Settore Inter blog

Il sito non ufficiale dell'interismo moderno

Partitina dopo partitina

Appartengo, relativamente ai fatti delle ultime 72 ore, alla corrente degli Interisti Tifosotti Avventisti Mughiniani del Settimo Giorno. Ecco, insomma, Mughini ha sostanzialmente ragione quando parla di noi: avevamo vinto  4 partitine e adesso, partitina dopo partitina, abbiamo vinto la quinta. Partitina. La quinta su cinque. Quello che Mughini ha omesso di dire è che tutte le cosiddette grandi, o presunte favorite, hanno giocato quasi solo delle partitine. Le non-partitine finora sono state due (Roma-Juve e Inter-Milan), e per il resto tutta la fuffa che può offrire questa insopportabile Serie A a venti squadre.

La Juve, Roma a parte, ha giocato partitone? Ma mi faccia il piacere: nel suo ormai consolidato far ca-ca-re, in 5 partite ha addirittura affrontato tre squadre che la seguono in classifica. No, dico. Eppure è riuscita nell’impresa di fare 5 punti, un punto a partita. Noi invece ne abbiamo fatti tre a partita, e non starò qui a vantarmi delle vittorie con l’Atalanta (che peraltro ha gli stessi punti della Juve, e una partita in meno), il Verona o il Carpi, ma il Milan è pur sempre il Milan e il Chievo ha il doppio dei punti della Juve. Per dire, eh?

Partitita dopo partitina, un golletto di scarto ogni volta (6 fatti, 1 subito,  saranno pure cifre sommarie e premature ma non sono cifre banali), l’Inter se ne va, resta davanti a tutte e si prepara al big match con la seconda. Nel frattempo archivia una partitina ricca di simbologie. Tipo che il Verona fa un contropiede e prende una traversa clamorosa, e che nel minuto successivo, invece di cambiare il pannolone, andiamo a segnare il gol della vittoria con l’uomo più preso di mira degli ultimi tre giorni nel mondo intero, ed ex juventino.

Qualche minuto più tardi, un tizio toscano col cognome francese, che quattro anni e mezzo fa era ancora al Pavia e ora giuoca nel Frosinone, la mette in mischia in calcio d’angolo. Alla Juve. A Torino. Al novantaduesimo. Era una partitina, volevano vin-cer-la, e invece l’han presa nel culo.

Ecco, le partitine son finite. Ne abbiamo avute un tot e le abbiamo vinte tutte (un’enorme sostanziale differenza rispetto alle ultime stagioni). Ora cominciano le partite vere e le affrontiamo da una posizione privilegiata, con l’animo leggero e un discreto entusiasmo. Che di per sè son tutte cose che fanno la differenza. Ora la questione è solo una: dimostrare a Mughini che di noi non capisce un cazzo.

image

(nella foto: scusa Melo, ma metto Blanchard)

share on facebook share on twitter

171 commenti

  1. Primo… come l’Inter. 🙂

  2. che mughini non capisca un cazzo è un assioma che non richiede dimostrazioni … cmq in effetti al di là delle nostre vittorie risicate e magari casuali, sono i risultati delle altre che fanno iniziare a sperare … (ops non ho detto niente!)

  3. esaltato dalla situazione e in astinenza da Interchannel (ho disdetto l’abbonamento sky giusto in agosto…) stavo scandagliando siti a manetta e ho scoperto questo. ora ho una nuova tappa fissa info-calcio-letteraria. sei perfetto.

  4. Per fortuna io quel pagliaccio vestito da uomo non lo seguo più dagli anni che furono, quando vedo lui cambio canale, ieri avevo brutti presentimenti, gli stessi che mi perseguitavano gli anni appena passati, per fortuna non ne azzecco una, tra l’altro io ero fra quelli che non avrebbe voluto assolutamente Melo,c’ho preso solo sui cartellini gialli, mi sembra ne abbia già presi 4 quindi se il trend continua, giocando contro la Fiore, dovrebbe saltare la Samp……. per dire…., e però come dice Sector, partitina dopo partitina siamo assisi lassù, che più in alto non si può…..grazie e forza Inter….

    • ne ha presi 2 in 3 partite. Uno contro i biretrocessi ed uno ieri, quello di ieri speso per bloccare un contropiede causato da una palla persa stupidamente in attacco al 90′ mi pare da Guarin (uno a caso)

    • Sono stupito che qualcuno abbia il coraggio di ammettere di avere seguito mughini.
      questo mi fa venire in mente che ieri al pareggio del frosinone ho assistito , tra l’incredulo e il divertito, ad una scena penosa e pietosa: un certo Pompilio – o simile- che su telelombardia in lacrime scopriva che la gobba non valeva il frosinone. Un uomo uomo? distrutto. Da compatire. Poveretto, una dimostrazione di cosa significhi tifare la zozzona.

  5. Bellissimo post di Settore!
    Il turno di campionato di ieri sera, è stato (tranne la Viola) tutto pro Inter e,
    nonostante questa importante vittoria, mi sento di dire che a centrocampo c’è ancora qualcosina da “sistemare”, mentre tutto il resto comincia a piacermi.
    Questo chiaramente lo si deve a Mancini, che va elogiato quando merita e criticato quando demerita (lo dico, nonostante il “guardiano del faro” che sistematicamente, ogni pur minima critica verso Mancio rompa gli zebedei…)
    L’episodio descritto da Settore (…”il Verona fa un contropiede e prende una traversa clamorosa”), in quel momento eravamo ancora sullo 0 a 0 e se avessimo preso un goal da ciula in contropiede con i Veneti rimaneggiatissimi, ecco, mi sarebbero girati a più non posso.

  6. Mughini non capisce un cazzo apprescindere!

  7. Fegati come popcorn (cit.) E la capolista se ne vaaaaa

  8. Avanti così, che gli altri stentano…Bravi tutti Sector in primis….

  9. Post grandioso!
    Il turno di ieri, andando oltre la splendida classifica, dovrebbe farci notare che se noi non facciamo fuochi d’artificio e calcio Champagne, gli altri non mi sembrano messi meglio, con la differenza che loro hanno anche perso punti pesanti… quindi ora mettiamo in tasca e Domenica vediamo che succede.

    Nel complesso ho la sensazione che la difesa sia finalmente coperta a dovere ed in generale soffriamo poco. Le occasioni pericolose del Verona sono venute tutte da nostre palle perse (Guarin su tutti) e nonostante gli errori, si è sempre rimediato abbastanza bene. A parte la traversa di Sala che poteva davvero punirci, i loro tiri sono stati tutti dalla distanza o azioni da calcio piazzato.

    Rispetto al passato pare che si stia viaggiando al 60-70% delle reali potenzialità e giocatori come Kondo e Perisic mostrano di avere margini importanti. Se confrontiamo queste “partitine” alle partite vinte lo scorso anno in apnea al massimo dello sforzo magari anche in doppia superiorità numerica….. non c’è paragone

  10. Mettiamo fieno in cascina……e paura agli altri … Però qui tra noi lo possiamo dire, il lavoro è ancora molto ….. giochiamo di merda…… specie in attacco , l’unico che salta l’uomo è Perisic….. Guarin è nocivo …. Lavorare lavora lavorare e intanto ce la si gode ….

  11. Forte. Anche se comunque Mughini resta un grande. Avercene di iuventini come lui,

  12. In cinque partitine coi nostri giocatorini abbiamo fatto 15 punticini, alla faccia del Gulliver (cit. Arancia Meccanica) “…vestito da uomo…”(cit.Mike).

    Buone notizie da Lilliput.

  13. Mughini capisce di calcio tanto quanto Cicciolina di castità.

    Verranno giorni in cui le tremende armate bianconere rovesceranno il mondo, seguite dalle orde giallorosse, e dagli assetati demoni rossoneri, a cavallo di un ciuccio azzurro, ma non è questo il giorno.

    Verranno giorni in cui un Toro cremisi percuoterà il terreno con i suoi possenti zoccoli, preannunciato dal volo di una possente aquila che recherà un giglio tra i ferali artigli, ed un grifone cercherà sangue da bere, poggiato sulle spalle di un possente marinaio con la maglia strisciata orizzontalmente, e con la pipa in bocca, ma non è questo il giorno.

    Verranno giorni in cui orde scaligere di centro e di periferia, dee desiderose di vendetta e truppe mercenarie di ogni genere cercheranno il Serpente, per distruggerlo e cibarsene, ma non è questo il giorno.

    Per ora, prendetelo tutti nel culo.

  14. @ErnesTO’O

    mi pare che Aragon finisse il discorso diversamente… ma magari mi ricordo male 🙂

    grande!! mi sono ribaltato 🙂 🙂

  15. Grande Ernesto’o, il novello Omero di noiantri, vorrei aggiungere che mai come oggi preferisco Orazio e il suo carpe diem, d’altronde del doman non v’è certezza, chi vol’essere lieto sia……e io sono lietissimo e felicissimo di quest’Inter formato trapattoniano, brutta, sporca, sparagnina ma vincente, verranno pure i giorni che allitterano i palati degli esteti…..ma lo faremo stando sempre in alto.

  16. Ecco, se ernesto’o avesse avuto gli stessi riferimenti cinematografici di Settore avrebbe scritto “oltre l’infinito ed oltre”.
    Per fortuna invece esiste Tolkien!! 😉

    Altro turno che ci dice benissimo.

    Per il resto, penso che sia giusto dare all’Hellas ciò che è dell’Hellas: tatticamente hanno interpretato la partita benissimo.
    Quindi i nostri attuali limiti strutturali ne sono usciti alla grande.
    Cioè, se sei l’Hellas quest’Inter la devi affrontare così.
    Ma non scopriamo nulla di nuovo: se Guarin è in giornata “pasticcione”, se manca JoJo e finchè gli altri due Cic non ingranano a dovere, partite con le barricate le soffriremo sempre e le dovremo risolvere, il 90% delle volte, con un calcio da fermo.

  17. ErnesTO’O,
    bella lì!
    Mi hai fatto scompisciare.

    Peccato che qualche bilioso che naviga su questo blog non prenda esempio da te, esprimendo il suo pensiero magari con una sottile ironia.

    Complimenti davvero!

    Amala

  18. MUGHINI NON CAPISCE UN CAZZO A PRESCINDERE

  19. Per ora ci ha detto bene tutto, pali, traverse, tirati fuori…
    il problema è che, sebbene la fase difensiva pare molto migliorata, questa stitichezza in attacco può diventare un grosso problema la volta che il gol lo prendiamo davvero.

    Se ci mettiamo una vita a creare occasioni può essere difficile impostare una rimonta.

    Comunque, partendo dal presupposto che il nostro obiettivo rimane il posta Champions e che le partite si vincono innanzitutto senza prendere gol

    per ora va benissimo così.

    E domenica sera capiremo indubbiamente qualcosa di più riguardo a che Inter siamo.

  20. Comunque Allegri nervosetto nel dopo partita….va bene che Pistocchi di calcio ne capisce come la satta, più o meno però alla 5 già sbroccare così…..tra lui e il miha….

  21. siamo obiettivi.

    giochiamo di merda, il primo tempo è stato di una noia colossale. creiamo pochissimo davanti

    però:

    – il verona con tutte le assenze che aveva non poteva fare altro che giocare cosi, 11 dietro il pallone ed intasare gli spazi. e sicuramente giocare contro una squadra messa in campo cosi nn è facile
    – finalmente abbiamo gente con i coglioni e la garra in squadra. ero uno tra quelli che si chiedeva cosa ce ne facevamo di felipe quest’estate. ora ho la risposta e che risposta!
    – le nostre saranno partitine,ma: abbiamo battuto la quarta in classifica, i zozzoneri, l’atalanta ed il carpi (dove il napoli ha pareggiato e la viola si è salvata grazie al portiere migliore in campo). senza considerare che negli ultimi anni ste partitine le pareggiavamo o perdavamo.
    – abbiamo ampi margini di crescita soprattutto in peresic, kongodbia e nel gioco per servire in maniera adeguata “el tromba” icardi che una su due che gli arrivano la butta dentro

    il test sarà la viola domenica, non penso che sousa verrà a fare le barricate. vediamo come ce la caviamo con una squadra tosta,che ha gioco,ma che fa giocare.

    avanti INTER!

    ps: non so voi,ma godo come un riccio a guardare la classifica,non mi stancherei mai di guardarla!!!

  22. Sottovoce si può dire che per ora siamo più fortunati che bravi ?

    Comunque lo scorso anno queste partite le perdevamo, vista la nostra generosità nel farsi gol da soli !

    Vincere aiuta a vincere e con l’entusiasmo, lontani dalle solite polemiche, si lavora meglio.

    La difesa con Miranda-Murillo con il jolly Medel sembra OK, i terzini Santon-Telles non saranno il top ma ti garantiscono un sei in pagella ad ogni partita, Melo la grande sorpresa non si discute, il resto dei nuovi deve solo crescere nella forma e nell’ambientamento. Discorso a parte per Guarin perchè quando si presente in campo come ieri la tentazione di prenderlo a schiaffi è tanta, riuscirà mai a fare due partite consecutive decenti ??

  23. Faccio una domanda senza ironia, semplicemente non l’ho mai seguito.
    Ma Ljajic quando gioca bene nel suo ruolo che fa?
    Seconda punta? Laterale? O che?

  24. Il suo ruolo ideale dovrebbe essere quello dell’attaccante esterno, ma può giocare anche dietro le punte.

  25. Ok, grazie.

    Certo che (stavolta un pizzico di ironia ce la metto) se vuole fare l’attaccante esterno mi auguro per lui e per noi che sia completamente fuori forma perchè a me è sembrato lento come Vampeta.
    Cavolo non è per fare lo sputasentenze, ma come fai a presentarti alla prima da titolare nella tua nuova squadra nel tuo nuovo stadio davanti ai tuoi nuovi tifosi e poi trotterellare per il campo alla metà della velocità dei difensori del Verona, non del Real.
    L’impegno, io solo questo chiedo per non incazzarmi, poi 50 anni di Interismo mi hanno temprato a digerire qualunque sfumatura di campione, ma se non mi fai vedere il sudore che cola mi stai già un po sul culo e devi veramente fare cose mirabolanti poi per accontentarmi.

  26. Javier
    Vista dal campo trotterellavano tutti. Nessuno di quelli dai piedi buoni mi è sembrato particolarmente lucido.

    O meglio, partivano forte poi si appannavano. Basti vedere Jovetic che ad un certo punto ha sbagliato passaggi non da lui.

    Ieri abbiamo accusato un calo fisico.

  27. Comunque per carità non è che ho già deciso che faccia schifo, però non è stato un bell’esordio, diciamo così

  28. Ragazzi, ma solo io vedo Guarin uno che non meriterebbe nemmeno di giocare in un campionato professionistico?!?
    Non solo quest’anno, ci mancherebbe…praticamente da quando è da noi.
    Mi chiedo cosa ha fatto per poter giocare sempre, quasi titolare inamovibile…pazzesco!!!
    Penso, anzi ne sono quasi sicuro, che sia il giocatore in serie A che perde più palloni in rapporto a quelli giocati.
    Cazzo ma fa errori da oratorio, banali, tatticamente è una frana, non partecipa alla manovra difensiva né a quella offensiva, è fermo in campo, poi sembra che voglia spaccare il mondo ma si impappina e anche il semi-sconosciuto avversario di turno lo ridicolizza…boh!
    E quest’anno per fortuna che non ho ancora assistito ai suoi proverbiali tiri da 30 metri direttamente al terzo anello…

    Fatemi capire perché io proprio non so…

    • di certo non può vivere di rendita per aver segnato il gol vincente del derby, quest’anno la concorrenza non manca.

  29. E comunque non crocifiggiamo subito Ljajic, perchè non possiamo rovinare un altro talento se sbaglia una partita, anzi mezza…
    Guardate che se gli si da fiducia e se i compagni non giocano al piccolo trotto, quello è davvero buono!!
    Io nel prossimo futuro confido nel 4-2-3-1 con melo e kondo (se si sveglia!) e i tre slavi dietro a maurito…secondo me è la soluzione migliore…che ne dite?

  30. In generale sono d’accordo con este e le sue perplessità sulla squadra…òcio neh!
    Però mi ride il culo guardare la classifica, roba da farci una foto, stamparla e metterla sul comodino di modo da ammirarla prima di coricarsi…

  31. Allora,

    Ieri, date anche le assenze nel Verona, mi aspettavo quanto meno più arrembanza.
    Sì, a conti fatti di presupposti ne abbiamo creati diversi, ma mi aspettavo più occasioni nitide.

    In ogni caso, la questione gioco etc ora come ora credo lasci il tempo che trova.
    Finora tutte stentano come noi sotto questo profilo, con la sostanziale differenza che raccolgono la metà.

    Quindi bene così, se bisogna mettere asterischi in attesa dEl bel giuoco si mettano a tutti, non solo all’inter.

    In ogni caso, trovo paradossale pensare ai caos difensivi di un anno fa e vedere oggi medel salire in cattedra in quel ruolo.
    Medel, che già un anno fa era in rosa, si è preso maledizioni di ogni sorta in mediana, e dietro si faceva acqua ovunque.

    Oh, bastava arretrarlo di 20 metri.

    Oggi in quella posizione è perfetto, e non ha bisogno di aver tizio anziché Caio affianco per rendere al meglio. Che giochi con Murillo, miranda, ranocchia, non cambia un cazzo, lui non si fa saltare e lo trovi regolarmente nella mattonella che deve occupare.

    Da rivedere kondo (credo stato di forma precario, l’avrei risparmiato in vista della viola) e ljajic

    Da collocare Perisic, perché credo possa diventare il migliore giocatore della rosa una volta inquadrato.

    Bene maurito il bomberito, sta affinando la tecnica e i movimenti

    Telles discreto, ma pare un po’ leggero in difesa. Se per domenica recupera bene jj, pizzerei lui.

    Santon sta crescendo molto nella fase difensiva, a discapito però della spinta.

    Jojo non mi ha convinto.

    Comunque, il dato è 1 gol preso in 5 partite.

    E se nel frattempo il nuovo Nesta ne prende una decina…

  32. Bene la vittoria, ancora meglio la classifica!!!
    In effetti ieri primo tempo soporifero, senza occasioni. Meglio la ripresa, kondo mi è parso un po appannato, guarin inguardabile ha sbagliato tutto lo sbagliabile…..provare brozovic insieme agli altri 2?
    Insomma partita bruttarella, ma l’importante in questa fase è vincere e in generale vincere contro le squadre medio/scarse (che poi in questa serie A sono una quindicina…..). La viola è di un livello appena superiore rispetto a quelle incontrate finora, ma pare squadra indebolita rispetto agli ultimi campionati.

  33. Ritengo la viola ben di più un livello appena superiore, arriva da 3 anni di bel gioco altro che, certo nell’economia di tutto un campionato ha una rosa ristretta ma quando girano son cazzi.
    E quindi vediamo cosa facciamo con una squadra che gioca per vincere.
    Sono curioso, ottimista e curioso

  34. E poi permettetemi di dissentire con questa abitudine di paragonare ogni squadra italiana con il Barca e quindi bollare il campionato italiano come scarso.
    Trovatemi un altro campionato dove trovi 15 squadre “piccole” che ti fanno fare un mazzo così per portare a casa i tre punti, quando e se li porti, il discorso semmai è al contrario, a noi è il Barca che ci manca per spadroneggiare in Europa ma le “piccole” italiane sono più rognose di quelle straniere.
    E quindi in definitiva il nostro campionato è anche potenzialmente più bello imprevedibile e avvincente di altri tipo Bayern Vattelapesca 6 a 0, Se poi, parlando di quest’ultimo secolo ed escludendo queste 5 giornate quando una “grande” a strisce bianconere o rossonere incontra una piccola o vince o la fanno vincere e i 3 punti arrivano uguale è tutto un altro discorso

    • ci sarà un cazzo di motivo se in 100 anni di calcio italiano il record della classifica marcatori è di 33 reti appartenente ormai ad epoche lontane ed avvicinato solo qualche anno fa dai 31 di Toni, nonostante dal nostro campionato sia passata gente come Maradona, Van Basten, Ronaldo e così via…. In Spagna sfondano anche i 40 gol in classifica cannonieri ed i 100 complessivi di squadra.
      Metti Real e Barca nel nostro campionato poi vediamo se spadroneggiano in quel modo.

      Che poi in Europa a parte le solite 3, le altre vadano a far solo figuracce è un altro discorso, ma le cause vanno anche ricercate nel fatto che fino a qualche anno fa l’EL era snobbata e considerata più che altro come un impiccio.

  35. In realtà, la difesa gioca bene grazie al fatto che Kondogbia e Melo (soprattutto il primo) fa entrambe le fasi, aiutando tantissimo la fase difensiva e portando la palla avanti facendo salire il baricentro oltre che togliere pressione ai difensori.

    Il fatto che ieri sera la difesa sia andata in apnea maggiormente dopo l’uscita di Kondo è paradigmatica.
    Non so se valga i famosi 40 milioni, ma questo qui ci serve come il pane, altro che balle.

  36. Che le partite dai noi possano non avere un esito scontato è indubbio.
    Che possa essere più avvincente, anche.
    Ma non confondiamo “equilibrato” con “di livello”.
    Purtroppo il nostro equilibrio oggi è verso il basso.
    E’ vero che le nostre hanno sempre snobbato la sticazzilig, ma nei gironcini.
    Quelle che poi sono andate avanti alla fine hanno sempre cercato di giocarsela …eppure sono andate a casa.

    Ps: se la rube di gonde ha sfondato quota 100 punti, Real o Barça ne avrebbero fatti almeno …115

  37. B&R

    Qua il discorso si fa lungo…
    È vero complessivamente è un campionato di livello più basso (complessivamente grandi/piccole) ma se eccettuiamo la CL a noi che c’è ne fotte? Cos’è il calcio e in particolare il tifo del calcio se non cercare di vincere la partita che giochi, e più è difficile o improbabile che vinci e maggiore è la gioia. Adesso se non vinci la CL non sei un cazzo. Se non la giochi oltre a non essere un cazzo sei pure povero. I ragazzi se non tifano juve milan inter roma tifano MU Real Barca City PSG Bayern.
    Perché loro fanno la CL e noi ….non siamo un cazzo come diceva il marchese del Grillo.
    Mah per carità i tempi cambiano , poi in meglio…. è da vedere

  38. Ieri sera ho seguito anche Palermo Sassuolo e mi sono tornate in mente le trasferte della B quando il Sassuolo andava a giocare a Crotone o contro la Juve Stabia, nel senso che sembrava una partita di serie B.
    Palermo inguardabile e Sassuolo che non ne approfittava per chiudere la partita.
    Ok il turnover, ok che si gioca ogni tre giorni (??) , ma il livello del gioco è stato penoso.
    p.s. Sto conducendo una personalissima statistica e come sottoprodotto mi è balzato agli occhi il fatto che Carpi Napoli è stata la prima partita che è finita 0-0 in questo campionato, alla quinta giornata!!!
    Non so che ca..o voglia dire, però mi sembra abbastanza singolare come evento.
    ps.2 In realtà è una statistica che si basa sui tempi nei quali una squadra è stata in vantaggio o in svantaggio nel corso della partita al di là del risultato finale. Probabilmente dovrebbe, quando la base dati sarà significativa, dare l’immagine della squadra che gioca maggiormente in sicurezza. (per ora in testa c’è la Fiorentina seguita dall’Inter, che però ha dalla sua il fatto, unica squadra, a non essere mai andata in svantaggio).

  39. Brutta partita ma bellissimi tre punti e grande classifica, con le merde inculate a tempo scaduto a -10.
    Telles mi è piaciuto, sembra molto dotato tecnicamente, sa giocare la palla e batte bene i corner e le punizioni dalla trequarti ( finalmente ); chiaramente in fase difensiva non è altrettanto bravo ma nel complesso mi sembra un buon acquisto. Santon sta andando bene, peccato che abbia un ginocchio quasi distrutto, farà fatica ad essere costante.
    Murillo Medel e Miranda hanno sistemato la difesa.
    Peccato per Ranocchia, probabilmente lo venderanno, ma secondo me è tutt’altro che una pippa, e in ogni caso si è preso critiche e insulti che vanno oltre i suoi limiti.
    Kondo ieri era un pò stanco ma è sempre nel vivo del gioco, tocca un sacco di palloni, attacca e difende, bel giocatore con enormi margini di miglioramento.
    Guarin. Guarin? Non so cosa pensare ma il fatto che Mancio lo faccia giocare SEMPRE SEMPRE qualcosa vorrà dire; forse il giorno che lo toglierà non lo metterà più, ma finora nonostante le mille palle perse ha messo il piede su sei punti almeno ( Milan e Carpi ). Non me la sento di massacrarlo come piace a molti di noi.
    Le mezze/seconde punte e le ali ( Liajlic, Jovetic, Perisic, Biabiany ) sono ancora in fase di ‘apprendimento’, sarà fondamentale che almeno un paio di loro raggiungano livelli tali da aiutare veramente Icardi a metterla dentro e a segnare spesso anche loro. E guai a dimenticare Palacio che se trova una forma accettabile ci servirà eccome.
    Oggi come oggi dovessi fare un pronostico direi che lottare per il 3° posto non è una follia come pensavo lo fosse un mese fa.

  40. javier+: io mi divertivo ed esaltavo quando giocavo in “schiferrima” categoria, mi sono divertito ed esaltato da dirigente ed allenatore di serie “dattiadunaltrosport”, oggi mi diverto ed esalto a guardare i miei cuccioli che giocano in lega “cuoredimamma”.
    Quindi su questo punto ti straquoto.

    Però se devo fare un discorso tecnico …è un’altra cosa.
    Quindi quando Melo la butta di testa urlo e strepito, quando guardo la classifica “vi saluto con l’altra mano”, ma se parlo della squadra non posso non notare che così non va.
    O meglio, non andrebbe se fossi convinto che siamo questi. Me lo faccio andare bene perchè sono convinto che questa sia solo una fase di assemblaggio/rodaggio e che poi andrà meglio.

    E pensa che vedo il futuro roseo pur non amando il tipo di squadra che ha assemblato Mancini. Preferirei maggiore qualità e preferisco altri moduli.

  41. Quindi, ricapitolando:

    Handanovic è ok
    Medel gioca bene in difesa
    Ranocchia peccato che lo si venda perché non è una pippa
    Juan Jesus come terzino gioca bene
    Palacio se va in forma è un giocatore deluxe
    Icardi è Icardi

    aggiungiamoci Hernanes che è stato venduto alla Juventus per 11 milioni
    e Kovacic che è andato al Real Madrid per 40 milioni
    quindi tanto scarsi non possono essere

    fanno 8 giocatori

    su 11
    (numero massimo consentito di giocatori contemporaneamente in campo con la stessa casacca)

    Questi 8 hanno tutti giuocato nella famigerata mazzuolata contro il Parma dell’anno scorso.

    Mettiamoci dentro pure Mr Seipunti Guarin che l’anno scorso c’era…

    Ora, io mi domando:

    ma tutte le pippe dell’anno scorso quali sarebbero alla fine?

    • beh… mi sembra un po’troppo semplificata la cosa
      Jesus e Ranocchia erano i centrali titolari mentre ora non giocherebbero in coppia nemmeno in caso di epidemia di massa… ai lati di quei 2 mettici D’Ambrosio e Cacatomo (stesso discorso di prima)
      Medel faceva il regista mentre il Top Player da 40 milioni quando partiva titolare (perchè non era nemmeno così scontato) non si sapeva bene dove metterlo (mezzala? regista? trequartista? arbitro?), Guarin andava ad intermittenza esattamente come ora, davanti non c’erano cambi e dei cambi a disposizione in generale meglio non parlarne…
      Aggiungici il fatto di iniziare la stagione con un allenatore che gode della considerazione di tutto l’ambiente anzichè con un dead-man-walking cacciato poi 2 mesi dopo (come facilmente prevedibile)…

      Tutto sommato alcuni lo dicevano già nel periodo #tuttepippe di fare attenzione a “non buttare il bambino con l’acqua sporca”…Palacio per esempio a partita in corso può essere utilissimo anzichè fare il titolare a 33 anni senza possibilità di rifiatare.

  42. Il gol di Melo mi ha ricordato quelli di Gigi Di Biagio. Un abbraccio a tutti.

  43. Ma perchè a parte i 4-5 punti in più ( e la debacle delle altre ) vedi grosse differenze sul piano del gioco rispetto all’anno scorso?
    Non contraddirti e non incartarti sempre per cercare di dimostrare di essere più lungimirante e competente degli altri.
    Non capisci una minchia come tutti noi.

    Continuando a giocare così arriviamo circa come lo scorso anno.
    E te dirai che l’avevi detto.

  44. quella di approfittare delle occasioni (il milan non lo conto, dai, siamo seri) è una splendida novità

    vediamo domenica, è da una vita che non aspettavo così una partita, anche più di un derby buono più che altro per l’autostima, visto che vincere contro una squadra descritta così meravigliosamente non può che far bene

  45. Ah, annebbiato dal fumo delle tue elecubrazioni ho dimenticato di rammentarti che la squadra in questo inizio di stagione è diversa da quella dello scorso anno per 7-11.
    Quindi la differenza fra le due rose è un dato oggettivo che non puoi rovesciare.

  46. gianni

    il mio commento è molto più semplice

    se 8 su 11 di quella partita non sono delle pippe
    come cazzo abbiamo fatto a perdere con una squadra già fallita?

    Che Medel in difesa lo poteva mettere anche l’altro allenatore, eh.

  47. Per inciso:

    che non capisco una minchia di calcio come tutti voi te lo metto per iscritto senza problemi, mai affermato il contrario.

    Poi esprimo un parere come tutti voi.
    Che poi sto parere non piaccia ad alcuni finisce dritto dritto nell’ hashtag

    #chissenefotte

    • Quello che invece non è un’opinione, per definizione, invece
      è la matematica

      rispetto all’anno scorso abbiamo 7 punti in più
      praticamente il doppio.

      Su 5 partite, non so, fai un po’ tu…

  48. Letto il post….
    Ahahahahahah… Bellissimo!!!

  49. Certo, vedere Orrico nei panni del maitre a penser del calcio italiano fa un certo effetto. Ma senza i brividi di quando ci allenava, per fortuna…

  50. Un anno fa, le previsioni più ottimistiche -fra cui la mia- sono finite in malora

    Allo stesso tempo chi si dava alla caccia alle pippe era parimenti in torto

    Per non parlare di chi, nascondendosi dietro ad una inutilità assoluta degli esoneri, criticava l’avvicendamento in panchina senza dare un minimo di contesto alle cose.

    Contesto che, per ricordare, aveva indotto lo speaker di san siro a non fare più il nome di wm. Laser verdi, stadio semiautomatico, etc.

    In suo luogo per di più fu chiamato uno degli allenatori più vincenti della storia dell’inter, che ha portato a un mercato fatto di m’Vila ad uno fatto di Perisic e Jovetic.

    Insomma, se #larosadaterzoposto piange, quelli che #tuttepippearidateceilmiste non ride.

    Star qui ancor oggi, alla 5 conclusa del nuovo anno, in cima alla classifica a punteggio pieno con la squadra profondamente rinnovata , a menarsela “ho ragione io, non hai ragione tu”

    Equivale a tirar fuori il cazzo brandendo un righello, quindi valutate voi quanto vi convenga tirarla per le lunghe con queste beghe da cortile

  51. Stadio semiautomatico?

    Il correttore ha preso vita.

    Intendevo dire semi vuoto

  52. Wolf,

    io ce l’ho più vecchio, vale lo stesso?

    io so solo che se quelli che oggi la menano su ogni cosa al Mancio, alla squadra, al singolo giocatore nonostante se ne sia vinte 5 su 5 che non avveniva da 50 anni e che magari domenica sera, se per caso ci dovesse girare storta e verranno qui a dire che lo sapevano, che lo avevano detto o che l’avevano previsto, come quelli che già nel 2011 sapevano già tutto e che saremmo finiti a schifio,

    ebbene quelli che in pratica se la sono tirata e ce l’hanno tirata

    li mando a cagare uno per uno

  53. Wolf
    questo ragionamento doroteo non mi convince.

    Se non becchi il problema non trovi la soluzione.
    Ieri al Meazza, intorno a dove ero io, fino al gol di Melo era tutto un
    pippa di qua, pippa di là.

    E Ljajic non è buono e Perisic non va bene e Icardi non si muove e Kondogbia non vale i soldi e Jovetic stasera non becca un passaggio…

    Te la faccio breve: o le vinciamo tutte o al primo pareggio si riapre la caccia alla pippa.

    E siccome, ora, nel giro di un mese giocheremo con Fiorentina, Sampdoria, Juve e Roma

    vedi tu se queste sono beghe da cortile o se è un problema che da qui ad Ognissanti si ripresenterà più forte di prima.

  54. Hai ragione wolf sono schermaglie infantili.
    Però dato che sai focalizzare sempre tutto molto bene specfica chi è quello che va sempre a rimestar la melma dello scorso anno.

    Anche perchè le bugie hanno le gambe corte; a Parma l’anno scorso c’erano 3/11 e non 8/11 della squadra di quest’anno.
    Ma il nostro amico cita a supporto anche la matematica.
    La sua, perchè per gli avvovcati anche la matematica è un opinione.
    E la sua deve prevalere a tutti i costi, nel caso specifico richiamando ogni tanto e appena può l’anno passato.
    Gli rode l’anno passato perchè pensava di avere la rosa da terzo posto e che fosse tutta colpa della buonanima.
    Ma a questo punto sono convinto che si tratti di una leggera nevrosi, di quelle che pigliano ai ragazzi abituati ad avere sempre ragione .
    La terapia migliore è lasciar perdere ed è quello che per ciò che mi riguarda farò.

  55. strano dove ero io non diceva un cazzo nessuno perchè erano tutti intenti a guardare la partita e a sperare che la mettessero dentro, nessun fischio nemmeno a Guarin che non ne ha indovinata una ma che stranamente si è fatto ammonire perchè non ha mai mollato l’osso come han fatto Melo e Medel.

    ieri uno su qui si chiedeva come mai il Mancio lo fa giocare sempre, ebbene uno dei motivi è che comunque giochi lui con la maglietta pulita ed asciutta non esce mai, la seconda è che nonostante sbagli certe cose elementari è uno dei pochi che davanti crea occasioni da gol, per lui e per i compagni, crea significa che le inventa dal niente.

    ne avevamo un altro così che abbiamo venduto bene ma quello lì certe volte la maglietta non la dava nemmeno in lavanderia e la teneva per la prossima tanto era ancora pulita.

  56. Boh, a me pare che sia scritto in italiano…

    ho detto che ieri c’era la stessa formazione che col Parma? Non mi pare
    (oh, ho pure detto che due se ne sono andati, più di così…)

    Ho detto che 8/11 della squadra che ha sfigurato a Parma è composto da giocatori che non sono considerati “pippe”.

    Vabbè è la stessa solfa che fu con Benitez.
    Era tutta colpa dei giocatori,
    chesonolorochescendonoincampo.

    C’è voluto il libro di Gerrard per capire che forse non erano i triplettati il problema.

    • Aggiungo: continuare ad insistere su questioni personali che c’entrano come i cavoli a merenda

      non fa altro che denotare la totale assenza di argomenti, per giustificare il fatto che, a giorni alterni, sono pippe o dispiace che se ne vanno.

      Allora ieri ci si divertiva a far gli spiritosi, poi se qualcuno risponde con argomenti si pestano i piedi.

      In definitiva: niente di nuovo.

  57. Gianni, una cosa però non capisco.
    Cosa ti sconvolge a tal punto sul discorso lotta al terzo posto?

    Cioè: Parma, Cesena, Cagliari. Le tre retrocesse non avevano certo una rosa migliore della nostra. Erano 6 partite da vincere tutte, ci abbiamo lasciato 10 punti. Punti che, per me, abbiamo perso per errori degli allenatori (plurale, che mica solo mazzarri ha fatto cappelle). Errori di ogni genere: l’assemblaggio della squadra, una preparazione atletica deficitaria, l’incapacità di trasmettere alla squadra le proprie idee e di stimolare i giocatori, errori, a volte anche banali, nello schieramento o nei cambi.
    A questi 10 punti mi piace aggiungerci i due furtati nel derby per un totale di 12.
    Ecco, prendi quei dodici punti e sei a meno due dalla Lazio …che per me vuol dire aver lottato per il terzo posto.

  58. A mio avviso, nel calcio spesso non c’è nulla di razionale che possa essere spiegato con una certa logica, l’anno scorso bastavano due giocatori avversari che entravano in area, a difesa schierata, per farci gol da qualsiasi posizione….il nostro attacco poteva creare anche 20 azioni da gol e spesso produceva zero reti……era il trend, che fosse Mazzarri o Mancini alla guida. Quest’anno si è cambiato molto, ci sono molti meriti da parte di tutti, ma una cosa è certa, se il trend fosse stato quello dell’anno scorso, oggi avevamo si è no 7 punti…..ne sono più che convinto aldilà, ripeto, della bontà della rosa rinnovata e la bravura dell’allenatore. Sono contento dei risultati fin qui fatti, ma resto con i piedi per terra, consapevole dell’inaffidabilità del dio pallonaro….Perciò godiamoci in santa pace questi bellissimi momenti…….senza roderci il fegato con il recente passato.

  59. Corso, riguardo a guarin, non penso che “uscire dal campo con la maglietta sporca perchè si è dato tutto” sia abbastanza per un giocatore di serie A, altrimenti ci vado a giocare io, tu e tanti altri, magari anche per un decimo di quello che prende lui e stai pur sicuro che ci metto anche l’anima in campo per la mia squadra…
    Penso che quantomeno servano almeno le minime basi tecnico-tattiche per poter stare in campo dignitosamente (e non parlo di una singola partita ma di quanto sto vedendo da quando quell’incapace è da noi).
    Io non posso vederlo giocare con noi, davvero!
    Almeno fosse andato ai gobbi in quel famoso mercato di gennaio…

    Inoltre tu corso parli di ammonizione di guarin “perchè non ha mai mollato l’osso”…sii obiettivo, diciamo piuttosto che è stato ammonito perchè ha fatto un fallo alquanto stupido, dài…
    Essere ammoniti non corrisponde esclusivamente a non mollare l’osso, ma secondo me molte volte è soprattutto legato a troppa foga in certi interventi, nel suo caso molte volte evitabili visto che prima perde il pallone perchè non sa cosa farne.

    Non so, nessun altro ha la mia idea sul NON-GIOCATORE guarin???

  60. Panda penso che non sia il solo a nutrire questo sentimento nei confronti di Guarin, ma poi ti accorgi che è l’unico ad avere quell’estro e quella fantasia, che con una giocata ti risolve le partite (già due questa’anno), certo non ha la caparbietà di Medel e nemmeno la sua continuità. Credo che Mancini si affidi a lui più per la sua estrosità, che per la continuità di rendimento (sua grande carenza)……In questo mi ricorda un po le diatribe su Recoba, tatticamente valeva poco, ma poi nessuno all’Inter aveva un sinistro simile….che vuoi bisogna accontentarsi, e sopperire alle imperfezioni, in questo caso di Guarin, con l’organizzazione di squadra.

  61. Mike,

    guarin giocatore con estro e fantasia?!?
    Paragonarlo a recoba?!?!?!?!?
    Boh, io credo che messe su una bilancia le cazzate che fa (tante, troppe) e le cose buone (poche, pochissime), e date a ciascuna il giusto peso (è chiaro che il gol nel derby non posso paragonarlo per importanza a un ininfluente passaggio sbagliato), ecco la bilancia pende paurosamente sempre dalla parte delle stronzate = giocatore insufficiente, talvolta inguardabile!

  62. Voglio brozovic al suo posto!
    Oppure gnoukouri…
    Oppure, se medel va bene in difesa, provare a far giocare miranda al posto dell’incapace a centrocampo??? Così giusto per provare magari alla prima partita di coppa italia…
    Mi sembra che miranda abbia i piedi abbastanza buoni per poter giocar la palla con un senso…

  63. io non vedo in Guarin uno che non sa giocare al calcio, tutt’altro, per cui se il Mancio lo fa giocare ho elencato i due motivi (fermo restando che comunque ha tecnica e classe da vendere) secondo me basilari perchè gioca al posto di Brozovic o chiunque altro.

    Guarin ha dimostrato tantissime volte di avere numeri da fuoriclasse, come tantissime volte ha fatto incazzare per prestazioni insufficienti ma mai e dico mai per essere entrato in campo per onor di firma o per avere tirato indietro la gambetta.

    poi che giochi o non giochi non sarò certo io a fare una petizione in un caso o nell’altro, ho solo detto la mia sul perchè il Mancio faccia quasi sempre affidamento su di lui invece che no.

    tutto qui.

    mancherebbe che uno giocasse solo perchè si impegna, in questo caso Zanetti avrebbe potuto giocare fino a novant’anni…

  64. Panda, scusa se ti ho solo dato l’impressione, ma io non volevo assolutamente paragonare Recoba a Guarin, era solo un esempio di come spesso noi tifosi abbiamo giudizi diversi sulle prestazioni dello stesso giocatore, a molti Recoba non piaceva perché non era continuo ad altri invece, pur nella sua indolenza, andava bene per le sue giocate uniche. Ma tra Guarin e Recoba c’è un abisso….

  65. Mediamente Guarin mi fa incazzare perchè io sono più per l’impegno che per il talento, però riconosco che in questo momento nel quale un pò tutti ( giocatori, allenatore.. e perchè no , tifosi) non hanno le idee chiare e stanno cercando intese ed equilibri è uno dei pochi che può “spaccare” la partita ( vedi Carpi e Milan).

  66. Ma solo io non vedo in lui né classe, né tecnica (addirittura da vendere, come dice corso), né estro, né fantasia (come dice mike)?!?
    Io ci vedo solo tanta confusione quando ha la palla tra i piedi, palle perse che sa solo lui…, zero senso della posizione in campo, zero tecnica, ma solo voglia di spaccare il mondo che si traduce in palla al piede, testa bassa e tiri al terzo anello! Non è proprio il modo di stare in campo in serie A, direi…

    Quando lo vedo in campo devo sempre trattenermi dal bestemmiare per rispetto dei miei bimbi…eccheccazzo…

  67. Panda, lascia perdere il mio giudizio, ma la domanda è cosa vedono in lui allenatori come Conte che lo avrebbe fortemente voluto alla ladra e Mancini che non lo leva quasi mai dal campo……dico oltre alle brutture viste da te una qualche qualità, che non hanno gli altri 9 giocatori di movimento, deve pur averla.

    • tatticamente è zero, fa degli errori assurdi che nemmeno i suoi compagni riescono a prevedere-immaginare, tant’è che l’anno scorso ogni suo errore a centrocampo corrispondeva una ripartenza dell’avversario da brividi! Di errori ne commettono un pò tutti in squadra ma non so perchè quando sbaglia lui son dolori e si rischia grosso!

  68. Per amare il guaro

    Rivedersi juve inter allo sticazzistadium dove il guaro ha trapanato la vecchia signora neanche fosse la canalis

    Anche a me girano le balle quando lo trovo indolente ma non considerare che a modena e nel derby e” stato decisivo e’ da ayatollah del tifo

    E mi so charlie…(cit.trad.)

  69. Io, dopo anni, di Guarin ancora non c’ho capito niente.
    A volte vorresti strozzarlo, altre volte devi riconoscere che ti ha risolto la partita.

    Tatticamente è un casinaro senza precedenti.

    La tecnica non è sopraffina, ma ogni tanto il colpo ce l’ha.
    E’ discontinuo e a tratti dannoso, però in effetti in una squadra che gira può dire la sua.

    Non saprei. Voglio vederlo in una squadra che giri.

  70. B&R
    non mi sconvolge niente, è che l’anno scorso secondo me non avevamo la squadra da terzo posto; prova ne è stata la perdita di punti che hai messo in fila tu ( e non è detto che le partite con le deboli le vinci per forza, vedi i ladri che hanno perso punti con Udinese, Chievo e Frosinone, non certo più forti di loro ). Dare la colpa o tutta la colpa al mister è la cosa più semplice e quindi la più usata dai tifosi. Lo scorso anno abbiamo avuto la prova che non è stato proprio così. Non penso che su questo si possa non essere d’accordo, così come siamo tutti d’accordo che Mazzarri fosse inadeguato per una squadra come la nostra.

    Quello che mi ‘sconvolge’ è chi puntualizza e sottolinea e polemizza e fa punte e torna all’anno scorso, anche vaneggiando questioni personali.
    Ieri sera ho scritto un post alle 7,14 in cui ho cercato di analizzare la squadra nel suo insieme e singolarmente, senza alcun riferimento al passato.
    Andate a rileggere cosa ha scritto l’avvocato alle 8,03.
    I cicchetti nei coglioni non mi piacciono e tantomeno i girafrittate, anche se dotati di buon QI.

    L’anno scorso c’è chi al terzo posto non ha mai creduto e chi si è illuso che col cambio in panca ( a quale punto comprensibile per il clima ostile venutosi a creare e a posteriori anche conveniente visto quello che è stato ricostruito ) ce l’avremmo fatta.
    Non solo non ce l’abbiamo fatta, ma ci siamo andati lontanissimi.
    Punto e basta. Il resto sono azzzeccagarbugliate o insulti subliminali ( vedove di mazzarri ) o peggio ancora offese mortali ( gobbi ).

  71. Vittorio,

    la memoria come sai su qui non viene esercitata molto, anch’io stavo per dire la stessa cosa anche se una partita sola non dovrebbe fare testo, ma non ha giocato bene solo in quella.

    personalmente mi ricordo ancora la punizione che ha tirato contro l’Atalanta che allora scrissi che ha rischiato di essere denunciato per tentato omicidio se per caso Consigli avesse voluto tentare di prendere la palla.

    se in giornata salta l’uomo, fornisce assist ai compagni, segna e quanto a classe ha poco da invidiare a chiunque perchè ne ha a sufficienza per giocare non solo in questa A un pò in ribasso ma anche in campionati che adesso vanno per la maggiore, non riesco a capire come Panda possa confondere la capacità di giocare a certi livelli con il rendimento in una singola partita o globale.

    se mi dice che è incostante siamo d’accordo, sul resto no, fermo restando che se avesse sempre tirato con la calma e la lucidità con cui l’ha messa ai gonzi si parlerebbe di lui come di un campione con la C maiuscola e non come uno messo sempre in discussione.

  72. Quando sento la parola “panda” mi vengono in mente 2 cose:

    – un animale di colore bianconero.
    – un’autovettura. Fiat.

    Si scherza ovviamente…

    Buongiorno a tutti!

  73. Ma cosa c’entra la storia dell’avvocato?
    Poi sarei io a vaneggiare su questioni personali.

    C’entrano qualcosa con l’Inter, le competenze personali?
    Boh, vallo a capire.

    Riesci a sviscerare un argomento senza tirare in ballo questioni personali?
    Per ora, non mi sembra.

    Ad ogni modo, io non ero tra quelli che credeva nel terzo posto con l’avvento di Mancini lo scorso anno
    l’ho scritto fino alla nausea che avallavo il cambio in corsa per tre motivi:

    1. cambio di mentalità
    2. sei mesi di tempo per capire cosa va e cosa non va
    3. la preparazione atletica era già sballata quindi ormai i buoi erano scappati

    l’avrò scritto una migliaiata di volte, poi se non l’hai letto buon per te, hai evitato di perdere tempo dietro alle mie boiate

    ma che io abbia creduto al terzo posto in rimonta lo scorso anno con l’avvento di Mancini non è vero.

    La mia sensazione è stata che con la precedente gestione la rosa sia stata impiegata peggio di come avrebbe potuto e che il mercato degli altri anni poteva essere gestito meglio

    (voglio dire, 10 milioni per mezzo Belfodil, 5 per Taider, ecc. ecc.).

    Cosa poi c’entri tutto ciò con quello che uno ha studiato nella vita, vallo a capire.

  74. Vittorio,
    ok che per amare il guaro (mi viene il conato solo a scriverlo!) rivedersi juve-inter di 2 anni fà…
    ma per odiarlo riguardarsi l’80% delle altre partite da lui giocate!! Oh, non solo gli highlights, dove si capisce poco o niente, ma tutte le partite dall’inizio alla fine…cosa che la maggior parte di noi interisti penso abbia fatto…(o comunque la maggior parte di esse).

    Bandini,
    la parola panda è data dal diminutivo da ragioni anagrafiche, mooolto simile al tuo nickname… ;o)
    Per fortuna non ho mai assimilativo l’appelativo Panda alla gobba!!

    • Chiaro, ma non me ne sto. La doppia associazione di idee urla vendetta.
      Urge un extreme nickover.

      Propongo:
      – Fucking Panda (che da un lato ti darebbe un gran tono da duro, ma dall’altro mi consentirebbe di immaginare che tu stia giustamente maledicendo l’animale dal colore sbagliato)
      – Pandaguar oppure Pandarin (con il quale faresti pace, in una catarsi dal gran gusto signorile, con la tua nemesi interista)
      – The Panda lawyer (simpatico downgrade – cit. Mucci – rispetto al film con Mc. Conagweiwijie ed anche lieve presa per il culo all’amico Este).

      Mill’altre ne avrei ma per amor di patria cambialo.

  75. Questione annosa degli allenatori : vorrei metterci una pietra sopra dicendo :
    Mancini batte Mazzarri non tanto per quello che hanno fatto ambedue l’anno scorso ma perchè Mancini viene dal Manchester City e dal Galatasaray ( che non sarà chissà cosa, ma è pur sempre sulla ribalta europea) mentre Mazzarri veniva dalla Reggina.
    Ovviamente quello che voglio dire è che Mancini ha la sfrontatezza/responsabilità di chiedere 9 giocatori nuovi, Mazzarri no! E’ abituato a fare nozze coi fichi secchi, che va benissimo in zona “salvezza senza soffrire” ma non si addice a squadre di blasone.
    A volte la peggior censura è l’autocensura.

    p.s. Siccome mia madre per raggiunti limiti di età non guida più, ha liberato una Panda Hobby con la quale scorazzo, senza più timore di nulla, per le strade della mia cittadina. Happy Downgrade.

  76. Leggo ora due notizie : una buona una cattiva.

    ….prima la cattiva….
    Bilancio in rosso : -90 milioni

    ….ora la buona…
    Thoir parte prima, non vedrà Inter-Fiorentina.

  77. Io sono quello che esattamente un mese fa, dopo la prima di campionato, mi saei dovuto tirare un sasso nella nuca, caro Nino, a proposito di Kondogbia…… Mi pare che i dubbi sulle qualità di questo “campione” ci siano ancora (anzi forse si sono rinforzati, considerato che da un mese gioca titolare). Ora forse Mancini comincia a notare certe prestazioni….. Lento macchinoso e con una tecnica di base discutibile. Sei ancora del tutto convinto delle sue qualità?
    io da tifoso nerazzurro fino al midollo spero di sbagliarmi, ma di colpi da campione, dopo due mesi ancora non ne ho visti!

  78. le opinioni che si esprimono sul blog sono ovviamente del tutto personali ed ognuno ha il diritto di esporre la propria in contrapposizione a quella degli altri se non è d’accordo, senza per questo prendersela sul personale se dette senza prendere per il culo nessuno o per fare valere la propria si tende a ridicolizzare, sminuire o ironizzare su quella degli altri.

    purtroppo spesso le cose invece vanno così e siamo ancora qui a menare il torrone e a polemizzare su cose passate e a questo proposito inviterei chi ha voglia di polemiche di rivolgersi in maniera diretta con chi vuole polemizzare perchè dato che più o meno un pò tutti se ne è parlato, si eviterebbero fraintendimenti o risposte inopportune.

    io faccio così quando ho da dire una cosa ad una persona specifica, se non lo faccio è perchè sto generalizzando quanto ho letto ma non ce l’ho con nessuno in particolare, nel caso non ho nessuna remora a fare il suo nome.

  79. Bandini,
    grazie per le proposte di “cambio soprannome”… ;o) … ma mi tengo il mio molto serenamente, anche perchè ti assicuro che non l’avevo mai associato alla gobba, nemmeno alla di lei auto.
    Questo anche se a onor del vero mia moglie ha proprio una bella Fiat Panda rossa…casualità?…segno del destino?

    Tornando al mio “amicone” fredy, ho appena letto sul sito della gazza che domenica dovrebbe giocare brozovic al suo posto…ma vieeeeni!
    Allora vuol dire che il mancio ha letto i miei commenti e ha cambiato idea… :o)))

  80. Sarri è già a 90 gradi.

    “Parlare adesso di campionato finito è assurdo. La Juve ha dimostrato di poter vincere anche dieci partite di fila, l’Inter non ancora. Ha vinto delle gare, ma deve ancora dimostrare di poter reggere questi ritmi. La Juve, invece, ha ampiamente dimostrato di poter fare dei cicli lunghi di vittorie”.

  81. Bandini,
    Quindi tu dici che è a rischio pure la filastrocca de la famija dei gobòn ?

    Gobo so pare, goba so mare
    goba la fja de so sorela
    gera goba anca quela
    gera goba anca quela.

    • Finchè non vedo non credo…per me finirà come quando lo davano per fatto al Marsiglia.
      Intanto i tifosi del Liverpool hanno chiaramente preso posizione dicendo di volere Klopp ebbbasta!

  82. Sto morto di fame!
    Se ne poteva andare ad agosto durante la sessione di mercato ma non ha trovato l’offerta a 29.90

  83. inter fiorentina 0 5
    babacar,babacar,babacar,alonso,blaszcky

  84. Thohir si ferma anche per Inter Fiorentina.

    Grande Enrico! In culo alla cabala, senza paura!

  85. E mica me ne ero accorto della perculata del Presidentissimo Bandini.

    Sto sistema con le risposte mi fa tralasciare il meglio…

    Saluti Presidè!

    • Saluti a te carissimo.
      Ed un saluto a tutti, nomi cari con un volto, nomi cari senza volto, nomi a me nuovi, ed anche un po’ al Sector.

      A presto!

  86. Mughini non capisce un cazzo di tutto. stop. Poteva essere solo un tifoso dei mariuoli. Rosicante!

  87. Ciao Band,
    ricambio i saluti.
    Anche se io mi riconosco più in: “nomi non nuovi, che si leggono ogni tanto, con simpatia, e che prima (2010) si leggevano più spesso, per ovvi motivi e perché non si era tutti, padrone di casa compreso, su Facebook!”

    PS 1: Scusate il papiro per un saluto! 🙂
    PS 2: AMALAAAAAAA!

  88. Ciao ragazzi. …..e di Platini a cui vengono erogati da Blatter due milioni di euro a che pro precisamente non si capisce, non ne parliamo? !?!……

  89. Ciao grande Band

  90. Voglio essere sincero: con la Fiorentina firmerei per un pareggio.
    Non so perché, ma ho paura che stavolta pigliamo la sveglia.

  91. io spero che i giocatori non abbiano la cacarella come voi altrimenti alla prima buca ci squagliamo come nebbia al sole…concordo pienamente sul guarin non giocatore anche se credo dipenda tanto dalla difficolta contro squadre chiuse …per domenica sono fiducioso la viola è forte ma fa giocare e soprattutto sentendo i commenti dei miei amici il 1 tempo di fio-bologna mi sembrava il blog di settore a marzo….

  92. Tottenham-Manchester City 4-1

    E così si spiega anche il partitone dei gobbi.

  93. Non so se qualcuno sta vedendo Napoli Juve e ha sentito il commento di Cesari sulla gomitata di Zaza.
    “…ha fatto bene a non ammonire… …normale movimento di protezione… etc”
    La cosa mi trova assolutamente d’accordo , poi mi sono ricordato i commenti su Melo per un azione identica.
    Ma come si fa a gestire così la comunicazione? Ma come siamo arrivati noi italiani a tutto questo?
    Io veramente non me lo spiego.

  94. Vi ricordate Ronaldo tirato fuori in un derby prima della mezz’ora per un intervento così?
    RONALDO
    Allora era il miglior giocatore al mondo !!!!!
    È noi a dire che la cosa non era simpattica .

  95. Al terzo tentativo Hernanes ce l’ha fatta a dare l’assist buono ad Higuain…

  96. Napoli-rubentus: è ufficiale, Hernanes gioca ancora per noi, ma l’ingaggio glielo pagano le merde zebrate

  97. Il profeta….

  98. Secondo me se non avessero trovato subito quel 2-1, avrebbero rischiato una sconfitta ancora più pesante.
    Una cosa è certa, quest’anno non possono più permettersi di mandare in campo le riserve nelle partite pre-Champions perchè la differenza è evidente…Allegri ha mandato dentro 3 titolari per cercare di raddrizzarla, ma ormai era troppo tardi.
    Stasera l’hanno persa male, sono stati dominati dal Napoli….

    PS : col senno di poi questi ci han portato via un peso economico non indifferente che in campo con noi non è quasi mai stato decisivo…e ci han permesso anche di prendere Melo-Telles-Ljajic all’ultimo giorno.
    complimenti a chi ha avuto la freddezza di riconoscere fin da subito che Hernanes alla gobba non avrebbe dovuto preoccuparci….

  99. In teoria ai fini della classifica, matematicamente, il meglio era il pari oppure la vittoria della squadra che stava dietro …

    …Ah AH AH AH AH…

    …in teoria.

  100. Bellissima la scena del secondo gol… appena la palla entra, lo scommettitore si gira verso Hernanes e lo manda pacatamente a fare in culo….un minuto dopo sostituito ahahaha

  101. La partita di stasera si racchiude con il commento di un gobboladro:

    “squadra in confusione come il suo allenatore
    hernanes vergognoso, lo voglio in tribuna a vita
    pogba imbarazzante
    bene lemina”

    Ed io godo!

  102. grazie Napoli!

  103. Ormai non fai in tempo a farti una serata con gli amici,
    che la Juve perde di nuovo.

    Tutta colpa di calciopoli.

  104. Porsenna.
    Riferendosi a Muzio Scevola.

  105. per il momento i presupposti ci sono per un’altra bella giornata.

    spero che stasera l’Inter vinca facendo la solita partita di “merda” …

  106. ho l’impressione che mentre noi non ci esaltiamo più di tanto gli altri stanno già preoccupandosi che potremmo essere candidati alla vittoria più attendibili di quanto ci consideriamo noi stessi mughini è solo uno dei tanti qualcosa vorrà pur dire … intanto stasera vinciamo di nuovo 1-0 giocando male così li facciamo rosicare ancora di più

  107. Niente male questo aperitivo di 6a giornata…

  108. Stasera sarebbe bello vincerla ( 1 a 0 ovviamente ) con un regalino o un gollazzo irregolare. Così oltre a dire che giochiamo male potranno sbizzarrirsi e imbizzarrirsi ancora di più. Intanto la fossa di Mihallovic è già fonda una cinquantina di cm .

    Javier complimenti per porsenna/muzio scevola!!!!

  109. Se Sinisa fosse stato il nostro allenatore (come molti si auguravano), con un inizio del genere condito da scelte di formazione contraddittorie, cambi incomprensibili e così via, sarebbe non dico bruciato, ma sicuramente già un po’abbrustolito….

    La rosa palesemente non è da scudetto, ma lui ci sta mettendo parecchio del suo…

    godo

  110. Da anni che dico la mia sull’Inter, mi avesse cagato mai qualcuno.
    Scrivo una belinata di storia e ricevo i complimenti.

    Sarà un modo elegante per dirmi che di calcio non capisco un kaiser? 🙂

  111. Ma no Javier; è che quella di Porsenna era proprio buona.

  112. Ma Javier…sei sicuro che la frase in latino abbia esattamente questo significato? Ci fosse mai Lotito quando serve…

  113. No, sto guardando 90mo e vedo l’ennesimo arbitro parlare al secondo con ls mano sulla bocca, e ho la netta impressione che questi atteggiamenti, copiati pari pari a mafiosi ed ex dirigenti juventini sotto processo, siano loro impartiti alla scuola arbitri di Sportilia.Un atteggiamento fastidioso quando viene dal basso (giocatori) e francamente sospetto e losco da allenatori, arbitri e dirigenti.
    Forse farà tanto figo, ma allora aridatece Mazzone!!!!!

  114. INTER – FIORENTINA 0-2

  115. forza ragazzi e ricordiamoci di Alamo

    ehm… scusate era Salah (sigh)

  116. calma sto cazzo

  117. La doppietta di Handanovic ha spento i cervelli

  118. Per me può finire 18 a 0 ma io firmo qua col sangue ora che arriviamo tra i primi 3.

  119. Ma si dai. Lo sappiamo che siamo capaci anche di questo. Fino al 2 a 0 non era immeritato era semplicemente ridicolo. Non facciamo il gioco di tutti i detrattori prezzolati. La squadra c’è . Andiamo avanti tranquilli e non dimentichiamo mai la desolazione di questi ultimi anni. Adesso è un’altra cosa non facciamoci convincere del contrario da quattro puttane prezzolati.
    Amala.

  120. nel secondo tempo dovrà entrare ranocchia

    togliamoci anche questo dente

    alla fine saranno “solo” 3 punti in meno

  121. l’unica cosa preoccupante (al netto della partita storta che ci può stare) è che abbiamo creato 6/7 azioni da gol (neanche tanto limpide) in 6 partite…

  122. Alleprimearmi.

    L’Inter non è una squadra fatta e finita, su questo, oggi, non c’è neanche da discutere, torno a ripetere che è un cantiere aperto, molto ma MOLTO più avanti di com’era 6 mesi fa, con un’altra campagna acquisti da fare con i controcazzi (quindi con la qualificazione in CL) prima di diventare una grande.
    Adesso mi guardo la partita…..

  123. Handanovic c è. La partita non ha avuto senso.

  124. mavaffanculo anche handanovic e io che non capisco un cazzo di calcio…speriamo che tra sta libecciata e le PI non ci troviamo a centroclassifica in 4-5 giornate

  125. Handanovic?
    E Guarin?
    Quando ce ne libereremo, finalmente?

  126. Mah, se proprio mi devo unire al coro di avercela con qualcuno direi Santon, non mi sembra che nella fase offensiva faccia 1 cross decente (dico uno!!!) A partita, nella fase difensiva fa CACARE.
    ….e mettere Jesus a destra?
    Non so, come si suol dire i nodi vengono al pettine, i terzini sono la ns disperazione, Telles non è male ma dall’altra parte siamo debolucci. Cmq è una partita, non facciamola tragica.

  127. L’unico colpevole è Thohir!
    La sua presenze è stata determinante.

  128. Ben detto, Javier, è solo una partita, non perderò né sonno né appetito.
    Tirèm innanz, la strada è ancora lunga ed alquanto impervia, visto com’è andata stasera.

  129. Ci sarà tempo per discutere le nefandezze di questa non squadra (posizioni in campo, capacità di smarcarsi, movimenti complessivi) ma io sono più preoccupato per la pochezza individuale mostrata dai nostri. Non hanno vinto un contrasto, non facevano un passaggio giusto. Certo che Paulo Souza non ci ha messo molto a far giocare (e sottolineo giocare, visto che pare che il gioco, non il bel gioco, semplicemente il gioco, sia secondario) la sua squadra.

  130. Il quarto mi ha fatto incazzare… perdere ci può stare, ma una batosta del genere è dura da digerire. Dei primi 3 gol, 2,5 sono di Handanovic ed anche mezza espulsione è sua…
    Speriamo si giri pagina alla svelta e si riparta dalle cose buone fatte finora. Intanto Miranda salta la prossima… speriamo torni Murillo perchè Ranocchia anche stasera l’abbiam visto tutti…

  131. Ma dai Ranocchia !!!! Con tutte le nefandezze di stasera Ranocchia ????
    Ma no !!!!

    • Mi pare ovvio che stasera non sia colpa di Ranocchia… ma in previsione della prossima non é certo una buona notizia la squalifica di Miranda

  132. almeno ranocchia e il quarto me li sono risparmiati…che serata di merda e qua intorno tutti a festeggiare

  133. Poco da fare. ……questo portiere è un disastro. Con lui non si può pesare di fare strada. …..mi meraviglio che non ce se ne renda conto. ……almeno lo scorso anno parava i rigori che lui stesso causava. ….il secondo gol subito è frutto di un errore più grande del primo. …poveri noi. …ma come dice Lorenzo doveva accadere. …a gennaio mi sta bene anche di Gennaro dal latina pur di non vedere più sta pippa….

  134. Dico la mia sul rigore.
    L’attaccante prima che venisse toccato da Handanovic aveva tutte e due le ginocchia piegate.

    Adesso qua c’è una contraddizione difficile da spiegare, io amo il calcio, amo l’inter, ma non ho mai giocato seriamente a calcio, ho fatto decentemente altri sport (maratona come il ns padrone di casa e altri sport da palestra tipo judo) ma proprio non riesco ad accettare a 50 anni tutti questi pseudo trucchetti antisportivi che spacciano per “esperienza, mestiere etc”, nei miei sport erano semplicemente comportamenti riprovevoli, qua sono valore aggiunto.
    L’ho detto è una contraddizione, tutto me stesso dice che il calcio è uno sport di merda con dei valori di merda è poi tutte le dome oche sono qui a guardare e a tifare, Inter, of course.
    Dai su. Alla prossima

  135. Dome oche = domeniche

  136. Handa e’ veramente scandaloso! Perché non l’abbiamo venduto quando aveva mercato, prendendo romero a parametro zero? Il secondo gol e’ qualcosa di incredibile..un portiere NORMALE non respinge un tiro di merda del genere nella propria porta!

  137. Il portiere è un problema serio ormai è diventato un narcolettico seriale…

  138. Dai nell’azione dell’espulsione DOVEVA uscire immediatamente invece che fermarsi a metá ad aspettare…ormai rimaneva solo da scegliere se prendere il 4-0 o farci buttar fuori il difensore..

  139. E di questi reiterati retropassaggi al portiere ne vogliamo parlare?
    Non è la prima volta che ci uccellano in questo modo.
    Caro Mancio, ti autorizziamo a prendere a calci in culo il prossimo che lo farà.

    • Ok tutto ma evitiamo di chiudere gli occhi.
      Già nel derby ci siamo salvati per il rotto della cuffia in una situazione simile. Addirittura avevamo capovolto la frittata e fatto goal ai cugini.
      Schiacciati i difensori non sanno a chi darla, o lancione a occhi chiusi stile “zozza” o “tienila tu che io non so cosa fare”.
      Melo sentivo, una settimana di incensamenti e ci siamo montati la testa.
      A centrocampo non sanno fare 2 passagi di fila….

  140. Sì ma non volevo mica intendere che abbiamo perso per colpa del rigore, la mia era una considerazione fatta a fine partita vedendo bene il replay.
    È chiaro che abbiamo meritato di perderla e mi si permetta di dire che è anche chiaro che alla fiorentina è andato bene tutto quello che poteva andare bene perché fino al 2 a 0 in campo c’eravamo noi mica loro.
    L’anno scorso a Firenze hanno segnato dopo 5 min se ricordo bene con un tiro da 30mt quest’anno dopo 2 min su un rigoronzo e raddoppionzo su paratonza.
    Cioè, vedere la viola cinica mi fa scompisciare, di solito devono fare 15 azioni da gol (a dimostrazione che questi sanno comunque giocare) per fare una rete ma con noi…. no.

    Cmq lho detto sul 3 a 0 e lo ribadisco, noi arriviamo tra i primi 3 perché non siamo affatto male, per buona pace di 50 ML di italiani interisti compresi che gridavano vendetta per delle partite in cui ci aveva detto bene ieri ci ha detto tutto male (jojo handa miranda) , però la squadra c’è, adesso sta al Mancio tenerli a posto di testa.