareggi, così accontentiamo tutti.

    • Concordo.

      “Bisogna stare cauti, è una squadra insidiosa con giocatori di qualità”

      Come si può vedere dal profilo della squadra su transfermarkt

      http://www.transfermarkt.it/umf-stjarnan-gardabaer/startseite/verein/21875

      Il giocatore di maggior valore della squadra è un terzino islandese il cui valore di mercato si attesta intorno ai 200.000 €.
      Per metà della squadra non viene riportata la posizione in campo principale e nemmeno il valore di mercato.

      Ma Stramazzarri è sicuro di sapere contro chi giochiamo ?

  70. wolf,

    io credo lo dica solo per non fare allentare la concentrazione ai nostri in quanto lo sanno anche i più deficienti cosa valgano gli islandesi, a parte l’abilità di fare rappresentazioni coreografiche in campo.

    inoltre dichiarando che temi o rispetti l’avversario non lo fai incazzare così tanto come quando gli dici che lo sotterrerai di gol e lui per dimostrarti che hai torto marcio tira fuori il 120% dal suo corpo oltre a cercare di spaccarti qualche gamba.

    Herrera usava il secondo metodo e ogni partita era una guerra e lui stava sulle palle a tutti prima ancora che cominciasse a vincere.

    però in squadra aveva almeno 4 fuoriclasse e 7 campioni…

  71. Pare che Allegri abbia confessato ad El Can di esser stato gobbo fin da piccolo.

    Non è fantastico come gente strapiena di soldi riesca a umiliarsi così, per puro servilismo e senza che nessuno glielo chieda?

    Le genuflessioni grottesche del Villaggio-Fantozzi sono diventate niente rispetto alla realtà degli ultimi anni.

  72. qualche link utile?

  73. e andiamo!

  74. Abbiamo vinto 3 – 0…
    Elementare…cos’altro potevamo/dovevamo fare???
    E pensare che ci sono interisti(?)che gufavano contro wmazzarrinho…

  75. Jair…
    Si era genuflesso già col porco di Arcore…
    Il livornese(!!!)…

  76. http://www.tuttomercatoweb.com/inter/?action=read&idtmw=585592

    E te pareva!
    Ecco il solito cadeaux stagionale ai parmigiani.
    Loro con quel cagnaccio di Leonardi non regalano mai niente, sicuramente soffieranno Botta e si terranno pure Biabiany..

  77. Nino
    agosto 17, 2014 a 10:02 pm

    Ignorante, ‘Oh moderatore…’ si scrive senza l’acca. Manco le poesie della scuola elementare, se ci sei mai stato, ti sono rimaste in quell’abbozzo di cervello che ti ritrovi.

    Rispondi

    continuo ad avere come ultimo messaggio questo, gli altri non appaiono;
    c’è qualche problema immagino..

  78. Bobo Vieri: balotelli il miglior affare della storia del Milan.

    Quindi prendere un calciatore a 25 e rivenderlo a 20 è un colpo da maestri?

    E noi che ce l’avevamo con Branca.. in realtà stava solo piazzando i più grandi affari della storia interista.

    Comunque, lieto che il circo mediatico iniziato nel 2010 con Staffelli si sia rivelato un totale fallimento economico. E anche sportivamente, tolti i rigori in serie drlla prima mezza stagione, l’apporto è stato oltremodo sotto attese.

    e in tutto ciò noi l’abbiamo piazzato manco ventenne a 30 mln. Oggi a 24, nel pieno della carriera, vale un deca di meno.

    Bene così, anche se mo bigna vede chi lo andrà a rimpiazzare.

    nel frattempo, molto carine le parole di macalli sui gobbi, riassumibili con un “non si accettano lezione da ladri condannati”.

    su ieri, abbiamo accertato che che contro chi gioca a calcio nel dopo lavoro sappiamo fare uno due e triangolazioni.
    Vediamo se ora riusciamo a ripeterci anche contro dei professionisti.

  79. wolf, bobone intendeva dire che vendere balotelli è stato un affare, non in senso economico, ma in senso lato. Grande bobone!
    Ieri non si poteva che vincere contro una squadra che vale una B italiana di bassa classifica. Onestamente il primo tempo è stato molto noioso, col solito possesso palla a 2 all’ora fine a se stesso con passaggi solo orizzontali e icardi isolato davanti: a quelli bastava stare fermi per impedirci di creare occasioni da gol, poi dopo il gol di icardi si son viste cose migliori, ma mazzarri mi convince sempre meno col suo 3-5-1-1 pure contro i pescatori islandesi, mah…

  80. dimenticavo di dire che ‘oh moderatore…’ si scrive senza l’acca. Ignorante!