Settore Inter blog

Il sito non ufficiale dell'interismo moderno

Noi, Fonzie e la striscia di schiuma

image

Con lo stesso trasporto con cui lo avevo difeso quatto giorni fa da fischi a prescindere epperciò ingiustificati, stanotte lo mando intimamente affanculo, con il mio animo bonaccione messo spalle al muro dalla cruda evidenza dei fatti. De Ceglie è solo un accidente, come il triplice Ekdal di quell’infausto pomeriggio: come un sacco di gente che abbiamo rivelato, rivitalizzato o rianimato – c’è una Storia che parla per noi – abbiamo fatto pescare il jolly a questo ex gobbo che (sei gol in carriera fino a ieri)  ha segnato una doppietta nell’unico modo a lui possibile, trovandosi cioè  del tutto incidentalmente con un pallone tra i piedi in posizione favorevole. De Ceglie è l’ultimo dei problemi. Il penultimo è: come mai – non essendo Butragueno – si è trovato per due volte libero a tre metri dalla porta? Il terzultimo è: come si fa realmente a tirare avanti se in panca hai mezza Primavera? Il quartultimo è: perchè?

Deve essere un problema lessicale, di comunicazione. Se nemmeno perdendo 2-0 a Parma, contro una squadra che perdeva da sei partite, che ne aveva perse otto su nove, che aveva preso tre gol a partita di media in casa (pausa); se nemmeno la sera in cui perdi una partita che, se vinta, avrebbe tenuto a galla i tuoi sogni più eccessivi in attesa che il gioco si facesse duro (Verona, Milan e Roma le prossime tre), ecco, se nemmeno in una sera così ammetti una colpa, l’esistenza di un problema, la criticitá di una situazione, insomma, quando lo fai? Sei come Fonzie quando doveva dire grazie. Non ce la faceva. E tu non ce la fai. Non ce la fai a dire cose, a dirci cose.

Quando ci darai questa soddisfazione? Boh. Nella sera in cui apprendo che anche “arrivare da due vittorie  consecutive” può averci svantaggiato, alzo le braccia. Non posso farci niente, sei più forte. Io ho visto una partita di merda, tu hai visto una supremazia del 65-70 per cento. Mi arrendo. Io sono rimasto ancorato a vecche visioni di questo sport farlocco. Tipo: ok, manca qualcuno, potremmo stare meglio, ma giochiamo con una depressissima ultima in classifica e con tre punti restiamo in zona Champions. Ergo: bisogna vincere. Ergo: ci proviamo. Seriamente.

Non è questione di chi c’è e di chi non c’è, e nemmeno che si gioca ogni tre giorni (basta con ‘sta storia, cazzo). E’ questione di essere così o cosá, e noi siamo cosá. Parma-Inter segna la nostra stagione, ci dá una dimensione, un limite. E’ come la schiuma della bomboletta degli arbitri: arrivate fin qui, ma state dietro. Ecco: siamo arrivati fin qui e ci fermiamo.

share on facebook share on twitter

101 commenti

  1. bel pezzo, però Fonzie non riusciva a dire “ho sbagliato”

  2. Bene. Ora aspetto che arrivino i benaltristi del blog a dire che sì, Mazzarri è un problema ma è solo uno dei tanti che affligono la squadra/società, e che mandarlo via non risolverebbe nulla e bla bla bla.
    Mazzarri è IL problema della nostra Inter e chi non lo ammette è proprio come Fonzie che non riescea dire ho sbagliato.
    Mandatelo via, prima che sia troppo tardi, vi scongiuro, che a lottare per certe posizioni non siamo abituati e…

  3. Ormai questa squadra con questo allenatore (ricordo tra i più pagati della serie A) è plafonata, all’orizzonte non si vedono margini di miglioramento, ne a livello di gioco ne a livello di personalità. E dire che quest’anno il mister non ha scusanti, l’assetto societario in bene e in male è ben definito e durante l’ultima campagna acquisti s’è fatto il possibile nei limiti del bilancio (ahimè se qualcuno non avesse sperperato capitali inutilmente) per seguire le sue indicazioni. Ora i risultati son sotto gli occhi di tutti, stessa incostanza stessi errori! Appellarsi agli infortuni conferma la pochezza di idee (giudico l’allenatore non l’uomo MAZZARRI) ieri nonostante tutto la nostra rosa non era inferiore a quella del PARMA come non lo è stata nelle precedenti sconfitte, specialmente si si va a valutare il monte ingaggi di chi è sceso in campo! Ora il neo presidente THOIR, dopo aver dovutamente ringraziato chi gli ha consigliato di rinnovare il contratto a MAZZARRI, deve mettere mano al portafoglio e cacciare l’allenatore per evitare danni (anche economici) maggiori.

  4. gavemo fato stomego

    fine

  5. All alba del suo avvento sulla panchina dell inter ricordo fui contento. Mi sembrava ci fossimo affidati ad uno che le squadre le organizzava, le faceva rendere al limite delle loro possibilità. Poi, nella burrasca del cambio societario, del mercato non gestito da lui, abbiamo cominciato ad ingoiare prestazioni indecenti, a vedere una squadra senza quella cattiveria che, come dice settore, solo, l’idea di arrivare terzo e fare la champions ti dovrebbe mandare a mille come a mille va chi deve salvarsi o gioca difronte al proprio pubblico. Io penso che la rosa dell inter sia superiore a Sampdoria, Genoa, Udinese, Lazio, Torino, Milan, Sassuolo, Cesena, Parma, Cagliari, Atalanta, Verona, Chievo, Empoli…..insomma tolgo Napoli Roma e Juve. Se contro le altre vinci sempre, ok nn vinci sempre ma ne pareggi poche, fate i conti e vedete negli ultimi 10 campionati….si va in champions. L’Inter, come ha scritto Vittorio, fa vomitare. Il borussia ieri a monaco aveva in campo un terzino dx polacco, centrali papastatopoulos e subotic, davanti kagawa, obamejiang…ma sapevano cosa fare…erano squadra…erano un blocco unico….lottavano insieme, si vedeva. Io nell inter vedo confusione, approssimazione e quella è responsabilità del tecnico. Non ci sono cazzi. Di partite dell inter ne ho viste tante tante, come molti di voi, e credo siate d accordo nel dire che nn giochiamo bene, neanche quando vinciamo (Sassuolo, Atalanta, Cesena e Samp….la creme de la creme). Concludo con un pensiero personale…nel mio lavoro se le cose non vanno me ne rendo conto….se sono l allenatore dell inter e sono in panca mentre i ragazzi giocano alla fine mi domanderei…’perché non riescono ad esprimersi? Cosa sbaglio?’ E parlerei di questo ai tifosi (durante le allucinanti interviste post partita) al fine di far capire, di cercare di trasmettere un messaggio di compattezza di ricerca di una soluzione anziché cercare, come i bambini, banali scuse come se gli altri non giocassero ogni 3 giorni o non avessero infortuni…è il tuo lavoro, lo sai da quando alleni che possono accadere cose del genere….anzi se fai le coppe sei stato anche bravo bravissimo….non prenderci per il culo mazzarri daiiii…..vatteneafffffanculo!!!!

  6. ….avanti così, con sto strazio fino alla fine….si potranno vincere delle partite (non più di 2 di fila per carità, è la regola del miste), ma con il piangina questi siamo: qualche partita in cui facciamo schifo, ma magari si vince o cmq non si perde e qualche partita in cui facciamo vomitare e perdiamo pure contro il fanfulla…..thohir abbi pietà di noi poveri cristi e fai qualcosa…..

  7. Parole sante: è vero che dalle rape non ci puoi cavare fuori il vino, ma almeno una minestra, un condimento si. Mandiamolo via vi prego, non so se si può fare una class-action, una raccolta fondi, un’associazione, ma dobbiamo mandare via Mazzarri. Ci ha abituati a una mediocrità pazzesca (“ormai non abbiamo i soldi per creare una squadra che faccia gioco”), una rassegnazione ai risultati negativi inconcepibile (“eh dai, però le ultime due le avevamo vinte, a Parma ci è sempre andata male”). Vai via ti prego, dimettiti e salva almeno la faccia.

  8. Buongiorno, si fa per dire, a tutti i nerazzurri presenti e ovviamente delusi.

    Non scrivevo da tanto tempo, comunque vi leggevo sempre.

    E’ vero, ormai è indifendibile !!!!!!

    Può essere pure che la rosa che abbiamo sia scarsa ma più che altro incompleta. Che mancasse un quarto attaccante ad esempio con caratteristiche di rapidità e che sapesse saltare l’uomo non ci voleva Einstein.

    Siamo l’unica squadra al mondo a non avere almeno uno in rosa con queste caratteristiche che nel calcio moderno sono fondamentali per creare superiorità numerica e siamo anche credo la rosa con giocatori più lenti del mondo con i quali puoi giocare solo in orizontale.

    Ma veniamo al peggio :

    SE IN UNA SQUADRA NON VEDI MAI MA DICO MAI :

    – movimento senza palla
    – triangoli
    – sovrapposizioni
    – inserimenti dei centrocampisti
    – i tre reparti corti e compatti
    – applicazioni del fuorigioco

    E SE INVECE VEDI :

    – approcci alle partite imbambolati (tanto da prendere gol alla prima azione anche da una squadra che finora le aveva prese da tutti ed era ultima stecchita)
    – come primo schema della squadra : Kov e hernanes che prendono palla dalla propria area e la portano a testa bassa fino all’area avversaria e gli attaccanti si nascondono o vanno in fuorigioco
    – come secondo schema : gli esterni (i famosi esterni di Mazzarri) dai quali dovrebbe dipendere tutto il gioco, che ricevono palla esclusivamente da fermi sulla riga del fallo e poi si vedono arrivare tre avversari addosso per cui o la passano indietro o tentano di scartare invano l’avversario
    – come terzo schema, quando gi altri ripartono con la palla, attaccanti e centrocampisti fermi e i difensori invece di provare a difendere alti e bloccare subito la ripartenza avversaria, indietreggiare tutti indietro alla cazzo di cane facendo così arrivare la palla subito nella nostra area di rigore

    E INFINE SE SENTI IL TUO ALLENATORE DIRE :

    – che la colpa è dei giocatori stanchi
    – dei giocatori che non erano in forma ma lui ha sbagliato a metterli in campo ( o poverino….. si è assunto una piccola colpa!!!)
    – dire sempre che abbiamo fatto il 75% di partita noi nonostante zero tiri in porta
    – ecc. ecc. ecc.
    potrei continuare all’infinito.

    Ieri sera ha avuto il coraggio di dire che ha lanciato anche i primavera ma alla lunga non possono essere la soluzione.
    Cavolo, ha messo Bonazzoli a metà secondo tempo, è un centravanti puro e l’ha messo sulla linea del fallo laterale, poi all’84°, dico all’84° ci ha ripensato e ha messo Camara in quel posto che almeno e’ il suo ruolo e l’unica palla che ha toccato ha scartato l’uomo e fatto un belissimo cross, cosa che Obi non aveva fatto in 70 minuti.

    E per questi due cambi fatti in questo modo tu dici che hai fatto esordire i giovani??????

    Mi spiace cotonato ma sei indifendibile.
    Non è possibile al momento cambiare tutta la rosa per cui abbi il coraggio e “VATTENE”.

    Scusate il papiro ma dovevo sfogarmi, mi ha rovinato la Domenica !!!

    • L’ha rovinata anche a me.
      Non credo che siamo i soli.
      L’unico che non se l’è rovinata è lui.
      Che gli frega?
      Qualche pianto e qualche scusa (indecente e indegna, ma sempre scusa) la trova.
      Così come trova lo sipendio a fine mese.
      Non ho mai detto/scritto alcunché sugli allenatori ma su questo qua l’unica cosa da dire /scrivere (purtroppo, non fare, che io non posso) è
      VAI VIA.

  9. Buongiorno fratelli di fede.
    Il problema più grosso e’, se si caccia il mazzarri, chi ci si mette al suo posto?
    Bisogna trovare un traghettatore valido per arrivare alla salvezza( qui non si scherza) in maniera da non dare alibi ai giocatori.

  10. Squadre, venite da una striscia di risultati negativi?
    Il vostro allenatore è a rischio esonero?
    Niente paura, rivolgetevi all’Inter, la squadra più generosa ed altruista che esista, e noi nerazzurri verremo in vostro aiuto regalandovi quello che vi serve.
    Tifosi di squadre in crisi, non siate pessimisti, prima o poi dovrete incontrare l’Inter e tutti i vostri problemi spariranno come per incanto.

  11. Non c’è niente da fare. Siamo la tifoseria più esaurita del pianeta.

    Solo che quest’anno si scherza col fuoco ( oltre che con Obi, Mbaye, Dodò,Ranocchia, Handanovic e Mazzarri ).

  12. Vero, è talmente esaurita da mettere handanovic nel calderone dei giocatori da serie D.

    Abbiamo tante lacune, specie appena ti ritrovi a dover sostituire un titolare; una panchina che fra mister e riserve da un senso di mediocrità spaventoso.

    Ma il problema è handanovic.

    Pur di difendere il somaro sparate certi bengala…

    Pace se metti Icardi a far collante con il centrocampo e Palacio centravanti, se fai esordire dei primavera rigorosamente fuori ruolo, se ti ostini a metter sulla destra obi, se ci hai messo un anno a capire dove van messe le mezzali, se quasi ogni squadra di Europa ti schiaffa una lezione di ritmo e calcio, se ogni squadra a corto di ossigeno può contare sulla beneficenza nerazzurra, se dopo un anno e mezzo ancora non abbia trovato un’idea di gioco, se ha offeso il mio presidente, se non passa intervista in cui non scarichi sui singoli le colpe dei suoi fallimenti, eccetera eccetera.

    L’importante è prendersela con… handanovic. Che per inciso è l’unico nostro che giocheremo titolare ovunque ad eccezione del bayern.

    Ah beh, non poteva poi mancare l’evergreen ranocchia, ma su quello ormai ho perso ogni speranza di raziocinio da parte vostra.

  13. Beh, Wolf, c’è anche da dire che Handanovic è l’unico che ha il vantaggio di poter giocare nel suo ruolo

    (almeno fino ad ora).

    No, quello che fa specie è prendersela con Mbaye.
    Quanto ha giocato? Due o tre spezzoni?

    Sì, il problema dev’essere lui.

  14. Sto piangendo.
    Cassano, e ripeto Cassano, (il cerebroprivo per antonomasia) ci percula a fine partita dicendo a JJ “complimenti al vostro allenatore”.
    Non gliela fo’ più.
    Lo voglio morto. Il cotonato, dico.

  15. wolf
    non me la prendo con nessuno e non ho nessuno da difendere ( detto e ripetuto millanta volte ).
    Sono semplicemente più sereno di voi che vi sbattete fra mille dissertazioni mischiate a spruzzi di odio, pur di convincerci/vi che la squadra è buona e il mister scarso.
    Secondo me, molto semplicemente, il livello dela rosa e del mister è lo stesso: mediocre.
    Il mister possono anche cambiarlo tanto alle figure di merda siamo abituati, anzi le abbiamo quasi brevettate per difendere l’esclusiva e vantarcene pure. Preferirei senz’altro che Tohir comprasse un paio di giocatori e mettesse la squadra e lo staff davanti alle proprie responsabilità.
    Spero in una salvezza tranquilla e rispetto le tue convinzioni che leggo sempre volentieri anche se le condivido poco o niente ( compreso Handanovic che sarà un discreto portiere ma riaspetto a JC, Pagliuca e Zenga è una lunatica e fragile mezzasega da calcio femminile ).

  16. Mbaye ha giocato già un anno in serie A.
    Gli spezzoni di quest’anno confermano semplicemente che non è un giocatore da serie A.
    Il ruolo sceglietelo pure voi.

  17. Este

    ti rispondo di qua per non tirarmi indietro,solo pochi giorni fa non mesi abbiamo celebrato la bella vittoria contro la Sampdoria che attualmente sta dimostrando di essere una signora squadra non a caso momentaneamente sta stracciando la Fiorentina, se ti può bastare come esempio di alti…

    A proposito di allenatori e di Fiorentina tanto per non rimanere sullo stucchevole Mazzarri vattene che sembra ormai un rosario doloroso,mi piacerebbe sapere per chi vuole rispondere:Secondo voi Montella(per me uno dei migliori in assoluto) come mai si ritrova 2 punti sotto di noi con una squadra che ritengo non sia inferiore a nessun’altra?Sarà diventato un brocco nel giro di un po’ di mesi in considerazione anche che è da parecchio da quelle parti quindi dovrebbe avere una squadra ben rodata?Pensate veramente che Inzaghi sia superiore a Mazzarri? Idem per Allegri che si permette il lusso di tenere udite udite Morata in panchina mentre da noi le carneadi che subentrano dalla panchina da altre parti gli farebbero a mala pena pulire gli spogliatoi.Se volete rispondere lo spazio c’è.

  18. Mazzarri vattene

  19. Ho capito che non c’è competizione con almeno 5 squadre di serie a, ma almeno vorrei vedere giocare la squadra alla pari con le altre. Se non accade è colpa di mazzarri che non riesce a dare un gioco alla squadra pur avendo un organico pari ad altre 14 squadre. Thoir non lo può licenziare perchè questo aggraverebbe il bilancio di altri 20 milioni circa. L’unica speranza è che mazzarri si dimetta da solo !!!
    situazione di merda

    • se mazzarri, m minuscola, si dimette perde un po’ di miliardi (delle vecchie lire), tu lo
      faresti?

  20. Figuriamoci se il Lotito dagli occhi a mandorla butta 20 milioni per il cambio di allenatore se aveva intenzione di spendere comprava con quella cifra un buon attaccante,per lui esiste solo il businnes.

  21. possiamo discutere fino a natale, prendere gol dopo 4 minuti ci può stare, far fare (momentaneamente) un gol da tale Deceglie ci può stare, quello che non ci può e deve stare è che nei restanti 44 minuti facciamo solo lo schifo di un solo,dico uno solo, tiro in porta. pare che nel calcio per segnare si debba tirare in porta. ormai siamo famosi per esumare cadaveri e salvare panchine. Quelle degli altri, purtroppo.

  22. Quindi, vediamo se ho capito:

    ci compriamo Icardi dalla Sampdoria, Campagnaro dal Napoli, Hernanes dalla Lazio, Palacio dal Genoa e quelli che ci indeboliamo siamo noi?

    No, perché tutte queste squadre ora sono avanti a noi.

    Vi fa onore difendere l’indifendibile, ma cerchiamo almeno di non sfiorare il paradossale.

    Nessuno si paragona alla Roma e alla Juve, e manco al Napoli.
    Però dire che Icardi, Osvaldo, Kovacic ed Hernanes non valgono Eder, Gabbiadini, Soriano e Okaka…

    mah, permettetemi il beneficio del dubbio.

  23. Este

    non sono quelli i paracarri e lo sai bene anche se non in condizione fisica decente,è il resto che non è da Inter, senza illuderci più di tanto tra alti e bassi ci qualificheremo per la sticazzi liga non ti basta?

    Che poi sia un campionato strano lo dimostrano anche i gonzi che le stanno beccando in casa contro il Palemmo,grazie al cielo che esistono almeno ci leniscono qualche ferita

    • Ho capito, non sono quelli i paracarri
      ma quali sarebbero questi giocatori così scarsi da non riuscire a spuntarla con l’ultima in classifica?

      Ripeto per la terza volta:

      conoscete un allenatore dell’Inter che abbia fatto peggio con una squadra dello stesso livello?

  24. Comunque mi auguro anche se non si verificherà che lo mandino a casa da domani e affidino tutto a belli capelli alias il ritrattatore,sarei curioso di vedere cosa combina con questa situazione attuale.

  25. se Sparta piange, Atene non ride…

    ormai ci si consola con poco

  26. Altra possibile soluzione, WM dietro una scrivani nel sottoscala della mensa di Appiano…o alla reception…e Vecchi in panchina
    Per non gravare sul bilancio…

  27. Forti anche i cugini…

  28. Hanno sentito l assenza di Muntari…dicono gli esperti

  29. A quelli di #Mazzarrivattene vorrei semplicemente chiedere, dopo aver puntualizzato che il suddetto non è certo il mio allenatore preferito, chi è che in Italia sta operando meglio di lui.
    Allegri? Continuamente deriso dai tifosi interisti?
    Garcia? A parte che si intravedono le prime crepe nell’incanto, avreste sopportato voi un’umiliazione da calcio balilla come quella della Roma in CL?
    Pioli? E qualcuno di voi avrebbe accettato Pioli alla guida dell’Inter? Ne dubito.
    Inzaghi? Core de Milan vi sarebbe piaciuto? Con figura di merda di stasera acclusa?
    ‘Cicciobombo sudaticcio’, ‘Gasperino’ o Stramaccioni che sono stati massacrati non più tardi di ieri l’altro?
    Mihajlovic? L’abbiamo battuto tre giorni fa, e più nettamente di quanto dica l’1 a 0 finale, anche se questo fa male a più d’un tifoso interista.
    E ho appositamente parlato di quelli che ci precedono in classifica. O preferite Montella, che ha addirittura 2 punti meno di noi, che stiamo facendo schifo?
    Inoltre, ci possiamo pure fare le seghe mentali con Guardiola o Josè il Grande o chi altro, ma sempre seghe rimangono…
    Per non contare che si gioca con mezza squadra di giovani, e proprio per questo incostanti. Bisogna avere pazienza e saper aspettare che questi maturino e trovino continuità e personalità. Soldi non ce ne sono e, come si dice bisogna fare di necessita virtù. Perché per ricostruire, ci vuole tempo e pazienza. Poi, se uno lo vuole capire, lo capisce. Se no, peggio per lui e per il suo fegato.

    • a me starebbe bene chiunque facesse gocare i giocatori nel proprio ruolo

      e non mi costringa a vedere Icardi sulla fascia destra a fare cross per Palacio (forse).

      Sulle dichiarazioni pre e post partita stenderei un velo pietoso
      ma di quelle posso anche volentieri fare a meno

  30. Certo che tira un’ariaccia a Milano!
    Ma che fate lassù?

    Mazzarri dai le dimissioni.
    (non si dimette nessuno in Italia manco se gli spari)

    E adesso?
    Lui non se ne va, Thor non lo caccia, e qua che si fa?
    Si continua con questo strazio?

    Sono sincero, non le vedo neanche più le partite, vado a memoria ormai, e so perfettamente quello che accade anche senza vederle. Ma veramente, non per snobberia, ma proprio perché non gliela faccio a vedere quest’Inter qui!
    E’ più forte anche della passione, mi piange il cuore, dopo 6 anni bellissimi.
    Questo non è calcio.

    Nun se po’.

  31. Nino…si pero’ ci vorrebbero anche comportamenti atteggiamenti e parole giuste anche da parte di WM…ma non ne vedo…caratterialmente e’ pavido…forse anche un po’ vile…se devo dirtela tutta a me non piace nemmeno il modo con cui sta in panchina…indica un complesso di inferiorità e lo trasmette…personalità…ci vorrebbe maggiore personalita

    • Per la mancanza di personalità, mi trovi d’accordo. Perché se non fosse stato cosi’, non avrebbe rinnegato la sua formazione calcistica di stampo italianista. Infatti è da questa fissazione che nascono quelle sue insulse affermazioni sul possesso palla o sui calci d’angolo. Si vuole accreditare come portatore di un calcio ‘propositivo’, come egli continuamente afferma, e non si rende conto di aver perso il suo passato, in quanto va a navigare in acque a lui sconosciute. Grave difetto di personalità, tipico di chi vuole essere ‘accettato’ dalla comunità calcistica come allenatore ‘moderno’.
      Al contrario di Josè il Grande, ad esempio, che se ne fregava di tutti e, avendo intravisto in questo una delle chiavi per battere il Barcellona, invece di tenere palla per ‘giocare’ gliela lasciava volontariamente per non sottoporsi al loro pressing micidiale. E questo per sua stessa ammissione. Come diceva Don Abbondio ‘Uno se il coraggio non ce l’ha, non se lo puo’ dare’. Il talento si possiede e non è in vendita al supermercato, purtoppo per lui.

  32. nino

    abbi pietà di noi.
    E fammi uno squillo quando i giovani saranno maturati e avranno personalità e continuità, quando ci saranno di nuovo i soldi, il mondo sarà migliore e il sole radioso splenderà nel cielo azzurro.
    Nel frattempo siamo pietosi, l’Inter, il campionato, il calcio italiano e compagnia cantante!

  33. Beh, certo, piuttosto che prenderne 7 dal Bayern meglio non giocarla proprio la Champions League.

    Che tocca leggere.

  34. E poi, diciamocela tutta:

    Mourinho con l’Atalanta perse,
    Mazzarri, quest’anno invece coi bergamaschi ha vinto, e con una formazione peggiore.

    Praticamente al Vate gli dà ‘na pista.

  35. siamo in un cul-de-sac Mazzarri è chiaramente inadeguato ma siamo prigionieri del suo contratto e non ci sono alternative

    ma d’altro canto pensare di fare altri 2 anni in mezzo col morsicatore di bottigliette è follia

  36. Comunque calma e sangue freddo,ben altre tifoserie dovrebbero insorgere prima di noi in primis i gonzi che si ritrovano solo un misero punticino sopra senza aver giocato le coppe avendo una squadra più competitiva della nostra,a seguire quelli della fiorentina che con un’ottima squadra e allenatore sono sotto di noi di 2,la roma che sembrava dovesse strabordare mentre ieri il napoli gli ha fatto vedere i sorci verdi per non parlare del settebello del Bayern,alla fine ironia della sorte e per gli esperti de noantri di allenatori può gongolare solo Gasperino il carbonaro(siproprio lui) e Sinisa che ironia della sorte abbiamo battuto.

    • certo, innegabile, mal comune mezzo gaudio…da una parte
      dall’altra megaincazzatura perchè davvero sarebbe bastato…basterebbe davvero poco…

    • Questo non lo capiscono proprio, stai sicuro.

    • Ricapitoliamo:

      i milanisti dovrebbero lamentarsi perché hanno solo un punto più di noi (!!!)
      i romanisti dovrebbero lamentarsi perché sono secondi a tre punti dalla prima e ieri hanno perso col Napoli e, soprattutto, perché hanno preso 7 gol dal Bayern

      (eeeeh cari miei, questi sono i vantaggi di stare nella sticazziligg)

      i doriani dovrebbero lamentarsi perché sono sì, terzi, ma hanno perso contro di noi, e non va bene

      la Juve probabilmente non supererà la soglia dei 100 punti, e questo è intollerabile

      Insomma, cosa avremo mai noi da lamentarci coi nostri 15 punti.
      Bah

  37. Che tocca leggere a me da uno che schifa Mazzarri, ma assolve Garcia che ne prende una carrettata dal Bayern. Se poi le figure di merda in Champions League sono più accettabili sol perché ci si gioca, a me mi pare roba da ridere. E dico bravo a chi trova una logica in tutto questo, a meno che non si tratti del classico capriccio da bambini.

    • Quindi il tuo consiglio a Garcia qual è?
      La prossima volta non arrivare secondo, arriva quinto

      così sei sicuro che il Bayern non lo incroci
      e ti diverti con lo Stjarnan.

      Insomma, caro Garcia, hai fatto troppi punti l’anno scorso.

      Paradossi.

  38. sarà un caso ma il Palermo ha vinto tirando 7 (sette) volte,di cui 3 nei primissimi minuti, in porta. rispetto a noi che, per recuperare (!) abbiamo tirato al bellezza di una sola volta in porta contro una squadra che in media beccava 3 gol a partita. Io un allenatore (superpippa) che dice che ha perso perchè ha giocato tre volte in una settimana non lo voglio!

    • neanche io
      chi caccia i soldi, però?
      però certo Tohir un discorseto a WM potrebbe farglielo…2 parole…anzi 3…anzi 6

      NOW THAT’S ENOUGH! NO MORE EXCUSES

  39. Che poi, 7 gol dal Bayern sono intollerabili,
    4 gol dal Cagliari, invece, scendono giù a meraviglia.

  40. A Garcia farei pesare la figura di merda allo stesso modo in cui farei pesare il cattivo gioco dell’Inter a Mazzarri. E non farei distinzioni fra chi mi è simpatico e chi no. Inoltre mi domanderei chi è che quest’anno possa dirsi esente da imperfezioni alla guida della propria squadra al contrario di Mazzarri.

  41. Io trovo simpatico giocare in Champions League, a dir la verità.

    Ma sono gusti, eh.

    A proposito: ricordo che nel 2007 ne prendemmo 6 dalla Roma in coppa Italia.

    Poi, vabbè, vincemmo lo scudetto, ma vuoi mettere quella figuraccia?
    Per fortuna quegli anni orribili non si ripeteranno.

    Fiuuuu

    • Grande este, mi fai scompisciare! STRAQUOTO!
      E’ da delirio sapere che quello là in panca (non riesco a nominarlo, mi vengono i conati di vomito…) viene ancora difeso da qualcuno…
      Pfff!

  42. Paragonare la sconfitta in Coppa Italia che andammo a giocare con ancora il bicchiere di champagne pieno dopo aver vinto il Campionato con una carrettata (a Roma c’hanno il debole…) di punti di vantaggio significa quantomeno avere i ricordi annebbiati. Come i riflessi dei nostri, anche se lí c’era la giustificazione della festa non ancora terminata.

  43. E’ come la schiuma della bomboletta degli arbitri: arrivate fin qui, ma state dietro. Ecco: siamo arrivati fin qui e ci fermiamo.

    e no settore
    purtroppo non ci si ferma
    qui si affonda sempre di più
    ricorrerei ai ripari quanto prima

    son stati esonerati allenatori per molto meno

    Se cicciobello filippino proprio non ce la fa a esonerare il somaro
    che se lo porti al dc united a festeggiare un quinto posto qualunque

    che noi siamo abituati a festeggiare solo i tituli
    non quelle minchiate da squadra di provincia

    • Christallina questa del ‘cicciobello filippino’. Chissà come saranno contenti i pluricondannati a sentire un tifoso dell’Inter(?) che appella il proprio presidente imbeccato da una di loro(con l’aggiunta razzista del parvenu). Notevole, davvero.
      Ma prendiamone il lato positivo e diciamo che se a qualcuno di noi ancora fosse chiaro uno dei motivi delle famose barzellette, eccolo servito per benino.

      P.S. Eviterei qualsiasi riferimento ad una fantomatica ‘ironia’ che non sarei in grado di cogliere.

  44. Vabbè…..allora teniamoci l’ottimo mazzarri perchè con chiunque al suo posto saremmo nelle stesse condizioni, anche con un garcia e simili…..ma bastaaaaaaa!!!
    Non me ne importa un corno di quello che stanno combinando altri misteR e altre squadre, io guardo quasi solo le partite dell’Inter (e da novembre 2013 farlo mi sta costando molta fatica) e vedo (io, ma credo anche tutti gli altri, a meno che non si chiamino walter mazzarri) che stiamo facendo letteralmente pena, giochiamo nello stesso identico modo da quel novembre indipendentemente dagli uomini schierati e dai risultati (a parte rarissimi sprazzi in cui si gioca a calcio): WM è l’uomo giusto per rilanciare l’Inter dei giovani? per far giocare la squadra almeno in modo piacevole ANCHE al di la dei risultati? La risposta è decisamente NO…..ma non sono io a dirlo, è il campo: contro di noi quasi tutti giocano bene, siamo lentissimi, non tiriamo in porta, l’approccio alle partite è sempre molle e rinunciatario, non c’è movimento senza palla, non ci sono schemi di attacco, la squadra è lunga e slegata, nessuno sembra ben sapere cosa deve fare in campo, in alcuni momenti del match addirittura pare che alcuni non sappiano quale zona di campo devono occupare…..e tutto questo dopo 17 mesi di miste….e quello continua a ripetere come un mantra che non gliene importa nulla dei fischi dei tifosi, che sa qual è il problema e come intervenire, con la spocchia di quello che sa non verrà cacciato solo per motivi di bilancio…..complimenti miste, un grande tecnico ed un’ottima persona…..!!!!!!!!!!!!

    • Beato te che non ti diverti dal Novembre 2013: io non mi diverto da quello 2012. Anzi di più! Da Agosto 2011 ti sei divertito con Gasperini e dopo con Ranieri?
      Beato te che stai a faticà da appena un anno e mezzo! A me ne sono più del doppio.

    • va bè nino con te è impossibile discutere, o fai finta di non capire o sei WM in incognito, non ci sono altre ipotesi plausibili…

    • Basterebbe leggerti le considerazioni che ho fatto poco più sopra rispondendo a nino44 per avere un’idea di quello che penso di Mazzarri. Quello che mi permetto di non accettare dalla maggioranza del tifo interista è che l’unico colpevole sia lui. Solo questo, niente altro. Sarà una mia debolezza, ma a me non piace mettere all’indice le persone, né andare continuamente alla ricerca di facili capri espiatori. Oltretutto, lo ritengo inutile, in quanto chi lo sostituirà (a breve, dico io) si troverà ad affrontare gli stessi problemi di mancanza di qualità della nostra rosa. Come è stato da tre anni a questa parte con altri allenatori, d’altronde. A meno che si siano tutti rincitrulliti appena hanno messo piede in casa nostra.

    • L’ho letto don’t worry….il fatto è che la situazione è un po diversa ora rispetto al post triplete: c’era una rosa vecchiotta in cui i giocatori di qualità o sono stati ceduti per motivi economici oppure erano a fine carriera e i giocatori di contorno erano in taluni casi più scarsi di quelli attuali (schelotto, pereira, gargano, rocchi giusto per fare qualche esempio). Ora la rosa è decisamente giovane, ci sono dei buoni prospetti pur se la qualità media non è eccelsa….Mai ritenuto il miste l’unico colpevole, le responsabilità principali sono della società…..ma si può dire o no che facciamo cagare, che giochiamo peggio di chiunque (anche delle squadre con rose infinitamente più scarse della nostra) oppure è vietato??? Sono convinto che se giocassimo perlomeno in modo decente e avessimo cmq gli stessi punti in classifica, la situazione ambientale non sarebbe così pessima….invece ci ritroviamo una squadra molle, lenta, che non tira mai in porta….e qui la mano del mister conta eccome. Tra l’altro il rapporto tra mazzarri e l’ambiente Inter è ormai distrutto ed irrecuperabile, non solo per le oscene prestazioni, ma anche per le minchiate che racconta pre e post partita quell’omuncolo lì…….è impossibile continuare così. Questa settimana non si può cacciare, sper la prossima sia quella buona….

  45. se non sei in grado di coglierla
    è un problema tuo

    razzista lo dici a tua sorella comunque

    e questa è senza ironia

  46. Sapete come la penso su Mazzarri. E’ semplicemente un allenatore non da Inter (esattamente come Gasperino il carbonaro, la sua dimensione è Genova ed il Genoa, e nessuno si azzarda più a togliergliela).
    Zero gioco, zero idee, zero alternative e palesemente in confusione (ho letto che la chicca è stata Icardi a desta, ma anche Ranocchia terzino non è stata male).
    Ma su questo nel bene (come è stato con il Napoli soprattutto) e nel male (quasi ogni turno di campionato) non ci sono più dubbi.

    Mi preoccupa molto di più se devo essere sincero questa società che preoccupata de brand, di organizzare briefing, di migliorare lo scouting senza tralasciare il footing non sembra reagire. Ma io non dico cacciando l’allenatore (cosa non possibile in quanto in settimana ti presenti a giustificare con l’Uefa una situazione economica disastrosa e non lo puoi fare con il biglietto da visita di un esonero da 3,2 milioni netti…è impensabile) ma anche solo a dare degli ideali calci nel culo ai giocatori. Decidendo magari financo zampariniani ritiri . Invece no silenzio, e le poche parole sono dette da Fassone uno che ti farebbe rivenire su anche la colomba di Pasqua 2013. Vomitevole nella sua inutilità.

    Una reazione ci vuole, io la pretendo dalla società dall’allenatore e soprattutto dai giocatori perchè saremo senza allenatore, senza schemi, senza organizzazione, ma anche andando a giocare ai giardinetti se uno è più forte vince lo stesso, per inerzia o per un semplice spunto tecnico.
    Perchè se noi avevamo degli assenti il Parma ne aveva forse di più (il Parma dico) giocando con Rispoli, Costa, Mauri e Coda.

    Quindi non soffermiamo la nostra attenzione solo su Mazzarri. Mazzarri tra un pò (tra un mese o tra un anno) non ci sarà più, ma questa società ci sarà ancora e questi giocatori per la maggior parte anche.

  47. come volevasi dimostrare che?

    • Che ti saresti appellato ad un’eventuale ‘ironia’ non colta.
      E ti sei pure caricato del razzista, che non era affatto riferito a te.
      Càpita, quando ci si lascia prendere dalla rabbia.

  48. Riprendiamo Oriali e facciamogli ricostruire una squadra che fra alcuni anni, chiunque sia l’allenatore, torni vincente … o almeno pareggiante.

  49. Nella famosa conferenza stampa causò le dimissioni di Moratti, il Ceo dichiarava urbi et orbi che avevano pronto un piano quinquennale di riallineamento ai parametri uefa, e che l’approvazione di questo piano, da parte dell’uefa (e la sua successiva realizzazione puntuale) costituiva causa di non punibilità per l’Inter.

    In altri termini ti impegni a rispettare certi parametri, e finché tieni fede agli impegni la uefa lascia in freezer le sanzioni, salvo scongelarle al primo sgarro.

    È una tecnica amministrativa molto usata dalle p.a. in materia di edilizia, fiscale, previdenziale, etc.

    Il problema che qui interessa?

    La cacciata da WM sarebbe una palese violazione di questi impegni economici assunti, ha due anni di contratto che al lordo ti costano 14mln, ergo il budget, e pure ampio, per la guida tecnica, è già vincolato al somaro (salvo sue dimissioni ma stiam parlando dei pinguini alle hawaii).

    Stanziarne di ulteriore è impossibile non solo per le scarse risorse, ma soprattutto per dei vincoli assunti con l uefa.

    Perciò il somaro lì è è lì rimane, ci si metta tutti l’anima in pace.

    • Capisco, credo, e comunque mi sembra ragionevole.
      Tutto.
      Tranne le ultime 8 parole (o anche solo le ultime due).
      Che quelle mi viene il vomitino a pensarle per me.

    • Lo faranno dimettere.

    • Condensatore, forse, ma solo se gli mandano sotto casa qualcuno di giusto.
      Chesennò, cucù che molla il grano.
      Purtroppo.

  50. vabbè

    lo ammetto

    il gioco dell’Inter e i relativi risultati…

    è tutta colpa mia!

    voglio essere punito!

    chesso, tre milioni e mezzo di euri all’anno possono bastare…

  51. ma appellati a sta cippa va

    te e quel somaro di mazzarri

  52. Chiaramente Este devi andare nel complesso dei miei post anche se per chiarificare i concetti faccio spesso degli esempi e similitudini con altre squadre.Nessuna e ribadisco nessuna squadra o allenatore sta brillando comprese quelle che sono ai primi due posti che vengono strapazzate in europa ma anche nel campionato dove anche un Gasperino il carbonaro si permette il lusso di battere le merde nonostante abbia una rosa almeno 10 volte inferiore,oppure i gonzi che in casa si fanno prendere a pallate da un Palermo che ancora per un pareggio dalle nostre parti ci stiamo stracciando le vesti come se fosse l’onta del secolo,che dire poi di Ciccio che sembrava sull’orlo della disperazione e poi mi tira fuori una prestazione da incorniciare contro il Garcia che era diventato improvvisamente il nuovo vate e così via per tutti gli altri,un campionato livellato in basso che di più non si può.

    Le nostre sconfitte e pareggi si sono verificate per la maggior parte da errori individuali e non prettamente tecnici,quasi tutti con la difesa schierata e in attacco per gli errori di un Palacio completamente fuori condizione che non è possibile sostituire a meno che si mandi allo sbaraglio qualcuno della primavera.La vera colpa di Mazzarri è di aver accettato una situazione simile senza battere ciglio ben sapendo che con questa rosa e pure risicata si può ambire a riconfermare lo stesso risultato dello scorso campionato il tutto per tenere saldo il grasso introito non sapendo che la tifoseria non gli avrebbe fatto nessuno sconto.

  53. In effetti, Settore, ho difeso anche io Mazzarri dalle critiche ma inizio a domandarmi come se ne possa uscire. Sicuramente la sua è una difesa di facciata davanti alle tv ma non riesco a capire se e come possa motivare la squadra!

    Qui la mia analisi: http://dinokinda.wordpress.com/2014/11/02/parma-inter-ennesimo-passo-falso-per-uninter-che-non-sa-crescere/

    Ciao!

  54. Bentornato Settore, conosco allenatori con le palle neroazzurre …..pronti a trasferirsi alla Pinetina gratissssss………….pur di riverniciare l’anima di nerazzuro dei nostri calciatori……………per la giusta causa INTER.
    Ha dimenticavo nel sostituire l’invertebrato WM …………coloriamo anche quelle opache maglie che i nostri indossano!.

  55. Uno che viene considerato un vincente…anche lui avrà beccato il virus della broccagine?

    http://www.gazzetta.it/Calcio/Premier-League/02-11-2014/manchester-utd-piu-caro-storia-premier-ma-perde-90925449576.shtml

    • No, il MU è in ricostruzione dopo l’era sir Alex. L’anno scorso la squadra era deboluccia, quest’anno han rivoluzionato tutto e speso l’impossibile. Van Gaal è arrivato a luglio inoltrato causa mondiale (campionato iniziato a ferragosto, è l’ da 3msi non da 17….) con una squadra completamente nuova. Inoltre storicamente l’olandese fa un po fatica il primo anno, è successo anche con il bayern monaco dove è stato a lungo a richio esonero causa inizio pessimo….
      e poi basta con sta litania che tutti fan fatica, che tutti giocano male, ecc. ecc…..non è vero! Possono capitare a tutti i periodi bui, le partite storte, ecc. (penso all’inizio di campionato del napoli, alla roma attuale, alla fiorentina vessata dagli infortuni)….il bilan non lo cito nemmeno perchè fa pena, ha una rosa vecchia e più scrasa della nostra, e un mister che è li solo perchè dice sempre di si a silvietto. ecco il nostro periodo buio con il miste dura da inter-livorno del novembre 2013 (2-0 con 1 tiro in porta e un autorete del portiere)…..poi ripeto avessimo anche gli stessi punti, ma giocando perlomeno in modo decente, la situazione non sarebbe così drammatica e perdarri potrebbe pure concludere la stagione senza troppi patemi….

  56. L’abbiamo scritto fino alla noia che qua il problema è un po’ tutta l’Inter dal 2010/11 in poi.
    I motivi li ha ben elencati Wolf Tail, e dunque inutile stare qui a rielencarli.
    E quando dico tutta l’Inter parlo di MM, società, dirigenti, mercato, rosa calciatori spesso non adeguata e incompleta, buchi di bilancio.
    Anche il passaggio di mano non ha aiutato di certo; queste sono situazioni molto delicate solitamente e che hanno bisogno del loro tempo.

    Io sostengo pure che la nostra rosa, in fondo, per quanto composta da pippe e incompleta NON è inferiore a molte squadre di questa Serie A.
    E anche questo lo abbiamo detto e ridetto!

    Adesso, però, il problema più grosso e sotto gli occhi di tutti è uno solo: WM!
    Perché? Ma perché da 17 mesi sulla panchina dell’Inter non è riuscito in nulla di quello che si prefissava e che anche noi immaginavamo: tenuta della squadra, solidità e organizzazione.
    Niente di tutto questo.
    Va da sé che il gioco latita, la squadra fa partite da schifo e si rischiano avventure per noi complicate e inusuali (e non dico altro!).

    Come si può vedere non è per insultare qualcuno o per fare i tifosotti allenatori da strapazzo, né per mancare di rispetto a tizio a caio o a sempronio.

    Oggettivamente mi pare difficile che il nostro allenatore possa fare meglio di così, anche se i giovani crescono e fanno il salto di qualità (ammesso che questo pure avvenga).
    E’ che WM non è un allenatore da Inter! Va bene a Reggio o anche a Napoli ma non all’Inter.

    Forse è vero che noi interisti siamo dei rompicoglioni sempre con la puzza sotto il naso, ma è ancora più vero che tifiamo e amiamo una tra le squadre più importanti al mondo!

    Come si fa allora a vedere questo scempio, e ad avere un allenatore così inadeguato (anche nel linguaggio e nei modi) al nostro lignaggio?

    Poi se va o rimane non è compito nostro, e la situazione è bella complicata.
    Però noi il nostro giudizio l’abbiamo dato, e mi sembra alquanto chiaro e logico.

    • pare (dico pare da quello che leggo)

      che abbiamo segnato solo 2 goal su azione in nove partite.

      la colpa ovviamente è di una rosa scarsa
      e non di chi mi fa giocare un po’ tutti fuori ruolo e alla cazzo.

  57. Ma Guidolin lo vorrei solo io?

  58. quelli che, la colpa è tutta di Moratti…

    quelli che, la colpa è tutta di Mazzarri, che l’ha preso Moratti, che l’ha confermato Thoir e che Ausilo con Branca e fassone al mercato compro’…

    quelli che, però anche il Thoir l’è quasi istess…

    quelli che, anno 1982: Bearzot ??? non capisce un tubo…

    quelli che, adesso prendiamo un Interista vero a fare l’allenatore…

    quelli che, si dimenticano che come allenatori Interisti abbiamo già avuto Suarez, Corso e Marini, ma è meglio così… dimenticarselo.

    quelli che, non si ricordano un cazzo, nemmeno perchè tifano, a volte anche per chi tifano…

    quelli che, Donadoni è un allenatore mica il nostro, infatti i napoletani l’hanno sostituito con Mazzarri perchè sono degli autolesionisti…

    quelli che, speriamo nel brand e non capiscono perchè Mazzarri non lo fa mai giocare…

    quelli che, sono contenti perchè adesso siamo una Società seria con un progggetto…

    quelli che, erano più contenti prima anche senza un progggetto…

    quelli che, abbiamo segnato solo 2 gol su azione su 9 partite…

    quelli che, si però ne abbiamo sbagliati almeno 40…

    quelli che, Guidolin lo vedo solo io?

    quelli che, meno male…

    quelli che, voglio proprio vedere cosa cazzo ci inventiamo stasera per far vincere il Parma…

    quelli che, adesso lo sanno…

    oh yes, oh yes,

    ma mica tanto…

  59. corso

    lo sai che ti voglio bene

    ma risparmiaci ste minchiate
    che non è aria

    • era per stemperarla, che se ti ci metti anche tu a litigare vuole dire che siamo messi proprio male…

  60. io non litigo mai

    • Infatti, chissà quante prese per il culo ti sarai sorbito dai tuoi amici pluricondannati. Ti avranno talmente camminato addosso che, al solo pensiero, vengono i brividi, isterico ispiratore di barzellette.

  61. corso46
    tranquillo, siamo messi male anche se rob non litiga…

    • intendevo sul blog nino, che Rob è uno dei pochi che difficilmente si fa tirare dentro in una polemica.

      se cadono anche queste ultime certezze vuole dire che abbiamo tutti i nervi scoperti e quindi siamo messi male.

      io non ho detto niente per tre giorni apposta…

  62. Rob

    hai ragione.
    Difatti la rosa non è eccelsa, ma non certo inferiore a quella di tante altre squadre, e l’allenatore è peggio.
    Molto peggio.
    Anzi, è il problema!

  63. comunque, se posso…vista la situazione, visto il contratto capestro, visto che col cazzo si dimette, visto che non gli volete mandare una testa di cavallo mozzata, visto che non volete manifestare il dissenso disertando San Siro in massa, visto che ad assediare Appiano proprio non ci pensate, visto che non lo andate nemmeno ad aspettare sotto casa, insomma…visto che non potete fare un cazzo per levarcelo dai cojoni, non sarebbe il caso di farla finita con ste elucubrazioni, lagne, tiritere e quant’altro che non risolvono un cazzo???

    • Hai ragionissima!
      Anche perché ormai non c’è più nient’altro da dire.
      Ci hanno ridotto a delle amebe.
      Complimenti.

      E comunque dillo anche al padrone di casa.
      Con le sue lagne e tiritere.
      Magari dalle prossime prestazioni orribili della nostra amata squadra farà bene a chiudere il blog, per un tot, fino a quando non ritorneremo ad essere l’Inter.

    • nino44

      ma allora tu ancora non l’hai capita la funzione del blog…

      non te la ricordi la sua genesi?

      è stato creato per piangerci addosso, dopo il 5 maggio 2002.

      Settore l’ha specificato per bene, voleva solo attorniarsi di persone che si lamentavano per l’Inter, mica che godessero.

      la scoperta di Calciopoli ha spiazzato tutti, i gobbi sono andati in B increduli, ma ancora più increduli sono stati gli Interisti che da perdenti assuefatti si sono trovati ad essere dei vincenti e questo ha creato diversi problemi psichici non indifferenti come perdite della memoria, valutazioni contrastanti su giocatori e Presidenti da un mese con l’altro, oltre al rifiuto compulsivo di un qualsiasi allenatore dopo il Mou.

      se fai caso, quando ci capita adesso raramente di vincere, quelli che commentano sono i soliti due o tre gatti, quando si perde invece il blog si anima d’incanto e tutti dicono la loro.

      per Settore è decisamente meglio se è vero che più visitatori hai più guadagni, guardando l’aspetto venale del problema.

      e poi, vuoi mettere con prima? cazzo gli potevi dire al Mou?

      adesso chiunque sa dove mettere Kovacic per farlo rendere al meglio, gli unici due pirla che non lo sanno sono Mazzarri e Kovacic stesso…

  64. echeduepalle!!!
    almeno dai gonzi biretrocessi predicano ottimismo

  65. Scusa nino44, e di cosa parliamo?
    Perchè se vogliamo parlare di Inter oggi come oggi non è che ci sia molto altro da dire.
    Specialmente se vogliamo parlare di ciò che attiene il campo.
    Altrimenti ci restano i mazzarri in incognito, quelli che distribuiscono patenti ed i troll (o quelli che svolgono più funzioni insieme).

    Poi se vuoi ti dico che va tutto bene e che guardare le partite dell’Inter è una gioia per gli occhi ed il cuore.

  66. trovo ragioni assolute in qualunque post, e non è una cosa frequente, quindi siamo tutti d’accordo che wm non è né ciuccio, né presuntuoso (o forse sì), è assolutamente inadeguato; ma mi fa impazzire un’altra cosa che affianco a lui ha 2, dico 2, “strateghi”, cioè ha un preparatore dei portieri , un preparatore atletico, due “tattici”, ma lui cosa cazzo fa ?

  67. Aggiungerei anche la categoria meglio rappresentata: quella dei somari isterici.

  68. Mauro (Sky):
    “Qualcuno ricordi a Thoir che non ha preso il Parma o l’Atalanta ma ha preso l’Inter…”Triplete 2010.
    Ergo ,tira fuori il grano!
    Risana pure ma ,intanto, tira fuori i soldi!!!
    Che per una volta Mauro l’abbia detta giusta?

    • Le norme del FPF vietano ai soci di immettere denaro personale per ripianare debiti. Tutto deve essere fatto da sè migliorando i fatturati e tagliando i costi.
      Perchè pensi che MM abbia lasciato secondo te? Se bastava buttarci altri soldi non saremmo arrivati a questo punto 😉
      Sfatiamo il mito del Presidente che deve “aprire il portafoglio”. Dal 2010 non si può più, si cammina con le proprie gambe. Ed io condivido questa regola

  69. B&R
    hai ragionissima anche tu
    comunque provo a spiegarmi meglio…
    per dare un senso al tutto…
    una iniziativa fattibile, concreta…esiste una iniziativa fattibile, concreta con cui dare seguito ed efficacia a tutte le lagnanze, le critiche e le tiritere???
    per dare un segnale chiaro forte e preciso?
    per me si…
    non dico teste di cavallo, a agguati sotto casa…
    ma per esempio: San Siro con spalti deserti alla prossima partita casalinga?
    magari entrano solo alcuni per mettere striscioni esplicativi ben visibili e poi escono anche loro…,
    ecco, così tutto avrebbe un senso…per esempio…