Settore Inter blog

Il sito non ufficiale dell'interismo moderno

Sliding door

Fossi stato lá, non avrei fischiato. Nel primo tempo, confesso, mi sarei un po’ rotto i coglioni e con il mio vicino di posto all’intervallo avrei imbastito un discorso del tipo “ma dove vuoi mai che andiamo” eccetera eccetera. Ma poi no, ho visto una partita migliore di molte altre, ma molto migliore (no dico, volete rivedere – non dico Cagliari – Fiorentina, Saint Etienne, Palermo eccetera? No, ditemelo che vi faccio arrivare a casa i dvd). Non giocavamo contro nessuno (seconda partita su 9 con squadre della classifica di sinistra) e abbiamo creato un tot di occasioni. Mazzarri mi ha fatto pena, sinceramente. Anche il laser in faccia, santa madonna. Che colpa gli possiamo dare se Palacio si mangia tre gol, se Kuzmanovic ne divora un altro, se arriviamo in zona tiro e non tiriamo? Purtroppo siamo arrivati a un punto di non ritorno: Mazzarri è scarso e ci sta sul culo, stop. Ma nel secondo tempo mi è venuto più logico prendermela con i piedi a banana che non con il mangiatori di bottigliette. È una deriva fastidiosa, come quel laser. Lasciamole fare ai napoletani ‘ste tamarrate e concentriamoci sulle

(a questo punto, mentre scrivevo il post di Inter-Samp 0-0, l’arbitro ha fischiato il rigore e abbiamo vinto. Poi la Juve inculata nel recupero, poi la lettura di una classifica ridiventata interessante… Beh, allora non butto via il post, ecco)

image

share on facebook share on twitter

90 commenti

  1. ( sottovoce )

    Kuzmanovic , al di la del rigore, è sembrato perfino un giocatore

    Miha che dice ” non meritavamo il pareggio ”
    tirava x noi

  2. Titolo azzeccato. E aggiungo che, per quanto abbiamo finora giocato senza incantare, con i 4 possibili punti di Torino e Palermo saremmo a quota 19, appena a 3 punti dalla testa della classifica. E con dei valori più accettabili delle Transaminasi… Se si fossero rispettate le famose Regole, guarda un po’…

  3. Nel frattempo, chi starà soffrendo come una sogliola lessa è sicuramente la famosa Tristillin, vista (e sentita, I suppose) la mazza chiodata che è stata infilata, a crudo, lì dove non batte il sole ai suoi sodali…

  4. Caro Settore, leggo sempre con grande piacere i tuoi interventi ed i commenti conseguenti perché li trovo molto equilibrati anche se pervasi dal nostro comune interismo. Questa volta però avrei preferito che usassi “altri tifosi” piuttosto che riferirti ai “napoletani”. Del resto credo che a Napoli ci siano anche tifosi interisti che certamente non hanno gradito l’appellativo di “tamarri”. Sempre comunque: forza Inter e “Juve in serie B”.

    • Concordo con Settore ma anche eviterei i riferimenti ai napoletani

    • Anch’io non ho amato il riferimento ai “napoletani”. ma uno scivolone è concesso a tutti.
      forza Interuccia cara.

    • Anche perché di tamarri (ed assortimento simile) se ne possono trovare non solo a Napoli, ma in tutta Italia. E sono indigeni, non importati. Ma a molti, dal Garigliano in su, ‘sta cosa non vuole saperne di entrargli nella zucca, anche se ne hanno prova quotidiana da una venticinquina d’anni a questa parte. E mi mantengo stretto…

    • Resta il fatto che l’uso del laser sia una tipicità sistematica del San Paolo.
      Sono certo che settore non volesse dire o intendere altro.

  5. Ma Palacio cazzo ha fatto?
    Ha profanato un cimitero indiano?
    Violato una tomba egizia?
    Perchè la sua incapacità di segnare ha ormai del sovrannaturale, è stato maledetto.

    Comunque, sei punti in due partite. E’ arrivato il momento per Mazzarri di lasciare in bellezza.

  6. Ieri Mazzarri per la prima volta mi ha fatto tenerezza.
    Confermato che la squadra non sembra avere gioco, nessuno si muove senza palla, la manovra è lenta ecc. (insomma le solite cose che ci diciamo da mesi), restano però negli occhi i 99 cross rasoterra dalla trequarti di Dodò (che io reputo anche un buon giocatore pensa un pò) preda puntuale dei centrali doriani, i gol divorati dal replicante di Palacio (chiaramente non è lui, mi sembra non gli assomigli nemmeno esteticamente), l’incapacità di Obi di difendere ma anche di attaccare e forse anche di farsi la doccia, la pochezza tecnica di Medel che può essere un buon centrale di difesa ma non può essere mai il “volante” di un qualsiasi centrocampo di una qualsiasi squadra di una qualsiasi categoria….insomma hai voglia a parlare di gioco (che già non c’è di suo) se chi gioca non ha numeri, non ha qualità…….
    le note liete: un Kovacic immenso (classe ’94 ricordo) ed un Samir tornato Samir già da qualche settimana. Non male anche il blocco dei tre difensori considerando che i clienti che avevano non erano certo facili.

  7. Piccola divagazione estetica: perché spezzare col bianco? Il pantaloncino in tinta ci sta una meraviglia.

    • ahimè, qualcuno lo deve dire, ci ritroviamo con un pantoloncino nero e una maglietta blu scuro

      d’altronde talmente poveri che manco ci hanno dato i numeri 5, hanno ribaltato dei 2

      che tristezza

  8. letto i commenti

    ho dovuto rileggere il post per capire la questione

    napoletani

    dopodichè d’accordo che il kuz quasi quasi mi è piaciuto come la squadra penalizzata dalla copia halloween di palacio

    mazzarri non lo fischierei anche se uno tra puscas, bonazzoli e camara lo avrei visto con piacere magari negli ultimi 20 minuti

    diciamo che i cambi non sono il forte del martire della panchina

    ma intanto siamo a 1 punto dalla champions e a 7 punti dal calcio champagne della coppia di vetta

    hai visto mai che…

    basi & struchi

    ps sector, next time puoi usare castellani, giudecchini o cannaregioti al posto di napoletani. no me ofendo…

  9. Pensavo non l’avrei mai scritto in vita mia e invece…..ieri ottimo impatto sulla partita di kuzmanovic!!!! Kova e Rana i migliori in campo e vittoria meritata. Primo tempo al piccolo trotto e sotto ritmo, meglio nella ripresa anche se i problemi non sono certo risolti: la squadra va a sprazzi, è troppo lenta, fatica a costruire, c’è poca copertura dei centrocampisti che espongono i 3 centrali a rischi enormi, palacio sembra invecchiato di 10 anni nel giro di pochi mesi, gli esterni proprio non funzionano (e col 3-5-2 è un problema gigantesco…). Il miste fa compassione, credo sia entrato ormai in una sorta di depressione costante, lo speaker dello stadio non ha fatto il suo nome per evitare i fischi……al di là del gioco (che non c’è) e dei risultati (che possono anche arrivare in un campionato così scarso dove tutti possono perdere contro chiunque) resto della mia: via il re delle conferenze stampa appena possibile.

  10. Settore sarai mica uno della Nord anche te, eh?

    chiuso per un turno, niente post per Parma-Inter.

    e che cazzo! la legge deve essere uguale per tutti…

  11. Ovviamente Settore ha usato “napoletani” per identificare un certo stereotipo di tifoso, cosi come, per sempio, se uno volesse identificare i tifosi ipercritici verso i propri beniamini potrebbe etichettarli con un “secondo anello arancio”.
    Non ci vedo retropensieri razzisti…e poi un blog è un blog.
    Si può dire Juve merda?
    Direi di si!

  12. E’ vero ieri Mazzarri mi ha fatto quasi tenerezza. “La squadra la sento mia ” , ” I giocatori sono con me ” … Comumque a parte tutto fischiare a prescindere non è bello ma sopratutto costruttivo. Ieri sera ho visto una partita migliore delle altre , almeno ci hanno messo anima .. e poi cari amici .. Mazzarri che colpa ne ha se Palacio ne sbaglia 3 .. se deve mettere Obi non in tribuna o in panchina ma in campo. La classifica è un gruppone nel quale ci stiamo anche noi senza avere avuto la fortuna ( vedi gol di Bonaventura) che ha avuto finora il Milan.
    Un tam tam .. che raggiunga tutto lo stadio .. non fischiatelo più , può fare di peggio 🙂 . cambiare in corsa non ha portato mai bene . Domani è un altro giorno si vedrà…

  13. Chi segue settore da qualche “giorno” non può non sapere la posizione del blog sul razzismo e sulla discriminazione.
    Quello sui napoletani era chiaramente una goliardata, una chiacchiera da bar…..capisco che qualcuno possa averla presa nel modo sbagliato e che possa essersi offeso ma siamo in un blog, non in un salotto televisivo e qualche commento sopra le righe secondo me ci può stare.

    • Sarebbe meglio non concedersi goliardate del genere perchè ci sono in giro i razzisti che “quelli si devono civilizzare”.
      Altrimenti vale anche il “ciccione mandorlato” della sofisticata gobba.
      Quindi tirare non una linea di demarcazione ma proprio un bel muro fra noi e loro.

      Poi, non so perchè, ma il riferimento di Settore l’ho collegato subito alla curva del Napoli e quindi nutrendo scarsa stima delle curve non ci ho visto nulla di scandaloso. Rileggendo però, seppure fatto in buona fede, trattasi di merdone pestato dal Nostro.

  14. In realtà per quest’ora mi aspettavo qualcosa dalla christillin sui genovesi taccagni che si fanno alluvionare per chiedere gli aiuti di stato per ristrutturare.
    Invece niente.
    Non ci sono più certezze.

    Thoir, ti prego, una bella clausola rescissoria maxi per Kovacic.

  15. non siam onoi razzisti, solo loro che sono napoletani (cit.)

    comunque settore è stato male interpretato perchè non ha terminato di scrivere il post

    rimango fedele alla linea

    #mazzarrivattene

    (hai visto mai iniziasse a portar bene)

  16. Io i laser li ho visti anche ai campionati mondiali, per dire, e in tanti altri stadi persino in Germania, per cui non penso siano prerogativa dei napoletani.
    Detto questo sappiamo benissimo tutti che Sector non è un razzista, nemmeno bisognerebbe puntualizzarla sta cosa, tanto è evidente.
    inutile perfino parlarne.

    Detto questo mi prendo i tre punti, come al solito, e aspetto di ritrovare l’Inter.
    Quella vera.
    Un giorno, magari, chissà?!

    Per fare questo Thor deve comprare qualche centrocampista bravo, magari un regista, uno insomma in grado di impostare e far girare il pallone.
    Non si può neanche pensare che sia Ranocchia o Medel a impostare, è semplicemente assurdo.

    I movimenti senza palla, a mio avviso, non sono imputabili solo ai giocatori, ma anche a come la squadra viene ‘acculturata’ calcisticamente durante gli allenamenti, e da come viene messa in campo.
    Ergo, il problema è del manico.

    Ora se tutto questo lo vediamo bene noi, che di calcio non capiamo un cazzo, come fanno, mi chiedo, a non vederlo i nostri dirigenti che quello fanno di mestiere?
    (come al solito faccio domande retoriche e sfoghi internettiani)

    Vabeh.

  17. A regá, stampo in un blog, ciò che lascerei fuori è il fighettismo da politically correct.

    La provocazione ai napoletani non è nulla di diverso dalle critiche che rivolgiamo puntualmente ai nostri ultras.

    Nessuna merda pestata, il giorno in cui non sará genny a carogna ad aizzarli o zittirli con un gesto, o anxhe solo quando faranno un fila da cristiani davanti alle biglietterie, ne riparleremo. Fino ad allora parliamo solo do lacrime da coccodrillo.

  18. http://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/Sampdoria/29-10-2014/sampdoria-mihajlovic-forse-non-meritavamo-pareggiare-90888200216.shtml

    grande grinta in campo da calciatore, evidenti capacità da allenatore (sono sempre davanti a noi con una rosa nn superiore) e gran signore in conferenza stampa. direi che nella sfida tra i misters nn c’è storia.

    a presto sulla NOSTRA panchina sinisa!

  19. A me non interessa il calcio champagne, nessuno lo fa se non Zeman a tratti, ed è pacifico che non porta comunque + punti di un calcio pane e salame alla Trap. Ieri han giocato Juan Jesus, Dodo’, Kova, Icardi, Mbaye un pezzo… tutta gente sui 20 anni o poco +.. ps. non sono Mazzarri in incognito

  20. a parte che i napoletani a Milano di solito ne fanno di molto peggio

    a parte che le espressioni razzziste offendono la napoletanità degli incivili sostenitori che devastano gli stadi d’Italia tanto poi gli dedicano le piazze di Scampia, mentre si può dare del buttero, del livornese ignorante, della capra di San Vincenzo che ci si fa due risate, via

    lieto di vedere come laggente si stia finalmente stufando di dare alibi ai giocatori prendendosela col tecnico

  21. la mia era solo una battuta ironica, mancherebbe altro che tacci Settore di razzismo.

    il fatto è che siamo arrivati ad un punto di non ritorno dove la minima allusione critica a chicchessia viene interpretata nel peggior modo possibile, tanto che certe battute o barzellette è meglio metterle all’indice e censurarle perchè se le fai o le racconti alla minima ti dicono che sei omofobico, sessista o razzista.

    per cui bisogna anche stare attenti quando dai del “culattone” a uno che ha appena vinto una bella tris che se per caso è gay può anche denunciarti per discriminazione sessuale e se parlando con un amico riferendoti ad una bella donna che conoscete entrambi, per rafforzare il concetto gli dici che la ritieni una strafiga, se questo glielo va a riferire magari per farti un favore per farle capire quanto tu l’apprezzeresti, questa ti manda a casa i carabinieri.

  22. Dai, che a botte di 1 a 0 su rigore arriviamo terzi.
    Minimo.

  23. corso,

    il tritacarne sarà anche bello oliato,ma se venisse (cosa che dubito per lo meno nell’immediato) avrebbe un credito di stima che l’attuale soggetto che occupa abusivamente la NOSTRA panchina nn ha mai avuto.

    e peggio dubito farebbe

    poi stiamo parlando del sesso degli angeli,ma siamo qui per questo…

    • 3 testone e più come stipendio
      oltre un anno e mezzo sulla nostra panca
      mi sembra molto più di u ncredito di stima

      via mazzarri dall’inter

    • Mazzarri non me ne frega un cazzo che venga pigliato a pesci in faccia in quanto mi è sempre stato sulle balle anche prima, per cui se lo difendo non è perchè lo ritenga bravo ma solo uguale agli altri che ci sono in giro fattibili di venire all’Inter senza voli pindarici e sogni irrealizzabili, compreso il Mancio che viene nominato in questi ultimi tempi.

      a Sinisa voglio bene perchè è stato un nostro calciatore e come allenatore ai tempi del Mancio credo un bel po’ di merito vada anche a lui per avere saputo fronteggiare gente come Ibra e Stankovic, oltre che presumo qualche consiglio utile disinteressato glielo abbia anche dato.

      per cui me lo voglio ricordare da vivo per sempre…

  24. Beh se ci serviva una conferma, l’abbiamo avuta: c’è una congiura in atto contro l’Inter!
    Altrimenti non si spiegano addirittura due rigori dati nelle ultime due partite.
    La congiura, sta nel fatto che se non avessimo vinto contro Cesena e Samp, Mazzarri perdeva il posto e forse cominciava per noi un altro campionato, che poteva rilanciarci (perché no?) verso il terzo posto.
    Invece no, con i due rigori, abbiamo racimolato due vittorie per 1 a 0, col risultato di tenercio Mazzarri e con lui la noia in campo ed un’altra annata piena di grigiore.
    Con la Samp poi, la congiura è stata scandalosa.
    Il povero arbitro Russo, a fronte di un calcione clamoroso rifilato a Kuzmanovic vicino al limite dell’aria, secondo le istruzioni in vigore da anni, lasciava correre, ma l’arbitro di porta, clamorosamente segnalava il rigore: ma come, gli arbitri di porta che sino a ieri non avevano visto da cinque metri con visuale libera, che il fallo di Pereira su Gervinho era mezzo metro fuori area, che non avevano visto da meno di un metro il nettissimo sgambetto su Cassano in area juventina, che non sono mai intervenuti per segnalare le decine di rigori negati, nella partita con la Samp, decisiva per Mazzarri, chiamano un rigore per un fallo (nettissimo, per carità, come tutti quelli che ci hanno negato sinora) avvenuto a ben sedici metri lontano e con un mucchio di gambe davanti?
    Dobbiamo tenerci Mazzarri.
    Che scandalo!

  25. tagnin…

    se è per questo qui, in questo blog gli è stato dato anche del “MERDA”

  26. Ellevu
    non ti scandalizzare
    qui in questo blog (come in altri) i commenti toccano vette di nonsense altissime!

  27. Non concordo ovviamente sui napoletani anche se capisco bene il contesto in cui l’hai scritto per fare la battuta ad effetto ma soprattutto sul Mazzarri che sta sul cazzo a tutti gli Interisti e sia scarso,magari ti riferivi a quella frangia di tifosi che fa squalificare lo stadio intonando puttanate e spara in faccia i laser e magari quando si annoia lancia qualche motorino e ancora inneggia a Strabamboccioni non certo a tutti.

  28. Abbiamo giocato meglio di altre volte, questo è innegabile, ma prima di cominciare i caroselli vorrei fare un paio di osservazioni che inorridiranno alcuni supporters dell’allenatore,

    ma tant’è.

    Abbiamo avuto diverse occasioni, che abbiamo sprecato, e fin qui ci siamo.
    Capisco che non faccia comodo a chi ha passato la sua prima parte della stagione a dirne di ogni contro Kovacic ed Hernanes

    (m’è parso di leggere perfino un “meglio Guarin”, ma spero di essermi sbagliato)

    ma andrebbe detto che le occasioni di cui sopra erano più frutto di giocate ed assist geniali di quei due.so
    Soprattutto Kovacic, che, in attesa di essere sbolognato a due soldi al primochepassa (che di solito è il Milan) quando gioca nel suo ruolo (raramente) senza marcare Lichtsteiner ed equipollenti, fa vedere che a calcio ci sa giocare

    e, udite udite, a testa alta e con visione di gioco.

    Per il resto, io troppo spesso ci ho visto il solito casino. L’iconografia del tutto è data da un’azione in cui Obi, in campo aperto, si ferma e la passa indietro.

    Ci stavamo trascinando verso il solito pareggino (pur con un centrocampo ispirato), se non fosse stato per il fallo da rigore più ingenuo della storia.
    Era ovvio che Kuzmanovic non avrebbe combinato niente, spalle alla porta e con una selva di persone dietro.
    Per fortuna il doriano in marcatura gli ha tirato un inutile colpo al piede e rigore sacrosanto.

    Insomma, a me sembra l’ennesima prova del nove che i giocatori ci sono, ma mancano gli schemi e l’ordine in campo.

    • Quelli come te che criticano Guarin si meritano Obi e una squadra e allenatore da ottavo posto.

  29. Se Kovacic sta migliorando forse sarà anche merito di chi lo sta mettendo nelle condizioni di migliorarsi o sbaglio?Riguardo al pareggio anche se si fosse malauguratamente e ingiustamente verificato il giudizio almeno il mio non sarebbe cambiato di una virgola per me ieri la migliore partita qualcuno dice la seconda mettendo prima quella con il Sassuolo,punti di vista.

  30. Intervincit
    Kovacic sta migliorando nello stesso modo in cui sarebbe migliorato con qualsiasi allenatore.

    Forse anche più velocemente, se si considera che l’anno scorso è stato infortunato e poi in panchina per scelta tecnica (sospiro).

    Poi, se ci si vuole illudere che le cose stanno migliorando grazie a due gol su rigore, si faccia pure.

    Spero in bene, ma i miglioramenti procedono col contagocce.

  31. Che con qualsiasi allenatore migliorerebbe è tutto da verificare al momento sta migliorando con lui per sua stessa ammissione qualche tempo fa come avvenne per Hamšík a suo tempo a Napoli.Sul miglioramento con il contagocce sono d’accordo ripeto parlo di gioco a prescindere se sono state vittorie con due rigori merce rara per noi, piccoli miglioramenti che fanno ben sperare non per vincere il campionato e con molta probabilità neanche per arrivare in CL a meno che a Gennaio non si prenda qualche fuoriclasse pure in scadenza di contratto che possa essere decisivo in attacco quello che al momento ci manca per potercela quantomeno giocarcela con tutte.

  32. Insomma, se giochiamo male è colpa di Mazzarri, se accade il contrario è merito dei calciatori. Ancora di piú: se perdiamo facciamo schifo, se vinciamo è perché gli avversari sono scarsi. Come la metti, va sempre male. Notevole esempio di architettura mentale interista. In ogni caso, roba da depressione.

  33. Io penso che prima di dire che che dietro la prestazione contro la Samp o il miglioramento di Kovacic ci sia la mano del mister bisogna aspettare ancora un po’.
    Perchè una rondine non fa primavera.
    Se quello di mercoledì dovesse rimanere un caso isolato in attesa di rivedere una prestazione decente fra tre o quattro domeniche, per poi vederne un’altra dopo un po’ e così via a “macchia di leopardo”, allora l’allenatore c’entra poco. Significherebbe solo aver pescato il jolly o la prestazione gagliarda dei giocatori.
    Viceversa se questa prestazione fosse l’inizio di un miglioramento continuo e costante allora si vorrebbe dire che il buon Mazzarri ha intrapreso il giusto cammino.

    • resta che comunque la si voglia vedere kovacic non ha (ancora?) la costanza di rendimento che ci si aspetterebbe da uno pagato tutti quei soldi alla sua età e fatto giocare in coppette minori (ha tipo 12 presenze in CL) ed in un campionato non molto più competitivo di quello in cui era abituato a giocare

      (il Toro a momenti esce con la seconda squadra di Spalato)

    • Boh, io sono della fronda antimazzarriana. Quindi per me se non riesce ad esprimersi con continuità è colpa dell’allenatore che non lo mette in condizione di farlo.

      Fra l’altro non farei confronti fra i livelli dei campionati prendendo esempio dalle partite di coppa del Toro perchè sappiamo benissimo come le italiane si facciano il mazzo per raggiungere la qualificazione in campionato, intascare il relativo malloppo e poi snobbino la competizione perchè tanto non la vinceranno mai e nel frattempo drena energie utili a riacciuffare la qualificazione in campionato, intascare il malloppo e poi snobbare la competizione perchè …e via in loop.

  34. Con un Palacio in condizioni ottimali che ancora dopo 9 giornate non abbiamo visto forse discuteremmo di un buon campionato non da infastidire più di tanto le prime due che sono obiettivamente una spanna sopra ma di un terzo posto che ci poteva stare tutto e con l’acquisto di un fuoriclasse tipo Cavani gli avremmo messo seriamente paura,altro che le discussioni infinite Mazzarri si o no.(IMHO)

  35. Intervincit, ed io penso che con un allenatore un pelino più poliedrico ANCHE con questo Palacio potremmo essere un po’ più su. Ed esserlo avendo assistito anche a partite più interessanti.

  36. Assolutamente d’accordo B&R….il campionato di serie A 2014/2015 è incredibilmente ridicolo, la qualità media è bassissima e l’Inter di quest’anno pur con una rosa non certo di fenomeni ha tutte le carte in regola per arrivare terza…..e io credo che persino con il miste in panca si possa arrivare terzi, persino con questo non gioco che ci sta propinando da 17 mesi…..ed è questa cosa che mi fa impazzire. Io schifo mazzarri da molto prima che venisse all’Inter, le sue squadre han sempre giocato nello stesso (brutto) modo, anche al di là dei risultati…figuriamoci quanto possa stimare questo signore ora che allena la mia squadra. Non mi interessa vedere calcio champagne, non voglio vincere le partite 5-4 e so bene che ormai si parte con l’obbiettivo massimo del 3 posto….però gradirei vedere qualche partita in più senza la tentazione continua di cambiare canale per restare sveglio dopo il 70esimo passaggio in orizzontale all’altezza di centrocampo tra i nostri difensori e i nostri centrocampisti, vedere qualche conclusione in più in porta e qualche azione pericolosa in più (spesso con il miste non abbiamo tirato più di un paio di volte in porta….). Mi auguro che questi discorsi li stiano facendo anche in società e che indipendentemente dalla classifica finale di questo campionato (si, anche in caso di terzo posto), si possa puntare ad ingaggiare un allenatore più moderno, più poliedrico, più coraggioso.

  37. Mah, i due rigori dati nelle ultime due partite, quelle che, in caso di sconfitta o di pareggio, avrebbero molto probabilmente messo una pietra sull’allenatore mi fanno pensare anche a me.
    Se così fosse, però, questo calcio sarebbe veramente diabolico nei nostri confronti.

    Però non voglio pensare che sia così, ma che siano solo delle fortuite coincidenze. Fino a prova contraria.

    Detto questo mi pare ovvio che queste due, chiamiamole così, coincidenze avvengano proprio in un momento così delicato per Mazzarri e che lo portino, oggettivamente, fuori dal guado.
    Per ora, perché resto sempre dell’idea della sua pochezza tecnica dimostrata all’Inter.
    E dopo ben un anno e mezzo di panchina interista!
    Simoni, per dire, cui avevano scippato un campionato, che aveva vinto la Uefa e appena battuto per 3 a 1 il Real in Champions, fu cacciato quasi con ignominia.
    Ma la cosa bella fu la motivazione: l’Inter non aveva gioco!

    Argh!

  38. Simoni fu cacciato perchè era un po’ fifone come Mazzarri…aveva un eterno dubbio: Milanese o Baggio???

    due perle

    ci hanno dato due rigori per obbligarci a tenere Mazzarri…

    anche se ci sono, i due rigori non ce li devono dare che altrimenti siamo come il Milan

    uao

    • Si ma Mazzarri al posto di Simoni avrebbe tenuto in panchina Ronaldo dicendo che non faceva bene la diagonale difensiva.

  39. BR
    comunque a Cavani gliela faceva fare…

    a parte che con quel Ronaldo pre-infortunio le diagonali difensive erano prerogativa esclusiva dei nostri avversari…

  40. nino44

    io infatti, sulla dietrologia dei rigori, se si legge bene, ho detto che praticamente è fantacalcio.
    E comunque converrai con me che non ci danno mai rigori, ma ce li danno proprio in due partite topiche per Mazzarri.
    Coincidenze, senz’altro, ma che culo, eh!

    No no, i rigori ce li devono dare quando ci sono. Su questo non ci piove.

  41. Wolf

    ce lo sapevamo.
    Dopo Genova di che ti sorprendi più?
    Ma anche negli anni ’70 era uguale.

    La cosa assurda, ma anche qui non più di tanto, è che gli operai prendono botte sia da destra (il che è normale) che da sinistra (che non dovrebbe essere normale).
    Successe col governo D’Alema a Napoli e adesso anche con Renzino Renzi.
    Perché le botte prese l’altro giorno non sono altro che il frutto della politica renziana di scontro aperto contro gli operai e chi li rappresenta.
    Nel santo nome del jobs act!

    • Finché agli interni schiera Angelino Alfano, non vedo come si possa parlare di un governo di sinistra.

      Comunque il problema di fondo è la complicità fra i poteri dello Stato, ivi incluso quello giudiziario, politicamente lottizzato, inefficiente come una ruota quadrata, e complice insabbiatore.

      Con queste premesse, un cambio di rotta è praticamente impossibile.

  42. Okan
    sono già passati due anni?

    Come passa il tempo quando ci si diverte…

  43. Ma se è qua tutti giorni a trollare

  44. Palacio non sarebbe così influente se avessimo qualche attaccante di peso in più da poter effettuare un tournover viste le condizioni non ideali di Icardi reduce dalla pubalgia e di Osvaldo da tempo infortunato, troppo pochi per poter gestire al momento le due competizioni,al momento ci ritroviamo con la stessa squadra dello scorso campionato con il solo Medel che sta dimostrando di essere da Inter il resto ha dimostrato poco o nulla aspettiamo ma l’impressione è quella.

  45. Sembrano due squadre di due categorie diverse Roma e Napoli, il primo tempo fosse finito 5 a 0 per la squadra di delamentis nessuno avrebbe potuto dire nulla. Mah…

  46. Sara’ l effetti Ciro…

  47. Azz nemmeno il tempo di due sbadigli e de ceglie

    no, dico: de ceglie

  48. Intanto sembra che stasera la nostra missione sia quella di far risuscitare un Parma morto e sepolto, reduce da millemila sconfitte. Bravissimi. Non immaginavo di averlo mai potuto dire, ma… VI ODIOOO!

  49. depressione profonda … la quota no goal secondo tempo sarà 1.001 …

  50. ovviamente volevo dire no goal Inter … 🙁

  51. Parma – Inter: 2-0. Gol del Parma. Rete di De Ceglie.

    Non ci posso credere!

    Buffoni!!!!!!!

  52. doppietta di DeCeglie

    Kuzmanovic centravanti Palacio a centrocampo Ranocchia terzino fra poco M’Baye portiere
    ho come l’impressione che il mangiatore di bottigliette abbia un tantino perso la bussola

    che non ha mai avuto

    tristezza.

  53. mal

    what else?

  54. imbarazzanti

  55. non voglio cercare un capro espiatorio semplicemente scrivere l imbarazzo, l inadeguatezza di aver pensato, osato sperare, che avessimo segnato. Dimenticavo che bisogna tirare in porta, recuperare un pallone, metterci grinta e sapere cosa fare quando si ha il pallone tra i piedi…cioè sapere che in quel determinato momento un compagno fa quel movimento mentre un altro compagno non ne fa un altro…insomma essere organizzati….il calvario prosegue…le vittorie con cesena e samp credo non avessero illumino nessuno…perchè per avere continuità serve carattere, organizzazione, bravi giocatori….ma su quest ultimi io credo che non siamo messi peggio di chi da 10 partite a questa parte (sassuolo escluso) più o meno fa partita equilibrata contro di noi…abbiamo battuto atalanta cesena samp e sassuolo…c è da aggiungere altro?

  56. personalmente, ribadisco quanto detto a san siro durante inter/cagliari, spero che l impomatato se ne vada

  57. Se lo incontrassimo adesso col Sassuolo perderemmo!

    Ero a Parma una settimana fa e sinceramente una squadra scarsa e slegata come il Parma in campionato non l’avevo ancora vista, giustamente era ultima e giustamente il primo tempo era finito 2-0 più un palo clamoroso.
    De Ceglie andava a piangere presso la panchina poerchè annientato completamente da Versaljko.
    Oggi questo mi fa una doppietta !!!!!

    Ma Bastaaaa.

    solito p.s. La curva del Sassuolo intonava “vi vogliamo così” classico incitamento quando i propri beniamini stanno giocando bene.
    Qualcunio ironicamente diceva che invece era rivolto ai parmigiani, tanto erano scarsi e inconsistenti.

    • Ma si è visto anche stasera che il Parma (a parte Cassano) è una squadra modesta. Ma si smarcano, corrono, fanno le cose basilari se si gioca a calcio, con tutti i loro limiti. Io sono stanco, è da un anno che non riesco a vedere una manovra con passaggi di prima, se non inutili passaggi laterali o lanci lunghi per nessuno. Stiamo attenti a giudicare i giocatori in questo caos, anche loro hanno le loro colpe ma ognuno di loro (anche Obi, sissignore) inserito in una squadra organizzata e NEL SUO RUOLO fa certo meglio di così.

  58. prende tremilioniottocentomila fino al 2016….

    se ne va solo se gli sparano dalle tribune
    oppure se Thohir lo licenzia e gli paga tutto

    + probabile la prima

  59. Con questa panchina corta non si possono affrontare più impegni settimanali, giocare con carneadi tipo dodò, obi, kusmanovic ecc.. non è facile per nessuno.

  60. Intervincit: sei ironico, vero?

    • purtroppo no,rassegniamoci il nostro campionato sarà così fino alla fine tra alti e bassi fino a raggiungere nuovamente il quinto posto, almeno spero.

  61. Ma io sono rassegnato da tempo (da quando gli è stato rinnovato il contratto) e non sarei tanto sicuro neanche del quinto posto. Un vero allenatore fa rendere i suoi giocatori al meglio delle loro qualità. Se sono da quattroli porta almeno a cinque o sei, se sono da sette da otto o nove. Da noi TUTTI rendono meno delle loro qualità (poche o tante che siano). E la ragione mi sembra evidente.

  62. ROBERTO

    MANCINI

    EEEEEEE

    OOOOOO

  63. ma gli orari dei commenti li mette a cazzo???

  64. Mi stupisco che vi stupite ancora, ma questo è Mazzarri.

    Braccetto corto, paura di perdere, non all’altezza del blasone Inter.
    E quando è così si perde di brutto (con Cesena e Samp ci è andata di lusso!).
    Inutile starci a girare intorno.
    Qui non è riuscito nemmeno in quel po’ che gli risultava meglio fare e cioè un minimo di solidità e compattezza di squadra.
    Se resta giochiamo per non retrocedere, altroché.

    E anche prendessimo un altro non è detto che raddrizziamo la stagione (ammesso che ci siano e si vogliano spendere dei soldi che, con l’aria che tira in società e il fpf, non mi sembra neanche una strada percorribile al momento).
    Ribadisco il mio pensiero, e cioè che spessissimo l’allenatore è il tallone d’Achille delle scelte societarie.
    Per di più si rinnovano contratti miliardari, come fossero noccioline, a mediocri allenatori da provincia.

  65. Abbiamo preso 2 gol da De Ceglie
    e mi venite a dire che è un problema di giocatori?

    Cioè non abbiamo una rosa adeguata a fermare il Parma e ad evitare che un terzino ce ne piazzi due?

    Dai, su, siamo seri.

    Tra l’altro, e qui mi rivolgo specificamente ad intervincit, dici “alti e bassi”:
    no, scusa, quali sarebbero gli “alti”?

    Il Sassuolo?
    Lo Stijarnan?
    la vittoria risicata a Cesena?

    Ranocchia terzino mi mancava.