Settore Inter blog

Il sito non ufficiale dell'interismo moderno

M’affossi

No, perchè poi nel conto devi mettere anche partite così, che non meriti di perdere e forse neanche di pareggiare,  partite in cui giochi, sprechi, hai una discreta sfiga, l’arbitro nemmeno contempla la possibilitá di darti un rigore e niente, prendi un gol su punizione e tutti a casa. Sconfitte che ti dovrebbero fare arrabbiare se non fosse che c’è un pregresso di vittorie che in campionato non arrivano da un pezzo,  di uscite da tutte le coppe possibili, di punti regalati e di partite devolute a chiunque, e allora nel mucchio metti anche questa e amen, manco reagisci più. Le partite così le devi mettere nel conto e al massimo puoi notare come le si elabora se si è primi, secondi, terzi, quinti oppure noni. Ecco, da noni quasi non te ne frega niente. Da noni è solo un apostrofo rosa tra le parole m’affossi.

image

share on facebook share on twitter

45 commenti

  1. primo…
    anche handa, ma allora lo fate apposta!

  2. Girano, ah se girano. Altro che prenderle così.

  3. scarsezza a parte (soprattutto questo), sfiga, mettiamoci pure i pali e i rigori che danno solo al BBilan (pure quelli che non esistono o per falli fuori area), mettiamoci tutti i Carneadi e le pippe che contro di noi fanno la partita della vita e il quadro di quest’anno è completo.

  4. L’unica consolazione è che queste figure di merda le facciano con una maglia diversa da quella gloriosa dell’Inter.
    Tristezza…

  5. Per me la Colpa risiede tutta il quel 5 di merda fatto con un 2 ribaltato che si sono inventati gli stilisti per le magliette. (Vedi foto) Quando l’ho visto la prima volta ho avuto un brivido lungo la schiena.
    È lui ne son sicuro.

  6. Non avevamo giocato male e a buoni ritmi specialmente dopo il turno di coppa e questo mette una pietra tombale sulla cazzata della cattiva preparazione.

    E’ mancata la cattiveria e l’uomo che può risolvere queste partite che avevamo e il mesciato ha pensato bene di cedere invece che recuperarlo e riportarlo alla ragione,come se avessimo tante scelte là davanti e potevamo fare gli schizzignosi.

  7. E adesso sparo la cazzata in notturna e poi vado, sono convinto che anche se a molti farà sorridere ma con Osvaldo avremmo almeno 7-8 punti in più e in coppa ce la saremmo giocata alla grande.

    • vero … la società ha voluto mostrare le palle proprio quando non serviva … altrimenti non sarebbe stato da INTER

  8. Concordo pienamente, uno grintoso e cattivo come Osvaldo in mezzo a questa collezione di fighette ci avrebbe fatto proprio comodo.

  9. Ormai giochiamo per il nulla…potrebbe anche far giocare la primavera.

  10. Anche parecchio iellati.

    Ecco cosa succede a chi pecca di ubris, è tutto partito da queste maglie stilose del cavolo.

    Torniamo ai rigoni nerazzurri, un bel taglio alla contadina tipo fine anni settanta, via tutti i cuori infranti alla Amici e torniamo a prenderci qualcuno con un po’ di palle.

    Male non farà.

  11. vedere l’Inter ultimamente

    mi dà le stesse emozioni

    della faccia di alfano quando difende lupi…

  12. Guardiamo il bicchiere mezzo pieno.
    Pensate se fossimo stati in corsa e avessimo perso una partita come qualla di ieri sera, che giornata di merda sarebbe stamattina.
    Invece quasi non avvertiamo se non la primavera incipiente.

    Vado a ripassare quali verdure si debbono seminare in marzo.

  13. Disastro.
    come era più #mazzarrivattene? Ah si era così.
    Giusto.

    Speriamo che chi ha in mano le sorti neroazzurre ci veda più lontano di me che ad oggi vedo una stagione buttata nel cesso per un errore macroscopico….ma probabilmente io sono miope!

    • L’errore macroscopico è stato rinnovare il contratto a Mazzarri. Se avessimo iniziato la stagione con il Mancio il mercato sarebbe stato adeguato al suo modulo e , forse, non si sarebbero licenziati così allegramente Cambiasso e Samuel. Soprattutto Cambiasso ci avrebbe fatto un gran comodo, così la squadra non sarebbe costretta ad iniziare la manovra facendola impostare a Ranocchia , JJ o Medel, che è solamente un mediano di rottura e non di costruzione.

  14. “Non avevamo giocato male e a buoni ritmi specialmente dopo il turno di coppa e questo mette una pietra tombale sulla cazzata della cattiva preparazione.”

    Beh, Intervincit, seguendo la tua logica il fatto che “non avevamo giocato male” mette una pietra tombale anche sulla rosa scarsa e sull’allenatore sopravvalutato.
    Quindi alla fine perdiamo ma non si sa perchè.

  15. intervincit
    su Osvaldo ti do ragione, anch’io avrei cercato di tenerlo, così come mi accodo a chi dice che, se fosse rimasto, avremmo qualche punto in più.

    Ciò non toglie che se Javier Zanetti ha detto, senza se e senza ma, che non avrebbe mai più giocato con l’Inter

    lui, che non è certo tipo da dichiarazione drastiche,
    e allora deve averla fatta veramente grossa.

  16. Ormai quest’anno va cosí: ci gira male.
    Mettici, poi, la solita cazzata del singolo (che prende gol sul suo palo…)
    Mettici, poi, che quando non va dentro e ti servirebbe un rigore (sacrosanto) ‘sti pezzi di merda, e il tipo, dico Valeri, non mi sembra ci abbia in gran simpatia, se è possibile concepire anche solo un abbozzo di tale sentimento fra noi e la categoria infame.
    Ed il servizio ancora una volta è completo.

    Comunque, non capisco il continuo rimpianto verso Osvaldo manco fosse C.Ronaldo o Messi che, con pressoché infallibile bravura, calcolata in base a chissà quali segreti algoritmi matematici, avrebbe pensato certamente lui a farci arrivare terzi.
    E giú lamenti…
    E se, poi, non lo avesse fatto, com’era piú che probabile, è sicuro che entrava in azione il piano B e allora dàgli addosso all’allenatore “che non è capace di farsi rispettare da ‘sto buffone da quattro soldi” e via di seguito accorpando nel piagnisteo pure la società.
    E giú altri lamenti…

    • dopo la categoria infame era da aggiungere ‘non te lo dànno neanche morto’. Ma forse non ce l’ho aggiunto incosciamente tanto è automatica la cosa.
      Una specie di riflesso condizionato, insomma.

  17. Ok la grinta di Osvaldo, ma noi non siamo come i pigiamati, che si tengono i Davids anche se picchiano la moglie, perchè il fine giustifica la merda.

    Mi sta meglio stare un anno (?!) senza coppe, ma poter mandare a cagare chiunque non sia da INTER (e questo suona come una campana a morto per il 70% dell’attuale rosa, indegna di indossare il nerazzurro).

    .
    Forza Beneamata, unica squadra al mondo che ha portieri masochisti, terzini timidi, centrali indecisi, mediani molli, esterni con l’alluce valgo, attaccanti stitici (tranne uno che segna ma soffre di priapismo) e tifosi sull’orlo di una crisi di nervi.
    .

  18. Oddio … e’ vero che facciamo cagare , ma rimpiangere Mazzarri……… per carità…

  19. Ragazzi, concordo che con osvaldo avremmo avuto quanto meno un importante soluzione in più

    Ma se la sua storia all’inter è finita in gennaio la colpa è solo sua e non nostra, quindi non ha proprio alcun senso rimpiangerlo imputandoci anche questo errore.

    Sono dell’idea che qualche anno fa, quando non si doveva fare i conti col maialino di porcellana, l’avremmo tenuto fino a fine stagione, da fuori rosa. E chissà, magari nel tempo le cose si sarebbero poi sanate. Come accadde a mancini con tevez, per intenderci, che poi gli fece pure vincere la premier.

    Ma oggi non possiamo permetterci un osvaldo con relativo ingaggio ad ammuffire il tribuna in attesa di chissà quale riallineamento.

    Hic stantibus, in culo a osvaldo.

    Piuttosto rimpiango il mancato apporto di podolski, che avrebbe potuto darci ben di più e soprattutto che ad oggi è un nostro giocatore e non del Boca per sua grave colpa, se non addirittura dolo.

  20. Ma perché si deve sempre estremizzare?

    Nessuno dice che con Osvaldo avremmo raggiunto il terzo posto.
    Ci si limita a fare una considerazione: in un contesto del genere, un attaccante come Osvaldo, capace di saltare l’uomo e di catturare le palle alte,

    sarebbe stato molto utile.

    Fine.
    Non c’è bisogno di arrivare a Messi o CR7 sempre e comunque.

    Su Podolski invece io insisterei.
    Pur essendo un prestito semestrale
    (il che, secondo me, porta un calo delle motivazioni, soprattutto in una stagione fondamentalmente finita come la nostra)

    si comporta da professionista e si sbatte per il campo, sopperendo così, in parte, alla mancanza di forma e, soprattutto, di gol.

    Poi, oh, mi rifiuto di credere che a 29 anni sia un giocatore finito.

    Specialmente se penso che Tevez ne ha 31.

    • Secondo me Podolski resterà così fino a fine campionato. E’ venuto a Milano perché a Londra aveva già visitato tutti i negozi………………..non vedete che quando lo inquadrano anche in panca ride sempre, è venuto a svernare a Milano. Certo che se pensiamo che per prendere Podolski si è rinunciato a Salah viene da mangiarsi i coglioni!!!!!!!!

  21. Scusa Ernesto,
    ma a 22 anni penso che di quello che tu chiami “priapismo” ci abbiamo “sofferto” un po’ tutti, credo.

    E, a dirla tutta, non so quanti alla sua età, coi suoi soldi, con la sua fama e il fisico da atleta

    ci saremmo sposati e riprodotti.

    Però ormai è stato deciso che Icardi è così, fine, basta
    è inciso nella pietra.

  22. quello che deve fare la società è seguire il proprio progetto sportivo, cosa che quest’anno non è stata fatto sbugiardando quello che loro stessi avevano messo in piedi, giusto o sbagliato che fosse era il loro progetto e lo hanno mandato alle cozze solo perchè hanno voluto seguire l’isterismo di tifosi focozzoni che pensavano che bastasse solo mettere il modulino giusto e sarebbe stato subito magia, spettacolo, risultati, terzo posto e ampio parcheggio per tutti.

  23. Doggolo,

    giusto o sbagliato

    ma qual era ‘sto progetto?

  24. Ah, preparatevi che in giornata arriva la prescrizione a cancellare tutta calciopoli.

    Preparatevi, perché son certo che la prescrizione che ha stoppato una relazione di un procuratore federale in ambito sportivo sarà equiparata alla prescrizione che in cassazione elimina condanne penali sentenziate in primo grado e confermate in appello.

    Come al solito avranno vinto loro…

  25. Molta sfiga ma forse se la prendessimo in maniera scientifica direi mancanza di precisione e allora il discorso è un altro. Qualcuno si ricorda a memoria d’uomo se a noi è mai stato dato un rigore come al BBMilan? (contro me lo ricordo benissimo in un Inter Napoli con il nostro amico Rocchi). Mah…ormai quest’anno è andata speriamo almeno che il gruppo non si disunisca e amen.

  26. Non c’era comunque bisogno della prescrizione per cancellare calciopoli. Il marcio è stato restaurato in poco tempo a partire da fine 2006. Abbiamo vinto per 5 anni perché eravamo comunque troppo forti, ma era evidente che avevamo tutto il sistema contro (ricordatevi cosa sono stati gli arbitraggi nel 2009-2010).
    Sistema marcio e stampa/media conniventi.
    Devono solo ringraziare se qualcuno continua a tifare squadre diverse da j**e e bilan, almeno aiuta a tenere in piedi il penoso teatrino del calcio italiano.

  27. Vittorio G,
    scusa mi è parso di rilevare una certa dose di sarcasmo nel tuo intervento riguardo allo scudetto “di cartone”. Mi dispiace ma non sono d’accordo: per me quello è tra gli scudi più importanti e gloriosi perchè rappresenta, tra l’altro, una battaglia vinta dopo anni e anni di soprusi indecenti e porcate, con tutto il parterre di giornalisti e commentatori vari a tenere bordone e certificare come normali le malefatte di un gruppo di delinquenti…

  28. Socrate,
    guarda che io non rimpiango affatto mazzarri, come ho avuto più volte modo di scrivere. Ho solo ribadito che il cambio in corsa è stato quanto mai inopportuno e che a mio modo di vedere, se confermi mazzarri gli fai anche finire la stagione. Poi cambi. La scelta cambiare a metà stagione è stato un errore per me, che mette anche in difficoltà lo stesso mancio.

  29. Estecambiasso,
    guarda che non c’era intento denigratorio, ma voleva solo essere un motto di spirito.

    Di “priapismo” abbiamo sofferto tutti, a maggior ragione se sei giovane bello e ricco, poi figurati… Io tifo solo l’Inter e le fagiane… 🙂

  30. Ieri un bel po di sfiga in una partita che avremmo senz’altro meritato di vincere…..su osvaldo non sono troppo d’accordo con chi lo rimpiange: è un attaccante normalissimo che in 10 anni da professionista ha azzeccato 2-3 stagioni, per il resto ha sempre fallito ovunque. Piuttosto l’errore grosso è stato disfarsi di lui senza prendere nessuno, considerando anche lo stato (pessimo) di forma di palacio che solo ultimamente è tornto a livelli accettabili, ma cmq distanti dal suo standard. Guardiamo avanti e finiamo sto campionato che tanto arrivare 7°, 8° o 9° cambia poco….

  31. comunque su icardi niente da dire, parlano i gol e tanto basta, se impara a giocare a pallone meglio per lui, se continua a segnare senza capirci nulla meglio per noi, ma non è certo un problema di tatuaggi o vigore virile

  32. la sfiga è l’alibi dei perdenti.
    e visto che siamo perdenti tiriamo in ballo la sfiga

  33. Ah, il progetto della società.

    Bella merda che era!

    Solo che la merda non va via così facilmente.
    Ce la terremo per un bel po’.

  34. Intanto che si aspetta la ‘sentenza’ della Cassazione su Calciopoli (più che annunciata prescrizione: lo sanno tutti… ma sono pronti a tradurla con ‘assoluzione’), al proCesso del Lunedi il procuratore Lepore conferma che ‘esistevano dei reati da parte degli arbitri e di chi li manovrava’.
    Il degno conduttore del proCesso, Varriale, mastica amaro e subito passa oltre.

    • Che, poi, sempre a proposito del Varriale, mi viene in mente quando Zenga lo ridicolizzo’ in diretta a 90° Minuto, e gli ripeté più volte la frase ‘Ma chi ti ha messo là?’, adombrando l’intervento di chi è facile immaginare.
      Intanto, il proc. Lepore continua a dare sempre più fastidio al noto e degno conduttore del proCesso, che comincia ad avere vampate paonazze in volto.

  35. B&R
    era solo per ribadire che non è una questione atletica tirata fuori da Este come giustificazione di Mancini per le sconfitte, i motivi della debacle sono molteplici e alcune di valutazione non ultimo quello del cambio dell’allenatore che è stato il colpo di grazia per fare questo campionato fallimentare,sulla sua sopravvalutazione ho scritto già tanto inutile ripeterlo.

    Este
    non credo ci siano motivi così gravi da allontanare definitivamente un giocatore almeno io non ho letto di morti o feriti, un bravo allenatore fa sbollire la rabbia come capita spesso in qualsiasi dopo partita anche nei dilettanti quando si perde e poi a mente serena il giorno dopo si analizza il tutto.
    Zanetti è stato un grande capitano ma probabilmente non è un grande mediatore.

  36. Prima avevamo a che fare solo con dei ‘B-retrocessi’ (una volta a pagamento e l’altra a gratis, come disse Peppino Prisco).

    Adesso abbiamo a che fare pure con dei ‘B-prescritti’ (una volta in proprio, per doping, e l’altra su commissione, per truffa).

  37. Ahó, ma si è ammutolita di colpo tutta la compagnia?!

    Ma guardate che prescrizione non significa mica assoluzione!

    In galera non ci vanno, ma la sostanza è la stessa.

  38. Al tg l’hanno detto forte e chiaro:

    il campionato 2005/06 è stato truccato da una associazione a delinquere atta a far vincere la Juventus!

    Io l’ho sentito bene!
    Quello che mi interessa è il giudizio morale e sportivo.
    Che resta tutto e non cade in nessuna prescrizione al mondo!