Settore Inter blog

Il sito non ufficiale dell'interismo moderno

Tu che mi abbatti il Mancio

Poche balle: l’acme calcistico di queste ore non è il Pallone d’oro a Ronaldo e nemmeno il selfie di Totti, ma la pallonata in faccia a Mancini. Questo blog non rinuncia alla sua vocazione di blog di inchiesta e di impegno sociale, e quindi trovo giusto scavare dietro questo episodio – apparentemente marginale –  per capire un po’ di più di Mancini, del mondo Inter e del calcio come fatto di costume e di vita.

Questa, intanto, è la foto del Mancio prima dell’incidente:

Roberto Mancini - Allenatore Inter

allora, qui preliminarmente notiamo come il nostro allenatore abbia investito almeno metà delle prima mensilità non per comprare un nuovo Gps per lo yacht, ma uno sciarpone monumentale per il quale saranno state tosate almeno 150 rarissime pecore del Kashmir subcontinentale. A giudicare dal numero dei giri e dei nodi, lo sciarpone è lungo almeno 4 metri e pesa 6,75 kg, per un prezzo di mercato pari al Pil del Nicaragua.

Ma veniamo all’accaduto:

mancio1

Mancini viene colpito dalla pallonata. Da notare l’estrema eleganza del gesto: con la destra mima il gangio-cielo di Kareem Abdul Jabbar, la sinistra resta in tasca da vero gagà. Lo sciarpone si apre e si nota la perfezione del nodo della cravata. Sulla sinistra, il quarto uomo guarda altrove: la prova provata che i collaboratori dell’arbitro non servono a un cazzo.

Avanziamo di un fotogramma:

mancio2

Il Mancio assume la posa di Nino Castelnuovo nel celeberrimo spot dell’olio Cuore. Da notare che, curiosamente, cadendo la sua pettinatura diventa del tutto simile a quella di Solange. Sullo sfondo, nel disinteresse generale, una persona si mostra finalmente molto turbata dall’accaduto.

Andiamo avanti:

mancio3

si noterà come il pallone sia ancora in volo dopo il triplo tolup del Mancio, testimonianza di come tutto sia accaduto in poche frazioni di secondo. Da sinistra verso destra tre particolari molto importanti: 1) le scarpe del Mancio costano almeno 1500 euro; 2) la mano del Mancio rimane in tasca, segno di eleganza innata anche a rischio di fottersi lo scafoide (e qui apro una parentesi: Mazzarri cade dalla scaletta e si frattura il metacarpo, Mancini rischia la vita e il polso e non si fa un cazzo. No, per dire); 3) da questa inquadratura, complice il sole che in quel momento bacia Milano, è evidente che il Mancio si tinge i capelli di un castano chiaro molto tendente al biondo, una via di mezzo tra Matthew McConaughey e Claudio Lippi. Ora, occhei, io ho avuto personalmente una polemica con il Mancio sul fatto della blefaroplastica, occhei, ma qui mi sembra tutto molto chiaro.

Quinta fotografia:

mancio4

i due massaggiatori dell’Inter si sincerano che l’allenatore sia ancora in vita e, soprattutto, lucido: Della Casa gli chiede “Thohir ti ha comprato Cristiano Ronaldo al mercato di gennaio?” e il Mancio risponde correttamente “Fino al 2 febbraio tutto è possibile”. A sinistra, Izzo, il mostro del Circeo, si avvicina e chiede a Mancini come sta e, per caso, se c’è posto all’Inter. Dietro, un delusissimo Nebuloni sperava di raccontare una morte in diretta e niente, gli è andata male, manco un graffio, un’epistassi, niente, un cazzo, ma vaffanculo. In primo piano, la ragione per cui Mancini ha tenuto la mano in tasca: non graffiare l’orologio da 75mila euro.

Ultima fotografia, la più inquietante.

andreolli

Andreolli. Come è noto, è stato lui a tirare la pallonata in faccia al Mancio. Un tiro secco, preciso. Pum! Non s’è manco fermato, è andato subito a coprire in difesa, diligentemente. Izzo è andato a sincerarsi che il Mancio fosse vivo, Andreolli un cazzo, via, arrivederci e grazie.

Ecco.

Caro Andreolli, ma se a uno che ti schiera titolare con la fascia da capitano tu tiri una pallonata in faccia, voglio dire, cioè, se Thohir ti prolunga il contratto e ti aumenta lo stipendio cosa gli fai, gli ciuli la moglie?

share on facebook share on twitter

92 commenti

  1. Anche Storti da buon interista è risultatopatico, uno dei post più divertenti degli ultimi mesi.

  2. Mi scompiscio Sector!
    I post sullo stile di Branca Oriali e Mancini sono tra i miei preferiti.

    javier+

    non so tu, ma qui noi abbiamo una fame di risultati che è come se non mangiassimo da anni.
    E infatti.

  3. Altro che il vate di Setubal sei tu Settore il vero number one 😀

  4. Finalmente si risveglia lausa di settorr…si vede che l INTER ha ricominciato a girare…altro che inter meno Sassuolo uguale merda…

  5. ciula la moglie?
    No, a quello ci pensa Maurito! 🙂

  6. La prossima Andreolli in tribuna
    insieme a Osvaldo e Juan Jesus

    • Andreolli e vidic titolari,sempre

      la dea bendata sotto forma di squalifica ha fatto si che si palesasse la vera coppia centrale di quest’anno.

      nn gettiamo alle ortiche questo regalo!!!!

      e se proprio uno tra jj e littlefrog deve giocare, jj scala sulla fascia al posto di campagnaro.

  7. caro Sector, mi sa che sei solo invidioso dello stile e della nonchalance del Mancio che da una situazione ridicola per tutti ne è uscito fuori con eleganza sorridendo.

    come si dice cadere in piedi.

    a Mazzarri la pallonata gli avrebbe fatto ingoiare la bottiglietta d’acqua con il rischio di dovergli fare una tracheotomia sul posto.

  8. diciamo che il volo plastico è a beneficio dei fotografi, stilisticamente si potrebbe obiettare che para con la mano di richiamo, speriamo che Nuciari ci lavori su

  9. Continuo a sognare uno scontro con Oriali all’ultima sciarpa.

  10. quello che stupisce leggendo i vari articoli sull’Inter è come venga considerato del tutto logico e legittimo il rientro di Ranocchia dopo la squalifica e che il ballottaggio riguardi solo Vidic e Andreolli solo perchè JJ è squalificato, altrimenti non ci sarebbe nessun problema nel ripristino della coppia scemo + scemo che finora non ha fatto altro che danni ogni partita.

    com’è che li cercano tutti e quei due nel mercato di gennaio nessuno li prende in considerazione come partenti?

    JJ è giovane e in teoria ha margini di crescita se solo al suo fisico si allineasse anche il suo cervello ma come si fa a saperlo, quello che si sa è che ogni partita alterna interventi risolutivi anche prodigiosi a cazzate immani che nemmeno all’oratorio si vedono fare.

    Ranocchia ha classe perchè la tecnica non gli manca, quello che gli mancano sono i coglioni in campo e l’aria d’insicurezza che dà in ogni momento, tutto il contrario di quello che un capitano dovrebbe trasmettere al resto della truppa.

    oltre al fatto che riesce sempre a fare uscire dall’anonimato qualsiasi punta che ha perso la via del gol e le prime pagine dei giornali da un bel pò, che dopo averlo incontrato hanno di nuovo le prime pagine per i gol che ci hanno fatto grazie a lui.

    lui dice che lo voleva la giuve ed anche il Galatasaray, ma ha voluto rimanere all’Inter perchè vuole vincere con noi.

    io dico che sarà grazie anche a lui se non vinceremo un cazzo, dal momento che è già dal 2011 che lo ringrazio per questo.

    • condivido la tua analisi, tranne l’ultima frase. Che ora dire che dall’11 a oggi non abbiamo vinto un cazzo per colpa di ranocchia mi pare davvero eccessivo. Per altro non è nemmeno vero, abbiamo vinto una coppa italia e in quella stagione ranocchia giocò quasi sempre.

      Però concordo sul da farsi, e sul giudizio tecnico che hai espresso sui due.
      JJ è molto più duro di ranocchia, ha più palle, ma come il suo amico dodo mi pare senza materia grigia, che tatticamente non inquadrerai mai e poi mai.
      Ranocchia avrebbe anche tutti i colpi di uno stopper, non la velocità, ma spesso i centrali sono più fisici che veloci. E rispetto a jj torna utile sia a spazzare l’area di testa, sia per fare qualche golletto da corner.
      Detto questo l’alone di insicurezza che si porta appresso manda a puttane l’intero reparto,

      quindi a mio giudizio l’unico punto fermo da cui partire è Vidic.

      Quale degli altri 3 affiancare a nemanja sta al Mancio e alle situazioni. Ci sono partite in cui magari torneranno più utili le caratteristiche dell’uno e partite in cui sarà più utile l’altro; partite in cui sarà più in forma uno, altre in cui sarò in forma il suo compagno, etc.

      Mi sta bene lasciare la fascia a rana, quando giocherà (per varie ragioni fra cui è l’unico ad aver vissuto la vecchia inter, è qua da più tempo, è italiano, la passione per la maglia ce l’ha, etc)

      a patto che la stessa non sia la ragione per cui deve giocare. in tal caso fascia a mateo

    • Debbo dare ragione a Corso.

      Se non si fosse fatto male Samuel contro il Brescia, avremmo vinto il campionato in carrozza e non avremmo certo preso 7 gol (5+2) dallo Schalke… poi non dico che si sarebbe vinta la Champions, ma intanto andiamo in semifinale..e poi …
      Invece la Coppa Italia era proprio impossibile non vincerla.

    • Bè dai non esageriamo……vidic va bene, se è in forma accettabile è senz’altro superiore agli altri centrali in rosa, ma andreolli…..ha 2 piedi che in confronto antonio paganin pareva baggio. Per me la coppia centrale titolare deve essere vidic-ranocchia….rana è molle e caratterialmente si fa dominare dagli eventi: se le cose van bene di solito gioca bene e non fa cazzate, se le cose van male spesso è uno dei peggiori in campo. Fisicamente e tecnicamente è un buon difensore, sicuramente superiore a capitan andreolli!

  11. Grande Richard, mi hai fatto sganasciare.

    Ed ora finalmente capisco perché Hodgson non volesse Roberto Carlos sulla fascia.
    Ah! Volpone di un Inglese…

    Buongiorno a tutti!

  12. “a patto che la stessa non sia la ragione per cui deve giocare. in tal caso fascia a mateo”

    caro Wolf, questa l’hai detta perchè vuoi proseguire la discussione o perchè vuoi emulare il Band con le battute?

    che poi quelle del Band ne capisco una su tre e l’ultima è una delle due che non capisco.

  13. No, quella frase è la puntualizzazione che se il prezzo da pagare per farlo capitano è che sia titolare inamovibile, allora gli tolgo la fascia e la do a matteo, che è l’unico vero titolare inamovibile al pari del portiere.

    La darei a palacio, ma se le cose vanno come devono nemmeno lui sarà un titolare. La puoi dare ad Handa, ma io spero che in futuro kovacic sia il capitano dell’inter, quindi, se proprio devi toglierla a ranocchia, tanto vale darla a lui, che in campo ci deve restare anche se inanella 5 prestazioni consecutive da 4 in pagella

  14. Totò, permettimi di incazzarmi! Non pensi che la campagna mediatica contro Icardi (non a caso uno dei nostri pezzi migliori) basti e avanzi senza aggiungere noi stupidaggini?
    Maurito icardi ciula (si spera con reciproca soddisfazione) la PROPRIA moglie legittima! Per di più incinta. Non ha peraltro rubato la moglie a nessuno, primo perché le mogli non sono una motoretta, ma persone e quindi non si possono rubare, semmai decidono di testa loro cosa fare. A Maradona, avvezzo a suonarle come un tamburo, le morose, questa differenza sfugge. Secondo perché Wanda ha lasciato il marito prima di mettersi con Icardi, per altro a causa delle sue (del marito) infedeltà.
    Dunque tutte le cazzate dei sampdoriani, vescovo in testa, di Maradona, dei giornalisti e degli interisti che ne parlano sono, per l’appunto, cazzate, cui oggi si è pure unito Maccarone (chi?).
    Il calcio è pieno di adulteri veri, da Buffon a Pirlo (che sono ancora sposati con le mogli), ma tutti se la prendono con un ragazzo di 20 anni. Noi interisti potremmo smetterla di parlare della di lui sessualità unendoci al coro delle p.i., accorgendosi che è un modo stronzo di creare un caso inesistente, per mettere in difficoltà un ragazzo di ventanni (che per fortuna, se ne frega e segna).

    Per altro, se proprio vogliamo fare i moralisti, invece di unirci al coro delle p.i. riserviamo a Vargas lo stesso trattamento che a Genova hanno rivolto a Icardi, in difesa del cornuto Medel, questo è adulterio vero! http://tifosidelnapoli.forumfree.it/?t=65489358
    Che i tifosi del Napoli, se ne vantano pure!
    (a proposito, brutto per brutto, ammappelo che moglie Medel !)

    • Come si dice?
      Quoto?
      Straquoto?
      Straquotissimo?

      Insomma, ottimo e più che condivisibile, sia la parte dello “smettiamola di farci del male giusto per far vedere che siamo fighi” sia quella relativa a “guardate che ci sono delle persone che farebbero meglio a stare ben zitte”.

      Quoto.
      Straquoto.
      Straquotissimo.

  15. Possiamo non nominarlo più il cafone tricologicamente e sintatticamente imbarazzante? Grazie.

    Sarai anche un inutile pody, ma mi fai sempre sorridere, sectoire.
    Ailaviu.

  16. Io prima di fottere la moglie a medel ci penserei due volte, ché una ciulata non può valere un’evirazione…

  17. corso

    Quello sulla fascia è il giocatore che gioca più vicino alle panchine, quindi è quello che più probabilmente tirerà pallonate fuori.
    Quindi Hodgson non lo schierava per paura di prendere pallonate in faccia da Carlos, che le tirava belle potenti.

    Il Presidente è un genio, c’è poco da fare.

    • grazie Este,

      ma tu guarda se per ridere devo risolvere il quesito della Susy come sulla settimana enigmistica…

      difatti anche per capire chi era il Richard ci ho messo un pò.

      colpa mia, anche se Hodgson rischiò lo stesso con Zanetti, ma non di prendersi una pallonata ma una scarica di cazzotti.

      Wolf,

      anch’io mi auguro che Kovacic diventi il nostro Capitano perchè significherebbe che rimarrà con noi e che non sarà più il pulcino che adesso è.

      che poi i pulcini dovrebbero affrettarsi a crescere prima che incontrino chi li vuole aiutare e chi no…

  18. grande! la risposta “fino al 2 febbraio tutto è possibile” mi ha fatto ribaltare

  19. comunque
    o presto o tardi
    le ciule tutte icardi

  20. Maura, era solo una battuta!
    Come ne circolano a decine sul web, su fb ecc. ecc., su Icardi, su altri, e sui 30 sul campo di Mudingayi (ammesso che qualcuno abbia mai osato misurarli)
    Poi, se vuoi, non hai bisogno del mio permesso per incazzarti.
    Solo che mi sembra una reazione esagerata per quella che, ripeto, era solo una battuta.

  21. @Mucci

    Se Samuel si spacca è colpa di chi viene acquistato per sostituirlo? Non ti seguo.

    Per altro, il campionato fu perso nel girone di andata col signor Benitez. Al contrario nel ritorno ci fu una grande rimonta stampatasi sul 3 a 0 nel derby maturato anche grazie al l’espulsione di chivu.
    Quanto alla champions, non ricordo se ranocchia fosse in campo in quell’occasione, ricordo pero bene che il tracollo fu definitivo con l’espulsione, tanto per cambiare, di chivu.

    Questi sono i fatti, invece dire che ‘dal 2011 non vinciamo più per colpa di ranocchia’ è un’opinione, non avallata dai fatti e soprattutto falsa, dato che una coppetta è stata vinta. Che poi questa non conti perché ‘eravamo obbligati a vincerla’ è altra vostra opinione, che, se posso permettermi, trovo quanto meno bizzarra.

    • Wolf,

      io avrei scritto “anche grazie a lui” e poi ho concluso, essendo l’unico rimasto, che è dal 2011 che lo ringrazio.

      quindi non ho scritto che è stata solo colpa sua.

      anche di Chivu ovviamente, che insieme hanno fatto fare acqua al nostro reparto arretrato, talmente tanta che sotto accusa ci avete messo anche Leonardo, visto come quello che non è stato in grado di organizzare bene la difesa.

      in realtà ne hanno fatte di tutti i colori quell’anno, cominciando con Chivu in quel Inter- Sampdoria dove Cassano gli portò via la palla più o meno come quest’anno Vidic se l’è fatta fregare a Palermo da Vasquez,

      ma un errore ci sta, una serie no, specie se questa è ininterrotta.

      di Ranocchia mi basta ricordare che ha fatto grande Gomez, uno che con la Fiore non vede la porta nemmeno da mezzo metro, ma non solo lui, anche Borriello e quasi tutti quelli che ha dovuto marcare, in specie Di Vaio che ci ha rifilato due gol a fine carriera, forse addirittura gli ultimi, e diversi altri di cui non ci si ricordava nemmeno il nome e meno ancora di quando avessero segnato l’ultimo gol.

      un mio amico era un grande estimatore di Clint Eastwood e di quei film dove impersonava l’ispettore Callaghan e si chiedeva, visto che in quel periodo in Italia gli contrapponevamo Lando Buzzanca, dove cazzo volessimo andare con il cinema.

      la stessa cosa è successa all’Inter dopo che si è fatto male Samuel, dove cazzo volevamo andare se il sostituto di uno che ti faceva tremare le ginocchia solo a vederlo è uno che gli tremano di più a lui?

    • C’era , C’era, ce l’ho ancora negli occhi, dal mio seggiolino del secondo arancio.
      Ovvio che non è colpa di Ranocchia se Samuel si fa male, ma se Samuel si fa male deve entrare in campo lui.
      Vero che Chivu si è fatto espellere, così come si è fatto espellere nel derby decisivo, ma sai, quando si comincia a ballare alla fine chi ci mette la gamba ( e Ranocchia non è certamente uno di quelli) si fa sbattere fuori.
      Contro Ranocchia hanno segnato quasi tutti, nel breve è imbarazzante…poi gioca nell’Inter, quindi : forza Ranocchia.

    • Tra l’altro Ranocchia era in campo anche nel nostro canto del cigno europeo , la vittoria a Monaco ( ero presente anche a quello).Se ricordate, in quel il primo tempo, ce ne potevano fare quattro! (memorabile la palla sulla riga,protagonista il nostro eroe Frog, che non è entrata a dispetto delle leggi della fisica classica)
      Poi fortunatamente è andata come è andata e ricordo ancora il post di Settore che coglieva Eto’o , statua di sale, che si rendeva conto che il compagno avvertito con la coda dell’occhio al quale aveva fornito l’assist era proprio Pandev.

  22. Per me il vero problema dell’inter è trovare un playmaker nella mediana. Ero talmente disperato di aver immaginato Kovacic alla Pirlo di fianco ad un mastino recupera palle ma alla fine si può tranquillamente riciclare il Guaro in quella posizione.

  23. Guarin nemmeno sa il significato di playmaker.
    Ci vogliono i piedi buoni e intelligenza calcistica.

  24. Ma quale Buzzanca.
    Eastwood è diventato grande proprio grazie al cinema italiano di quell’epoca con Sergio Leone e i suoi “spaghetti western”!

    Comunque sulla Rana concordo.
    E dire che mi è simpatico, ma con quella faccia da ragazzino non mette paura a nessuno.
    E un difensore questo non può proprio permetterselo!

  25. Handa
    D’Ambrosio Vidic Andreolli (cap) Jesus

    Guarin Hernanes

    Podolski Palacio Shaqiri

    Icardi

  26. anche secondo me manca un regista, ma da mettere ACCANTO a guarin
    per il momento si può tentare con hernanes oppure, turandosi il naso, medel
    ci sarebbe anche mvila, ma sembra che non ne voglia sapere di riaquistare un livello di forma decente

  27. Flavio continuo a non seguirti.

    Secondo il tuo ragionamento il doppio rosso a chivu in una settimana, nelle due partite che decidevano campionato e champions, rappresenta una medaglia al valore ‘perché chi non si tira indietro finisce espulso,

    mentre, sempre secondo la tua logica, uno come Zanetti, che in una lunghissima carriera intera ha preso la metà delle espulsioni che chivu s’è beccato in quella sola settimana, sarebbe un inutile cacasotto che si è tirato indietro per 20 anni.

    Comunque, resto convinto che il campionato l’abbiamo perso all’andata grazie soprattutto agli stravolgimenti di Benitez (ranocchia era per altro ancora al Genoa ) e agli infortuni, quanto alla champions sarebbe stato fin troppo facile cassare un 2 a 5 con ‘tutta colpa di ranocchia’.

    Gli anni seguenti, infatti, sono stati all insegna delle disfatte, per molti mesi ranocchia è stato sempre in panchina, e i risultati non cambiavano.
    I nostri problemi erano e sono ben più strutturali di ranocchia.

    Altrimenti basterebbe sostiurlo per puntare a un altro triplete, e non mi pare siamo in questa situazone.

    Comunque la.mia non vuole essere una difesa di ranocchia, la premessa di tutto cio era che si deve ripartire da Vidic cui affiancare uno degli altri 3 a seconda de loro stato di forma.

    Ps, frenerei entusiasmi su Andreolli. A me non è piaciuto col Genoa, si è fatto saltare spesso e volentieri come sulla prima palla gol del Genoa con antonelli, nel primo tempo. Inoltre era spesso e volentieri fuori zolla, creando caos al reparto arretrato.
    Francamente non mi pare abbia fatto meglio degli altri due, dato anche il contesto più agevole (avversario più Easy di Lazio e rube, e Vidic affianco ).

    • Anch’io continuo a non capire che non capisci.
      Nel senso che i bestemmioni a Chivu a suo tempo glieli abbiamo tirati, e non certo lo abbiamo lodato.
      Ma, mentre ha potuto giocare una finale Champions da anello debole di una squadra fenomenale (in quel momento) ed è stato aiutato dal contesto che aveva intorno collezionando una sola ammonizione, prima di venire giustamente ( marcava a dire il vero il più pericoloso dei loro) sostituito, nella stagione successiva venuto meno l’appoggio del “Muro” e, in sovrapartita, di fianco un ondivago Ranocchia, ha palesato tutti i suoi limiti ed è andato fuori di capocchia.
      Per il resto anch’io ho già espresso il parere (modestissimo) che mettere mano a questa difesa significa cambiarne tre…(forse quattro).

  28. Sì, c’è solo un piccolo particolare e cioè che il profeta (non me ne vogliano i musulmani) si è sempre considerato un interno di centrocampo.
    Per dirla alla vecchia maniera, una mezz’ala.

  29. Io penso che quel campionato lo perdemmo per un derby che si giocò di sabato e con i nostri in giro per il mondo fino al giovedì.
    Più un paio di gol loro (se non tutti e tre) viziati da irregolarità.

  30. Icardi se ne frega, segna e aggiungerei…scopa…
    piuttosto El Sharawy? Scopa el sharawy? E Menez???

  31. bene Vidic, benino Andreolli (saltato almeno tre volte con tranqullità ed autore almeno di due passaggi indietro sanguinosi considerando i piedi di Handa).
    Non scherziamo, sicuramente con tutti i suoi limiti Ranocchia meglio di Andreolli
    Ma aspettiamo il test coi nanerottoli di Empoli.

    Intenazionalista: se non ricordo male tre gol irregolari, uno fuorigioco di Robinho su gol di Pato, uno gol di Pato in fuorigioco su tiro diventato cross di Abate ed un rigorino stile milan calciato poi da Cassano

    • Infatti.

    • Nel 2011, dopo il triplete e dopo anni di vittorie, non aspettavano altro per farci fuori.
      Fu facile: c’era il Milan che andava abbastanza, noi con qualche problema ed è bastato quel derby taroccato e le nazionali in mezzo.
      Fu un peccato.

  32. tra Andreolli e Ranocchia preferisco JJ.

    se non altro non lo lasciano sul posto essendo il re del tackle.

    l’unico inconveniente è che spesso si dimentica quale sia il suo posto…

  33. Non c’è un cazzo da fare sei il CR7 dei bloggher…

  34. Ma come, si palesa oldman e spariscono tutti gli altri?

    A convegni, conferenze, etc, dopo l’intervento dell’ospite , che tendenzialmente si conclude con ‘ci sono domande?’, passano un paio di minuti di imbarazzante silenzio finché qualcuno non rompe il ghiaccio; solo a quel punto inizia il dibattito e ognuno dice la sua.

    Beh, nel caso fossimo piombati in quei due minuti di silenzio, rompo il ghiaccio:

    – ieri sera doppietta di Torres al real, in barba al gatto e alla volpe (superpippa&yellowtie) di casamilan

    – Dopo la conduzione in prima linea del mercato, e dopo le polemiche con montella, son giunto alla conclusione che il mancio si sia calato nel mondo inter al 100%, mentre nelle prime settimane lo vedevo ancora troppo tranquillo e sereno per uno che ha sposato la nostra causa

    – speriamo di vedere Xherdan contro l’empoli

    – in ogni caso, juve merda

  35. vogliono cambiare le regole del fuorigioco adesso troppo complicate da decifrare.

    sarebbe bastato che le avessero applicate con lo stesso metro di giudizio anche alle merde e nessuno avrebbe mai detto un cazzo…

    • @Rubens: ricordo che il blog di beccantini era uno dei siti gobbi che avevi consigliato. ci ho dato un’occhiata, mi sembra uno che scrive bene e ha una buona “visione di gioco”, come mostra anche il pezzo che hai linkato, ma … non lo so … quando parla dell’Inter avverto sempre un retrogusto di garbata presa x i fondelli, anche quando non da giudizi negativi, come in questo caso, mi sembra che guardi l’Inter e gli interisti con una certa supponenza … sarò prevenuto …

  36. Denny, sicuramente ci possono essere supponenza e prevenzione. Ricordo che negli anni culminati col triplette trovavo voi supponenti, ed io ero certamente prevenuto (quindi ne deduco che questi atteggiamenti dipendono dalla posizione di classifica). Mi sembrava pero’ potesse interessare, visto che sono tre mesi che parlate del Mancio (addirittura Settore ci fa un pezzo su una sua caduta).
    Comunque il pezzo è’ linkato da Eurosport, e non dal sito di Beccantini

  37. Rubens, provo ad approfondire quello che cercavo di dire: quando gli juventini parlano dell’Inter la descrivono sempre come una squadra (e una società) inaffidabile, basata sull’improvvisazione, che anche se vince lo fa x caso e senza meriti, quando non x oscuri magheggi (detto da voi …), mentre la vostra è sempre una società modello, esempio di efficienza e di stile (il famoso “stile juve”). mi viene in mente una frase detta da Agnelli (Gianni) su moggi, “lo stalliere del re deve conoscere i ladri di cavalli” a parte i discorsi “etici” a me ha sempre colpito il fatto che si considerasse “il re”

  38. Con Osvaldo in “uscita”, io su Eto’o ci avrei fatto un pensierino…

    Vabbè.

    • ma no, lasciamolo andare a genova tranquilli….ha 34 anni e nelle ultime 4 stagioni ha fatto il pensionato d’oro a casa di dio in russia e poi il panchinaro al chelsea e all’everton….ho visto un paio di partite dell’everton e mi è parso lontanissimo parente dell’Eto’o che ricordavo…sembra anche appesantito fisicamente….

  39. Ma denny, in realtà è così!
    Dopo i Savoia gli Agnelli furono realmente i nuovi re.
    Hanno spadroneggiato per un secolo intero navigando tra regime e repubblica con grande nonchalance!
    (Guadagnando una fortuna)
    Figuriamoci nel calcio italico!

    Solo per questo bisognerebbe essere anti juventini.

  40. Denny,
    Volevo solo segnalare un articolo sul Mancio, visto che ne parlate con tanta passione (e speranza).
    Se poi un semplice link scatena discussioni su quanto siamo arroganti e maneggioni noi juventini della Fiat mi dispiace, anche perché’ non verrò’ mai a fare polemiche in casa d’altri. Semplicemente non leggerlo.

  41. Adesso non è che se non ti si quota i tuoi link ti devi offendere.

    Fra l’altro le premesse sono farlocche:

    -confrontare media punti di mancini è wm è tendenzioso, una forzatura per dimostrare i propri argomenti. Anche un bambino va oltre al dato numerico, essendo ben diverse juve e roma da Parma e Cagliari, essendo ben diverso fare 18 mesi con la squadra voluta da te o poche settimane con la squadra voluta da altri

    – il fatto che il mancio conterà su altri uomini più forti e frutto di occhio più lungo e fascino più internazionale, che il pettinatissimo ha rispetto a wm.

    Contando che il mercato è fatto allo stesso modo (con noccioline e paghero), la abilità di mancini di avvicinare gente migliore non vedo come possa essere un punto a favore di mazzarri.
    Solo in un mondo alla rovescia, o in uno dove i fatti sono modellabili a piacimento.

    Vi piaccia o no, poveri gobbi, mancini è un upgrade, a partire dalle possibilità di mercato in più che ti offre.

  42. leggendo di qua e di là ho la sensazione che i tifosi Interisti, me compreso, stiano aspettando la partita di stasera alle 18.00 come stavamo aspettando l’ultima di campionato del 2002…

  43. Questa storia degli acquisti a Mancini non mi torna.
    Come non mi tornava quella degli acquisti a Leonardo

    (a lui furono comprati Nagatomo, Kharja, Pazzini e Ranocchia. Gli ultimi due per sostituire gli infortunati Samuel e Milito. No, ditemi voi se trattasi di un miglioramento).

    Sono stati presi, per ora, Podolski e Shaqiri.
    Uno è un prestito semestrale, l’altro c’è l’obbligo di riscatto a 15 milioni.

    A Gennaio scorso, c’era Mazzarri, fu preso Hernanes a 20.
    Per dire.

    Per il resto dice bene Wolf.
    Continuare a fare il paragone tra i punti di Mancini e quelli di Mazzarri non ha veramente senso.

    • Ma soprattutto a Mancini stanno facendo mercato con gli stessi parametri con cui l’hanno fatto a Mazzarri. Non è che a Mazzarri hanno dato 10.000 lire e a Mancini 200 mln di euro.

      Formule e grano in gioco sono gli stessi. Se arrivano giocatori più blasonati è solo perchè il Mancio sa individuarli e convincerli, cosa che a WM non riusciva. E non riesco proprio a capire come questo possa essere un alibi per mazzarri.

      A casa mia questa è una colpa, una mancanza, non un alibi.

  44. Ah, l’altra sera Torres fa doppietta al real e le P.I. si sono subito sentite in dovere di andare in soccorso a Galliani.

    Ora il ds dell’atalanta, quel meschino truffaldino pelato di Marino, dice che galliani è una volpe e ci ha soffiato bonaventura, che lui stesso lo chiamò per proporglielo mentre stava per firmare con l’inter.

    Posto che non è vero, che anche i muri sanno che l’inter mollò bonaventura per la mancata cessione di guarin, posto ciò, se anche fosse vero quanto dice Marino, in pratica sta dicendo di sè che è un uomo di merda la cui parola non conta nulla.

    Considerando che nel mondo degli affari la parola che dai rappresenta la tua credibilità, e se te la rimangi ti bruci perchè poi nessuno si fiderà più di te, questo qua in pratica si sta pubblicamente sputtanando pur di salvare in corner l’amicone altrettanto pelato che ha appena scambiato uno che ne ha fatti due al real con uno che all’atletico ha fatto solo panchina (oltre che ridere).

    E fidatevi che ‘ste amenità non sono casuali, ad ogni azione deve corrispondere una reazione: è così che si sono creati il potere mediatico che hanno, senza far mai passare nulla, senza mai lasciar nulla al caso, ribaltando tutto e riabilitando chiunque.

    L’importante è che il risultato finale il sia gonzo felice che si va a comprare la maglia di bonaventura e la domenica non viene a san siro a fischiarti.

  45. Rubens, ho solo detto la mia impressione su beccantini perché mi sono ricordato che l’avevi chiesto un po’ di tempo fa (dopo che ti avevo chiesto quali siti juventini seguivi) è normale che sia diversa dalla tua, cmq se noi vi accusiamo di essere arroganti e maneggioni voi ci accusate di essere piagnoni e incapaci. btw, condivido le critiche di merito al pezzo che hai linkato fatte da Wolf Tail, e aggiungo che anche quello che ho letto su beckisback segue quella falsa riga tipo “che patetici questi interisti che si entusiasmano tanto x Mancini, vuoi mettere la solidità della juve”, detto con stile, certo (questo gliel’ho riconosciuto) ma lì stiamo

  46. Questi articoli sul Mancio etc. sono delle cagate pazzesche!
    I soliti prodotti di una stampa storicamente anti Inter e in mano ai poteri di cui parlavo sopra.
    E non dimentichiamoci di chi ha esercitato il potere in Italia dal 1986 ad oggi!
    La mafia e la feccia di questo povero paese.
    A cui il calcio è tristemente legato:
    loro avevano moggi e Galliani.
    Noi Facchetti!

  47. bravi

    continuate a cazzeggiare…

    e intanto il sunderland perde….

  48. Hernanes imbarazzante ma ancora più imbarazzanti sono i milioni cacciati fuori per lui. Non c’è proprio verso di vederlo giocare bene per 2 partite.

  49. visto che di solito giochiamo un tempo bene e uno male, diciamo che il problema di giocare male ce lo siamo tolto in questo primo tempo …

  50. mancini se li starà mangiando…

  51. ………………neanche fosse il Real Madrid invece dell’Empoli!!

    Questa volta ben due tempi di m……………

  52. va be, allora diciamo che x la prima volta abbiamo fatto 2 tempi uguali … 😀
    xò seriamente oggi sembravamo giù anche fisicamente … ma Ranocchia che si è fatto? vuoi vedere che ora con JJ squalificato restiamo senza cambi dietro?

  53. due sole parole

    Che schifo !!!

  54. Con un possesso palla 70 a 30 a favore dell’Empoli la dice tutta…

  55. Se non vinci queste allora è inutile.
    Hernanes, sempre più una sòla.
    E già, qua si continua a cazzeggiare bellamente!

    • si perchè gli altri dei fenomeni…almeno lui una palla l’ha data e Palacio l’ha sbagliata,il fenomeno Kovacic ha fatto sfraceli non toccando neanche la palla e poi tutto il resto della ciurrma meglio non commentarli…

  56. seppur con l’ottimismo dell’eleganza, qua il piatto continua a piangere

    deve aver guardato l’Inter anche lui

  57. la prossima volta a Fantozzi gli propineranno Empoli-Inter invece della corazzata Potemkin.

    io tre o quattro da mettere nella carrozzina e poi farla precipitare dalle scale li avrei.

  58. Bisogna cominciare a mettere giù la squadra titolare, sennò qua, a forza di rotazioni e esperimenti non ci si capisce più niente.
    Altrimenti quando la trovi l’amalgama giusta?

  59. La peggior partita dell’inter manciniana. Almeno contro l udinese per un tempo s’era giocato bene.
    Qua mi è sembrato di rivedere torino inter, con qualche patema in più.
    Squadra sfilacciata, reparti lunghi e senza gioco, atteggiamento remissivo. Sembrava l’inte del miste, e questo con mancini non era ancora successo.
    speriamo sia un caso isolato, ma nel frattempo continuiamo a sciupare occasioni ghiotte per avvicinarsi al terzo posto.
    Dubito che quest’anno riusciremo a correggere questo andazzo.

  60. La cosa più preoccupante è il passo indietro sotto il profilo della mentalità, il resto era tutto prevedibile.

    Sono quasi tutti fuori forma, tra nuovi arrivi e infortuni vari.
    Il punto è sempre lo stesso, queste cose andavano fatte a Giugno, non ora.

    La stagione ormai era andata da tempo.
    Se qualcuno ancora non l’avesse capito.

    L’unica cosa è che probabilmente qualche mese fa questa l’avremmo persa paro paro come quella di Cagliari e Parma.

    • Ma come Este fino a qualche giorno fa scrivevi che era cambiato tutto adesso ti abbatti così per una partita andata malissimo?il calcio è così quando hai una squadra da metà classifica puoi fare cilecca che sia il parma o l’empoli o il cagliari o l’udinese.La mentalità la danno i giocatori con le palle non gli allenatori che nessuno credo eviti di caricare la squadra a dovere .Io sono più incazzato che sorpreso,anche se tutto sommato dopo sta partita di merda si è tirato anche un punto che per la mia classifica ci può anche stare,il problema è di chi si illude con il terzo posto…

  61. Di solito partite giocate così le perdiamo; prendiamo il punto e andiamo avanti.

  62. ………della serie: bicchiere mezzo vuoto o mezzo pieno………..

  63. Vorrei sapere almeno, il motivo di questa pessima partita, sotto tutti i punti di vista…

    Modulo?
    Forma?
    Pochezza dei singoli?

    Eppure, le aspettative per oggi erano piuttosto positive, o no?

  64. Io azzarderei l’ipotesi di una “cagata collettiva”……..quasi quasi restituisco i biglietti per il Celtic, se tanto mi da tanto……….

  65. Un bel bagno di umiltà per tutti Mancini compreso che oggi non ne ha azzeccata una, perché quando fai cagare per 90″ anche l’allenatore ha le sue. Prevedibile il calo di Pod visto il poco impiego. Voglio condividere con voi una mia sensazione e sarò felicissimo di essere sbugiardato: a me come come calcia Shaquiri non piace, quello non è il tocco di un fuoriclasse, puoi anche stare fermo sei mesi ma quando calci la palla se sei un Top si vede subito. Ma io non vivo di calcio e guadagno un bel po meno di 6 Ml netti. Quindi tranquilli…

  66. Mercoledì prox vado a vederli giocare (?!?!) al Meazza per la partita di Coppa Italia contro la Samp. Con tutta sincerità, devo dire che dopo il brutto approccio di oggi, la l’attesa mi rende già nervoso.

  67. Intanto stasera, anche la Rometta ha pareggiato, e la “gobba” meledetta gode.