Settore Inter blog

Il sito non ufficiale dell'interismo moderno

#epicmerda

lasagna

Spettatrice distratta post hangover con la Lazio, sostanzialmente culattona con l’Empoli, sprecona ma mai superiore con il Sassuolo, inguardabile con l’Atalanta, inqualificabile con il Carpi. Questa è stata l’Inter nell’ultimo mese. Cinque punti in cinque partite, 1 punto nelle ultime tre  in casa (non con Real Barcellona e Bayern ma con Lazio Sassuolo e Carpi). In queste cinque partite 4 gol, di cui un’autorete e uno a porta vuota. Sì, c’è stata anche la vittoria di Napoli, ma – come direbbe il giudice sportivo – era Coppa Italia e ha effetto solo in Coppa Italia. L’effetto in campionato, invece, è quello che facciamo oggi: schifo, purtroppo.

Avevamo lasciato l’Inter a Udine, ebbra di un 4-0, e là è rimasta. Non è evidentemente colpa dei party di Natale. Se fai 5 punti in un ciclo di 5 partite medio-facili (3 in casa e 2 fuori) in cui puoi ragionevolmente pensare di portarne a casa 13 (bilancio -8) prima che il calendario si faccia ben più insidioso, beh, allora più che smaltire i brindisi vuol dire che hai abdicato. Oggi abbiamo preso un gol in casa al 92′ da una squadra in 10. Non ci sono cazzi, questo è abdicare. Non è il fato, non è la sfiga, no. E’ abdicare di testa e di gambe, perchè non ci sono altre spiegazioni. Le ultime tre partite in casa se ne sono andate a puttane così, prendendo un gol nel finale. Tre su tre. Un po’ come per gli 1-0 in serie: se la statistica si fa pesante, non è (più) un caso.

Effettivamente siamo stati in bilico per settimane e settimane su un meraviglioso strapiombo in cui tutto ci andava quasi sempre bene: bastava un golletto e bastava che il nostro portiere parasse anche le scoregge. E’ una situazione molto a rischio, in effetti: perchè se ti va bene ogni volta è una goduria, ma se segni sempre e solo un gol, agli altri basta poco per fotterti. Del tutto o almeno parzialmente tipo oggi, che ti caghi in mano mentre un Lasagna qualsiasi fa la cosa che tu non hai fatto per 90 minuti: catapultarsi con voglia su un pallone invitante.

E anche questo – giocare non al cento per cento, traccheggiare in attesa della doccia, tirare poco come se tirare costasse qualcosa – è abdicare, abdicare a se stessi e ai propri obiettivi. Era bastata una sconfitta (che all’epoca potevamo considerare casuale, quella con la Lazio) per sentir dire dai nostri condottieri che il nostro obiettivo vero era la Champions, non lo scudo. Che sarà anche così, per carità, ma dirlo una settimana dopo aver condotto la classifica con 4 punti di vantaggio – con noi tifosotti belli gasati e la garra delle grandi occasioni – mi è sembrato così frettoloso e superficiale che mi era scappato un mezzo vaffanculo.

Ora, dopo Inter-Carpi, e al culmine di un mini-ciclo di 5 partite di merda, dovremmo dire – per l’evidenza dei fatti, più che altro – che il nostro vero obiettivo è l’Europa League. E, you know, sarebbe un disastro.

Restiamo al quarto posto, per carità. Ma siamo qui a guardare le terga della Signora dopo averla osservata a lungo arrancare da lontano: solo che loro, i gobbi, nelle ultime 11 partite hanno fatto 13 punti più di noi. Il Mancio parla dopo la partita con qualche sfumatura pesante del tipo: mi sono rotto i coglioni in generale, e due o tre dei miei giocatori me li hanno rotti in particolare. Bel clima, per una squadra che fino a qualche settimana fa andava avanti a sorrisoni,  selfie, champagne e #epicbrozo. Adesso andiamo nel panico se attacca il Carpi, questa è la cruda realtà.

share on facebook share on twitter

200 commenti

  1. #epicmerda, non serviva nemmeno comporre un testo sotto, Settore, bastava #epicmerda. Non c’è altro da dire…

  2. CHECCHE’ se ne dica, ci siamo fatti INFINOCCHIARE nei minuti finale al Meazza da Lazio, Sassuolo e Carpi … come dice Avioncito Rambert, di fronte a ciò, ogni altro commento è superfluo.

  3. nemmeno più la difesa…ex punto di forza… ormai sembra quella dell’anno scorso quando bastavano tre tiri in porta per prendere due gol. A Napoli ci siamo illusi perchè sono bastati due tiri per fare due gol. comunque e sempre Forza Inter!

  4. Concedere anche solo una ripartenza nei minuti di recupero alla 3ultima in classifica che sta giocando in 10, in casa, quando sei in vantaggio e’ a dir poco IMbarazzante.
    Contro il sassuolo si cercava la vittoria, ok, ma oggi e’ un comportamento appunto imbarazzante: giocatori che se ne sbattono le balle, incapaci di far possesso palla 3 minuti.
    Ormai non mi arrabbio neanche piu

  5. …vi siete pasciuti dell’espulsione…
    e loro affamati si son fatti una lasagna…

  6. Sei mesi sempre in 10.

    Abbiamo fatto un miracolo sinora.

    SIAMO SENZA CENTRAVANTI. Palacio messo a fare il centravanti nel secondo tempo e lo scarparo argentino trequartista perche inguardabile nel suo ruolo naturale(?)

    Con la Juve lasciatelo in panchina.

    Mancio sta sbagliando a farlo giocare……..BASTAAAAAAAAA.

    Lui , Jesus, Nagatomo , Guarin , Ranocchia tutti quelli che arrivano dalla vecchia gestione devono esser VENDUTI….e mai schierati.

    “Il gol fallito da Icardi? Quel gol lo facevo anche io a 50 anni.”
    ROBERTO MANCINI dopopartita.

    Loro hanno Dybala e Higuain…noi Icardi.

    Poi parlate pure del sesso degli angeli.

    Se pensiamo che la Juve di stasera ha un gioco….allora possiamo pure dire tutto e il contrario di tutto.

    Per finire un dato interessante:

    Medie punti a partita @inter:

    Icardi senza Jovetic: 1.55 (14/9)

    Jovetic e Icardi insieme: 1.875 (15/8)

    Jovetic senza Icardi: 3 (15/5)

    LEVATEMI DAI COGLIONI ICARDI

  7. Siamo al mese 60 di elaborazione dati. Fra poco capiremo chi è davvero da Inter……Forse noi tifosotti agiamo e reagiamo troppo impulsivamente ma vedere partite non giocate…come quella di oggi o di.sabato scorso è davvero raccapricciante….la.discesa verticale avanza inesorabile ma.siamo.senza paracadute….di.chi sono le colpe?? Non saprei….oramai non siamo una squadra di calcio ma una azienda a cui deve essere sanato il bilancio….cosi non si va da nessuna parte……merda…..

  8. Dai Roberto proviamoci anche con Ranocchia così gli abbiamo provato tutti no? Poi oggi brozo melo io nella prossima proverei medel kondo per poi ritornare a medel melo. In fascia diamo una chance a Davide santon non credi? Davanti fai tu

  9. sbilanciarsi al 92° con l’uomo in più e prendere gol è un capolavoro jovetic in panchina altro colpo geniale per quel morto di palacio. nagatomo Jesus via a calci in culo sono tatticamente stupidi

    • Quel morto di Palacio ha fatto il gol ha corso il doppio degli altri e si è fatto il culo fino a che non è stato sostituito per crampi. Se anche gli altri ” fenomeni” davanti facessero come lui forse non saremmo a questo punto.
      Avercene dei Palacio.
      Mi pare proprio che qualcuno che scrive qui non sia interista.

  10. ieri non l’ho vista. un periodo di crisi ci può stare, questo è il primo vero anno della gestione ET+RM, ora devono trovare il bandolo della matassa per tornare a giocare e vincere, consapevoli che il terzo posto finale sarebbe un grandissimo traguardo, penso sia evidente il divario con rube e naples. abbiamo sognato per qualche mese, il risveglio è stato duro.

  11. 5 punti in 5 partite, crisi ufficialmente aperta ? Assolutissimamente no !! Direi la solita inter al netto del fattore kulo & Handanovic !! Piuttosto qualche considerazione andrebbe fatta su mister Mancini, l’allenatore più pagato della serie A, che continua sistematicamente a prendere la paga dai colleghi meno blasonati di lui (con rose assai inferiori) a livello di organizzazione di gioco. E che dire quanto si mette in testa di fare l’uomo mercato?? I rinforzi di gennaio dello scorso anno già abbondantemente rinnegati (resiste solo Brozovic) mentre le new-entry estive insistentemente corteggiare (Persic) o strapagate (Kondogbia) per ora non pervenute!
    Comunque se prendi la gazza e per leggere due righe sull’ inter devi arrivare a pagina 12 vuol dire che qualcosa non va !!

  12. Non capisco di cosa vi stupiate….la partita di ieri e’ copia e incolla delle prime 19.
    Poi e’ chiaro che non puoi sfoderare la chiappa per 38 partite e sperare di vincere lo scudo….
    Aggiungo che se ti ritrovi primo con 4 punti punti sulla seconda, perdi una partita e torni subito a parlare di obiettivo champions….denota subito chi sei e cosa vuoi essere (dispiace dirlo ma in questo siamo anni luce lontano dalla R***ntus).

    Ora pero’ tanto vale non piangersi addosso e fare la corsa con viola e rometta (da affrontare entrambe in trasferta tra non molto) su questo benedetto terzo posto.
    Vediamo di svegliarci !!!!!

    AMALA

  13. Drebin guarda che palacio che tu chiami morto alla sua età ha dimostrato di avere più coglioni, cuore, testa e fiato di molti giovanotti sopravvalutati che vestono la nostra maglia!

  14. senza girarci intorno, se si esce con le ossa rotte da questa settimana con Rube e Gonzi, il rischio di ritrovarci con morale a pezzi e fuori da tutto nel giro di 15 giorni è concreto!
    L’unica consolazione è che siamo ancora terzi e ce la giocheremo con una Fiorentina in evidente calo ed una Roma in crisi…

    • Se ti consola!!!!! Io la Fiorentina in evidente calo non l’ho vista. Ieri ha vinto in casa 2-0 contro il Torino, noi in casa non battiano neppure il Carpi terzultimo. Poi se alla Fiorentina capita una punizione l limite dell’area ha chi la mette dentro mentre se capitano a noi abbiamo sempre chi la spara in barriera.
      Non mi pare che il terzo posto sia una passeggiata di salute come dici tu.

  15. Siamo già al “non so più come insultarvi” (cit.)
    Una accozzaglia di pseudogiocatori svogliati e senzapalle.

    Vergognatevi!

  16. Un gol come quello di ieri pomeriggio lo si può anche prendere, ma a qual punto la partita deve essere abbondantemente in cassaforte. Se per una serie di fattori ( sfiga, imprecisione delle punte, miracoli del portiere avversario) ancora non lo ‘ è allora bisogna non sottovalutare l’avversario. Se riguardate l’azione del gol del carpi nasce dal rilancio del portiere dopo nostra azione terminata sul fondo. Ecco, Perisic anzichè andare sulla bandierina e bruciare in modo innocuo il poco tempo residuo al fischio finale, in totale e sicurezza e controllo, ha pensato malamente di effettuare un cross al centro che, appunto, ha consentito al Carpi l’ultima azione letale.
    Mancini? Che colpa può avere Mancini se Icardi da solo con due metri di vantaggio sul portiere si fa recuperare con un pollo dallo stopper avversario? o se nella stessa azione prima Melo e poi Palacio si fanno intercettare dalla solita parata/miracolo che i portieri sfoderano immancabilmente quando giocano contro di noi? Che colpa può avere se Perisic invece di gestire la palla la regala graziosamente agli avversari per l’ultima azione d’attacco? Il paragone con la Fiorentina, di ieri, poi, calza alla perfezione. Due tiri da fermo e problema risolto! Noi sui tiri da fermo diamo la sensazione, sempre confermata, di non poter essere mai pericolosi. Ecco, se ci sono due euro da spendere, mi dedicherei alla ricerca di qualcuno che sappia calciare decentemente i tiri da fermo. Comunque siamo terzi con sei punti di vantaggio sulla quinta. Dobbiamo scrollarci di dosso la Viola che è pure impegnata in Europa Legue…non dovrebbe essere impresa impossibile se ricominciano a metterci un minimo di attenzione e recuperano un minimo di tenuta fisica. Una domanda: ma durante la maledetta sosta natalizia che cosa cavolo hanno fatto?????

    • mettici anche Cacatomo che prima perde un paio di palloni, poi si fa risucchiare inspiegabilmente a centrocampo nell’azione del gol del Carpi lasciando una prateria libera a destra… ma che cazzo ci faceva lì??

    • concordo anche con le virgole….certi interisti…meritano mazzarri

  17. Palacio non è da insultare, è solo da ringraziare…

    Un gol come quello di ieri lo puoi prendere sì, ma devi già essere sul 2 o 3 a zero…

    Anche ieri abbiamo avuto 2/3 punizioni dal limite ed una serie di calci d’angolo… possibile che non la mettiamo mai? Mai un’incornata vincente?? Mai mai mai…

    Il Mancio in conferenza stampa ha detto che probabilmente non siamo neanche da terzo posto…

    Gli addetti ai lavori dovrebbero gasare l’ambiente, non abbassare l’asticella sempre più…

    Siamo in caduta libera

  18. una considerazione e una domanda

    non mi sorprende quello che oggi succede. mi ricordo di partite con bologna e toro dove abbiamo vinto solo di culo, giocando male come ieri. coll’udinese ricordiamoci di tre ( tre!) assist fatti da giocatori dell’Udinese…
    lal verità è che raccogli quello che semini. se non giochi bene, alla fine il culo finisce , la fortuna gira ed emergono i valori. Noi siamo una squadra mediocre, nel senso letterale del termine. Media, niente di più niente di meno

    la domanda.
    chiunque gioca con noi ci pressa alto e andiamo in affanno. Mi chiedo come possa un allenatore non trovare le contromosse per evitare queste sofferenze, dalle quali poi prima o poi ci scappa una occasione se non un gol per gli altri

    La domanda è retorica, se penso che il nostro allenatore al City aveva messo fuori rosa Tevez (!!) e che senza Ibra nel 2008 riusciva a farci perdere un campionato in cui eravamo nettamente più forti. Insomma , purtroppo anche il nostro allenatore è mediocre, non un pirla come molti dicono, ma ben lontano dall’essere un allenatore forte

  19. Che Mancini non sia il migliore degli strateghi e che i correttivi in corsa non siano il suo forte lo abbiamo capito tutti da tempo e lo si è detto più volte sia ora che nella precedente gestione…. il problema è che ad oggi è fondamentale nel nostro percorso di crescita sia per la credibilità che ha con i giocatori che con la società.

    L’allenatore bravo che fa giocar bene può essere solo il secondo step del percorso poichè se prenderà in mano una rosa scarsa non potrà fare miracoli e se non avrà un nome importante non sarà credibile nei confronti della società, che finirà per non accontentarlo in sede di mercato facendogli fare l’inesorabile fine dei suoi predecessori.
    Mancini pur con tutti i suoi limiti ha la capacità di essere persuasivo ed avere le spalle abbastanza larghe per affrontare i quotidiani attacchi delle p.i….
    La nostra non è una piazza per i Sousa-Sarri emergenti perchè alle prime difficoltà li distruggerebbero mediaticamente… questo dovremmo tenerlo a mente tutti considerando i molti precedenti!
    E’ vero che siamo ancora una squadra senza eccellenze e con diverse lacune, ma rispetto ad un anno fa questa rosa è grasso che cola…. e non fosse stato per il Mancio a quest’ora avremmo accumulato altre scorie alla M’Vilà e simili.
    Bisogna avere fiducia, chiedere la testa dell’allenatore adesso è la cosa più sbagliata che si possa fare…. a meno che non si voglia ripartire per l’ennesima volta da zero in mano al primo Strama di turno

  20. Mancini: “Io a 50 anni avrei fatto gol. Se ti capita quella palla devi fare gol”
    Mihajlovic: “Balotelli? Ai suoi ritmi anch’io gioco 60 minuti”

    domenica prossima li vediamo in campo?

  21. Temo che il livello dei calciatori in giro sia molto basso, ragion per cui poi vecchi leoni come Mancini e Mihjlovic possono esternare il loro disappunto.
    Ci può stare che a guisa di un bioritmo ci siano periodi di depressione, quello che mi fa incazzare (sì, proprio incazzare) è che questi rifiutano le squadre e non si tolgono dal c…o.
    Si capisce che sono un pò contrariato?

    • purtroppo quando dai ad un Nagatomo o un Johnathan la maglia dell’Inter (cito loro 2, ma anche altri non sono da meno) poi è dura fargli accettare un ridimensionamento… il Jappo sono almeno 3 sessioni di mercato che rifiuta tutto e tutti forte del suo contratto che sta andando pure in scadenza…. se poi riescono anche a vedere il campo abbastanza spesso, chi li smuove di lì?
      Per Guarin il discorso è il medesimo…
      Sicuramente partirà Ranocchia, ma se non si vende Guarin abbiamo capito che non arriverà nessuno

  22. Una sola cosa ma ne avrei tante da dire…

    Caro mister che fai in modo di renderti sempre più odioso anche dai tuoi tifosi, a fine partita dichiari:
    “noi abbiamo un problema: non riusciamo a segnare più di un gol. Il calcio è questo: un’azione in contropiede al 90′ e quando ti deve andar male ti va male.” …e poi… “con l’1-0 una partita è sempre in bilico”

    Ma vaaaaaaaaa?!?!?!?!?!? E l’hai capito solo adesso?!?!?!?
    Ma tu non eri quello che “vincerei tutte le partite 1a0…”?!?!?!?!?

    A te e a tutti quei tifosi qui nel blog che erano compiaciuti delle vittorie di misura avvenute sempre in un certo modo (a parte col Genoa) e cioè alla cazzo di cane! VI STA NEL CULO!

    Ah no ma siamo noi, fazer, sinapsi, giardinerocruz, b&r superpiangina, (scusate se ne dimentico altri) oltre ovviamente al sottoscritto, che pecchiamo di tafazzismo, siamo criticoni sul non gioco della squadra, stiamo troppo attenti all’estetica, non ci va mai bene niente, rompiamo sempre i coglioni nonostante la classifica, e che più ne ha più ne metta…vero??????????

    Ora i nodi sono venuti al pettine e non lo dico dopo una partita come quella di ieri ma dopo una serie di partite imbarazzanti che ci hanno fatto deridere da tutti.

    Poi tra le genialate del mister non bisogna dimenticare che ha sparato:
    “davanti devono imparare ad andare sulla bandierina e a difendere la palla”…col carpi in casa con un uomo in più?!?!?!? Ma stiamo scherzando? Ma noi dovevamo già essere avanti di due – tre gol, altro che arrivare a cagarsi nelle mutande e nascondere il pallone sulla bandierina per perdere tempo…ma vergognati deficiente e ricordati che NOI SIAMO L’INTER mica una provinciale qualsiasi!!!
    Oltre a sparare sui singoli che sbagliano i gol, cosa che un allenatore non dovrebbe mai dire alla stampa, non capisci che così destabilizzi ancor di più un ambiente che ha la fragilità di un castello di carte a trieste?!?!? Ma sei demente o cosa???

    Aspetto di leggere quelli che:
    “basta coi disfattismi, pensate a dove eravamo l’anno scorso”…bla bla bla…
    su dai dove cazzo siete???

    SONO INCAZZATO NERO

  23. Palacio è un professionista esemplare, altro che cazzi.
    Fossero tutti come lui, avremmo solo da vedere con quante giornate di anticipo avremmo vinto lo scudo.
    Ieri ha corso, ha preso calci a iosa, ha segnato, ma che cosa volete ancora, una fetta di culo vicino all’osso ed un litrazzo di sangue?

    Qui l’unico cazzone (non vecchio, ma giovane) è Icardi.

    Si, è giovane…
    Si, l’anno scorso ha fatto 22 gol…
    Si, bla bla bla…

    Ma andì a ciapà i ratt…

    • dai palacio in serie a non si può più vedere. cammina invece di correre, è sempre per terra, non vince un contrasto. ha segnato un gol che non mancini a 50, ma mio padre a 79 anni avrebbe messo dentro. sulla sua serietà nessuno discute, ma è improponibile in campo

  24. Panda ha ragione
    il punto è che questo è l’allenatore e questi sono i giocatori
    il problema è:
    come ne usciamo?

    • O tirano fuori le palle a Torino e domenica oppure si rischia veramente l’imbarcata. Continuo a dire che oltre alle scelte di Mancini la squadra dopo la lazio ha perso la cattiveria che è fondamentale in una squadra non ancora pronta a primeggiare. Più coglioni e bava alla bocca. Altrimenti conosciamo
      il finale

    • Come ne usciamo??
      Questi sono i giocatori e non mi sembra che l’undici titolare sia così scarso.
      Questo è l’allenatore e deve mettere da parte tutta la sua superbia (immotivata) e cominciare dare un’idea di gioco ai suddetti, senza dover accampare sempre le solite scuse a fine partita (avete mai sentito il mancio prendersi le sue responsabilità???).
      Quindi la somma degli addendi può, anzi deve dare un risultato molto più soddisfacente di quello che ha fatto da agosto a oggi.
      Punto.

  25. Ah dimenticavo…
    Continua a cambiare formazioni e modulo ogni giornata così andiamo sempre più in basso, neh???
    Hai miranda diffidato e non lo schieri per paura di non averlo nel derby?
    Ascolta cagasotto se non vinci col carpi perchè togli i migliori e metti le mezzeseghe allora anche vincere nel derby conta fino a un certo punto…
    Se i giocatori non sanno cosa cazzo fare col pallone la colpa è solo tua, perchè non mi sembra che l’undici titolare sia così scarso…anche se a dir la verità a fine gennaio non ho ancora capito quale sia l’undici titolare!

    • Io sono convinto che se avessimo giocato sempre con la stessa squadra ora saremmo più quadrati:
      Handanovic
      Telles
      Miranda
      Murillo
      D’Ambrosio
      Medel
      Brozovic
      Kondo
      Ljaicic
      Jovetic
      Icardi

      Ci vogliono gerarchie e ruoli chiari

  26. Secondo me è ora di fare marcia indietro sulle scelte, rimettere la coppia di “medianacci” davanti alla difesa e provare a far fare un po’di panca a Icardi facendo giocare Jovetic punta centrale con Ljajic e Perisic….sperando che l’attacco diventi meno prevedibile e che si giochi di nuovo in 11.

    Icardi di fine stagione scorsa era tutt’altro giocatore rispetto al paracarro di quest’anno….la cosa sembra ormai abbastanza evidente

  27. Lele
    anche per me sarebbe la formazione più logica…433

    Ma tanto noi non capiamo un cazzo, vero mancio?
    Peccato che ormai la stragrande maggioranza degli addetti ai lavori la pensi come noi…

  28. “Era bastata una sconfitta (che all’epoca potevamo considerare casuale, quella con la Lazio) per sentir dire dai nostri condottieri che il nostro obiettivo vero era la Champions, non lo scudo. Che sarà anche così, per carità, ma dirlo una settimana dopo aver condotto la classifica con 4 punti di vantaggio – con noi tifosotti belli gasati e la garra delle grandi occasioni – mi è sembrato così frettoloso e superficiale che mi era scappato un (mezzo) INTER O vaffanculo”.

    Lasagna ha tirato rasoterra, al solito questi tiri Handa non li para.

  29. Sì ma johnny la scarsa vena degli attaccanti è data anche dalla insicurezza che il mister da alla squadra quindi io vorrei rivalutare i nostri attaccanti dopo che hanno fatto insieme almeno 4-5 partite di fila, senza cambiare continuamente, così non fa altro che confondere le idee a noi e a loro.
    Non si può giudicare la situazione attuale solo parlando di icardi che si fa recuperare dal difensore o dall’altro attaccante di turno che sbaglia un facile gol…è il contesto generale quello che non va.

  30. Il destino del Mancio si deciderà nei prossimi mesi…

    Se saremo terzi e andremo in Champions, sarà riconfermato…

    Se arriveremo in Sticazzi League, dopo tutto quello che ha fatto spendere alla società, credo sia giusto che si faccia da parte…

    Semplicemente per una questione di budget…

  31. Mancini come mister sta a Nagatomo e Ranocchia come giocatori …. Non abbiamo la rosa del Barca , ma vedere che Sassuolo e Empoli hanno qualche idea in più di come stare in campo e giocare mi fa rodere il culo …. Non dobbiamo vincere lo scudetto è vero , ma qui siamo alla fiera del non gioco… L’unica impronta del mister è quella di lagnarsi, ma siamo alla fiera dell’improvvisazione … testimoniata dal fatto che nessuno si fida a correre senza palla e che quando arriva il passaggio la nostra giocata conta un secondo minimo di ritardo ….. Icardi … è bravo come finalizzatore…… punto … ma da 22 goals ad essere considerato na pippa mi pare eccessivo …… Poi sta bulimia compulsiva di chiedere giocatori ha stufato ….. al City aveva Tevez Aguero Nasri Balotelli Dzeko Adebajor e ancora diceva che la davanti siamo incompleti … Mi spiace ma per 5 milioni di euro pretendo che tu sappia fare calcio meglio del povero Giampaolo ….

  32. Sassuolo ed Empoli giocano bene a calcio già da un paio d’anni, c’è poco da dire…

    Quello che mi fa incazzare è che pure squadre come Carpi e Frosinone che ad inizio stagione facevano molta fatica, col tempo sono migliorate, hanno trovato una quadratura ed ora mettono in difficoltà chiunque…

    Abbiamo sempre detto che pure noi avevamo margini di miglioramento…

    Eppure, siamo peggiorati…. come cazzo è possibile??

  33. Icardi sarà pure scarso ma quanti palloni DECENTI riceve in una gara? Higuaìn è di un altro pianeta, ok ma ieri ha cannato tre palle da solo contro il portiere, una adirittura a porta vuota però Hihuaìn riceve decine di passaggi-lanci come si deve ed è logico che uno come lui uno o due te li butta in porta. Diamo a Icardi ciò che è di Icardi. Higuaìn è un fuoriclasse, è fuori di ogni paragone. Infine…non segnamo più su corner dai tempi di Crespo e Materazzi.

    • ogni corner è una palla persa o una ripartenza concessa… l’80% viene calciato col passaggetto a 2 metri dopo che i difensori si fanno 60 metri per andare a saltare in area…questa la trovo una cosa inconcepibile!

  34. Ma è mai possibile che contro il Carpi (il Carpi, porca di quella troia…) basti un minimo di pressing dei temibilissimi avversari per vedere che dalla trequarti avversaria, a furia di passaggi indietro, torniamo a darla ad Handanovic che rinvia alla cazzo di cane.

    L’unico sport che prevede obbligatoriamente il passaggio indietro è il rugby.

  35. Ué, Pandino, sei nervosetto?

    “…e a tutti quei tifosi qui nel blog che erano compiaciuti delle vittorie di misura avvenute sempre in un certo modo (a parte col Genoa) e cioè alla cazzo di cane! VI STA NEL CULO!…”
    Non vedevi l’ora di scriverlo, vero?

    E adesso via a pontificare, con le certezze e le verità assolute dell’espertone.

    Guarda che siamo tutti delusi, però quando c’era da fare il bauscia – anche solo per la classifica – io l’ho fatto e mi sono divertito.
    Tu neanche quello.

    E comunque rilassati, non stare a rovinarti la salute: si sta parlando di pallone…

    • No no .. io non ero tra quelli …..e dicevo … mettiamo fieno in cascina, ben vengano le vittorie, ma c’è molto da lavorare perchè non siamo squadra ….. e i 3 punti dovevano servire per lavorare senza affanni .. invece siamo peggiorati ……… e il gestore delle pompa di benzina che fa???? prima da la fascia a ICARDI poi lo ripudia ….

    • Ecco una delle frasi che mi aspettavo…”non vedevi l’ora di scriverlo”
      Sì certo io sono così masochista che voglio che la mia squadra perda, vero? Intendi questo?!? No perchè se è così non meriti altre risposte…
      Quelli come te che pensano questo sono come mancini quando cerca scuse imbarazzanti…SENZA PAROLE!
      Non c’è bisogno di essere “espertoni” come dici tu per capire che così non si andava da nessuna parte. Certo che se ci si ferma a guardare SOLO risultato e classifica allora è inutile stare qui a parlare…

      Ah ti è piaciuto fare il “bauscia” nei primi mesi…allora ho proprio la riconferma che tu le partite non le vedi e giudichi solo dal risultato finale e dalla posizione in classifica. Minchia che genio!

    • nonostante il mese di merda da dimenticare siamo l’unica squadra che ha fatto registrare un +11 rispetto ad un anno fa…. chi non comprende che momenti come questi possono far parte di un percorso di crescita, o non vuol sentirci o gode solo nel rivendicare le proprie posizioni…fermo restando che ci sono errori che sono sotto gli occhi di tutti sia da parte del tecnico che da parte dei singoli, questo è evidente, ma che senso ha sparare nel mucchio adesso?

      Io OGGI vedo ancora una squadra che con 2-3 innesti giusti può essere finalmente competitiva…. un anno fa vedevo solo macerie da buttar giù ed una rosa da rifare da zero… OGGI i presupposti per predicare pazienza ci sono, a differenza di qualche tempo fa

  36. Grande Roberto: solo i titoli degli ultimi due articoli sono semplicemente geniali.
    Per quanto riguarda i contenuti, concordo praticamente in toto.
    Un salutone nerazzurro.

  37. Pensare che ai miei tempi quelli che esageravano (cioè lo facevano più due volte l’anno) erano presi per il culo, adesso il colpo di tacco sullo stretto è l’unico schema offensivo che abbiamo.

    Al culp ad tacc.

    Roba da chiodi.

  38. 5 punti nelle ultime 5. 10 punti persi da napoli e giuve. Penso sia lecita l’incazzatura

  39. Un’ultima replica al simbolo del WWF e poi chiudo.

    La si pensa diversamente, questo è chiaro ed è normale, ma non per questo puoi mandare a fare in culo chi non la vede come te o fare le liste dei buoni e dei cattivi.

    Calma e rispetto.

    Forza Inter.

    • Caro boombastic
      io non ti ho mandato a fare in culo come dici tu…
      Ho solo risposto per le rime a certe tue provocazioni.

      La mia frase VI STA NEL CULO! è riferita a chi non accettava commenti critici qui nel blog convinti che si dovesse fare solo commenti positivi sulla squadra (altrimenti si veniva indicati come tafazzi) nonostante le prestazioni fossero sotto gli occhi di tutti e fossero offuscate dai risultati finali a favore.

      Se ti ritieni uno di quelli lo saprai bene tu…

      OVVIAMENTE FORZA INTER SEMPRE E COMUNQUE!

  40. al di là di ogni considerazione specifica sulla partita, io vorrei spostare l’attenzione su quello che è il grande refrain non solo qui dentro, ma in generale tra i tifosi dell’inter più pro-mancio : roberto mancini è più un manager, uno che sa come costruire una squadra, che un grande allenatore in senso stretto.

    passate in rassegna le campagne acquisti guidate dal sopracitato manager e poi datevi una risposta in termini di prestazioni e prospettiva…

  41. Mi fanno sbellicare gli orgasmi multipli di alcuni tifosi dell’Inter in seguito ad alcune prestazioni negative e compaiono come i troll juventini di una volta, solo quando si perde.

    Perché poi si va nell’umorismo involontario quando si dice che l’abbiamo preso in quel posto noi, mica lui

    come se lui non fosse un tifoso dell’Inter.

    Sono così contenti che non mi va di ricordargli che tecnicamente siamo ancora terzi.
    Non vorrei si rovinassero la giornata.

    • Eh certo este tu continua a guardare la posizione in classifica e basta.
      E continua a pensare che siamo troll juventini che godiamo per le sconfitte della nostra squadra…contento tu…

    • Quoto Esteban. Troll juventini 100% (il Panda è bianconero o noi che ‘ci sta nel culo’ siamo tutti daltonici?).
      D’altronde la comunicazione nel 2016 è anche questo, basta avere profili Twitter o altri social per capire che esiste chi vuol creare dissenso e malcontento nelle ‘fazioni’ altrui.
      Io penso che se questa inter di “pseudo-giocatori” avesse avuto Higuain o Dybala si parlerebbe di altro (bastava Icardi non nel periodo teletubbies attuale). Guarda un po quello che pensa il Mancio….solo e sempre forza Inter.

  42. lascia perdere la posizione in classifica, cerca di ragionare sulla prospettiva. fermo restando che il terzo posto è una cosa difficilissima da centrare, vorrei sapere cosa ne pensate della squadra in generale, di come si sta muovendo la proprietà, del mercato, del lavoro di mancini in campo e come manager etc etc

    non è una questione di essere troll o altro…non sono troll e se non ho scritto per un pezzo (prestazioni deludenti comprese) è solo perchè fui insultato pesantemente e gratuitamente da qualche opinionista mancato

    • Lavoro di Mancini in campo……. E dove sta???? E’ palese che non si vede una idea, una struttura di gioco… Le vittorie dovevano servire a lavorare senza l’assillo del risultato e invece non abbiamo migliorato perchè sotto sotto .. l’idea è quella… palla ad Ibra e ci pensa lui .. Ma Ibra non c’è e non c’è neanche Vieirà … E il gioco della sovravvalutazione si sta scoprendo …… Alla fine dell’anno …. risultati o meno , vedrete che progressi come squadra ne avremo fatti pochi ….. E il Barcellona con Crujf insegna……. se non crei una base su cui lavorare non vai da nessuna parte o per lo meno non riesci a rimanere nelle 10 squadfre migliori d’europa per molto tempo

  43. socrate, invece come giudichi il lavoro di mancini per quanto riguarda la costruizione della squadra? il saper assemblare squadre vincente si dice essere la miglior dote di questo allenatore

    sull’argomento sarei interessato al parere di tutti, polemiche a parte

  44. Ragazzi, a me sta benissimo essere brutti e vincenti, ma a forza di giustificare tutto e tutti con il “guardate dove siamo e dove eravamo un anno fa” sta facendo perdere di vista il fatto che pian piano ci stiamo tornando, a dove eravamo un anno fa…

    Ecco, quello mi farebbe girare le palle mica poco.

  45. Mancini è Ok come manager… purtroppo come allenatore non è impeccabile e costa 5 milioni l’anno

    Non ha dato un gioco e una fisionomia stabile alla squadra ed è lento nel decidere i cambi…

    Ma la cosa che preoccupa di più è la gestione dello spogliatoio e di alcuni singoli…

    Qualcuno ha ricordato i casi di Ibra e Tevez… l’anno scorso Osvaldo e Shaquiri… quest’anno Jovetic… Santon e Ranocchia dimenticati e svalutati…

    Dopo Inter-Lazio qualcosa di grosso è successo…

    • Dimenticavo… anche con Icardi le frecciatine polemiche ormai non si contano più…

      Uno dice che gli arriva un pallone ogni 3 partite…

      L’altro gli risponde che avrebbe segnato pure lui a 50anni…

      Ma che bel teatrino

  46. Ho cominciato a tremare davanti alla tv quando ho rivisto l’Inter fare i lanci lunghi… il lancio alla speraindio è il segno inequivocabile della stitichezza della squadra che improvvisamente e inspiegabilmente ha perso il lume delle idee. Fino alla partita con la Lazio Handa la dava al difensore e la squadra saliva con passaggi e fraseggi, molti falliti, per carità, ma raramente si buttava via la palla. Poi è arrivato l’inspiegabile e da allora il difensore di turno fa il lancio di cinquanta metri, e ci fosse una cazzo di volta che uno dei nostri la prenda… Col Carpi, che non ha avuto il pressing asfissiante tipico di chi gioca contro di noi, avevo pronosticato una facile goleada.. Ma se sei un mercenario di merda fai solo figure di merda.

  47. giardinero, se parli dei casi Osvaldo,Shaquiri,Jovetic,etc e di Santon,Ranocchia ed altri, oltre alle dichiarazioni alla stampa su alcuni dei suoi giocatori…come fai a dire che come manager è OK? in cosa è OK secondo te?

    • Ok come manager sul mercato… bravo a reperire giocatori e a convincere la società a farseli comprare, anche con formule di pura finanza creativa…

      Meno convincente nella gestione degli stessi e nel lavoro sul campo…

  48. @fazer
    riprendo quel che ho detto prima :
    Io OGGI vedo ancora una squadra che con 2-3 innesti giusti può essere finalmente competitiva…. un anno fa vedevo solo macerie da buttar giù ed una rosa da rifare da zero…
    OGGI i presupposti per predicare pazienza ci sono a differenza di qualche tempo fa

    se poi vogliamo cominciare a contestare anche Mancini come si faceva con quello prima fate pure….visti i nostri budget significherebbe ripiegare su un mezzo allenatore da bruciare buttandolo in pasto a tifosi e stampa…e via da capo.
    Si vede che dai vari Strama, CR70 e Gasperini non avete proprio imparato nulla…

    ma cosa pensavate, di andare a vincere lo scudo in pompa magna dopo una rivoluzione del genere?

    • quindi anche secondo te il lavoro “da manager” di Mancini fino a questo momento, a fronte degli investimenti fatti, è positivo?

    • ti faccio inoltre un’altra domanda (non è capziosa anche se potrebbe sembrare) : secondo te, se a Mazzarri avessero preso 16 giocatori in due sessioni di mercato, forse la storia sarebbe potuta cambiare? oppure il fatto stesso di convincere la proprietà a fare tanti movimenti è di per sè una di quelle qualità “da manager” che vengono riconsciute a Mancini ancor prima delle abilità da allenatore?

    • il discorso è un altro… secondo te senza Mancini gli investimenti sarebbero stati fatti?? O avremmo continuato ad elemosinare giocatori in prestito da squadre di metà classifica? Ti pare la stessa squadra dell’anno scorso?
      Poi posso essere in parte d’accordo sulla resa degli investimenti (solo in parte perchè per delusione per ora ti abbuono solo Kondogbia e non Perisic)…
      quantomeno ora si sa dove perfezionare anzichè pensare di mandar via tutti a calci salvando solo Icardi e Handanovic….questo mi pare senza dubbio un punto di partenza.

      Fermo restando tutte le note lacune sui cambi a partita in corso ed i troppi repentini cambi d’umore e di idee…

    • OK, quindi già il convincere la proprietà a fare investimenti è una qualità che Mancini ha e i suoi predecessori no.

  49. Devo dire che questa, ennesima, deludente prestazione mi ha un po’ svuotato.
    Evito di ripetere le solite cose e mi accodo a chi predica calma.
    Adesso il Mancio deve fare solo una cosa: rendersi conto che si è infilato in un vicolo cieco, tirare una riga e ripartire.
    Ma lo deve fare con scelte precise e lineari.
    E deve dare un gioco alla squadra.
    Perchè rimettere insieme 4, 5 o 6 vittorie di fila come quelle che abbiamo già fatto non significherebbe altro che riappenderci al filo della speranza che tutto giri per il verso giusto.

    Capitolo giocatori:
    nulla da dire sulla tecnica e l’impegno di Palacio. Ma ormai si fa fatica a contare su di lui sulla singola partita. Forse può fare un miniciclo. Ma puntare su di lui per un (mezzo) campionato sarebbe follia pura.

    Icardi è un paracarro. Un lampione piantato nel terreno. Un cialtrone che non si impegna. Uno che frega le mogli degli altri. Probabilmente scherza i disabili e scippa le vecchiette. Ma nel fare tutto questo è anche uno che mette dentro un gol ogni due palloni (facciamo tre).
    Le sue caratteristiche erano note, è stata una cosa criminale da parte nostra aver avuto la presunzione di riuscire a trasformarlo nel volgere di mezza stagione in un tipo di attaccante diverso. Magari uno con “i movimenti” di un Palacio o di un Milito.
    Bisognava affiancargli giocatori capaci di innescarlo. Gente alla Cassano (e dico “alla”, non quello originale).
    Prendersela ora con lui mi pare miope.

    • Icardi è forte, forse gli manca un po’ di “garra”, ma è un forte centravanti. Non serve il giocatore alla Cassano, serve qualcuno in mezzo al campo che dia tempo di gioco…poi i giocatori che possono rifinire o dare la palla in mezzo ci sono…o meglio, ci sarebbero…

  50. Rube-Inter di Coppa Italia: arbitra Tagliavento.
    Film de paura…

  51. Ieri non mi è dispiaciuto il nostro psicolabile preferito, ha avuto, come dire, carattere.
    Ha recuperato palloni e si è reso pericoloso a Belen.

    Non mi è piaciuto Icardi.
    Non mi è piaciuto al minuto 85.
    No, fanculo, non mi è piaciuto per 90 minuti.

    Mi è piaciuto Perisic, che ha calciato più volte in porta, rendendosi pericoloso, ha corso molto e ha fatto le sue accelerazioni con doppio passo, as usual.

    Mi è piaciuto il Trenza, tatticamente e calcisticamente intelligente.

    Non mi è piaciuto Yuto, capace di prestazioni sufficienti e di errori clamorosi allo scadere.
    Lui no, non è intelligente.

    Mi piacerebbe avere del fosforo a centrocampo, come ad esempio (il sempre infortunato) Biglia o uno con quelle qualità.
    Non so se la soluzione puo essere acquistare in altro attaccante (Pocho o Eder) o una mezz’ala offensiva (Soriano).

    Spero che l inter raggiunga il terzo posto.
    Spero che il milan retroceda.

  52. Per cortesia Fazer; non tirare in ballo il Mazzarri per carità che tanto con lui certi giocatori all’ Inter non sarebbero mai venuti……al massimo potevano arrivare Bherami e qualche altro scarto ex Napoli tipo Gargano. Con Mancini certi giocatori ci prendono almeno in considerazione. Poi potremmo discutere sul loro effettivo valore. Io francamente credo che sia Perisic che Kondo siano buonissimi elementi in prospettiva; giovani naturalmente ma da non bruciare come successo in passato con altri prospetti (ricordo fra tutti R.Carlos…..). Per il resto è lecito aspettarsi di più da Mancini; la squadra deve migliorare. Ricordo che quando arrivò da noi la prima volta, all’ inizio fece una fila incredibile di pareggi; poi ci fu una crescita notevole e si arrivò terzi. C’erano altri giocatori è vero (non ancora Ibra e Vieira) ma il livello complessivo era più elevato non solo quello della nostra squadra. Oggi sono più lucido; ancora incazzato ma abbastanza lucido per dire che non si può sfasciare sempre tutto….aspettiamo almeno la fine del campionato….almeno…….magari lasciamo il Mancio come dirigente e Miha come allenatore……

  53. Io continuo ad avere piena fiducia in Mancini_
    Dopo il post “e’ crisi Inter” quando eravamo primi, ne attendo uno del tipo
    “e’ dominio Inter” adesso_
    Abbiamo un parco giocatori notevolmente migliore rispetto agli anni scorsi, mi attendo ulteriori rinforzi per gennaio_
    Saranno contento quelli del “ve l’avevo detto”, che auspicano ulteriori rovesci=la differenze di gioco tra l’Inter e la vostra Juve è che Dybala (prima scelta di Mancini) la mette dentro e Liajc no_

  54. Se l’unico a far cagare ieri fosse stato Icardi, sarebbe finita uno a zero per noi.
    Se fan cagare molteplici (allenatore compreso che schiera montoya) si pareggia o si perde, come si è visto ieri e altre volte.
    Forza inter anche quando mi fai incazzare come una iena

  55. Qualcuno ha pensato che se portavano a casa i 3 punti – come doveva andare se/ma/forse entravano quelle cazzo di palle, se icardi non era zoppo, poteva starci un rigore, un fuorigioco di Palacio inesistente, una cazzo di punizione dal limite, oppure tutto come ieri ma magari non prendevano un contropiede al 95esimo – il Mancio era un genio perché aveva fatto riposare Medel, Kondongbia, Jovetic, Miranda e D’Ambrosio?
    No così, tanto x notare.
    Parliamo di calcio. Ieri è mancata solo la cattiveria. Le partite così vanno chiuse nel primo tempo con un 2 a 0. Corri fino alla morte 45minuti, metti in cassaforte il risultato e poi giochi in contropiede cercando di dilagare. Noi abbiamo corso si e no 10/15 minuti iniziali dove infilavamo il Carpi in ogni dove. Poi il buio (non che il Carpi dominasse, anzi, solo che ci sentivamo superiori e corricchiavamo). Comunque il Carpi non ha mai giocato veramente, e non sembrava la squadra che ha giocato alla pari con il Milan. A me sembrava esserci un abisso, bastava solo aver voglia di correre…
    Keep calma And crisi inter.

  56. Fazer…non tirarmi fuori la storia che se a Mazzarri gli avessero comprato i giocatori avrebbe fatto lo stesso se non meglio perchè non regge.
    Con Mazzarri certi giocatori non sarebbero MAI arrivati… se prendi un Mihajlovic o un Montella e gli metti a disposizione 80 milioni per fare mercato, il risultati sarebbero stati ne più ne meno quelli del BBilan di quest’anno…senza nemmeno tirare in ballo il fattore personalità o le abilità dialettiche con la stampa perchè lasciamo perdere.

    Se mettiamo in discussione anche le capacità di Mancini di individuare i giocatori allora alzo le mani, che ti devo dire…. non dimentichiamo che lui voleva Dybala e Tourè, ma i ben pensanti (compresi quelli che oggi cagano il cazzo) polemizzavano sul fatto che uno era inadatto perchè arrivava dal Palermo e l’altro era ormai un nonno buono solo per andare a guardar cantieri… poi la società ha temporeggiato troppo per il primo e ritenuto incompatibile con le politiche societarie il secondo e di conseguenza sono andati sulle seconde/terze scelte.
    Adesso immaginate cosa poteva essere questa squadra con Tourè al posto di Kondo e Dybala al posto di Perisic o Jovetic, poi ne riparliamo…

    è principalmente questo il motivo per il quale ritengo il Mancio ad oggi per noi insostituibile….che è ben diverso dal dire che non ci sono allenatori in giro più bravi di lui, ma sembra una cosa davvero difficile da comprendere

    • ok, quindi anche tu pensi che la sola presenza di mancini sia sufficiente a tenere in piedi la squadra. sto cercando di capire, credimi. non voglio essere polemico (come sono altri qui dentro), voglio solo rendermi conto se sono io che vedo le cose nel modo sbagliato o c’è una chiave di lettura che mi sfugge

    • io penso che la presenza di Mancini serva innanzitutto per riacquistare la credibilità che ci compete… così com’è importante sul mercato poter spendere il nome di Mancini a differenza di tutti quelli che lo hanno preceduto dal post Leonardo. Chiunque altro fosse subentrato al suo posto sarebbe stato mandato via a fine stagione alla luce dei risultati, lui no, poichè parlare di progetto con Mancini è credibile, con altri no.

      Sono convinto che al termine del suo contratto a fine della prossima stagione, magari non avremo vinto un cazzo, ma probabilmente avremo l’Inter di nuovo in Champions, una struttura societaria più organizzata ed una rosa all’altezza… e chiunque arriverà al suo posto, potrà essere messo nelle condizioni di far bene.
      Per essere l’allenatore dell’Inter o del BBilan non basta essere solo dei grandi tecnici sul campo… devi tener botta a tutti quei fattori extracampo che in altre società sono pressochè inesistenti.

  57. Per quanto mi riguarda e lo ripeto credo che il Mancio sia divenuto col passar degli anni un manager ed abbia perso il contatto con il campo…a vederli ieri la sensazione è che i nostri non fossero bene allenati sia nel fisico che nella testa…..non vorrei che il mister sia diventato molle col passare degli anni…..non saprei…come dire…forse appagato

  58. Dybala e Tourè da noi sarebbero diventati due giocatori qualsiasi… Abbiamo questo grande potere, ebbene sì, inutile negarlo.. Arrivano da noi, fanno i fenomeni i primi 90/180 minuti, poi si ammosciano (vedi Kondo, quanto per non andare troppo lontano nel tempo). Ibra, Milito, Eto’o furono eccezioni straordinarie, ma quei tempi sono belli che andati. Fanculo juve.

  59. fazer
    anche quella dei giocatori presi da Mancini sotto le sue gestioni dell’Inter è una perla di rara bellezza

    (quasi come quella di Garcia che si fa riagguantare in Champions ma, ed è oggettivo, lo fa con stile e quell’altra del professorsarri)

    Allora, due nomi sparati così tanto per, comprati da Mancini all’Inter:

    Cambiasso (a costo zero, of course)
    Mihajlovic (costo zero)
    Julio Cesar
    Maxwell
    Samuel
    Veron
    Maicon (a 6 milioni)
    Vieira
    Ibrahimovic
    Figo
    Crespo
    Chivu
    Ibrahimovic

    Di tutti questi nomignoli di gente passata lì per caso, non ci giurerei, ma il più costoso è Ibrahimovic, con 24 milioni.

    Oh, se ne hai altre di queste perle fai un fischio

    • io sto parlando di oggi, non di 10 anni fa. la mia domanda è : siete soddisfatti della gestione “manageriale” di mancini in questo primo anno?

  60. Comunque,
    la cosa meravigliosa è che ci manca proprio un attaccante come lo era Mancini.

    Dieci anni in meno e si poteva almeno fare il tentativo…

  61. la cosa preoccupante è la tenuta mentale di uno che dopo una roba del genere non trova di meglio che andare dai giornalisti a sputtanare il proprio capitano: cosa possiamo pretendere dalla squadra sotto questo aspetto,con una guida del genere

    è adesso sotto coi palmares e gli elenchi degli acquisti,come tempistica ci siamo

    • Ecco, sono queste le cose che non capisco del Mancio.
      Perchè devi sparare addosso ai tuoi?
      (magari però è meglio se lo fa in pubblico, che se lo fa nel privato poi vengono fuori i casi Osvaldo eccetera? O no?)

      Boh.

      FORZA INTER

  62. Beh, certo, avrebbe potuto dire che abbiamo avuto il 70% di possesso palla e che è tanto che non piove…

  63. intanto la guardia di finanza è con il muso tra le fatture di un po’ di squadre…

  64. anche il “rivolete mazzarri” è tipico dell’ennesimo day-after

    far le stesse figure spendendo un milione di meno, economicamente ci sta

  65. Aho’, pero’ cosi’ nun vale!!!

    Armeno, quello che c’avevate prima le scuse se le cercava da sé!

    A questo qua nun solo je compreno li ggiocatori come le caramelle, ma c’ha addirittura ‘n sacco de tifosi che ar Mazzarro nun je ne lasciavano passa’ una e a llui je troveno ‘n sacco de scuse: ‘er parmarès, l’appeal (non ‘sex’ eh, che poi ce famo n’artra sttimana co’ ‘e polemiche), ha vvinto de qqua e ha vvinto de llà’…

    Pero’…, Ammazza quant’è bravo!!! Nun c’è proprio niente da di’…

  66. Vogliamo dire che però l’Inter di Mazzarri, a cui non è stato comprato un mezzo giocatore, non giocava peggio di quest’Inter? La società ha a libro paga il primo e il secondo allenatore più pagati della serie A (sono 16 mln di cucuzze, al lordo) per questo scempio?

    • La verità… è che Mazzarri andò in confusione e le toppe spesso erano peggio del buco….. ma è altresì vero che abbiamo preso , pagandolo profumatamente , uno che non sarà mai in grado di costruire qualcosa perchè non sa insegnare calcio.. ci serviva qualcuno per dare uno “scheletro solido ” alla squadra dove via via attacare gli interpreti migliori secondo le nostre possibilità economiche … solo così riesci a tornare ” stabilmente” nel calcio che conta……. L’accozzaglia di giocatori può pagare nel breve ma non dura a lungo …. Mi spiace citarla ma la juve ha venduto tre pezzi pregiati e dopo un’po’ di tentennamenti i nuovi si sono inseriti in un contesto solido …….. Cosa che fa il MU il Barca Arsenal …. i giocatori devono trovare una struttura dove inserirsi e non un apprendista stregone che come toppi una partita ti mette in panca ……. Abbiamo 6 terzini .. possibiel che manco due so buoni per arrivare terzo in Italia …. il miglior giovane Gnokury… finito dove ???

    • si certo l’Arsenal che ogni anno spende una montagna di soldi per non vincere un cazzo o il MU che nonostante Van Gaal e milioni di euro a cariolate sputtanati per prendere semisconosciuti in giro per l’Europa, è di nuovo lì che rischia di non andare in Champions e infatti sta cercando Mourinho… almeno citami degli esempi credibili.

      E’ inutile fare paragoni con i ladri che vengono da 4 scudi di fila o il Barca che è al top mondiale.
      Puoi metterci anche Guardiola, ma se gli fai trovare Alvarez, Taider e Guarin hai voglia a tirar su scheletri… in mezzo a tutti quei cadaveri non dev’essere tanto difficile.
      Intanto iniziamo ad aumentare il livello medio della rosa e di conseguenza vedrai che almeno il 70% dei problemi lo risolvi… come la classifica a +11 in qualche senso testimonia.
      Facile trovare un elemento per migliorare il Barcellona… individua un top assoluto in Europa nel ruolo dove ti serve e vai lì con 90 milioni nella valigetta.
      Qui a qualcuno è sfuggito il fatto che un anno fa la nostra rosa era paragonabile a quella della Samp o della Fiorentina… Mancini ha cercato giocatori non a cazzi suoi, come molti vogliono far credere, ma rimanendo nei paletti del FPF da una parte e della società dall’altra…. perchè qui pare che le attenuanti esistano solo per gli altri e che noi ci ritroviamo nostro malgrado un pirla sopravvalutato in panchina che se solo avessimo ingaggiato Giampaolo a 100mila euro l’anno e speso 90 milioni per lui, a quest’ora saremmo primi per distacco….
      va bene dir cazzate, ma fino a un certo punto

  67. Criticare il Mancio mi va bene.
    Ma riesumare il cadavere del water mi sembra troppo.

    Faceva schifo, lo abbiamo archiviato, adesso basta.

  68. Tagnin,

    come tempistica e varietà di argomenti, stai tranquillo che non ti batte nessuno.
    Day after o non day after…

  69. Non mi fate fare i calcoli dei soldi spesi per i Belfodil e i Taider
    più le 20 cocuzze per Hernanes

    (e comunque Icardi ce l’aveva anche Mazzarri, eh, che poi lo tenesse in panchina è un altro discorso).

    E lasciamo stare il gioco di quell’anno, per carità. Lì si parla di Trapani, altro che Carpi.

    Volendo poi dare il colpo di grazia, basterebbe constatare che dopo più di un anno paghiamo ancora due allenatori.
    Insomma, le dirigenze delle altre squadre non si sono accapigliate per prenderlo, diciamo così.
    E sì che di panchine ne son saltate, eh.

    Però è ovvio che hanno torto tutte le società di calcio del globo, mica i due o tre sostenitori di qui, eh.

    Sia mai.

  70. Prendiamo non il doppione ma il triplone di ljaijc e Jovetic, Eder ????

  71. Il water non lo prende nessuno per due motivi: uno-è scadentuccio; due-guadagna una montagna di soldi.

    Errata corrige: prende una montagna di soldi, non li guadagnava prima che almeno era impegnato, figurati adesso che se lo gratta furiosamente.

  72. La sostanza è che prendiamo (secondo me a non meno di 13ML mai più rimonetizzabili) uno di 29 anni che ha giocato nella Sampdoria, Frosinone, Empoli, Brescia, Cesena. Che tra l’altro è preferibilmente un attaccante di sinistra come:
    Ljajić 24 anni
    Perisic 26 anni

    Io spero ancora in qualcosa di meglio che cova nella testa di Ausilio sotto le stronzate dei giornali perchè con i problemi dell’Inter di oggi questa non mi sembra la soluzione.

  73. Polemiche del post carpi a parte (e me ne scuso se ho esagerato coi toni, ero troppo incazzato…ma vi prego di non farmi più passare per un troll gobbo, il mio nickname non c’entra un cazzo, ve lo assicuro!!) ora mi chiedo, abbiamo 5 giorni per tappare certe falle di mercato e Mancini cosa chiede come prima scelta?!? EDER!?!
    Cioè un buon giocatore con una certa età (non che sia vecchio eh, ma andrebbe contro la linea giovane appena adottata dalla società, mah…) che non ci serve a un benemerito cazzo, perché di mezzepunte o fantasisti ne abbiamo già che faticano a trovare spazio ma nonostante ciò vengono già bollati giocando una gara ogni tre.

    A me Eder sembra un attaccante esterno o una seconda punta e francamente non ci serve a niente, se non a destabilizzare il parco mezzepunte che già non godono di molta stima da parte del mister.
    Magari invece servirebbe un vice icardi che non sia manaj ma un buon panchinaro che non rompe i coglioni anche se non gioca molto (un cruz per esempio…).

    Ma soprattutto è possibile che non ci sia in giro un cazzo di centrocampista che sappia dettare un minimo di gioco???

    E questo soriano che ruolo ha? Io non ho ancora capito se è una mezzala, un trequartista, un mediano o cos’altro? Sinceramente non lo conosco, voi sapete come gioca e se è utile alla causa nostra???

    Illuminatemi…

  74. Secondo me in questo momento i giocatori utili alla causa nostra sono già in casa, bisogna solo
    1) Farli giocare nel loro ruolo e con continuità
    2) tornare al punto 1.

    Handanovic
    D’Ambrosio (Santon) ; Murillo; Miranda; Telles
    Ljajic (Brozovic) Medel Kondogbia Perisic
    Icardi Jovetic

    10 partite consecutive così ( a parte questo periodo peraltro raro con la CI) e vediamo che cazzo succede.

  75. In effetti, ad agosto, sfumato Eder ripiegammo su Ljajic.
    In rosa siamo pieni di esterni e di mezze punte…

  76. Teoricamente in avanti basterebbe un vice Icardi, magari con più esperienza rispetto a Manaj e poi dovremmo essere a posto…

    Il Mancio però si è fissato con il 4-2-3-1 e non dimentichiamo che Eder ha un certo feeling con il gol, contrariamente ai vari Perisic, Ljiajc, Jovetic…

    Se arriverà Eder, Jovetic credo che non sarà riscattato, si parla anche di Lavezzi a giugno…

    Uscito Guarin e forse Gnoukourì, il problema è in mezzo al campo, anche proprio numericamente…

    Guarin era un interno, un incursore, ragion per cui dovrà essere sostituito da un giocatore con quelle caratteristiche lì… Soriano è in pole…

    Devono sbrigarsi, mercoledi c’è la goBBa ladra, domenica il BBilan, e i pochi rimasti a centrocampo sono quasi tutti diffidati…

  77. Bisogna anche vedere cosa passa il convento. A gennaio che affari vuoi fare? Io dico solo che Eder e Soriano giocano nella Samp che si trova meritatamente quart’ultima. A sto punto risparmia per giugno.

  78. Vista la fatica che si fa a toglierceli poi dai coglioni, io gradirei non prendere tanto per prendere.
    Visto che per per ora a livello dei fortissimi è impensabile arrivarci, siamo a posto così, magari in allenamento proviamo qualche schema, potrebbe aiutare la domenica quando non sappiamo a chi dare la palla.

  79. corsone

    te mollo

    per un po’ lascio in pace sector & co

    fioi, ve lo digo (e in italiano per di più)

    non vi sopporto, con la spocchia di chi ha sempre (sempre) ragione e che riesce ad esprimersi solo quando perdiamo o pareggiamo con le squadrette

    mai na gioia
    un entusiasmo
    una passione

    sì, anche io resto di merda dopo partite come quella col carpi

    ma vivaddio non mi sogno di fare le pulci ad animali che non conosco se non da uno schermo o dai giornali o allo stadio da lontano

    possibile che solo all’Inter siano tutti incapaci o scarsi?

    che fine ha fatto il genio del calcio spettacolo garcia? e chi lo osannava adesso cosa dice?

    il solito disco rotto sull’allenatore dell’Inter (sempre na merda, ce ne è anche per il mou…) o sui giocatori che sono forti solo se altrove

    domani i gobbi, domenica i berluscones e noi qui a darci con il martello sui testicoli…

    xe un zogo! un divertimento, una passione, un pezzo della vita di ognuno di noi.

    mi dispiace ma a me da fastidio quando uno piscia sopra le mie passioni

    arrivederci sector, quando passi in laguna fatti vivo

    basi & struchi

    • Brutta roba, Vittorio.
      Non fare il matto pure tu…

      Proprio adesso che il Guaro ci lascia, e che si potrà tornare in curva secondo anello, senza dover portare il caschetto protettivo…

      No dai, davvero, non puoi andare…

  80. Personalmente non riesco a capire questo continuo ostracismo verso Gnoukuri….e’ vero e’ ancora un po’ esile e deve mettere su un po’ di muscoli, pero’ vi assicuro che e’ l’unico centrocampista che abbiamo a saper far girare il pallone (non che ci voglia molto visti gli altri).

    AMALA

  81. Panda
    non ho detto che sei un troll gobbo, ho detto che sbuchi fuori (non solo tu, in verità) solo quando perdiamo, COME un troll gobbo.

    Detto questo, premettendo che Eder non fa impazzire neanche me, la storia del contrasto con la linea giovane è solo l’ennesimo pretesto per criticare a priori.

    Chiedere a Kondogbia la pazienza che abbiamo noi con i giovani.
    A pacchi ne abbiamo, proprio.

    C’è di buono che dovrebbe saper tirare le punizioni e che, se è in periodo positivo, dovrebbe vedere la porta.

    Ma preferivo Lavezzi, a dirla tutta.

  82. Infatti è vero che ci servono rinforzi, ma come detto sopra , non facciamolo a cazzo di cane. Eder, per quanto personalmente apprezzo molto, ma proprio tanto, a chi toglierà il posto? a Ljiaic ?? per carità non facciamolo, e lo stesso Soriano, che da come ho capito non è QUEL regista che serve a noi, che ci facciamo? Tanto vale lanciare per qualche partita, e vedere che succede, i giovani . Dico Gnoukouri e Manaj, tanto peggio dei rispettivi omologhi non possono fare. E magari ci mettono le palle che i super quotati non ci mettono. Se non altro mettiamo da parte i soldi per giugno. Non vi sembra?

  83. Il discorso di Vittorio è totalmente condivisibile.

    Sono i toni che non hanno più senso nel calcio, è un discorso che parte dalle tribune dei campi di periferia quando giocano i pulcini (non esagero!) e arriva ai piani più alti delle istituzioni passando da quel pantano di malcostume che sono i media.

    L’ho già detto più volte in passato, era lo sport più bello del mondo, l’avete fatto diventare una merda, un refugio pecatorum per gente arrabbiata che vuole solo vincere alla domenica, almeno alla domenica, oppure inveire accusare puntare il dito.

    Grazie Juve, grazie Silvio, grazie televisioni a nove zeri. E come sempre grazie anche a noi Italiani che riusciamo a fare quasi sempre “un po peggio” degli altri.

  84. Saluto Vittorio e quoto la sua frase:”xe un zogo!(un gioco!) un divertimento, una passione, un pezzo della vita di ognuno di noi”…

    Keep calm e forza INTERRRR

  85. Este
    posto che scrivo quando posso e non solo dopo le partite facilmente criticabili. tu non l’avrai detto direttamente (insomma…) ma l’hai fatto capire, per poi avere l’appoggio totale di jojoijc…vabbé evitiamo di fare l’analisi grammaticale di ogni parola scritta perché altrimenti non finiamo più!

    E cmq io non voglio “criticare a priori” (se questa non è una provocazione!) , mi baso sui fatti e su quanto sento dalle notizie di calciomercato, mica mi invento io che mancini vuole assolutamente eder di anni 30 quest’anno…

    Io sarò talvolta incazzoso nei commenti, ma tutto nasce dalle provocazioni, eh…

    E poi non è che mi interessi l’età, il giocatore non sembra male ma quello che sottolineo è che sarebbe deleterio prenderlo per poi farlo giocare col contagocce e di conseguenza vedrebbero ancora meno il campo i vari jovetic/ljajic che dovrebbero avere più fiducia dal mancio e con continuità.

    Stesso ragionamente vale per il “tuo” lavezzi che secondo me non servirebbe a niente.

  86. …un po’ più di ironia e autoironia, un po’ più di orgoglio di essere tifosi della nostra meravigliosa (sempre e comunque) squadra, un po’ più di fiducia nei nostri “idoli”: e poi vada come vada, è pur sempre una partita di pallone!

    Ciao Vittorio e a presto!

  87. Ma scusate , capisco la rabbia ed il fastidio di vedere la squadra giocare sempre peggio , ma criticare a priori un attaccante (attaccante, punta, centrattacco o come cacchio lo volete chiamare e non semplicemente esterno o mezza punta !!) titolare in nazionale, gia’ in doppia cifra anche quest’anno, e tra i piu’ prolifici negli ultimi 2 anni mi da’ di pregiudizio. Eder , che non e’ Aguero, o suarez ovviamente, arriva a 29 anni (milito arrivo’ a 30), dalla Sampdoria, Cesena, Brescia (milito dal Genoa , dal saragozza, dal racing), mi sembra un buon profilo magari medio – basso, ma compatibile con il ruolo della squadra e societa’ dell’ultimo lustro; ma e’ tanto difficile capire che quelle sono le nostre possibilta’ ? Martial pagato 60 mln 9 gol totali , firmino costo 40 mln 5 gol, falcao 60 mln 1 gol e posso continuare ancora un bel po’; morale : giochiamo male, Mancini non sembra un fenomeno, alla squadra mancano 1/2 centrocampisti d’ ordine, ma non ci facciamo prendere dall’isteria che l’ aria – come si dice a bari – e’ amara.

  88. Eder è un attaccante di movimento, una specie di Palacio più giovane…

    E’ uno che vede la porta, e per una squadra come la nostra che segna pochino, può tornare utile…

    A 10/12 milioni non c’è molto di meglio in giro…

    Se poi il Mancio vira definitivamente sul 4-2-3-1, i centrocampisti rimasti possono anche essere sufficienti, credo…

  89. io sono ancora convinto che si potrebbe anche vincere lo scudetto,
    basterebbe un pò di attenzione in più e più umiltà,
    io aspetterei a far saltare il tavolo,
    certo, così fanno incazzare di brutto, ma poi passa
    e torneremo a fare i bauscia quando si vince uno a zero,
    su questo quoto boombastic…

  90. Per una squadra con l’attacco stitico, Eder è il meglio che ci possiamo permettere, ad oggi.
    Fermo restando che io sono dell’idea che se l’attaccante non segna, o è una pippa epica (e JoJo e Icardi non lo sono, al netto di tutto) o il centrocampo non gira.

    Ma considerando che da qualche parte si deve cominciare, mi sembra un’operazione che ci può stare.

  91. I nomi che si sentono e si leggono accostati all’inter son sempre quelli….eder, soriano, lavezzi. Magari son fantasie da pi, son 3 nomi che non mi fanno impazzire, intendo che non so quanto utili in questo momento….eder è un esterno/2punta cosi come i vari jovetic, lijacic e perisic (certo con più propensione al gol, ma anche con qualche anno in piu), ergo se arriva lui uno di questi dovrebbe salutare, soriano è un buon centrocampista, ma non un regista dai piedi buoni che è quello che ci manca come il pane, lavezzi meglio a giugno a zero euro. Per il resto che dire….ad oggi, nonostante alcune partite inguardabili, abbiamo fatto un campionato ben superiore alle aspettative iniziali, speriamo di lasciarci presto alle spalle questo trend negativo (credo molto dipenda da un evidente calo atletico dovuto a richiamo preparazione/viaggio a dubai) e giochiamoci sto terzo posto con la viola!

  92. Insomma, domani inizia un intenso periodo di Juve-Inter.
    La situazione mi impone un serio tentativo di corruzione: facciamo che Voi passate il turno e noi vinciamo la partita di campionato. Ok? Siete d’accordo? Se per voi va bene inoltro la pratica

  93. Immagino che se veramente verra’ acquistato Eder (a 12 mil non si trova di meglio in giro…acquisto che ci puo’ stare), questo voglia soltanto dire una cosa :
    Jovetic non verra’ riscattato !!!!!!
    Per il Mancio e’ uno Shaqiri 2…pochi mesi e bocciatura definitiva.
    Ma….

    AMALA

  94. Panda
    beh, concedimi che è quantomeno singolare che trovi il tempo di commentare sempre quando perdiamo.

    Sul pregiudizio, a me sembra che ci stia tutto.
    Oh, come la giro la giro, l’impressione che ottengo è sempre la stessa, è sempre tutto sbagliato.

    Ma mica solo tu, eh.

    In generale, quello che si legge (non solo da te, lo ripeto) è sempre la stessa tiritera

    se vinciamo: eh, ma giocando così dove vuoi andare
    se perdiamo giocando bene: eh, ma contano i 3 punti
    se prendiamo i giovani: non abbiamo tempo di aspettare i giovani, servono giocatori già pronti
    se prendiamo giocatori maturi: e questa sarebbe la linea giovane?
    se li paghiamo tanto: così andiamo in rovina, i libbbbri in tribbbbunale
    se li paghiamo poco: eh, il fpf è una scusa, questo non vuole spendere
    se rifondiamo la squadra: eh, si parte di nuovo da zero
    se prendiamo solo qualche giocatore: eh, qui non hanno capito che li dobbiamo mandare tutti fuori dalle balle
    se vendiamo: eccallà, la minusvalenza
    se vendiamo a tanto: ci sputtaniamo i pezzi migliori. Questo è smantellamento.
    se li teniamo: dovevamo venderli quando ce li pagavano bene. Ora sono vecchi e svalutati.
    se prendiamo Eder: ma li abbiamo già in quel ruolo
    se prendiamo Lavezzi: ma Eder vede di più la porta
    se prendiamo entrambi: sono uguali, che spreco
    se non li prendiamo: ecco, parliamo e non compriamo
    se prendiamo Soriano: e chi cazz’è Soriano?
    se non prendiamo Soriano: oh, manco Soriano riusciamo a prendere, stiamo proprio con le pezze.
    se Handanovic para: andiamo avanti coi miracoli del portiere, non va bene
    se Handanovic non para: cosa lo paghiamo a fare un portiere che non para?
    Miranda? Bravo ma vecchio
    Murillo? Giovane ma fa cagate
    se schieriamo Palacio titolare: è cotto, non possiamo affidarci a lui
    se non schieriamo Palacio titolare: ce ne fossero come lui che alla sua età si batte, invece di tutti quei ragazziniviziaticalcinculo
    se Icardi segna: non gioca per la squadra, aspetta la palla, la butta dentro, ma non serve a nulla così
    se Icardi non segna: si sbatte, ma se non la butta dentro che attaccante è?
    se schiera Montoya: ma cosa gli salta in mente di mettere Montoya?
    se non schiera Montoya: no, poi Mancini mi dirà cosa l’abbiamo preso a fare
    se Thohir viene in Italia: ogni volta che viene perdiamo
    se Thohir non viene in Italia: se ne sbatte, non si può gestire l’Inter dall’altro capo del mondo.

    Per forza che poi il buon Vittorio piglia e se ne va
    (e mi spiace)

  95. il martedì è il giorno della rivincita dei cuori d’oro, come al solito la pretesa è quella di un unico punto di vista che annulli le differenze e si riduca a un giulivo

    “eh, abbiam perso, pazienza, ci rifaremo, forza questo e forza quello”

    il fatto che io non sia interessato agli alibi degli interisti buonisti a prescindere non mi fa ululare alla censura nè minacciare melodrammatici abbandoni, poi ognuno faccia come gli pare, alla fine è un gioco

  96. Non ti fa ululare alla censura?

    Ammazza, ogni volta che qualcuno ti contraddice lo fai passare per il nuovo Bokassa…

  97. Quoto tagnin

    Este ti sembra così strano che ci siano vari punti di vista per ogni cosa???
    Tutte le ipotesi che hai elencato possono essere tutte condivisibili o no, a seconda dei punti di vista di ciascuno e a seconda del contesto.

    E’ semplice il concetto.

  98. Una citazione che ci sta proprio bene:

    “Prima di salutarvi vorrei tanto lasciarvi un messaggio positivo. Ma non ne ho. Vanno bene lo stesso due messaggi negativi?”
    (Woody Allen)

  99. Sopporto tutto, la squadra che non vince, i media che ci attaccano, gli arbitri nemici. La fede non si cambia MAI.
    Una sola cosa non riesco a sopportare: il buonismo coi i tifosi della squadra che ha distrutto il calcio italiano, senza il minimo rispetto delle regole e dei regolamenti. Una squadra che si conta i titoli per i cazzi suoi

  100. ….e intanto scoppia operazione Fuorigioco…con i soliti noti: Galliani, Moggi jr, Blanc e Secco (ai tempi Rube), Preziosi…Lo Tito…la solita salsa rubentin/bilanis/lotirchia/napulitana. Unico avvicinabile ai nostri colori Milito per fatti che non ci vedono neppure sfiorati…ma la Gazza non perde l’occasione per sbatterlo in prima pagina, in evidenza, con i nostri colori!!! Come dicevaP.I.?!?!?

  101. Sì, Panda, ma da soggetti diversi, non sempre dallo stesso, che lo sceglie a seconda di quale sia il più comodo per criticare.

    Il gatto di Schrodinger l’avete fatto diventare il gatto dell’Inter.

    Cioè, alla fine scrivete quello che vi pare, è vostro diritto, ci mancherebbe.
    Però, ecco, noialtri si ha altrettanto diritto di darci di gomito quando sbuca fuori un velavevodettoio

    (per forza, hai detto tutto e il contrario di tutto)

  102. E’ il punto di vista, baby.

    Te lo urlo in faccia, te lo ripeto a tormentone, ti scartavetro finché non scappi dalla finestra, però…rispettalo.

  103. Se restiamo sul 433 o 4231, secondo me serve di più il regista. E visto che sia Eder che Soriano non lo sono spenderei i soldi altrove.

    Javier+, bevo dall’amaro calice, abbandono il mio amato 4231 e mi accodo al tuo 442. Mi sa che in questo momento dobbiamo ripartire da li.

    Il paragone Milito/Eder non regge per un motivo molto semplice: Milito arrivò in un attacco in cui non avrebbe pestato i piedi a nessuno. Eder arriverebbe a sovrapporsi ad una tipologia di giocatori che già abbiamo.

  104. tagnin, i cuori d’oro non ti piacciono,
    i criticoni ti sono antipatici,
    magari apprezzi quelli che dicono “lo dicevo io!”
    ecco, io l’avevo detto che icardi è un minchione
    ma poi ha segnato un paio di gol decisivi e allora anatema a chi lo critica,
    ora è tornato nella sua reale dimensione minchiottonesca,
    ma, secondo me, lo scudetto lo potremmo vincere ancora…ops…

  105. Icardi non piace a nessuno se non la mette dentro,ma le cifre parlano per lui anche se al suo allenatore sembra non bastare: niente paura,ne compriamo altri 3, per un 2-2-6 con 4 ali

    e manco un’idea che sia una

  106. Non sprechiamo soldi, approfittiamo di qualche cessione per scalare sto maledetto FPF e rinforziamoci quest’estate.
    Non saranno certamente Eder o Soriano o chichessia a farci vincere il campionato.
    Lottiamo per il 3° posto con quelli che abbiamo.

  107. Se giochi con il 4231 Eder può fare l’esterno a destra come fa a volte nella samp (biabia è bravo e meriterebbe fiducia ma non tira le punizioni come Eder, e nel calcio moderno è una fonte di punti importante, telefonare ai vari dybala, ilicic ecc.) oppure anche la punta centrale, alla palacio.
    Icardi sta attraversando un momento di calo fisico, non può essere crocifisso, ma non lo devi far giocare se è fuori forma (magari il Mancio lo ha schierato x vedere se si riprende, dopotutto giocavamo con il carpi in casa).
    Lavezzi mi piace di più sinceramente, la sua velocità negli spazi può essere devastante (se si gioca in contropiede, of course), ma è una preferenza di istinto, più per blasone che altro, in memoria delle partite che gli ho visto giocare anni fa.
    Anche a me l’operazione eder/soriano ricorda quella Milito/Motta che ci ha portato parecchio bene devo dire, e a me piacerebbe (soriano la carta persa con guarin e eder come seconda punta con il fiuto del gol per il 4231).
    Poi boh, sulla Managerialità di Mancini c’è poco da dire, per me resta un grande dirigente e un ottimo allenatore (ha sempre fatto bene dovunque è andato). Unica nota stonata quest’anno è non essere riusciti in metà stagione a trovare un 11 titolare, ma anche li l’altra faccia della medaglia è avere in panchina giocatori molto meno motivati. Io ho fiducia, se si ricomincia con l’occhio di tigre il 3o posto ce lo giochiamo e vediamo che succede, sia mai che i sali minerali nelle borraccie bianconere tendano a perdere di efficacia.
    Amala

  108. attenzione il paragone eder/milito è impraticabile, perché il principe era di una forza smodata, tecnica sopraffina ed intelligenza calcistica poco replicabile, in generale se eder vale 5 milito valeva 9, ma ricordare che sia un 29enne con passato calcistico storicamente trascurabile è un pregiudizio; solo in quello mi sono permesso di paragonare ad eder un talento assoluto imparagonabile come milito

  109. nuovo scandalo pallonaro per false fatturazioni, coinvolti i dirigenti delle maggiori squadre, tra cui non mi pare ci siano i nostri.. sotto indagine il trasferimento di milito, quello PRECEDENTE alla cessione dal Genoa all’Inter

  110. non succederà nulla, saranno tutti prescritti

  111. Il fatto è che gli schemi, le idee e il bel gioco, non si comprano al mercato…

  112. Acanfora, io ho letto che i trasferimenti interessati per Milito e Crespo sono quelli da noi. MA che noi abbiamo contabilizzato correttamente quelle fatture.
    E qui ci sarebbe da ringraziare ancora il buon Moratti per averci tenuto fuori da questa storia.
    Mi spiace solo per i giocatori che di questa storia probabilmente ne sapevano nulla e ci hanno capito ancora meno.
    Però la figura di merda (e le conseguenze penali) se le dovranno ciucciare comunque.

  113. Forse sarà la giornata della memoria o il pre-partita con i Ladri, ma noto che oggi siamo tutti in ritiro spirituale…

    Cmq vada, che si vinca o che si perda, sempre RuBe merda!

    Amala

  114. non sono i moduli a far vincere ma lo spirito della squadra, la serietà, l’umiltà e la determinazione, la capacità di adattamento, il sacrificio, l’Inter del Mou, tanto per fare l’esempio aulico per eccellenza, giocava spesso col 4-4-2 e non una volta sola ha pure fatto cagare, però vinceva…
    e pure lì c’erano giocatori che erano dei viziati presuntuosi, come si è ampiamente visto subito dopo Madrid, ma c’era l’uomo che sussurrava agli asini…

  115. secondo me ci vorrebbe uno tosto a centrocampo, Guarin, per esempio, inoltre servirebbe una valida alternativa in difesa, (Ranocchia sarebbe l’deale) e per sistemare la fascia sinistra io proporrei Dodò

  116. LA QUIETE PRIMA DELLA TEMPESTA…….

  117. è ufficiale

    Ciao Guaro… va e insegna ai cinesi come si fa il tiro al piccione
    Ci lascia il ricordo del gol nel derby e poco altro
    Buona fortuna…

    http://www.linchiestaquotidiano.it/cmw/media/t/11178.png

    • Le premesse del due a uno a Torino in occasione dello sverginamento dello stadium.
      Un siluro terra -terra (stranamente terra-terra) che Buffon non potè far altro che metterlo sui piedi di Milito.

    • Sempre allo stedium contro i ladri l’anno scorso, quando icardi non passò ad Osvaldo che fece la scenata… Ci pensò Guaro a rimettere a posto quella teppa. Almeno in campo.

    • Bravo Flavio… quello era il secondo flash che avevo in testa
      Quella di Osvaldo l’avevo quasi scordata, in compenso ricordo la lite sotto la curva dopo la sconfitta col Sassuolo di un anno fa.

  118. io vedrei bene anche un centrocampista tipo, che so, Hernanes … 😀

  119. Nel frattempo lo Jiangsu prende Ramires dal Chelsea per 33 milioni!
    Quindi ricapitolando la girandola di soldi cinesi il risultato è il seguente :

    Guarin – Shanghai

    Gervinho – Hebei Fortune

    Ramires – Jiangsu

    Luiz Adriano – STOCAZZO ahahahaha

  120. Guaro ciao e grazie.
    Sembra per fortuna Montoya se ne vada… Sogno via anche yuto e prendiamo un destro vero, come Widmer
    Cosa stiamo aspettando a prendere Eder ?!? Mica viene dalla Cina eh!
    Magari avremmo visto un calcio di punizione decente stasera, ma no!
    Come si dice in questi casi, che si vinca o che si perda, forza Inter e juBe ….

    • Yuto è a questo punto l’ultimo simbolo di un’era da dimenticare… a dire il vero ci sarebbe anche JJ, ma Nagatomo è già in scadenza e non farei la cazzata di rinnovarlo

  121. Buttiamola sul ridere, ma c’è da piangere…

    La partita col Carpi è stata l’epilogo di una vera PROVA DEL FUOCO, anzi DEL CUOCO…

    La nostra squadra è riuscita nell’impresa al contrario (un’impresa da INVERTITI verrebbe da dire, viste le cronache recenti…) di farsi rimontare in casa, negli ultimi minuti di gara, dalla terz’ultima in classifica, rimasta oltretutto in 10 giocatori.

    Quando pareva che finalmente il traguardo dello scudetto fosse alla PORTATA, insomma, quando si è giunti quasi al termine del girone di andata e si era ancora PRIMI, era lì che l’Inter era attesa alla PROVA DEL FUOCO: confermare quanto fatto nella prima parte della stagione restando al primo posto, da CHEF, per dirla alla francese.

    E invece la squadra nerazzurra pare già COTTA: altro che PROVA DEL FUOCO, la squadra allenata da Mancini non riesce a superare neppure la PROVA DEL CUOCO !

    Mentre prima di Natale la SPECIALITA’ DELLA CASA DELL’INTER era l’ “UNO-A-ZERO” (sia con cucina casalinga che da esportazione, tipo “NOUVELLE CUISINE”, uno di quei piatti che magari non piacciono ai palati più fini, ma “fanno figura”, consentendo un bel RISULTATO), ora pare che il PIATTO FORTE della casa sia diventato un altro.

    E’ chiaro che 5 punti nelle ultime 5 partite sono una media tutt’altro che da scudetto, una media da squadra che lotta per restare in serie A (la partita di Napoli fa – e ha fatto – storia a sé, essendo valida per la “Coppa-Finocchio”).

    Quando poi nelle ultime tre partite interne, se si fa un punto in 3 gare e, soprattutto, si prendono 3 gol (evitabilissimi, anzi: oltre i limiti della dabbenaggine) negli ultimi minuti di gara, allora la FRITTATA è fatta.

    E, di conseguenza, non ci si deve lamentare se si viene definiti come ORTAGGI: ora, infatti, il PIATTO DEL GIORNO (MENU FISSO) pare sia diventato la “INFINOCCHIATA” .

    Pare quindi legittimo chiedersi se gli INGREDIENTI siano quelli giusti e, dopo la partita di domenica in particolare, se in cucina si abbiano le idee chiare sulle PREPARAZIONI: lo sanno tutti che una LASAGNA, se presa alla fine, è particolarmente INDIGESTA.

    Lo sanno tutti gli CHEF, sia MISTER che MASTER …

    E poi … va be’ la NOUVELLE CUISINE, passi anche che Milano è la città che ha ospitato l’EXPO 2015, tramite la quale abbiamo imparato a conoscere piatti e sapori nuovi, ma… il FINOCCHIO con la LASAGNA proprio non stanno bene !!!!

    E per digerire questo piatto indigesto, noi tifosi riteniamo che non sia sufficiente neppure ordinare un buon caffè LAVEZZI … o un infuso di EDER(a).

  122. Sembra che Eder sia ad un passo.

    Se parliamo di valore assoluto mi va benissimo….le mie perplessità sono più che altro per un fattore numerico.
    Con una sola competizione iniziano ad essere un po’troppi lì davanti e di conseguenza gli scontenti aumenteranno.
    Secondo me più che Perisic e Ljajic, quello che rischia di essere panchinato più del solito sarà proprio Icardi. Spero che gli serva almeno da stimolo

  123. e io povero illuso che pensavo di poter vedere una partita alla pari.
    Qualsiasi errore nei confronti della juve (il rigore ci poteva stare) viene ampiamente compensato da fischi inventati (rigode dato, ammonizioni di miranda e murillo…)

    peccato

  124. solo cosi bilan e rube possono andare avanti: rubando di rigore!! che schifo sempre cosi da anni e sempre cosi sarà.

  125. primo tempo equilibrato, senonche’ dopo i primi 20 minuti si è messo a giocare il loro fuoriclasse, l’arbitro, ed ha fatto la differenza.. Amen

    X Nagatomo= ancora tu, ma non dovevamo vederci piu’?

    • inutile stare a dire che l’azione del rigore parte da lui che si fa soffiare palla da sotto al naso sulla linea laterale…

  126. Sempre la stessa storia.

  127. 2 riflessioni:

    -sono sempre più preoccupato. Avevamo kovacic Hernanes brozovic e guarin
    Poi guarin brozovic
    Ora solo brozovic.
    Poi ci si domanda perché segnamo poco.
    Dubito che il trend cambierà se il nostro centrocampista offensivo, che imposti si inserisca e fraseggi, è kondogbia

    -i fischi a cazzo di Tagliavento ci sono già costati un rigore trasformato e i due centrali ammoniti, di cui uno diffidato. Ancora un po’ e al 90′ ci decapita handanovic. E quel pezzo di cazzo di Marchisio sta pure piangendo in tv per una mancata espulsione.

  128. il rigore non dato su Medel è stato ampiamente compensato da falli inventati e gialli a cuor leggero…. Morata ha fatto almeno 5 falli di cui uno da giallo su D’Ambrosio + la bandierina che ha rotto esultando e non è stato ancora ammonito

  129. comunque sono pronto a scommettere che non finirà 11 contro 11

  130. Il colombiano ogni volta che giocano contro di noi ci va a nozze, mezzo contrasto ed inizia a rotolarsi, l’ammonizione di Miranda su fallo inesistente, il tutto condito da totale assenza di gioco, Mancini ci mette sempre del suo specie con il giapponese sulla fascia, sempre ignorato (giustamente) dai compagni.

  131. Dai che ci è andata bene col braccio di Medel!

    Il rigore è generoso certo, ma ci è andata bene anche qui che l’arbitro non ha cacciato Murillo come ultimo uomo. Forse si è reso conto di aver fischiato un rigoretto.
    Su Miranda tagliavento è fiscalissimo.
    Insomma, finora l’arbitro ne ha azzeccata mezza a dire tanto.

    Noi, però, siamo sempre i soliti.
    Speriamo in un bel 2° tempo.

    • andata bene un cazzo.. il rigore di Medel non l’ha visto, non per questo deve compensare falsando la gara.. se avesse dato il primo rigore avrei accettato e basta, cosi rimane la solita sensazione di inganno..

  132. aspettiamo sempre il 90′ per fare sostituzioni….adesso ormai non serve più a un cazzo

  133. Ho smesso di guardare. Datemi del gobbo disfattista, come capita a tutti quelli che vedono l’incapacità assoluta di questa squadra di creare una qualsivoglia azione in velocità (parola sconosciuta). Bisognerebbe dire all’allenatore e ai giocatori che nel calcio bisogna smarcarsi e non aspettare sempre la palla sui piedi. Ma non è tempo di discorsi tecnici, sono troppo incazzato.

  134. ipse dixit, non la finiamo in 10…
    i due centrali fuori, quindi al ritorno al centro chi gioca? 🙂

  135. gran assist di melo per morata

  136. peccato avergliela sbloccata così. Ma non credo sarebbe cambiato molto. In questo momento sono superiori a noi, o forse noi non siamo mai stati superiori a loro, neanche ad inizio campionato quando vincevamo 1-0 a via di botte di culo.

    Inutile girarci tanto intorno, gli 1-0 hanno mascherato un gioco da sempre inesistente.

  137. Sì cmq giocare a Torino è ridicolo.
    2 pesi e 2 misure sempre dal 1 minuto.
    Alla fine i giocatori non sanno neanche come cazzo intervenire, giocano in punta di piedi.
    E per la cronaca :
    Il mani di Medel su una punizione che non doveva esistere , nell’azione c’era fallo su Handanovic.
    Il rigore semplicemente non è rigore.
    Poi Dybala fa tunnel ad handa…

    Vabbeh, andiamo oltre

  138. Caro alleprimearmi
    Vatti a rivedere le prime 5 o 6 partite della remuntada juve prima di parlare dei ns 1 a 0.
    È un secolo che va cosi: li tengono a galla culo e arbitri quando dovrebbero perdere punti come i comuni mortali poi cominciano a giocare bene e con fiducia e tutti TUTTI noi interisti compresi celebriamo sti maiali come se avessero giocato alla grande sempre.
    Noi invece siamo quelli del culo. Certo.

  139. Qua il disastro è totale.

    E la cosa più divertente è che al ritorno -per quel che vale- non avremo nemmeno miranda e Murillo, oltre al fatto che andiamo a giocarci un derby in queste condizioni.

    Peccato, lo dico con grande amarezza, questa fino a un mese fa era una squadra gagliarda, giovane e determinata, in cui avevo iniziato a credere dopo la grande partita del San Paolo in 10 e sotto di 2 a 0.

    Ormai siamo una squadra che non riesce a fare un contropiede, figuriamoci un’azione manovrata, e quando si trova per sbaglio una palla gol fra i piedi la sciupa con sufficienza e dilettantismo.

    Una cosa ridicola, il fieno in cascina sta per finire e se non si cambia marcia qua finisce tale e quale a un anno fa.

  140. Quando comincia ad andare tutto in discesa libera occorrerebbe anche un presidente, finchè si vinceva bene ma quando si perde un presidente nelle vicinanze serve sempre..

  141. mai parlato di juve, ma solo di inter. I nostri 1-0 con un unico tiro in porta non hanno avuto niente a che vedere con le loro partite di merda.
    concordo con te sl fatto che avrebbero dovuto fare 2 o 3 punti nelle prime 6 partite e invece ne hanno fatti 10 (adesso sarebbero ancora dietro in campionato).

    Ripeto, della loro condotta non mi sorprendo (con loro parti con l’handicap per definizione); della nostra invece la penso come scritto prima (non abbiamo la minima idea di come fare una azione; completa improvvisazione).

  142. temo che questa mazzata lascerà il segno…

    Tagliavento indecente, una gestione di falli e cartellini a senso unico, gioco ultraspezzettato ed ora 5 minuti di recupero con noi in 10 sotto 3-0.
    Poi vengono a raccontarci della buona fede e cazzi vari.
    Esatto, il mani di Medel arriva anche una punizione che non esiste, ma lasciamo perdere

    3 cose sui nostri però sono da dire :

    – Correttivi in corsa sempre dannatamente in ritardo

    – Non posso pensare che il nostro top player da over 30 milioni non faccia altro che scaricare palla al più vicino rigorosamente con un solo piede e quando prova una giocata innesca il contropiede del 2-0 dei gobbi

    – Non so cos’altro ancora debba combinare Nagatomo per sparire dalla mia vista e non essere più schierato nemmeno sotto tortura.

    Ora ci aspettano altri 90 + recupero al ritorno con JJ e Medel centrali…

    Fare ste figure di merda contro i gobbi è la cosa peggiore che possa capitare ad un interista!

  143. dunque primo gol sul comitato d’aiuto Nagatomo (che perde palla) e arbitro che ovviamente si sentiva in dovere di compensare il precedente rigore non concesso;
    secondo gol su assist di Melo;
    terzo su papera del portiere, che le palle basse non le prende mai, come ho gia’ scritto e riscritto;
    nel mezzo una Inter sciapita che no tira mai in porta-
    Salvo Kondogbia e Biabiany.

  144. Io invece proprio Kondo e Biabiany li avrei tolti già prima del 2-0 per mettere Brozovic e Icardi… Jovetic era sempre troppo fuori dall’area ed anche in quelle poche occasioni dove si poteva crossare, non c’era mai nessuno in mezzo…e Biabiany era diventato inutile perchè di contropiedi non se ne vedevano

  145. Ci attacchiamo all’arbitro ma i nostri non hanno fatto un tiro in porta in 95′.
    Ah già, uno.
    Ciccato.

    Spiegate a Murillo che se fa quegli interventi lì a Torino, sponda gobba, è sempre rigore ed espulsione.
    Scientifico.
    Ma soprattutto, non doveva essere un’ira di Dio questo centrale tanto acclamato?
    E’ bastato un Quadrado in serata (come non era mai accaduto da che è alla juve!) per mandarlo sotto la doccia anzitempo.
    Mah.

  146. Vai Javier non mollare !
    Contro il carpi,Atalanta etc. siamo stati imbarazzanti ma quando si gioca contro quella gentaglia sempre a petto in fuori e testa alta!
    Non li puoi sfiorare, 11 contro 11 partita da zero a zero.
    Abbiamo evidenti problemi ma Noi non siamo quella robaccia.
    I processi contro le altre squadre, contro i gobbi sotto processo ci devono andare sempre loro.

  147. cutwind of shit.

  148. E’ stato un bagno di sangue! Giochiamo (giochiamo???) di merda (mi scuso per il francesismo) con un possesso palla INUTILE. Ljaic per 3 volte era libero di tirare dal limite e non ha tirato… Quando la juve ha deciso di premere sull’acceleratore si sono viste le differenze delle due squadre sul campo. Ho dovuto aspettare il 60* per vedere la prima azione pericolosa della mia squadra…Ridicoli i calciatori, ma ancora più ridicolo il pseudo allenatore che abbiamo in panchina. Dopo 16 mesi (sedici mesi!!!) alla guida della squadra non trovo nessuna differenza dell’Inter attuale con quella di Mazzarri (e con questo ho detto tutto…)

  149. Beh a questo punto il profilo basso c’è lo siamo guadagnato, forse molleranno di massacrarci di articoli e cartellini e ci lasceranno a gironzolare fra il 3 e il 5 posto, se imbrocchiamo qualche filotto le ultime giornate spunti amo da dietro e ci qualifichiamo da terzi.

    Di più…. nun se pò proprio.

    Ah adesso che non c’è più neanche la coppa Italia spero che il Mancio la finirà con sto turnover della cippa altrimenti altro che gioco.

  150. Anche senza icardi non abbiamo la più pallida idea di come costruire una azione da goal. Jovetic e l’altro che pretendono di essere efficaci giocando la palla ferma… troppa improvvisazione. 🙂 e non puoi ogni volta cambiare i 2/4 del centrocampo. 5 milioni di euro ad un inadeguato.

  151. Ma veramente Guarin e Ranocchia si sono tolti dalle scatole?
    Ecco finalmente una notizia positiva in una serata di cacca.

    Purtroppo, però, compriamo compriamo ma la musica è sempre quella.

    Anche fisicamente facciamo ridere, e stasera s’è visto bene.
    Se continua così Mancini prepari le valige per giugno perché qua si comincia a tirare la famosa riga.
    Di tempo, soldi e giocatori ne ha avuti già abbastanza.
    O tira fuori l’Inter da sto casino oppure mi pare evidente quale sarà l’epilogo.

  152. Ne parliamo da tempo di questa assoluta mancanza di gioco, di iniziativa, di movimenti senza palla, rischiando sempre di essere definiti gobbi, come se bastasse l’ottimismo a cambiare le cose. I ragazzi, salvo un paio, mi sembra che ce la mettano tutta, ma più di così non riescono a fare. anche le brutte figure individuali sono figlie del non sapere cosa fare, se non ti sei esercitato a giocare nello spazio, ad eludere la difesa con degli uno-due o con dei tagli fatti al tempo giusto o qualche ripartenza veloce. Comunque io sono solo un tifoso spettatore e Mancini sa di certo cosa fare, magari senza metterci un anno e mezzo. O no?

  153. tre giornate a Samuel dove le metti?