Settore Inter blog

Il sito non ufficiale dell'interismo moderno

254 commenti

  1. Bah, non é che sei stato proprio indimenticabile… Che c’avevi?

  2. Juve merda!

    può bastare?

  3. Nel frattempo godiamoci un’altra remuntada…

    Real – RuBentus 0-6

    ‘notte

  4. Quindi non sei un casellante…

  5. Miii ragazzi…ci fanno stare muti anche stasera

  6. Chi cazzo aveva parlato di rigori, a Madrid?

  7. Mamma mia
    Che brutto presentimento!!

  8. CR7 lo vedo troppo in versione fighetta.
    Del tipo datemi un rigore perché sono bravo.
    Unico modo per non averlo nemmeno se lo piallano.
    Speriamo bene.
    Zidane non credo gli farà delle carezze.

  9. E quindi dopo la Roma, complimenti anche alla Juve per la grande prestazione e l’incredibile qualificazione ormai ottenuta…

  10. Porca boia che tensione, non si può stare tranquilli un attimo…

    Vado a farmi un cardiotonico

  11. Real Madrid – Juventus 0-5
    ‘notte

  12. Per caritá…che escano real e barca e cr7 e messi fa piacere eh, perchè han rotto i coglioni.
    Ma che la merda faccia st’impresa no dai. Non si può sopportare.

  13. Più bello così?
    Un cazzo!
    Potevo morire! 🙂

  14. AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH LA NEMESI DEI LADRONIIII!!!!

  15. Così è più bello (cit)

  16. Tanto questa coppa si diverte a farci soffrire nei modi peggiori. Ma se andavamo lì a prenderci un onesto 1 a 1 non era meglio per tutti?
    Buonanotte. Ragazzi.

  17. Chiellini ha fatto il gesto ai madridisti di aver pagato l’arbitro…il Buffone espulso..
    bellissimo

    • Vero. Fantastico. E nessuno che parla del benevento a cui hanno rubato la partita.
      per un rigore NETTO!!!!

  18. Potevano dirmelo subito che la sceneggiatura della serata recasse la firma di Dante Alighieri.

    Mi sarei risparmiato coronarie e annessi.

    #contrappasso
    #agnelliincampocontrolarbitro

  19. Il triplete……metterlo nel posteriore, please!

  20. bene bene…
    #finoalconfine

  21. Chiellini fa il gesto dei soldi?
    Nedved furente a bordo campo?
    Andrea Agnelli incredulo?
    Buffon disperato sbattuto fuori?
    MA QUESTA È LA JUVE CHE VORREMMO SEMPRE VEDERE
    YAHOOOOOOOOOOOOOOOO

  22. Non ci posso credere. Avranno male per anni.
    Cantiamo in coro: alzala, alzala sta coppa, oh Buffone, alzala sta coppa.

  23. Ah, Buffon saluta il calcio internazionale al pari del mister che affrontava stasera ed allora: sotto la doccia, Beppe, sotto la doccia!

    #contrappasso,beppe
    #avreifirmatodabambinoperchiuderealbernabeu(cit)

  24. P I U’ B E L L O C O S I’

  25. Peccaaaato.

    Ma che bello é?

  26. Subito 10 scudetti di risarcimento omaggio per monociglio!

  27. Gobbobuono mi spiace per te
    Ma sono troppo contento…

  28. Triplete salvo, ma non si può tutte le volte così

    Perso un altro anno di vita…

  29. sfondamento di Lucas Vasquez

  30. il diversamente bruciato in faccia che dice il rigore non c’è, il Monociglio che vuole il var

    sempre più bello

  31. Una domanda al gobbobuono. Secondo te con arbitraggi normali in Italia , tipo Europa, QUANTIMCAZZO DI SCUDETTI AVRESTE VINTO?
    Mi fate pena e vedere Buffon protestare e chiellinimfare il gesto di quello che ha pagato non ha prezzo, non ha prezzo……

  32. Oh nella concitazione non mi ero accorto che c’era un nuovo post stavo commentando sul vecchio come un pirla 😀 cmq accendo su mediaset e mi trovo il faccione dell’ovino che sta perorando il var nelle coppe! Dai, è fantastico!

  33. Per me una quindicina.

  34. Monociglio in TV senza vergogna. Il volto della mafia del calcio italiano

  35. Aspetta aspetta…il monociglio amico inconsapevole deggli andreghetisti invoca il Var in CL per l’ingiusto trattamento delle italiane in Europa. Mi sbellico…

  36. La nemesi storica

  37. che belli tutti a leccare il culo al monociglio, fantastico

  38. Ashington 11 Aprile 2048.

    L’arbitro Oliver tornando dopo trent’anni sulla semifinale del Bernabeu conferma
    : “su Vazquez era fallo di Benatia”

    La storia si ripete.

  39. Agnelli a merdasec che invoca in Var.

    Dopo mesi di vomito riversatovi sopra nei patrii confini.

    #contrappassoccezzionale
    #ilvartoglieleemozionialcalcio

  40. Per il resto c’è mastercard.
    So che è si soffre, ma che soddisfazione. E ora pronti col coro: “a testa alta”.

  41. Anche col Var sarebbe stato rigore, che blatera ‘gnello?

  42. Non ci sono parole per descrivere il momento.
    Ma qualcuno in questa cazzo di televisione, glielo vuole chiedere in diretta come ci si sente ad essere sempre derubati?
    (che poi il rigore c’era…)

  43. Dai che ve la fanno rigiocare….

  44. Dante Alighieri non avrebbe potuto far far meglio…

  45. Quando ho sentito Cesari dire no rigore e sentito ovino chiedere il VAR…..ho spento.
    Non era possibile andare oltre.
    Riuscirà qualcuno a dire o scrivere domani sui giornali che Benatia lo spinge da dietro, prima di toccare il pallone?

  46. mi farò riempire di sputi ma comunque se la sono giocata al meglio. sono contento che non siano passati ma anche sotto sotto invidioso nel vedere come bisogna sempre vendere la pelle a prescindere.

    • Si ma avevano avuto anche un gran culo, li era andato tutto liscio; Costa comunque è un veleno, altro che Perisic_
      Comunque cr7 grandissimo; assist pazzesco sul fallo da rigore e realizzazione da campione

    • Ma dai. Nel secondo tempo non hannk toccato palla. E benatia era da espellere per doppio fallo in due secondi

  47. Suvvia, anche per Ceccarini è sfondamento di Lucas Vazquez…

    Grazie Rube, davvero un bel momento

  48. Ho visto al solito la partita in streaming su canale estero (spagnolo). Poi ho girato su canale 5…mamma mia, non ero più abituato. Ma che livello di servilismo infimo…Ieri analoga trasmissione in spagnolo dopo il Barcellona e tutta un’altra musica.

  49. I giornalai in ginocchio davanti ai deliri di monociglio, il sistema mafioso si palesa in tutta la sua oscenità. Altro che calciopoli

  50. Ma cesari, ancora parla?

  51. Cioè, davvero… La realtà supera l’immaginazione più sfrenata mi sto dando pizzicotti x essere sicuro che non sto sognando… Ah non ho ancora letto l’intervista di Settore ma ho la testa troppo piena di cose… Cmq è troppo bello se è un sogno non svegliatemi… :)))

  52. Ha fatto vedere un fermo immagine dicendo che non era rigore.
    Sarebbe come estrapolare una parola da un discorso e discutere dei contenuti solo su quella: ecco come fanno giornalismo in Italia!

    Per fortuna non abbiamo l’anello al naso, ma che schifo!

  53. Ancora un po’ e su merdasec ci mostrano la rimessa laterale del 58esimo dell’andata fischiata a parti invertite e che avrebbe potuto cambiare l’andamento della gara

  54. Qui dopo un rapido consulto abbiamo aggiornato la classifica delle soddisfazioni , Clamoroso !!! , Madrid si piazzo al secondo posto , insidiando Istambul e precedendo Cardiff più staccate tutte le altre innumerevoli finali perse dalla Juve.

    p.s.Qualcuno avrebbe voluto addirittura il primo posto mettendo in risalto la contemporanea espulsione dello scommettitore con definita pietra tombale sulla sua carriera, quantomeno internazionale (parola che ci appartiene ma che in questo caso si può usare)

  55. Il Buffone su mediaset, ragazzi! Ahahahah ahahahah ahahah!!!

  56. Ma qualcuno sta raccogliendo il pensiero mafioso di buffon? non diveba fischiare rigore perché? Perche’ non ha avuto la sensibilità di capire che non era il caso?

  57. Povere bestie, non sono proprio abituati… Il Buffone ha la voce rotta dal pianto… L’arbitro manca di “sensibilità”… “doveva aver visto la partita d’andata”… Già… Gli arbitri italiani dovrebbero aver visto gli ultimi 50 campionati … almeno!!

  58. Non si può uccidere un sogno (cit.Buffon)

  59. Ma chi l’ha scritta la sceneggiatura di questa partita? Dante Alighieri?

  60. buffon…

    Qualcuno ha un kleenex?

  61. L’arbitro Oliver è effettivamente andato in confusione, infatti non ha espulso Benatia per seconda ammonizione (se non addirittura rosso per chiara occasione da gol)

  62. siete tutti degli stronzi insensibili, sappiatelo

  63. “L’arbitro avrebbe dovuto avere la sensibilità di sorvolare”…

    AHAHAHAHAHAHAHAHAH!!!

    Non sono abituati a queste cose

  64. Scusate , sarà l’euforia, sarà l’aver sentito le interviste ad Agnelli e a Buffon e a dispetto della mia innata modestia non posso che ripostare il vaticinio di oggi pomeriggio. (Lassu’ qualcuno ci guarda)

    “Flavio Mucci
    aprile 11, 2018 a 4:29 pm

    Il contrappasso vorrebbe che stasera la juve perdesse ai rigori.
    Chi può aver dimenticato il titolo di Tuttosport “Più bello così” all’indomani del passaggio del turno ai nostri danni dopo la rimonta (guarda caso dallo 0-3) e il ricorso ai penalty ?
    Lo so , è rischiosissimo, però sarebbe il giusto guiderdone.”

    A volte i sogni si avverano!

  65. Effettivamente… Grande Flavio Mucci! fortebraccio ha un temibile competitor 🙂

  66. Maledetti.
    Sono cent’anni che infrangono i sogni di tutti…
    E nessuno che glielo dica in questa tv di merda. Lo lasciano andare avanti nel delirio.
    Maledetti.
    Questo stronzo ce lo ritroviamo in quattro e quattr’otto in Lega.
    IRRICEVIBILE, come un candidato pregiudicato.

  67. Cmq forse è meglio non infierire, tanto peggio di così non possono stare, facciamo i vaghi che poi domani ci saranno i commentatori della domenica, anzi del mercoledì, che ci faranno la morale rimproverandoci che siamo dei cattivoni anti-sportivi a festeggiare la sconfitta di un’italiana… Io domani ai gobbi che incontrerò non dirò niente, farò solo un grande sorriso

    • Ti sbagli. Perché loro da sabato infieriranno su di noi perché l’Inter per loro è la causa dei loro mali, e allora diranno ai loro amici arbitri di danneggiarci, quindi sottili,perché se lo meritano

  68. https://youtu.be/yXvi8p8NAcs

    Che abbia concluso la sua carriera e quindi se ne freghi ok, ma che rivolga questo tipo di invito all’arbitro penso sia comunque passibile di sanzione da parte dell’uefa. O no?

    • L’ho ascoltata adesso. QUESTO È MATTO DA LEGARE. SPERO CHE NON VADA IN POLITICA ALTRIMENTI SONO GUAI GROSSI PER ITALIA.
      È FUORI DI TESTA COMPLETAMENTE. È ABITUATO AD AVSRLA SEMPRE VINTA , GIURO MI FA PAURA.

  69. Ho avuto un colloquio con i vertici bianconeri. Ne è scaturita una posizione chiara che io condivido in toto: Primo. Var adottato in Europa, ma solo attraverso un fermo immagine selezionato da Mediaset e dalla sua redazione contraddistinta, anche a detta di tutti noi, da specchiata onestà intellettuale. Secondo. Il Var europeo e la gestione degli arbitri vanno gestiti da ex arbitri di chiara e comprovata rettitudine di giudizio. Ritengo, assieme ai vertici bianconeri e ai frequentatori di questo blog, che Cesari potrebbe rispondere pienamente a questo requisito. Stasera il nostro candidato ha ulteriormente mostrato la grande duttilità che da decenni lo contraddistingue, giudicando un fallo non da rigore con la visione di un solo fotogramma. Eccezionale. E’ già stato invitato a festival letterari ed artistici per commentare opere complete partendo da una sola parola. Inizierà dall’Iliade, rappresentata dalla parola “Diva”, per proseguire poi con la Divina Commedia, che avrà in “Cammin” l’elemento giudicabile. Continuerà quindi con la parola “Merda”, che rappresenterà al meglio un’opera di Manzoni, grande allegoria della nostra patria e della sua capacità di critica al potere. Terzo. Come più volte manifestato dai vertici bianconeri e dai giocatori della squadra che maggiormente ci rappresenta nel mondo, abolizione del Var in italia, specialmente nei casi in cui non favorisca la squadra di tutti noi (Gobbobuono: siamo tutti, in fondo, un po’ juventini). Questa è la linea d’azione che deve vedere noi italiani graniticamente uniti a quelli che sono i vertici sportivi, industriali, d’opinione e politici della nostra nazione. Finiamo la nostra dotta perorazione a favore degli interessi italiani nel mondo con tre citazioni: 1 -“Delenda Carthago” (Catone il Censore 150 a.C), 2 – “Con il Var il Calcio non è più uno Sport” (Juventus 2017). 3 – “Forza Juve, sei tutti n… loro!” (marcobibe 2018). P.S. La parola “Merda” rappresenta l’opera artistica “Merda d’Artista”, di Piero Manzoni (1933-1963). Perché questo è ciò che, secondo loro, ci meritiamo.

  70. Questa però, ragazzi, dopo l’ennesima ingiustizia, va ascritta alla categoria “champions sul campo”

  71. E ancora una volta viene fuori in maniera fragorosa la totale mancanza di rispetto delle regole da parte di quelli la. In Italia hanno tutti al loro servizio, a parte noi. Il giorno che dovesse succedere la stessa cosa in Europa (spero mai) smetto definitivamente di seguire il calcio. Ladri senza vergogna

  72. Non oso pensare ora, incaz..ti come sono, cosa potranno combinare nel campionato itagliano, dove possono fare il bello e il cattivo tempo. Aspettiamocene di ogni, soprattutto noi che siamo i loro (unici) nemici giurati. Vabbè che peggio di quello che hanno combinato fino adesso…

  73. “L’Inter non ha mai saputo perdere e non ha ancora imparato a vincere”
    (John Elkann)

  74. Bene così ovviamente, spero solo che il Real non vinca la coppa perché dopo una figura di merda del genere non la meriterebbe, sotto le altre tre quindi, per la Roma è un’occasione irripetibile.

  75. La mia mascella sta lentamente riprendendo la sua funzionalità dopo una nottata di risate…. Certo che vedere gli acromatici sfiorare l’ impressiona rimontando 3 gol al Bernabeu per poi venire beffati al 93′ su calcio di rigore (che peraltro obiettivamente c’era) non ha prezzo: vale tanto (e forse più) di un’ottica finale persa di Coppa dei Campioni! (non hanno potuto ritoccare il record …). Per non parlare del divertimento nell’ ascoltare i loro abominevoli commenti del dopo- partita, sia quelli dei “membri” della associazione torinese, sia quelli dei loro servi sui mezzi di disinformazione di massa (quelli sì prezzolati, infatti Mourinho li chiamava p.i.). Una delle notti più magiche da quando seguo il calcio.

  76. Ottava non ottica: è un lapsus freudiano da tastiera… vogliamo il VAR in Champions! Buona mascella a tutti!

  77. rigore al 90′
    buffon espulso nella sua ultima, speriamo, partita in champions (ma poi sto qua frigna sempre? frigna dopo italia svezia, frigna a cardiff, frigna a madrid)
    chiellini che fa il gesto che hanno pagato l’arbitro
    pecorelli che chiede la VAR

    di più potevo solo sperare che il rigore del real arrivasse al 120′ per fargli mettere altri 30′ minuti nelle gambe, ma direi che posso essere contento anche cosi 🙂

    e cmq standing ovation a Flavio che ieri, citando il titolo di rutto sport, gliela ha tirata come non mai!!!

  78. la gioa mi passa appena leggo la gazza….

    “non si dà un penalty così, quando decide una sfida e una qualificazione importante”

    MA CHE CAZZO STANNO SCRIVENDO??????? SERVI!!!!!!!!!!!

    http://www.gazzetta.it/Calcio/Champions-League/12-04-2018/oliver-real-madrid-juventus-champions-league-ronaldo-rigore-260460374245.shtml

    speravo che con l’avvento di Cairo in RCS le cose cambiassero,ma è ancora peggio di prima. per quanto mi riguarda non comprerò più una copia cartacea della gazza e del corriere. andassero affanculo

    MERDE

    scusate lo sfogo

  79. Buongiorno a tutti.
    Non commento i particolari (alcuni davvero imbarazzanti) del post-partita.
    Rischio comunque anche io gli sputi, come ha scritto ieri Danilo in una onesta analisi : occorre infatti ammettere che – al di la’ della soddisfazione o meno di larga parte degli italiani nel vederli beffati – hanno fatto (PRIMA del 93′) una bella figura.
    Sono tifoso interista, ma certe cose non posso oscurarle. Sarei peggio di certa stampa faziosa…
    Scritto questo…temo – SENZA essere dietrologo – che la “vendetta” più sottile sarebbe che l’Inter, tanto per cominciare, non andasse in CL.
    E noi ci stiamo mettendo del nostro… 🙁

  80. Ero a San Siro qualche anno fa. Non ci vado spesso. Cuper in panca.
    Inter juve ampiamente incanalata verso un salomonico 0 a 0.
    Poi, al 90°, un arbitro gravemente “INSENSIBILE” ha dato il solito rigorino di merda per la solita linguaccia di delpiero.
    Quell’arbitro doveva avere un “bidone dell’immondizia al posto del cuore”…stava “INFRANGENDO I SOGNI DI UN INTERO STADIO”.
    Per fortuna pareggiò Toldo al 91°.

  81. Ho anche un altro ricordo, che testimonia l’innegabile “sensibilità” di buffon: quando corse dall’arbitro, uno col cuore al posto giusto quella volta, per dirgli che la palla di muntari era dentro di mezzo metro.

  82. E come dimenticare le simpat-tiche battute di moggi al lunedì, quando si rivolgeva alla vittima di turno, appena derubata, dicendo : ” noi borderemo il pallone e loro bordino l’arbitro… non c’è bropplema “.
    Bastardo.
    Ora scopriamo che le piazzate peggiori le fanno loro quando vengono messi sotto.
    Bastardi.

  83. e purtroppo questa mattina si sta manifestando in modo inequivocabile come i gobbi vogliano un mondo del calcio assolutamente JUVECENTRICO.

    FERMATELI.

  84. comunque, peer onestà c’è da dire che il rigore non c’era. e’ il giocatore del real che commette fallo col fondoschiena nel momento in cui stoppa il pallone con il petto. Quasi come RONALDO CHE commise fallo su Juliano. Unn arbitro iluminato come Ceccarini il rigore non nlo avrebbe mai dato. Impagabile è srtatro anche Chiellini che parlava di arbitro pagato……ahhahhahhahhhhhhhhhhhhhhhhh. Tuttavia è stata una serata di molta sofferenza, uffffffffff

  85. La fortuna te la devi meritare: ieri l’hanni avuta a dosi massicce, non dimentichiamo la gatta del portiere del Real_ Gli altri hanno perso sicurezza, però vicini al gol ci sono sempre andati_ Nei minuti finali i gobbi programmavano i supplementari, i blancos cercavano il Gol_ E l’hanno trovato_ W la coppa Non succede_
    Il dopo gara uno spasso infinito, ridicoli: dopo tutte le filosofie che ci propinano per giustificare le loro ladrate nazionali, proteste invereconde e pecorecce_ Perfetto juventus style_

  86. @Maurinho: non sempre la derisione esplicita è quella che fa più male… non hai idea di come mi sto divertendo oggi 😉

  87. la juve è stata beffata, di cero non derubata

    • Giusto.
      Avevo avuto lo stesso pensiero.
      Brucia perdere così, ma il Real non ha rubato alcunché, anzi : Benatia probabilmente poteva essere espulso prima e quasi certamente DOVEVA essere espulso per il fallo da ultimo uomo.

  88. Tuttosport di oggi più obiettivo della Gazzetta!; lo zerbinismo dei media più noti è incontenibile

  89. Ora, sbollita l’euforia (si fa per dire), rimesse nel cassetto le rivendicazione di una vita, passiamo ad una fredda analisi.
    Come si dice, nei 180 minuti, il Real a conti fatti ha meritato, per gol (1 in piu) per occasioni ( tre traverse, un gol annullato millimetrico) e (questo piace ai cultori del calcio offensivo) per una tattica sempre di attacco e non speculativa.
    Se un appunto va fatto ai madrileni (oltre alle due papere, una colossale, ma anche quella sul secondo gol non è stata male) è quello di non aver chiuso il discorso a Torino quando sul 3-0 in 11 contro 10 non hanno dato il colpo del KO, pendando di aver già portato a casa il risultato.
    Nel calcio mai dire mai, le partite durano 90 minuti, ed è rigore quando l’arbitro fischia.

  90. propongo l’oscar a questo signore e poi che la giornata del 11 aprile diventi la Nuova Festa Nazionale

    il genio, su il napolista

    Gianluco • 3 ore fa
    Sono d’accordo con Buffon, ci sono persone con un bidone dell’immondizia al posto del cuore. In Italia ce ne sono milioni. E hanno nel cuore la Juventus.

  91. Stendingovescion!!! 🙂

  92. Su interisti.org sarebbe stato il commento “cocker”.
    A proposito, qualcuno sa che fine ha fatto quel sito???

    A M A L A

  93. poi una soddisfazione comune
    DIO esiste e odia la Gobba !!!!!

    non è la coppa a essere maledetta sono loro che c’hanno la rogna!!!!

  94. si salvano solo in 3
    Piccinini e Serena che hanno subito detto che il rigore c’era, e DelPiero che prende le distanze dal Buffone

    Buffone il quale, definitivamente, ha calato la maschera e dimostrato quale omuncolo sia

    • Si salvano…in 2 e 1/2, perché non ricordo analoghe e cavalleresche dichiarazioni di Del Piero in circostanze simili, quando giocava ( non parlo della partita con Ceccarini, eh ? ).

  95. Ma dai su, in fondo sono anche scusabili.
    Come vi sentireste voi se foste stati traditi dal vostro più caro amico?
    Mai gli acromatici avrebbero potuto pensare che proprio l’amico di sempre, un arbitro, fischiasse un rigore contro di loro al novantatreesimo.
    Dopo anni di fedele e inossidabile amicizia hanno tutte le ragioni ad essere incazzati per questo tradimento….

  96. Un amico mi ha inviato questo link :

    http://www.itasportpress.it/champions-league/juventus-sfotto-ironici-dai-social-buffon-in-tribuna-a-mangiare-patatine/?intcmp=sfotto-juve

    Alcune ( c’è anche Settore ) sono sottili, altre grossolane. Quella dei “calciatori brutti” è taglientissima, ahahahahah !

  97. In fondo dobbiamo ringraziare Buffon per l’intemerata al povero arbitro che si era permesso di fischiargli contro un rigore senza prima rendersi conto chi era e per quali meriti si era distinto di fronte a tutto il mondo sportivo, lui il monumento vivente del calcio italiano. Lo ringraziamo perché ci permette di meglio capire la condizione attuale del nostro calcio maggiore, la concezione padronale che ha lui e la sua dirigenza di esso (e come potrebbe essere altrimenti, se la sua squadra da sei anni vince a mani basse il campionato, regola a suo piacimento la campagna acquisti, rapina le squadre minori degli elementi migliori togliendoli dal mercato?) e soprattutto in che consista la sudditanza psicologica dei poveri arbitri nostrani che di fronte al monumento italiota non possono e non devono fare altro che inchinarsi e mostrare rispetto. Ma credo al tempo stesso che l’esperienza di ieri sera gli abbia insegnato quello che dopo vent’anni di carriera ancora non aveva capito: che al di là delle Alpi suona un’altra musica, che la sua squadra è una delle tante, che soprattutto gli arbitri non devono chiedere il permesso a lui prima di fischiargli un rigore contro.

  98. Scettico: tagliente e magistrale come al solito

  99. Niente, non riesco a uscire da loop.

    E sì che è stata una giornata lunga e impegnativa.

    Ma niente, sono ancora nel mood di 5 minuti dopo il triplice fischio. Non svegliatemi.

    Ve li siete beccati i ragazzini della primavera che sfottono i gobbi?

    Erano fuori a cena tutti insieme per celebrare il viareggio, e al gol di Cr7 hanno esultato stile ultras madrileni, con tanto di documentazione video a mezzo social.

    Che dire, i fanciulli crescono bene.

    Orgogliosissimo di loro

  100. Queste 24 ore di paura e 6 gol beccati delle 2 regine spagnole, (finite come meglio non si poteva sperare) mi lasciano con un senso di disastro imminente: riusciremo a tenere Skriniar? In quelle 24 ore c’è lo avrebbero pagato pure 200 ML .
    La mia paura é che lo daremo via per 67,5 più bonus e qualche lattina di Sprite, sempre che non le abbia finite tutte Oliver.

    • ottima osservazione e giustificato timore; almeno lucrassero il più possibile dalla cessione, che verranno a prendercelo.

  101. CHE RAZZA DI GOL HA FATTO PAYET!!!
    se potete andate a vederlo

  102. Comunque ieri sera hanno definitivamente gettato la maschera. La reazione spropositata di Buffon, del monociglio e di tutto il pattume mediatico asservito di fronte alla beffa di ieri sera è in parte freudiana ed in parte malafede. Malafede da parte dei giornalisti (loro si che hanno un bidone dell’immondizia al posto della professionalità) e di Agnelli cresciuto sulle ginocchia di Moggi e Giraudo, reazione freudiana da parte del portiere gobbo, autenticamente convinto di aver subito un’ingiustizia così come tutta la gente bianconera. Nel mondo del Buffone, in quello dei due feriti meglio di un morto; nel loro mondo, quello del vincevamo sul campo; in quel mondo lì il rigore di ieri sera non gli andava fischiato contro. E allora oggi sul lavoro a Torino era tutto un rivendicare con rabbia e orgoglio il furto subito, uno straparlare di mafia spagnola (!)… Da sbellicarsi dal ridere. Non fosse che risulta anche un pò inquietante vivere fianco a fianco con questa sottospecie di psicotici abitanti di una realtà parallela: quella della negazione totale di un gioco piegato a loro interesse e della rimozione delle evidenze continue partita dopo partita; quella dei complotti contro di loro per farli fuori, da calciopoli ad Oliver.
    Che reggono stolidi ed osannanti il gioco dell’arrogante cricca criptomafiosa e del sistema che tiene sotto scacco il calcio italiano da decenni, e che ogni volta si risvegliano feriti nello scoprire un mondo, l’Europa, immune alla loro patologia e nel constatare che non c’è empatia per la loro sofferenza qui fuori, nel mondo a colori: c’è pura gioia nel vederli a terra.

  103. Qualcuno sta vedendo la Lazio?
    Io sto sperando nei supplementari.
    Ma la vedo dura

  104. Gus, la tua descrizione è da brividi… Intanto la Lazio butta via la qualificazione in un modo assurdo, colpa mia che gli avevo augurato addirittura di vincere la coppa (come portatore di sfiga sono quasi peggio di fortebraccio)

  105. Speriamo che subiscano il colpo e perdano pure il derby!

  106. Che merde!

    I trucchetti dei giocatori della Juventus: scavano la zolla del dischetto per far sbagliare Ronaldo

    https://video.corriere.it/i-trucchetti-giocatori-juventus-scavano-zolla-dischetto-far-sbagliare-ronaldo/1e7e39e0-3e8f-11e8-adb3-f3dc0ac87621

  107. Grande Gus,
    vivere a Torino da non-juventino sviluppa una maggior consapevolezza del disegno malato di questa società di mascalzoni e di quale livello di profondità abbia raggiunto.
    Sarà anche vero che dal letame nascono i fiori ma io in 50 anni dalla juve ho solo visto nascere merda.

  108. @Gus ho letto solo ora la tua filippica: applausi a scena aperta! (Scena chiusa per gli acromatici)

  109. Buongiorno a tutti.
    Noto che nessuno ha sottolineato un aspetto “sinistro” ( per loro ) della lettera che il presidente cinese del milan ha inviato.
    A me ha ricordato alcune rassicurazioni di altri presidenti che – di lì a poco – sarebbero letteralmente scomparsi senza lasciar traccia, con l’unica eredità di società ridotte sul lastrico ( un esempio eclatante recente è stato il Parma…).
    E anche quel ripetuto “…riportare il milan dove merita…” NON è del tutto confortante. Infatti per un tifoso nerazzurro significa che torneranno presto ne…la serie inferiore, ahahahahah !
    Sia chiaro, però, che non auguro a nessuno di avere guai sportivi per motivi extra-calcistici. Gobbi a parte. Per il milan ricordo che la retrocessione per lo scandalo degli anni ’80 non mi dette lo stesso sadico gusto di quella successiva 🙂

  110. Spalletti: “Sul VAR ho già detto la mia in tutte le salse. E’ una cosa giusta e verrà portata a livello mondiale, bravi quelli che l’hanno ideato. Ma a qualcuno faceva comodo che le cose rimanessero come erano e gli dava contro”.

    Tutti liberi di interpretare le allusioni…

  111. @Gus : Bella la citazione dell’avvocato Prisco 🙂

    Sono stupito.
    Davo uno sguardo alla Gazzetta online e ho trovato un tentativo di giustificazione che ( forse intenzionalmente ? Sono un illuso ?) fa acqua da ogni parte : “…Lo spagnolo prova il controllo di petto sulla torre di Ronaldo, da dietro arriva Benatia che tenta il tutto per tutto cercando con la gamba sinistra di togliergli il pallone. Certo, c’è un minimo appoggio con le mani e poi pure un contatto all’altezza dell’ascella. Insomma, i dubbi sulla regolarità dell’intervento sono legittimi,…”.
    Neppure un sospetto che la gamba sx di Benatia…se non arriva sul pallone…dove impatta ?!?!
    Mi domando se ci fosse stato di mezzo anche un coltello…come avrebbero descritto l’azione ?!?! Forse “…Benatia voleva sbucciarsi in pace una mela quando è arrivato in modo scomposto lo spagnolo, frapponendosi tra lui e il pallone che, siccome lo avevano portato i madridisti, forse pensava erroneamente gli appartenesse, in barba a qualsiasi sensibilità sportiva…”.
    Risibile, se non ci fosse il grosso dubbio della convinzione…
    Intanto ‘a sora Roma si ritrova una possibilità di “vendetta sportiva” e – per aggiunta – la possibilità concreta, se superasse il Liverpool, di andarsene zitta-zitta a Kiev a giocarsi la coppa contro ( probabilmente ) il Real e “vendicare” anche i gobbi ( certo…c’è il piccolo particolare che qualcuno – sempre privo di sensibilità – faccia loro un pernacchione, accompagnando il tutto da un “Ahò, avete visto come famo noi a vince co’i spagnoli ?!?!”.

  112. Contento per la Roma che ha preso obiettivamente l’avversario meno “esperto” e quindi più papabile (che detto dopo che hanno eliminato il Barca suona un po strano) . Spero passi e vinca la coppona , sarebbe un giusto coronamento di quanto di buono fatto negli ultimi 10 anni senza raccogliere nulla. Certo non dico che sia stata una squadra ai vertici in europa ma come detto piu volte in passato ritengo inconcepibile che non abbia vinto nulla in Italia, a me la storia della rometta e della psicolabilità non ha mai convinto, sono stati più volte neutralizzati e schiacciati dagli arbitri nei momenti clou fino a “crearle” delle crisi. Sta di fatto che molto spesso, dal primo Spalletti in poi ha mostrato un gran bel gioco ed ha fatto divertire i suoi tifosi .
    E poi… se vincesse la champions, dopo l’Inter, penso che i gobbi entrano in depressione per 10 anni.

  113. Per tornare dalle nostre zone, riguardo la partita di domani quello che temo di più, oltre il fatto che the Gasp stia preparando questa partita dalla fine di agosto e al tradizionale impegno ostico con i bergamaschi, è l’atteggiamento di fragilità psicologica che non vorrei i nostri assumessero.
    Mi spiego, purtroppo i nostri hanno dimostrato quest’anno, in diverse occasioni che nel momento del bisogno, si sono liquefatti. O con un atteggiamento indolente, o con un timore per l’avversario di turno, o una deconcentrazione o chissà cosa, ma alla fine non hanno mai tirato fuori gli attributi al momento necessario. Abbiamo l’occasione dello scontro diretto e dovremmo approfittarne al massimo grado. Ecco questa fragilità mi spaventa.

    • Secondo me siamo spaventati dalla storia, specie quella degli ultimi anni, perché nelle ultime partite davvero non ho visto questa fragilità.
      Certo poi la palla deve entrare altrimenti è tutta aria fritta, ma davvero non me la sento di dare colpe e non posso credere che continui a girarci così stitica.

  114. E comunque essersi persi gli sproloqui d’Er Pantera dopo il 3 a 0 al Barca è veramente un gran peccato…
    Quanti personaggi ha perso questo Blog che lo rendevano sempre vivo e interessante (senza offesa per noi che siamo rimasti), s’è rotto le balle pure il padrone di casa che fa un post ogni champions della juve.
    Qua se non cominciamo a vincere di brutto ci intristiamo troppo.

  115. Prima di vincere di brutto……………basterebbe…..vincere! 🙂

    Non mi capacito che sono due anni che, stringi stringi, “snobbiamo” la Coppitalia!

    Non va bene.

    A M A L A

  116. I romanisti, dovessero vincere il derby domenica, potrebbero gustarsi la settimana perfetta: inculada gobba, remuntada epica, reinculada europea laziale e derby. Per i biancocelesti, viceversa la tempesta perfetta.
    @Javier Se i romanisti vincessero la coppa i nostri concittadini psicolabili non si ripigliano più. Nun succede, ma se succede…
    Ho pensato anch’io all’emulo del Belli che compariva da queste parti, ma sinceramente il personaggio mi scadde desolatamente quando si scagliò con immotivata e disgutosa animosita’ nei confronti dell’amico Scettico. Non ne sento la mancanza. Di altri invece un po’, e immagino per gli “storici” reducisti del blog sia peggio. Siamo una cumpa nuova, Giorgio e gli altri portano freschezza, massi’…in fondo Settore è solo la (bellissima) scusa per ritrovarci qui al “bar”. Prosit.

    • Gus, caffè pagato 🙂
      Il fatto che – alla mia età – io porti freschezza mi fa immaginare gli altri frequentatori come il socio anziano di G. Clooney quando impersona quel famoso avvocato divorzista, ahahahah !

  117. A distanza di 24 ore mi sorgono queste riflessioni :
    -Chiellini con quel gesto diceva all’arbitro che loro avevano pagato il campo anche per i supplementari
    -Buffon ha approfittato della TV per fare pubblicità alle patatine di cui era testimonial
    -Cesari e sodali stavano facendo delle prove per la nuova serie del bagaglino (sempre su Mediaset, che in fondo in fondo ha paraculo tutti quei poveri fessi che erano convinti dell’ “ESCLUSIVA PREMIUM”)
    -Bonucci è stato visto in aeroporto cercare di prendere il primo aereo per arrivare in tempo sul luogo della mega-protesta (gli sembrava impossibile essere assente in una delle più efficaci attività della sua carriera, sempre emulo dello stile francobaresimanoinaltofischiobandierinaalzata)
    -Buffon 2 si ridava alla pubblicità, questa volta sociale, per sensibilizzare alla raccolta differenziata
    -Nedved che vedeva sfumare il record universale di sconfitte in finale
    -Marotta si frugava nelle tasche alla ricerca della chiave dello stanzino dove rinchiudere l’arbitro
    -io che mi faccio un pippone a tre mani ricordando tutta l’immondizia che ci tirano addosso da 50 anni
    Li odio, li odiavo e li odiero’ e con me, tutta la mia famiglia

  118. Dimenticavo : tutto questo detto con tanta tanta ma tanta sensibilità

  119. Ah scusate ma ogni tanto me ne viene una in mente :
    Mino Taverna, noto giornalista (sigh !!!) di mediaset, è stato pizzicato mentre sventolava, in modo oltraggioso, una banconota da 50 euro, in faccia ai tifosi di casa; che senso di imparzialità può evocare questo paggetto?
    Siamo circondati!

  120. @Javier +: vorrei acquistare il copyright di “ogni champions della juve” secondo me è una espressione che potrebbe avere successo molto più del banale “ogni morte di papa” 😀

  121. Ahaha
    @javier
    Un copyright remunerativo, registra i diritti d’autore!

  122. Se il rigore al 93′ fosse stato inventato dall’arbitro sarebbe stato più bello….Se un rigore inventato dall’arbitro contro la rube avesse deciso una finale di Champions al 93′ sarebbe stato ancora più bello….Visto che il rigore c’era ed era una partita dei quarti di finale….be’….è stato bello lo stesso!

  123. Vi informo che ho appena fatto registrare alla SIAE la frase:: “OGNI TRIPLETE DELLA JUVENTUS”, riservandosi i diritti di utilizzo in tutto il mondo.

  124. @Denny tranq l’ho registrata come CC 2.0 la può usare chiunque liberamente. Il verbo contro le merde è sempre Open Souce.
    @Gus purtroppo io spesso per motivi di lavoro mi assento per giorni, e puntualmente da Settore succede qualche casino, sto cominciando a pensare ch sono io che porto sfiga quando sono assente, mi sono perso la guerra Peppe Scettico e quella Corso46 Estecambiasso Thedave. Ad un certo punto sono tornato ed ho trovato il blog senza i #tuttiacasa di Este ed i pipponi sempre sanguigni di Corso46 . Non ho capito cosa sia successo, ho provato pure a sensibilizzare Thedave ma niente, sono stati esiliati, neanche avessero chiuso Settore negli spogliatoi, Boh. Tra l’altro mi sembra sparito pure Thedave , ma forse è solo perché adesso siamo tutti bravi.
    Cmq concordo con te, sono arrivati dei fratelli di fede belli pimpanti.
    Daje a Gasperino!

    • Grazie allora la userò quando incontro gobbi (cioè spessissimo purtroppo, sono come la gramigna, non si riesce a liberarsene) mi associo all’appello x il ritorno di estecambiasso e Corso46 i loro battibecchi vivacizzavano sempre il blog

  125. Open Source, non c’è niente di peggio del correttore che ti sfiga una battuta. Che poi che vorrà mai dire Souce?

  126. Atalanta – Inter 1-0

    ‘notte

  127. ben ritrovati
    ho letto con grande piacere tutti i vs. post del dopo Real-Buffoni d’Italia che sono tutti da incorniciare.
    in particolare davvero magistrali
    i 2 post si scettico e gus da leggere e rileggere.

    evviva l’Inter

  128. Buongiorno a tutti (stavo per aggiungere : “e buon terzo posto”, sgraaaaat…).
    Riflettevo sula “produttività” di Settore e mi lascia sgomento l’assenza dell’ultimo resoconto del “Club dell’asado 2.0”.
    Non ci sono molte possibilità:

    1) il club si è sciolto.
    2) Si è scisso e nessuna delle componenti ha superato la soglia minima del 3%.
    3) Non si è scisso ma non si è riunito per impossibilità di uno o più dei suoi componenti.
    4) Si è riunito nella pienezza delle sue funzioni, ma la sbornia di fine gara continua.
    5) Come il punto 4, ma la sbornia di fine gara ha portato con se’ ogni memoria (cfr. “Una notte da leoni”).
    6) Mausoleo di Lenin (cit.).

  129. In attesa della prova del fuoco di stasera, in un campo che ci è stato sempre particolarmente ostile, vorrei toccare due argomenti a noi marginali, ma che dimostrano la superficialità (per non dir di peggio) dei nostri media sportivi. Il sorteggio che ha assegnato alla Roma il Liverpool è stato celebrato come il migliore per la squadra romana. A mio parere, la squadra del Liverpool è la peggiore che le potesse capitare: da sempre una bestia nera per le squadre italiane, è in una fase di entusiasmante ascesa nel campionato inglese, possiede il giocatore più produttivo in campo mondiale e col dente avvelenato nei confronti dei giallorossi e nel proprio campo è pressoché imbattibile, soprattutto da parte di una squadra forse superiore tecnicamente, ma lenta nella manovra. A mio parere, più superabile in un solo scontro diretto, come una imprevedibile finale, piuttosto che in due partite.
    Incredibile poi l’atteggiamento di tutti i media a proposito della farsa madrilena: anziché biasimare il comportamento di dirigenza e giocatori per la reazione sconsiderata e per motivi risibili (un rigore non si può dare all’ultimo minuto. Ma quante partite la Juve ha vinto con gol segnati all’ultimo minuto, con tempi magari allungati a dismisura in maniera sospetta…La dignità di un portiere offesa dal fatto che un arbitro gli fischia un rigore contro…Accuse vittimistiche lanciate da una squadra che in Italia fa strame di ogni diritto, soprattutto di quello più elementare del rispetto delle avversarie, costantemente private dei loro elementi migliori, rendendo poi impossibile un confronto alla pari). Ancora una volta la stampa italiana ha dato prova di una piaggeria a mio parere incomprensibile, per di più nei confronti di una società da sempre responsabile di scandali di ogni tipo. Insomma, capita nello sport quello che capita attualmente in politica: vedi il caso Berlusconi. Più si è disonesti, più in Italia si fa fortuna, più si è accettati, difesi e giustificati dai nostri media, sportivi e non sportivi.
    Scusate lo sfogo (mi toccherà propro esiliare in Svezia…).

    • Hai ragione dall’inizio alla fine.

    • No. Scettico è un maestro per tutti, ma secondo me ha torto nell’ultima frase… Preferisco fare la figura del Don Chisciotte illuso, piuttosto che lasciare.
      Per il resto…non è incredibile ciò che accade, ma che continui. E però prima o poi finirà, oh se finirà.
      E io VOGLIO esserci 🙂

    • Giuro che quando ho scritto il post precedente non avevo letto il Malpensante. Questo perché non sembri che mi faccia bello utilizzando le idee altrui. E tuttavia la perfetta coincidenza delle mie sintetiche considerazioni con quelle ampie e ben documentate del Malpensante mi fa certo della giustezza delle mie e di qualsiasi persona di buonsenso, a qualsiasi fede appartenga.

  130. Ritornando come dice Scettico alla farsa madrilena, credo o forse mi illudo che potrebbe essere la volta buona che i pigiamati stavolta non la svanghino, in Europa ma anche in italia. Possibile che dopo quanto detto da buffon debbano ancora passarla liscia? Collina non e un “pirla” mah stavolta secondo me hanno proprio esagerato.
    Infine ancora non hanno vinto niente per ora zero tituli.

  131. Juventus, Allegri: “Buffon esempio da 20 anni

    Si, di disonestà, però!

    merde, SEMPRE!

  132. Scusate amici,…..ma il gol di Isco era regolare?…Non c’e’ traccia di un solo servizio o filmato…in questo caso, credo non ci sarebbero discussioni sul rigore(che per me c’era)..assegnato…mi sembra sospetta la cosa..

  133. L’ho visto negli “ailaits” 🙂
    Non ci sono mille replay ma sembra “annullabile”.

  134. Non mi chiedete link, però.
    Non mi ricordo dove.

  135. Segnalo ai fratelli di fede nerazzurra la lettura di questo articolo-inchiesta recentemente pubblicato su un noto sito, anch’esso fratello ;
    http://www.ilmalpensante.com/2018/04/13/cronaca-di-un-post-partita-surreale/ .
    Si tratta di una lucida analisi sulle deliranti dichiarazioni post-partita sia da parte degli esponenti della nota ‘associazione’ torinese, sia di tutto il codazzo servile che, da loro foraggiato, fa ad essi da cassa di risonanza mediatica, facendo di tutto per lavare i cervelli e annullare le coscienze.
    Per fortuna c’è chi ha ancora “il ben dell’intelletto” e smaschera questi ignobili.

    Consiglio la lettura dell’articolo e dei relativi commenti effettuati dagli utenti. Poi mi dite ….

  136. Il problema è che chiunque dei coinvolti continuerà a negare anche l’evidenza!
    E troverà sempre una p.i. a dargli ragione.

    Ma, adesso, mi concentrerei sulla serata.
    Per me, cena fuori di pesce, con particolare sensibilità 🙂 alla vibrazione del telefonino dal quale l’apposita app spero mi segnali buone nuove da Bergamo.
    Magari…….per 4 volte (chi sa, sa) 🙂

    A M A L A

  137. povero campionato: i nostri arbitri sensibili, arbitri di campo e arbitri di var, già sappiamo come RIRImostreranno la loro dote..

    Meglio pensare alla dea, leggo che il giovane Emmers va in panchina, per me è già buono per fare il titolare

  138. Ragazzi, io NON VOGLIO fare il gufo, ma…l’Udinese ha perso anche oggi.
    Poi andrà a Napoli.
    Secondo voi…quante partite di seguito potrà perdere ?!?!
    Brrrrrrrr…. 🙁

    • Se quegli stronzi dell’udinese giocano un’altra partitona SOLO contro di noi dopo aver regalato punti a tutti… sono veramente stronzi! (ma questo era risaputo)

  139. Intanto nell’atalanta esordisce tal Barrow speriamo che non si aggiunga alla lunga lista di sconosciuti che fanno goal proprio contro di noi…

  140. partiti molli come al solito…

  141. Cancelo senza Candreva sembra che abbia 2 “elle”… B. Valero e Santon però lo fanno sembrare meno peggio 🙁

  142. Mah!

    A tratti sembra di aver giocato contro il Barca di Guardiola da quanto hanno pressato e sempre in tre quattro contro uno in ogni settore del campo.

    Hanno dei ritmi europei che non fanno per noi.

    Se poi ci aggiungi un nuovo modulo incomprensibile e sbagliare le uniche occasioni che ti capitano…..

    Speriamo che calino ovviamente.

    L’unico modo per infilarli è in verticale visto che giocano altissimi e Karamoh con la sua velocità ci poteva star bene.

  143. Uhmm! Solita fastidiosissima atalanta, ma noi praticamente non pervenuti, ci è andata bene in un paio di occasioni, anche se Perisic alla fine… Cancelo mi dispiace oggi malissimo non ha capito che con questi bisogna menare non giocare di fino immagino Spalletti ora che li starà cazziando nel secondo tempo deve cambiare tutto se no è dura

  144. Atalanta – Inter 1-0

    ‘notte

    e direi notte fonda…

  145. Mai una volta che ci stupiscano in positivo
    Presi a pallate

    Aggressività totale loro
    Solita ignavia nostra

    E continuiamo a non segnare..

  146. Atalanta molto meglio sul piano del gioco e delle occasioni, l’Inter si affida solo a sporadiche azioni di rimessa…

    La provinciale sembriamo noi e continuando così, non si va da nessuna parte

  147. Però Spalletti (ogni tanto e in segreto, per carità !) potrebbe/dovrebbe anche sputarsi in faccia, no ?
    Ok, in campo vanno i giocatori…ok, non abbiamo grande panchina…ok tutto, ma pirca miseria…con D’Ambrosio e gli altri che NON giicano…e’ solo questione di tempo e ti fregano.
    Cambia qualcuno !!!
    Poi li rimproveri a fine partita…

  148. Cmq un bello 0-1 rubicchiato con il Gasp che rosica a fine partita non sarebbe male.

  149. il boiler nooo

  150. va be’, ma provare a mettere Pinamonti, pare brutto ?

  151. Siamo semplicemente da Europa League

    Scarsi e senza grinta

  152. Che squadra di molluschi!

  153. si possono fare tutte le critiche che si vuole, ma con questo attacco atomico andremo lontano.

  154. Brutto dirlo ma oggi 0-0 era il massimo ottenibile, poi certo come diceva Pupi 72 si potrebbe anche rubacchiare ogni tanto, qualche occasione c’è stata anche perché nel secondo tempo quelle merdacce calano sempre dopo aver sputato sangue dall’inizio, ma era importante non perdere, adesso recuperiamo infortunati/squalificati e intanto vediamo sto derby romano come va

  155. Niente da fare… nel momento topico della stagione piazziamo tre partite senza vittorie, senza palle e senza gol…

    Se non segna Icardi non segna un cazzo di nessuno!

    Ma dove vogliamo andare?

  156. Allenatore senza coraggio.

  157. Errata corrige

    Allenatore e squadra di molluschi!

  158. Meno male come pensavo sono calati ma se tanto non buttiamo la palla dentro è inutile.

    Nelle ultime tre partite due punti su 9 e zero gol non ce lo possiamo permettere.

    Ci sono delle squadre, vedi gobbi che riescono a vincere partite giocando malissimo e segnare con un’unica occasione, a noi non ne bastano 4 o 5.

    Icardi e Perisic si son fatti recuperare tre metri di vantaggio lanciati a rete semplicemente perché non hanno saputo stoppare il pallone.

    Altra partita del capitano da farmi incazzare una cifra ma lasciamo stare.

    Rafi quando gli capita la sbaglia anche perché arriva sempre spompato.

    Insomma, se non troviamo delle alternative a Icardi per fare gol visto che lui ne fa tanti ma suddivisi in doppiette triplette e quadriplette e per metà campionato non è pervenuto, si va poco lontano.

  159. va bene, possiamo sempre sperare in un crollo di una delle romane, però noi non siamo granché. La difesa regge ma, quando dobbiamo costruire, riusciamo a creare qualcosa con la frequenza con cui la rube vince la Champions. E poi manca sempre la grinta, non li vedo mai avventarsi sul pallone con la voglia di buttarlo dentro.

  160. E mi hanno tolto la voglia di guardare il derby.

    Addirittura se potrebbero giocare al risparmio pareggiando e noi si rimane quinti.

  161. Spero solo che Spalletti stia zitto da qui alla fine
    Dice solo palle per fare colpo in chi ascolta ma dentro rimane un perdente, di lusso ma perdente

    E la nostra inter è come lui
    Non battere toro e Atalanta non è scusabile senza se e senza ma

  162. Pur di non inserire novità (magari un giovane), ha infarcito la squadra di terzini, snaturato Cancelo, messo Karamoah a 4 minuti dalla fine: un chiaro messaggio di paura.

  163. Scusate il se potrebbero!! Maledetto t9

  164. Crollo delle romane? Non saprei, certamente l’impegno Champions toglierà molte energie psicofisiche alla Roma…

    Considerato che i calendari si equivalgono, domani preferirei una vittoria della Lazio, con allungo degli aquilotti…

    La mia speranza e’ che all’ultima giornata si possa organizzare un “biscottone” a danno dei giallorossi, con cui siamo in vantaggio negli scontri diretti.

    • Il biscotto mi è indigesto, questa settimana poi: sarà quel che sarà_ Comunque siamo in corsa, dovremo fare qualche impresina, sappiamo anche contro chi

  165. @Acanfora : hai DEL TUTTO ragione, ma questo accresce i miei timori. L’UNICA volta in cui dovevamo fare un’impresa ed e’ andata bene….e’ stato Italia-Brasile nel 1982 in Spagna.
    Insomma : proprio quando abbiamo l’acqua alla gola ci proviamo e…non ci riusciamo mai.

    • Mai? Sei proprio sicuro?

    • Beh…se stai pensando a Stramaccioni e a “i cavalieri che fecero l’impresa”… Fu una vittoria esaltante, ma senza effetti pratici.
      Buongiorno a tutti e forza Doria (non c’entra granché, ma son nervoso, va bene ?!?!).

  166. Bah… quanto prima, aspetto una dichiarazione di D’Ambrosio il quale informa noi amanti della maglia (unico amore rimasto!) che, dopo la sconfitta con il Torino hanno “mollato”…

  167. No dai il miglioramento rispetto all’anno scorso è proprio che non hanno (ancora?) mollato, barcollano sì, vanno in difficoltà ma non sbracano, in fondo il quarto posto è lì, dobbiamo crederci finché si può

  168. io non contesto a Spalletti i giocatori e gli schieramenti che mette in campo come non contesto ai calciatori il gol sbagliato o la palla persa. Vorrei solo sapere come è possibile a poche giornate dalla fine del campionato non essere ancora capaci di sembrare una squadra. Non pretendo un gioco come quello del Napoli in cui ci si passa la palla senza neppure guardare, però non capisco perché non riesca uno scambio in velocità oppure un passaggio di prima. Per non parlare dei cross sul primo palo mentre gli attaccanti vanno sul secondo.

  169. Rinnovo la petizione per inserire nello statuto del FC Internazionale il divieto di giocare con la difesa a 5

  170. avete in mente tutta la nostra rosa?
    bene.
    ora rispondete a questa domanda?
    chi può risolvere una partita?
    io risponderei: Icardi, oppure se di luna giusta Perisic, oppure…oppure….ah si, oppure un colpo di testa di Skriniar oppure…oppure…niente!

    quindi, che qualcuno mi dica, io non ho competenze tecniche necessarie per capirlo, che in realtà Pinamonti e Karamoh hanno già le qualità per farci vincere le partite, allora il toscano è fuori strada,oppure se le cose stanno veramente che in questa rosa possono segnare solo 3 calciatori allora la cosa davvero sorprendente è che questa squadra sia ancora in lotta per un posto in Champions

    fate la stessa domanda,chi può segnare per la Roma o per la Lazio?
    in tanti da entrambi le parti

    questo non scagiona tutta l’Inter , mi riferisco alla società ovviamente, con il semplice Pastore(3-4 golletti, 3-4 assist) oggi saremmo terzi a spasso…ma la colpa è dei d’Ambrosio e degli allenatori di turno,certo….

  171. prima che si duca Pastore finito etc….un Pastore o chi per lui…per intenderci

    • Hai ragione.
      Va considerata però la scarsa “forza di mercato” ( e qui intendo sia il budget limitato, sia la poca appetibilità di una squadra che non ha vetrina europea, sia il management) che avevamo.
      Ho scritto usando l’imperfetto perché sono ragionevolmente convinto che una squadra in CL che parta da Handanovic, Miranda, Skriniar, Rafinha, Icardi e Perisic possa essere più attrattiva e meglio considerata.
      Speriamo…

  172. Nel frattempo apprendiamo dalla stampa britannica che l’arbitro Oliver e la moglie sono stati minacciati di morte via Twitter. Scotland Yard sospetta che gli autori siano collegati a una nota organizzazione malavitosa che aveva acquistato una opzione esclusiva sull’acquisto di migliaia di biglietti per una partita di semifinale di Champions 2017/2018 che AVREBBE dovuto disputati in Italia….Le indagini sono in corso.

  173. Si, mai sospettati autori del gesto avevano l’opzione per migliaia di biglietti in un altro stadio, non all’Olimpico!

  174. Il difetto principale della nostra rosa, che poi non è altro quello che tutti noi poveri ignorantelli o tifosotti dicevamo quest’ estate, è quello di non avere giocatori che danno contributo alla voce “gol segnati”.

    Sto parlando in particolare dei centrocampisti considerando che Icardi e Perisic spesso segnano, e a loro si aggiunge il nostro difensore centrale.

    La dirigenza è l’unica responsabile di questo scempio.

    Se tu hai già in rosa Gagliardini che con il gol ci si è picchiato da piccino, e vai ad aggiungere Borja e Vecino che cosa vuoi pretendere???

    Chi dovrebbe farli i gol?

    Se a tutto ciò aggiungi che l’acquisto di gennaio Rafinha (che grazie a Dio ci ha aggiunto qualità), non è anch’esso molto propenso al gol e Candreva si è completamente dimenticato di come si fa…….

    La frittata è fatta.

  175. Altra frittata a san siro. Napoli non vince e le merde scapperanno.

  176. Mai visto un culo come quest’anno i cugini.
    Potevano essere affondati più volte invece vengono graziati ancora una volta al 92esimo da un gol mancato secondo me ancora più grave di quello di Icardi perché Milik oltre ad avere tutta la porta a disposizione aveva anche il compagno accanto a porta vuota.

    E con oggi hanno finito pure gli scontri diretti con le prime 6, il Bilan è l’unica squadra.

    Per non parlare ovviamente del più 6 e fine dei giochi gobbi tra due ore.

    • Speriamo di no.
      Comunque – per citare certa stampa – quella che fino a due partite fa era “la squadra più in forma del campionato” e quella che “probabilmente gioca il calcio più bello”…han giocato MOLTO peggio di quanto si creda…
      Forza Doria 🙂

  177. Bah… Sarà anche bravo, ma Asamoah oggi mi sembra poca cosa. Non vorrei che non lo confermassero perché sanno che è spompato…
    Vediamo…
    p.s. : se entra Ricky e segna…stappo un Krug millesimato 🙂

  178. Ma perché l’arbitro ha convalidato il gol al 46mo, dopo che la samp aveva dato tutto?Al posto del cuore cos’ha?

  179. Grande Acanfora! 😀 ma è già sorprendente che abbia resistito 46′ e che Giampaolo non abbia fatto riposare 5-6 titolari in vista dell’impegno infrasettimanale, fra l’altro prima della partita aveva pure difeso il buffone: https://sport.sky.it/calcio/serie-a/2018/04/14/juventus-sampdoria-intervista-giampaolo.html

  180. Tornando a noi, dopo ieri sera vedo e sento un pessimismo esagerato, certo non abbiamo giocato bene, ma lo sappiamo che con i gobbetti atalantini almeno il primo tempo bisogna farli sfogare perché devono far vedere ai loro padroni che contro di noi danno tutto, poi con un po’ più di cinismo (o qualcos’altro che inizia con la c) potevamo anche vincere le occasioni ci sono state purtroppo le abbiamo mancate, ma a fine partita anche il gobbo gasp ha fatto meno lo sborone del solito e ha riconosciuto che x loro era un buon punto. Adesso vediamo il derby romano ma ci sono ancora 6 partite importantissime non è il momento di mollare!

  181. Come gia paventato su qui, classifica odierna alla mano, ci giocheremo il 4o posto a Roma contro la Lazio; ma il mio è un augurio!
    Sarà l’ultima giornata, una sorta di spareggio: che passi chi meriterà_
    Intanto però dovremmo fare comunque i punti per andarci, allo spareggio: sarà un problema?

  182. Invidio il vostro ottimismo – unitamente alla strenua difesa per la Beneamata – ma, se vado a ritroso a partire dal campionato 2011 – 2012, mi sale il crimine!

    anno 2011-2012
    JUVE punti 84
    INTER punti 58
    differenza – 26

    anno 2012 – 2013
    JUVE punti 87
    INTER punti 54
    differenza – 33

    anno 2013 – 2014
    JUVE punti 102
    INTER punti 60
    differenza – 42

    anno 2014 – 2015
    JUVE punti 87
    INTER punti 55
    differenza – 32

    anno 2015 – 2016
    JUVE punti 91
    INTER punti 67
    differenza – 24

    anno 2016 – 2017
    JUVE punti 91
    INTER punti 62
    differenza – 29

    anno 2017 – 2018
    32^ giornata
    JUVE punti 84
    INTER punti 60
    differenza – 24

    In 7 anni sono riusciti a staccarci di ben 210 punti! Duecentodieci punti!
    Ma di cosa vogliamo parlare?
    Ah già, gli arbitri…

    • .. Della filosofia della fornica: mancano 7 gare ed abbiamo già gli stessi punti dell’anno scorso. Dovremmo migliorarci, forse

  183. No…dico : secondo Enzo dovremmo rassegnarci, ma a me dei gobbi interessa il giusto (cioè: che perdano tutte le partite, amichevoli incluse), ma tornando a noi : abbiamo perso con squadre che su 20 campionati 18 volte ci arrivano dietro anch’esse di 25 punti almeno.
    3 di quelle 4 partite non le abbiamo poi giocate davvero male.
    Col Sassuolo è andata peggio, ma abbiamo sbagliato il rigore del pari.
    NESSUNO ci ha messo davvero sotto. NESSUNO.
    La differenza con l’anno scorso è innegabile.
    È poco ? Ok. Sia pure, però… Io – se arriviamo nei quattro – sono soddisfatto. Non ho falso pudore ad ammetterlo.

    • No Giorgio, non sono rassegnato affatto!

      Sono straincazzato, questo sì!

      Se alcune partite (che non sto qui ad elencare) le avessimo giocate con il giusto piglio, a quest’ora potevamo essere terzi in classifica e con le due squadre romane distanziate di almeno 7 o 8 punti.
      Ma tant’è…

  184. Beh, non hai tutti i torti…
    Però tifoamo per una squadra che non ci farà MAI star tranquilli.
    Potremmo tifare Bayern o PSG, e saremmo a pancia piena quasi ogni anno. Ma… faresti a cambio ?
    Naaaahhhh… 🙂
    Buinanotte.

  185. Quello scienziato di Di Biagio disse che facendo 6 punti tra Tor e Ata saremmo andati in CL in carrozza (e noi tutti a grattarci).
    Ma come dargli torto: ora saremmo a +5 sulle romane.

    Ora PRETENDO, per quel che valgono i miei desideri, 6 punti in questa settimana!

    Poi, ne parliamo. Altrimenti, dove cazzo vogliamo andare?

    A M A L A

  186. Errata corrige: + 4 sulle romane.

  187. Mah.. questo orgoglio per cui meglio interisti che gli sfigati del Bayern e del psg sempre vincenti e mai-orrore- dei ladri universali lo capisco fino ad un certo punto

    Non è l’unica cosa che conta vincere
    Ma vincere conta, eccome

    Continuare a declamare la nostra diversità alla lunga è stucchevole e non cambia le cose, ossia che siamo una società con un futuro glorioso dietro le spalle e che non si vede quasi nulla che ci fa lasciare tranquilli per il futuro

    Pur standomi sulle palle, quello che dice sconcerti è vero e io sono arrabbiato perché dice cose che tutti con un briciolo di buon senso vedono

    Ossia che non siamo una squadra che non c’è un progetto
    Società assente e lontana
    Allenatore più bravo a parlare che a dare un gioco
    Giocatori che non hanno personalità
    I pochi buoni che abbiamo voi siete sicuri che rimarranno l’anno prossimo? Icardi secondo gianluca rossi se ne andrà – e Rossi non è il vate ma uno che di inter un po’ sa- Perisic..beh sembra faccia di tutti per farsi odiare e andarsene
    Rafinha e Cancelo: spenderanno mai 50 milioni per riscattarli e poi vorranno rimanere?

    Insomma è lunedì mattina
    Ho le palle girate
    E leggere che noi non siamo mica il Bayern o il psg mi fa girare le palle ancora di più

    Continuiamo così
    Continuiamo a farci del male

    E viva l’ottImismo!

    • Poco da eccepire sui rimpianti stagionali e le prospettive poco incoraggianti.

      La “diversita’” dei tifosi ê un concetto che non condivido, che si presta ad orride manipolazioni.

      Diversa ê la storia, diversi sono gli stili, gli uomini, I COLORI che caratterizzano ogni squadra, che però dovrebbero essere unite dai valori comuni dello sport, gareggiare per vincere con lealtà rispetto ai concorrenti.

      I tifosi non sono poi molto diversi, il Gobbaccio nostro ospite tifa esattamente come noi, solo che gli piace l’acromatico.

    • Buongiorno a te.
      Si, DECISAMENTE hai le “palle girate”. E io pure, eh ? Oh, si.
      Solo che non mi metterò a scriverti contro o a polemizzare. Anzi.
      Proverò von unp…
      Spiegone (cit. da “Propaganda”) ;
      il Bayern e il PSG sono due facce diverse di una stessa medaglia… Vincono in casa. Si. Ma il Bayern ha una percentuale di trofei europei MOLTO bassa rispetto agli scudetti che ha vinto – e noi PERCENTUALMENTE E NON IN ASSOLUTO stiamo meglio – mentre il PSG spende qualsiasi cofra per spadroneggiare in casa (vale a dire un campionato non eccelso) e non ha ancora vinto un tubo in Europa.
      Noi siamo un’eccezione ; le grandi città presenti con più squadre ne hanno sempre una MOLTO più forte dell”altra (Madrid, Barcellona, evito di scrivere del capoluogo piemontese…) o – come nel caso di Roma, hanno vinto pochissimo.
      Quand’ero bimbetto c’erano squadre leggendarie, di cui però si è quasi persa traccia : Benfica, Santos, Penarol (avevano uno scudetto “Panini” per cui avrei veduto la merenda per un anno).
      Lo stesso – più recente – Aiax è pressoché scomparso.
      Noi siamo sempre là, più o meno.
      E se vogliamo sottilizzare sullo spessore del + e del -… Beh, è perché – grazie al Cielo – siamo abituati bene…
      Icardi e Perisic non restano ?
      Rafinha e Cancelo non li riscattiamo?
      Può darsi. Ma siamo ancora lì…
      E “moriremo tutti”, no ? 🙂
      Forza INTER !!!

    • Errata corrige : “von unp” è “con uno” e “veduto” è in realtà”ceduto” ( eta il primo scudetto laminato che vedevo, wow ! cosa mi importava della merenda scolastica, al confronto…!).
      E – ovviamente – le mie “palle girate” non erano per jamesscott, ma per la squadra che ci fa dannare tutti 🙂

  188. Ieri sera ci siamo esibiti in una situazione di scuola.
    Poniamo il caso che fosse l’ultima giornata e che negli scontri diretti fossimo in vantaggio anche sulla Lazio (con la Roma lo siamo effettivamente).
    Una vittoria di una delle due ci avrebbe assicurato il 4° posto, il pareggio invece il 5°.
    Il dibattito era : sarà più forte la conservazione del pareggio (biscottone) o la voglia di eliminare dalla Champions l’odiata antagonista cittadina?
    Pensate se ci fossimo noi e il MIlan.

  189. l’unica possibilità di biscotto sarebbe se arrivassimo all’ultima giornata noi 2 punti sopra la Roma e la Lazio 1 punto avanti a noi, quindi con tre punti più dei giallorossi.
    La cosa mi sembra poco verosimile. E comunque, per motivi di antipatia personale, un favore ad Inzaghino non lo farei manco sotto minaccia. Come calciatore è riuscito come nessuno a perfezionare l’arte della caduta in area, da darmi il voltastomaco solo a vederlo. Malgrado tutto ho sempre trovato il fratello più sopportabile di lui.

  190. Tutte le volte (non sono molte) che vedo giocare l’Atalanta, mi meraviglio che col gioco spumeggiante che esprime abbia un posto in classifica così modesto (come minimo, dovrebbe essere con noi a contenderci la promozione in Champions). Tutto il contrario è l’effetto che mi fanno le partite (non tutte, fortunatamente, ma parecchie) della nostra squadra, come quella di sabato: un primo tempo disastroso che solo gli errori di tiro degli avversari ci hanno salvato da una disfatta; un secondo tempo più decente, ma certo non all’altezza delle gare precedenti e inadeguato rispetto alle aspirazioni di Champions che ancora, nonostante tutto e quasi per miracolo, conserviamo intatte. Mi domando come è possibile che l’assenza di Brozovic, fino a qualche partita fa considerato la pecora nera della squadra, abbia condizionato in negativo tutto il gioco della squadra, neanche fosse Messi o Sergio Ramos. Che dire? Le contraddizioni di questa squadra si sprecano. Abbiamo una delle migliori difese, abbiamo perso, rispetto alle altre e alla nostra posizione in classica, un numero minimo di partite, siamo senza sconfitte con le grandi, eppure, se dovessi fare un pronostico sulle probabilità che abbiamo di qualificarci per la Champions, confesso che non sarebbe positivo. E’ vero che mi sto abituando alle docce scozzesi. E’ probabile che vinciamo tutte le partite che restano, ma anche è probabile il contrario, che perdiamo anche le più facili, come la prossima col Cagliari. Tutto rimane in sospeso. Viviamo alla giornata, a volte sugli scudi, più spesso alla deriva, senza una certezza che autorizzi qualsiasi pronostico positivo. Tutto questo alla faccia di chi riteneva che con l’arrivo dei cinesi avremmo risolto tutti i nostri problemi. Bisogna armarsi di molto ottimismo della volontà (vero Gus?) per vincere il pessimismo della ragione. E buona settimana a tutti.

  191. Almeno ci fa godere Crozza.
    Su Benatia è stato insuperabile
    https://youtu.be/ywq6BACRPvI

  192. Credo che la mancanza di continuità e l’incapacità di far bottino con le medio piccole denunci irrimediabilmente i nostri limiti. Questi siamo, come giocatori e come testa. Al netto di qualche cappella di Spalletti. Nemmeno il Mou dei tempi d’oro riuscirebbe a fare tanto meglio (qualcosina forse sì).
    I miracoli non li fa nessuno. La cempions farebbe entrare qualche soldo, ma non risolverebbe il problema vero, che è l’assenza di una società saldamente vicina e in grado di progettare sul lungo termine. E insomma mi sono rotto le balle. Ma forse l’ho già detto.

  193. Non so cosa succederà nelle prossime 6 ma l’ottimismo è difficile da avere anche se ovviamente ci spero. L’Europa League l’ho sempre considerata un massacro e spero con tutto il cuore che si riesca ad andare nell’Europa che conta.

    Al momento il risultato è pessimo.

    Proprietà , dirigenza, allenatore, giocatori, chiunque aveva il dovere di fare di più.

    Partiamo con la Proprietà,
    avevano promesso mari e monti ma una retromarcia improvvisa ci ha fatto dirottare solo verso i prestiti con diritto.

    Ad oggi non mi sembra che ci abbiano ancora spiegato il vero motivo, fpf governo cinese, boh non si sa.

    Veniamo alla dirigenza, nonostante il dietro front improvviso si Suning avrebbe dovuto far meglio per lo meno dal punto di vista della completezza e caratteristiche dei ruoli dei giocatori, hanno lasciato prima una rosa senza difensori ed un centrocampo fatto solo di mediani senza nessun acquisto con doti da goleador, tra l’altro caratteristica che Sabatini mise in risalto nella famosa conferenza di Brunico senza poi darne seguito.

    L’allenatore, a differenza degli ultimi ha avuto una normale estate e una normale preparazione atletica da gestire, una squadra da amalgamare a sua immagine e credo ci sia riuscito solo in parte, mi riferisco quanto meno alla solidità, lo dimostrano gli scontri diretti nei quali mai siamo stati messi sotto e la quantità di gol presi, per il resto sinceramente, almeno io, di gioco ne ho visto ben poco e se a 6 giornate dalla fine se ne esce col cambio di modulo vuol dire che ci ha capito poco anche lui.

    Infine i giocatori, che dire, la solita altalenanza di rendimento dei soliti noti, coloro dai quali tutti noi ci aspetteremmo sempre di più, mi riferisco al trio Icardi Perisic e Brozovic, il sotto rendimento del nuovo duo Borja Vecino, i non gol di Candreva, la scarsezza dei terzini tale da farci rimpiangere addirittura Nagatomo, l’illusione di aver trovato quello sinistro Dalbert che invece sembra un bidone.

    Per fortuna la piacevole sorpresa di Cancelo e Rafinha che però non sono nostri.

    Beh, ripeto ognuno aveva il DOVERE di fare meglio perché i nostri avversari diretti hanno lasciato punti per strada giocando quindici partite più di noi e sarebbe bastato portarne a termine quattro o cinque di più nei lunghi tre mesi di amnesia che abbiamo avuto e a quest’ora il terzo posto sarebbe stato assicurato, e forse forse avremmo potuto insidiare il secondo in caso di calo del Napoli.

  194. con Skrijniar almeno la difesa è migliorata di molto, il resto senza sprecar parole è ancora indietro e ne siamo tutti consapevoli, speriamo lo siano anche gli interessati.

    x intanto vediamo di battere il Cagliari, altrimenti il già fragile castello crolla e addio

  195. Con Milan e Torino abbiano ottenuto meno di quanto meritato, un pareggio a Bergamo ci sta; siamo una buona squadra imperfetta e imprecisa_ Dobbiamo augurarci che i nostri raddrizzino almeno la mira, se facciamo goleade e tanti partite senza gol è anche questione di freddezza e personalità

  196. A proposito di ottimismo della volontà e di pessimismo della ragione (rispondo all’assist di Scettico)…
    L’ottimismo della volontà mi porta a pensare che nelle ultime 3 gare abbiamo fatto 2 punti ma ne avremmo meritati almeno 6 e solo il caso, sotto forma di centimetri, imprecisioni o rimpalli ci ha negato il meritato bottino: la ruota tornerà a girare.
    Il pessimismo della ragione mi racconta però che nelle ultime 3 gare e nonostante le occasioni create, abbiamo fatto solo 2 punti sui 9 a disposizione. Scialacquando, nel momento topico della stagione come da DNA conclamato di questa rosa, le opportunità per mettere una qualche distanza di sicurezza tra noi e le nostre concorrenti al posto in CL.
    Non mi convince nemmeno l’improvvisa sterzata tattica, dopo il faticoso equilibrio trovato con Brozovic basso e Rafinha alto, con il rispolvero di una difesa a 3 e di quel Santon tolto dalla naftalina per dargli nientemeno che tutta la fascia sui cui scorazzare (i risultati si sono visti). E Karamoh messo al 90°? Spalletti lo vede tutti i giorni e sicuramente sa quello che fa e probabilmente non si fida della sua scarsa attitudine tattica. Ma in una squadra che deve vincere a tutti i costi e si ritrova di fronte al blocco delle uniche bocche da fuoco a disposizione (Perisic e l’inguardabile Icardi delle ultime uscite), non conviene rischiare un assetto squilibrato ma comunque mettere dentro (almeno per mezzora!) quel pò di freschezza, velocità ed esplosività atletica che porta in dote l’ivoriano?

    • Condivido totalmente la tua analisi, che è una diagnosi severa…E i rimedi? Mah…

  197. Skriniar laterale è una bestemmia, tornerei agli 11 del derby, magari con karamo’ al posto di Candreva_ il medesimo Candreva ed eder come carte da giocare in corsa_ rafinha dietro a due punte in un 4312 Spalletti non ha proprio intenzione di farcelo vedere

  198. Rischiando l’amputazione delle falangi e la sordità causata dai “Fatti i cazzi tuoi” che mi arriveranno provo una disamina molto umile. Proprio dall’esterno che più esterno non si può.
    Io l’Inter la vidi nella partita di campionato con la Juve. Cazzo, pensai: un po’ lenti, non esattamente propensi all’assedio dell’area avversaria, però solidi, dio bono, tecnici (c’era Borja Valero in mezzo pareva una calamita) e fenomenali in difesa, dove Skriniar scherzava gente come Dybala e Higuain.

    Poi per tre mesi non avete giocato. Nel senso che, come capita raramente, anzi, macchè raramente, capita solamente a voi, la squadra non è praticamente scesa in campo, facendo partite talmente penose che si stenta a credere che siate ancora quinti.

    Eppure la rosa non è così malaccio: quasi tutta gente titolare nella propria nazionale, che ogni tanto si sveglia e la partita la fa eccome, a ottimi livelli. L’allenatore sarà anche un perdente, ma a Roma solo Capello e Liedholm hanno fatto meglio (di poco) e con voi ha tenuta dritta la barra, quando altri più incensati e capelluti di lui avevano già sbroccato da un pezzo.

    E però c’è quel problema che voi praticamente fate un campionato tutto vostro in cui dovete fare gli stessi punti degli altri giocando dieci partite in meno. Ogni anno. Quando invece le giocate tutte vengono fuori tripleti (non so se triplete c’ha il plurale, non sono “familiar” con questa parola di merda), record di punti, scudetti storici, coppe, conquiste indimenticabili.

    I motivi non li so. Ma proprio per niente, e credo che neanche li sapete voi. E neanche li sanno i giornalisti. La società lontana…bah, anche con Moratti facevate così, eppure Moratti era uno che al telefono col direttore sportivo ci stava anche quand’era sul cesso…

    Per me manca una caratteristica che, per esempio, in una squadra a caso, la Juve, invece è ben presente. Ovvero quella attitudine dei giocatori e dei dirigenti che non saprei descrivere meglio con “remare dalla stessa parte”. All’Inter mi dà l’idea che ognuno, in campo o fuori, pensi prevalentemente ai cavoli propri. Credo (credo, eh, so una sega…) che se alla Juve qualcuno esce dai binari mandano Nedved negli spogliatoi per una mezz’oretta, e le cose si sistemano. Altrimenti non capirei l’utilità di pagare uno stipendio, un vestito buono e un computer (facciamo uno smart phone, vai, che Nedved il computer non ce lo vedo tanto ad usarlo) ad un caprone simile.

    All’Inter chi mandate nello spogliatoio? Javier Zanetti?

    E questa cosa di Nedved è solo un paradigma, poi la stessa situazione si ripropone in mille altri frangenti, magari.

    Che poi il bello, ripeto, è che quando si allineano i pianeti non c’è niente da dire. E’ pazza Inter, è Amala Amala, è il Vate, è una squadra che travolge e stravolge.

    Per un anno.

    Poi sono dieci anni di pena.

  199. Hai detto benissimo!

    Giustappunto, perché non ti fai i cazzi tuoi?

    Pensa al buffone che ogni giorno e ogni intervista peggiora la situazione.
    Trema al pensiero di Calciopoli 2 che, prima o poi, verrà fuori, fosse anche tra 50 anni!
    Incassa il tuo ennesimo scudetto, finché puoi/potete.
    E non cacare la minchia a noi.
    Buonasera.

  200. Per quel che vale, il commento di Gobbobuono stavolta lo trovo onesto, anzi direi realistico…

  201. Ognuno è libero di apprezzare o no l’intervento di Gobbobuono.
    Io, nonostante mi sanguina il cuore, condivido TUTTO quello che ha scritto.

    La disamina – nonostante scritta da un gobbo – appare lucida e crudele, cosa che tanti interisti se ne guardano bene di criticare una Società dove la confusione regna sovrana.

    Fino a quando non usciremo da queste secche, dove calciatori e allenatore viaggiano in retromarcia, vedo il nostro futuro più nero che azzurro.

    • Ma perché ti sanguina il cuore? C’è da valutare quel che ha scritto, mica diventare gobbacci

  202. Probabilmente domemica starà a +12, ma prima assegnare il settimino alla juve aspetterei sei giorni_
    L’Inter è ghiaccio bollente, capace di imprese impossibili e cadute inopinate, ma i risultati deludenti post coppa del mondo hanno motivazioni tecniche=giocatori non da Inter_ Troppo vecchi, troppi giovani, troppo scarsi_
    Nell’ultimo triennio la qualità si è alzata, ma non tanto da create un gruppo affidabile_ Con Spalletti siamo a metà aprile con l’obiettivo di stagione ancora a portata di mano, visti i precedenti non è poco_

  203. Spezzò una lancia (o un giavellotto) per gobbobuono: ciò che ha descritto si chiama programmazione e organizzazione aziendale e sono le uniche cose che invidiamo alla associazione torinese. Che poi quanto sopra faccia rima con vincere a qualunque costo e con qualsiasi mezzo ci dà la ragione principale perché noi tifiamo INTER

    • Ma guarda…i distinguo nel tifo, e anche quanto sacrosantemente scritto da Acanfora alle 1,59 pm. di oggi, sono più o meno quanto ho scritto anche io.
      Solo che io (e lo scrivo convintamente e SENZA IRONIA nei confronti di alcuno) sono evidentemente più irritante.
      Diciamo meno simpatico, va’.
      A proposito di simpatia…Avete letto di quanto detto da Buffon (non ritira alcunché di quanto detto a Madrid)?
      E gli arbitri che minacciano proteste eclatanti ?
      Non so perché, ma ci credo poco…

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.