Settore Inter blog

Il sito non ufficiale dell'interismo moderno

Buffonite bipolare perniciosa

Caro Gigi,

“Se deve dire delle banalità, preferisce stare zitto. Ma quando apre bocca, esprime sempre concetti interessanti” è l’attacco del pezzo che  Gazza.it dedica alla tua simpatica uscita contro l’Inter e a favore di tutto il resto. Più ancora che il tuo sproloquio, sono queste due righe – un distillato di piaggeria che manco l’Istituto Luce – a far montare un moto di ribellione che, come un brivido di dispiacere, ancora percorre il mio corpo sovrappeso.

Perciò mi picco di ricondurre il tutto a una dimensione più realistica.

E quindi, caro Gigi, innanzitutto: complimenti per i riflessi. Tornare l’8 marzo su Juve-Inter del 5 febbraio è come uscire a valanga nel secondo tempo su un cross scoccato nel primo tempo. Tutto questo getta un’ombra pesante sulle tue capacitá di reazione e dovrebbe preoccupare l’intero popolo juventino, tranne Neto, ovviamente, cui potrebbero aprirsi nuove prospettive di carriera a breve termine, e Donnarumma, a lungo termine. Sono segnali tipici dell’età che avanza e di una certa pigrizia intellettuale. Sai, tipo quelli che rimuginano una cosa 34 giorni e poi realizzano e ne parlano come se fosse accaduta dieci minuti prima. “Cazzo, è morto George Michael!”. Ecco, tipo.

Resta poi un mistero concettuale, caro Gigi, l’intervista in cui, cercando di parlare un italiano forbito e con il birignao dello stand up comedian, lecchi clamorosamente il culo all’universo mondo – il Napoli (!), Sarri,  il Real, Allegri,  Bonucci – e ti presenti come lo sportivo buon padre di famiglia che ha tifato Napoli in Champions perchè ti ha fatto sentire un uomo migliore, un uomo sano, il De Coubertin del XXI secolo, speaking words of wisdom, e poi te la prendi con noi, così, alla cazzo, giusto con quei 34 giorni di ritardo.

Sono i sintomi dell’amnesia dissociativa che, leggo su Wikipedia, si presenta in cinque forme

1) amnesia sistematizzata: in cui il paziente non ha ricordi rispetto ad una persona in particolare, specifica;

tipo attaccare l’Inter per le presunte polemiche inutili, e dimenticarsi di Moggi (o di Ceccarini, o di De Sanctis, o di – seguono 100 nomi -);

2) amnesia generalizzata: il paziente sembra incapace di ricordare tutto quanto riguarda la sua intera vita;

tipo attaccare l’Inter per l’incitamento alla pagnolada e dimenticarsi del delicato motto “boia chi molla”, o del ricorso alle tabaccherie per funzioni alternative alla vendita di articoli per fumatori, o dell’incauto ma consapevole acquisto di un diploma di maturità;

3)  amnesia continuativa: il paziente non è in grado di ricordare gli eventi successivi ad uno specifico momento, sino al presente incluso;

tipo attaccare l’Inter perchè protesta e dimenticarsi  della statistica dei rigori a favore/rigori contro dell’attentato di Sarajevo ai giorni nostri;

4) amnesia selettiva: il paziente non ricorda una serie di eventi relativi ad un determinato periodo di tempo, anche se riesce a ricordarne altri compresi nello stesso periodo;

tipo dire che non puoi stimare l’Inter e al contempo dimenticare di avere espresso concetti profondi come “meglio due feriti che un morto” o “in Italia si scansano”.

5) amnesia circoscritta: il soggetto è incapace di ricordare tutti gli avvenimenti relativi ad un periodo circoscritto della propria vita, generalmente relativi alle ore successive all’evento traumatico, dal punto di vista psicologico.

Tutto questo, in un regime democratico, non impedisce di esprimere opinioni. Ma le tue, Gigi, per noi valgono zero. Sincerità per sincerità: nemmeno noi ti stimiamo, ma proprio per niente.

E sul fatto che, con cento punti di vantaggio in campionato , ai quarti in Champions e in semifinale di Coppa Italia il tuo (vostro) primo pensiero resta l’Inter, da un lato ci lusinga e dall’altro ci preoccupa umanamente. Le ossessioni sono pericolose e alla vostra per l’Inter, all’ennesima prova provata, credo sia giunto il momento di dare un nome: la Scienza si muova, ormai è roba da Nobel.

 

share on facebook share on twitter

390 commenti

  1. e Terzo. T come Triplete. Solo Noi <3

  2. Sector… permettimi una correzione nel titolo:

    “Buffonite B-polare perniciosa”. Ecco. 😀

  3. Il problema vero non è gigi, fascistello ignorante e retorico, ma la gazza che scrive certe cose.

    Fossi in Zanetti una battuta di risposta la farei.
    Così, da collega a collega (diciamo).

    Tornando alla partita di stasera, io ho visto solo i gol, ma sbaglio se dico che l’arbitro ci ha messo del suo?
    I rigori mi son sembrati abbastanza inesistenti.

    E il PSG non vincerà mai niente.

  4. Povero diavolo, che pena mi fa!

  5. E poi questi si scandalizzano se non tifiamo x loro in Europa … È sempre una goduria vederli sbattere il grugno quando trovano il Bayern di turno … Allora improvvisamente diventano loro quelli che si lamentano e tutti i discorsi che conta solo vincere “sul campo” non valgono più … Andassero affanculo gobbi di merda

  6. Mumble mumble…quindi, calcolando bene, fra 15 giorni sto fenomeno di B-uffon se ne dovrebbe uscire con una intervista dove attacca la dirigenza del Napoli e i suoi tifosi…

  7. Sector sei un G R A N D E!!!!

    Noi della stima di un coglione, farabutto e ignorante non ce ne facciamo un beato cazzo.
    Pensi alla sua squadra di delinquenti, certificati da tribunali di tutti gli ordini e gradi e vada a farsi fottere.

    Bastardo

  8. -non scommetto
    -cioè sì scommetto,ma non sullo sport
    -no vabbè,sì ok,scommetto sullo sport ma non calcio
    -scommetto sul calcio,ma non sul campionato italiano
    -…
    -dicevamo? ah sì,l’Inter ecco

  9. Intanto, auguri di buon compleanno (109!) ad una delle più gloriose squadre nel globo terracqueo.

    In culo alla gobba di merda.

  10. Appla-ausi (di gente intorno a me)

  11. Uno degli arbitri più disonesti (dopo Ceccarini), si è espresso:

    Cesari sta con Buffon: “Le sue parole sono sensate”
    Intervenendo negli studi di Premium Sport, l’ex arbitro Graziano Cesari ha sposato al cento per cento le dichiarazioni rilasciate da Gianluigi Buffon, che qualche ora prima si scagliato contro l’Inter, anche se indirettamente, parlando di polemiche create su ‘casi inesistenti’: “Le parole del portiere della Juve sono sensate e dovrebbero far riflettere. Il mondo del calcio vuole le polemiche, perché incolpando l’arbitro gli addetti ai lavori cercano l’alibi perfetto”.

  12. E nello stesso giorno la “rosea” per compensare la notizia di Andrea “Peo Pericoli” Agnelli che viene interrogato dall’antimafia affianca in prima pagina una notizia di novembre che con un triplo carpiato con avvitamento riescono a collegare a Thoir.
    Premio Pulitzer a vita

  13. Cesari è al soldo del padrone già da 20, di che stupirsi.

    Andate a rivedere che scandali nel 97-98 quando arbitrava i gobbi

  14. “La nostra è una storia diversa dalle altre. È la storia di un club con valori profondi stabiliti più di cento anni fa e che continuano a guidarci ancora oggi. Ogni giorno.Siamo nati dalla visione di intellettuali, studenti, stranieri e artisti riuniti al ristorante l’Orologio di Milano. Condividevano un’idea moderna e innovativa per quel tempo: che Milano meritasse un palcoscenico internazionale, e una squadra internazionale.E così il 9 marzo 1908 nacque l’F.C. Internazionale Milano. Una squadra che abbraccia la diversità, in cui tutti i giocatori si riconoscono sotto un’unica bandiera: quella del talento.
    In 109 anni di storia l’Inter è l’unica squadra italiana ad aver conquistato il Triplete e a non essere mai retrocessa. Da oltre un secolo i nostri valori – Unità, Integrità, e Passione – guidano ogni nostra azione e ci fanno riconoscere agli occhi del mondo.

    Giochiamo con unità – dalla nostra nascita abbiamo schierato giocatori di più di 47 nazionalità diverse e abbiamo tifosi appassionati in tutto il mondo. Siamo senza dubbio una famiglia del mondo che vince unita.

    Agiamo con integrità – onestà e correttezza ci guidano. Non conta solo vincere, ma soprattutto come si vince.

    Giochiamo con passione – con un sentimento profondo che alimenta la nostra anima indomita. I nostri valori nascono da un forte credo che ci ispira e scorre nelle nostre vene. Noi siamo davvero fratelli del mondo.

    Lottiamo con coraggio per ciò in cui crediamo a testa alta, e il nostro cuore batte forte. Noi siamo i nerazzurri”

  15. All’ipocrita Buffone andrebbe ricordato che dopo Bayern-Juve, fu Marotta a scagliarsi contro l’arbitro: “L’errore su Morata pesa”. L’a.d. contesta la direzione di gara a fine partita: “Il calcio italiano va tutelato, è un grave danno anche in termini economici: c’è molto da recriminare!”

  16. Proprio ieri all’una, su Rai Tre (la mia rete preferita, ascolto anche radiotre, va beh, sono comunista..e allora?) ho assistito alla stroncatura del mercoledì della Murgia che linko (e mi scuso per l’inserzione pubblicitaria).

    https://www.msn.com/it-it/video/guarda/supernumberstroncautra-quando-la-stampa-minimizza-lo-stupro/vp-AAo1Vro

    A volte divagando su questi temi con mio figlio (il più grande) si arriva sempre ad un conclusione, che è, e ce ne rendiamo perfettamente conto, una sconfitta della ragione .
    Il fucile.

  17. Ecco periodicamente con queste uscite il gobbo di turno (o un loro servo scocco) mi fa riflettere sul fatto che l”Inter sia qualcosa di più che una passione sportiva….soprattutto pensando a chi tifa Juve! mi sembra che sia più un modo di concepire la vita in generale……

  18. bravo sector
    ma deve essere sector a replicare a buffon?
    nessuno della società o dei giocatori?

  19. Questo anche per chi pensava che i post di sector ultimamente fossero appannati.

  20. il comunicato per il nostro compleanno è anche una risposta indiretta a Buffon, il quale per me non merita risposta che si squalifica da solo_ Avrei evitato il riferimento alla tripletta_ La nostra storia non si ferma la’_

  21. Per la prima volta mi permetto di contaddirTi sul pensiero Buffon x un motivo molto semplice spiegato nel Ns bellissimo dialetto:
    Lasa stà ,che qulli a lè gnurant me un asu!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  22. Ho visto un intervista recente dove il giornalsta (genuflesso) chiedeva (auspicava) a Buffon del “triplete”.
    Dal tono di entrambi si avvertiva l’estrema necessità ( per Buffon posso capire, ma il giornalista? forse uno juventino?) di raggiungere l’obiettivo al pari della riduzione del deficit della spesa pubblica.
    Così, come in parlamento si stava meglio se vinceva il Milan, l’Italia starà meglio se la Juventus farà il triplete.

    Resistere,resistere,resistere.

  23. la cosa surreale è che i mafiosi di torino prima fomentano le polemiche e poi ci accusano di fomentare le polemiche.
    Ma qualcuno in società che li mandi a fanculo come meritano ?

  24. sbruffon ha avuto solo due cose belle nella vita… voi sapete cosa intendo.
    e nemmeno se le meritava!

  25. Francamente oggi di sBruffon fottesega…

    Ho ancora negli occhi il 6-1 del Barcellona che in ottica triplete-goBBo, lo interpreto come un segno positivo…

    Nella prossima vita, se disgraziatamente non dovessi nascere nerazzurro, vorrei tifare Barca

  26. di Buffon ha sempre dato fastidio quell’aura di superiorità mascherata con una umiltà costruita, l’essere amico di tutti, gli abbraccioni in campo, il parlare forbito senza averne le qualità
    in una parola uno FINTO, quello che ha detto ieri non aggiunge niente.
    rappresenta anche il tipico gobbo, che ha vinto + dell’Inter nella storia ma soffre lo stesso di un complesso di inferiorità, cerca sempre il confronto, non può farne a meno
    intanto comincino a fare il Triplete..

  27. “…non conta solo vincere, conta come..”
    L’indirizzo della missiva è chiaro. Bene così.

  28. Auguri alla mia squadra del cuore e complimenti alla societa´ per il comunicato.

  29. La setape già ttuti qellua che: scenodo lo sudito di un pfrossoere di non so qulae Uvinesrità, non ha ipmotrazna in che oirdne apapoino le letetre all’itrenno di una paolra, l’ucnia csoa imnorptate è che la pimra e l’utmila letetra sinao nel ptoso gituso. Il riustlato può serbmare mloto cnofsuo, ma noonstatne ttuto si può legerge sezna mloti prleobmi. Qesuto si dvee al ftato che il nsorto crellevo non lgege le ltetere ad una a una, ma lgege la paorla nel suo isineme.

    Snoo un po’ sprottosoa a cuasa di anucli cabollatorori di egrenemza che mi fnano orrai pcoo copamitlibi e qinudi dromo pcoo o nlula; in ongi csao: ttute qesute catazze sloo per drie, o migleo, per petor svicrere che a me di qelluo che dcie Buftestadimerdafon mi imtropa nlula (achne se, in un mdono moligrie, frose, anvedo un primeggio lebrio adreni di prosena a tragligali i pliloci), azni, vlogio cneclodure agurunado a lui e a ttuti lroo che psasono vrevie tpemi issetrennati fnio alla fnie dei lroo gorini.

    Cazzo, son proprio preso male,
    buongiorno.

    E buon compleanno a tutti noi

  30. Anagramma:

    gianluigi buffon

    LI’: NUBI, GUFI, FOGNA.

  31. Scusa Corso, ma io il tuo discorso non lo ho mica capito bene. Ti seguo quando dici che i tifosi non c’entrano molto con le proprietà delle squadre, che ci vuole culo ad avere gente onesta che non ti infanghi i colori del cuore e che noi siamo stati fortunati. Però scusa, già il fatto che tu faccia sto discorso, implicitamente e senza appello, ti esclude dal novero dei possibili tifosi gobbi. Prova a pensarci…..

  32. Io invece faccio i complimenti alla società per la scelta di rilanciare l’internazionalismo come valore, contrapponendolo con stile al machiavellismo gobbo (@corso credi davvero che se venissimo coinvolti in una cloaca moggiana a san siro verrebbero esposti striscioni con su’ scritto “il fine giustifica i mezzi” come successo a Torino? Volerebbero motorini dall’incazzo, mi sa…) del vincere è l’unica cosa che conta. Fare di “integrità, onestà, correttezza” un brand, il nostro brand, da esportare mi sembra ottima operazione. Che ci si creda veramente o meno…

  33. L’ho risentito adesso lo sbruffon…ma la damico non gli ha insegnato proprio niente a sto picio?

  34. Comunque ripeto: si stanno allineando i pianeti (anche quelli lì nuovi che hanno scoperto adesso). Si “scansano” tutti x fargli fare il triplete. Via l’arsenal, via il napuli, via il psg… hanno proprio la strada libera.

  35. E già… perché Bayern, Real e Barca si scanseranno di sicuro…

    Un mio conoscente gobbo stamattina aveva l’aria da funerale e recriminava sui rigori a favore del Barca…

    Hanno la faccia come il culo (cit.)

  36. Tornando alla partita di ieri sera, mi ha colpito la dichiarazione di Verratti
    http://m.fcinternews.it/news/psg-choc-verratti-una-partita-che-non-dimentichero-mai-mi-vergogno-e-mi-scuso-con-tutti-i-tifosi-241077
    Gli rende merito, anche se sinceramente non so se io sarei stato così sereno con l’arbitro. Voglio vedere se fischia subito il rigore sul mani in area per il PSG come si mette la partita. Ma la verità è che i francesi hanno perso un’occasione doro, e credo sappiano che di coppe con le orecchie da quelle parti difficilmente ne solleveranno, ergo è il momento buono per vedere se si può far cambiare aria ai vari Marquinhos, Verratti…

  37. Caro Scommettitore,
    l’ultima cosa che desideriamo è avere la tua stima (ammesso che chi è senza coscienza possa nutrire stima).
    Il disprezzo è abbondantemente ricambiato.
    Ma forse la questione è più semplice: magari è tanto tempo che le giocate alla Snai sull’Inter ti vanno buche.

  38. quindi il papello per i 109 anni dell’Inter l’ha scritto Kia?

    a me quello non è mai piaciuto

    fa delle macchine bruttissime

    l’avesse scritto Moratti sì che mi sarei gonfiato come un tacchino

    vuoi mettere

  39. Anche basta con questi giri di parole e questi riferimenti a nuora perché suocera intenda.

    Sì risponda colpo su colpo, per la miseria.

    Cos’è, quando non ci sono in palio i 3 punti da buttare nel cesso come contro il Cagliari a San Siro non è divertente proteggere il rispetto per i tifosi?

    • Clap, clap, clap!.

      All’ex-capitano nostro: è questo il momento di fare il dirigente-tifoso; se hai i coglioni è il momento di tirarli fuori.

  40. Io invece penso che noi interisti siamo antropologicamente diversi da tutti gli altri e nei confronti di alcuni, specie i gobbi sepolti da calciopoli , siamo proprio superiori.

  41. Il PSG, sul 3 a 1, ha avuto tre occasioni enormi con l’uomo davanti al portiere.
    Se facevano il secondo non sarebbero bastati nemmeno 6 gol al Barcellona.

    Gli episodi sono stati tutti contro i francesi, rigori pro e contro compresi.

    Detto questo, dopo un 4 a 0 in casa se perdi 6 a 1 al ritorno sei un pirla.
    A parziale discolpa dei francesi le decisioni arbitrali, a mio avviso molto discutibili.

    Per il proseguo o come la sensazione che il Barcellona l’impresa ormai l’abbia fatta.

    sull’Inter e sulla sua vocazione internazionalista, come giustamente dice Gus, che ve lo dico a fare!
    Tanti auguri!

  42. ho

  43. Non sono d’accordo.
    Di solito quando la sfanghi all’ultimo minuto, vinci la Champions (Inter a Kiev, Porto a Manchester, Ramos in finale 2014)
    Se scendi all’inferno e riesci ad uscirne poi sei in paradiso.

  44. Comunque mamma mia il calcio… io continuo a rivedere le immagini, le facce… lungi da me simpatizzare per i cugini d’oltralpe, ma se penso a come sono andati a dormire e a come si sono risvegliati i parigini…brrr

  45. E comunque ribadisco che lasciare Di Maria in panca è un suicidio tattico….a parte questo la cosa assurda della partita di ieri è stato, secondo me, il fatto che il Barcellona ne abbia fatti 6 con Messi poco più che spettatore…..

  46. però, a pensarci bene, altre squadre raccontano di sè un passato glorioso è un presente vincente

    solo qua c’è bisogno di sbandierare onestà e correttezza

    a me va benissimo far scoppiare i fegati si pigiama,ma mi chiedo: a che pubblico si rivolge un messaggio del genere?

    siccome la risposta è ovvia,lo trovo un po’ ripetitivo

  47. Che poi a pensarci bene ripetere che sei il piu’ onesto, il più bravo non ti rende simpattico (basta solo avere la consapevolezza di esserlo senza bisogno di affermarlo). Sarebbe stato meglio che un dirigente o un calciatore se ne fosse uscito diretto un po’ come ha fatto Zeman qualche giorno fa con il figlio di Moggi….” Non prendo lezioni dalla famiglia Moggi” ha detto Z.Z. Magari un nostro dirigente avrebbe potuto dire “Non prendiamo lezioni da uno scommettitore che fa parte di una società il cui presidente frequenta personaggi mafiosi”…Bastava questo. Duro, deciso alla Walter Samuel…..

  48. Suggerire inoltre alla nostra società di assumere come ragioniere Montella visto che di frequente si interessa alle spese dell’Inter….

  49. ti leggo da tanto, stavolta ti sei superato!

  50. Ciao a tutti. Mi chiedo se sia il caso, senza alcuna polemica, di rilanciare la nostra diversità di vedute rispetto a chi abbia indossato o tifi i colori di “quella squadra” con convinzione. Mi spiego: Conte non mi è antipatico e lo ritengo anche un bravo allenatore, ma non lo vorrei all’Inter. E’ solo un’ipotesi ventilata dai giornalisti probabilmente per destabilizzare l’ambiente – il nostro – ma, viste anche le dichiarazioni del buon Gigggggi, ribadire la nostra etica, il nostro concepire lo sport in maniera “diversa” potrebbe essere utile anche a chi deve prendere decisioni per il futuro. Non sono disposto a vincere a tutti i costi. Se per farlo, devo aver bisogno dei buoni servigi dell’ex capitano di “quella squadra”, grazie no. Sono interista, non leggo i giornali e mi fanno ancora schifo certe cose. Specialmente quando ascolto certa ggggente parlare e ne vedo altra talmente occupata a leccare il culo da mandare in malora la produzione degli italianissimi bidet (vulgo bidè). Quindi, se per vincere ho bisogno di “quelli là”, di quelli che per decenni hanno respirato l’aria dei Boniperti, dei Moggi, dei Marotta, degli Agnelli, dei Lippi, non importa. E a chi mi citasse Trapattoni (oltre agli Anastasi, ai Tardelli, ai Causio), ricordo la velocità mouriniana con la quale il suddetto allenatore (anche lui simpatico, per carità) ritornò alla casa madre dopo aver vinto con noi un campionato record e una coppa. Quindi: grazie, ma grazie, no. Parlo in maniera tranquilla: non sono un fanatico oltranzista, cerco solo di essere coerente con il mio vivere quotidiano, altrimenti, le mie, le nostre opinioni assomiglierebbero a ciò che disse le volpe con l’uva, non arrivando a mangiarla: “Tanto sei aspra”. E in merito alle motivazioni per cui un tipo come Gigggggi parla come parla e per cui un tipo qualunque decide di fare il tifo per “quella squadra”, azzardo una dotta citazione: “…Ma ogni cosa era a posto, ora, tutto era definitivamente sistemato, la lotta era finita. Egli era uscito vincitore su se medesimo. Amava il Grande Fratello…” George Orwell, 1984.

  51. lealtà e correttezza sono i valori comuni di tutti quello che fanno sport, riconosciuti da tutti gli sportivi tranne quelli che dicono che l’unica cosa che conta è vincere_ Nel comunicato ci sono riferimenti velati alla juve, ma più che altro è per festeggiare il nostro compleanno_ Se lo leggete unitamente al video rende meglio: un tributo a noi stessi per i nostri 109 anni_ La versione in inglese la preferisco_

  52. in effetti Conte, che ha allenato tutte,e sottolineo tutte, squadre che sono state coinvolte in illeciti sportivi,venendone anche condannato, per finire poi alla Morte Nera, non è il tipo di allenatore che vorrei all’Inter

    che poi, come ammesso da lui stesso per non passare da ladro, è proprio un coglione, perché le qualità le ha, ma prima di scoprire l’Inghilterra ha cercato di galleggiare nella mafietta bianconera con i vari affiliati in giro per l’Italia

    e anche a coglioni in panchina m’è ampiamente bastato mancini

  53. Scusate se poi alla fine ci parliamo addosso in quanto qui siamo tutti consapevoli di questo, però non posso farne a meno.

    Titolo della gazza sull’inchiesta Juventus e N’Drangheta.:

    Emerge un rapporto dell’Arma inviato alla Procura di Torino nel 2014 sull’inchiesta Alto Piemonte che sfiora i bianconeri: “Una precisa strategia criminale per intimidire la società”

    Guardate come è usato quel “sfiora”.

    Richiama il profumo di rose, la carezza della mano di un amata.

    Ci vuole stile per arrivare a questo.

  54. io penso che il comunicato sia perfetto e “stiloso con stile”.
    è ovviamente un augurio all’Inter stessa e a tutti i nerazzurri di questo piccolo pianeta, ma è anche una risposta a tutti quelli che ci rompono le palle a turno con falsi moralismi, in ultimo il “portiere più forte di tutti i tempi”.
    Intanto non ci si dimentica mai di ricordargli la faccenda della mancata serie B e del triplete, argomento che spappola fegati anti interisti più delle sbronze a base di whisky del penny market.
    la perla è il “non conta solo vincere, ma SOPRATTUTTO COME SI VINCE” che è proprio diretta alle merde ovine.
    aggiungerei anche il tocco di classe che lottiamo “a testa alta”, nel finale.

    X chi vorrebbe risposte più concrete ad ogni assalto mediatico: ma anche no. Le provocazioni da bar dello sport lasciamole a sti pezzenti.

    Noi siamo interisti. Auguri a noi e all’Amata Squadra Nostra.

  55. Quello che tutta Italia, mica solo quella bianconera, ci contesta è proprio il rivendicare pulizia. È l’esserci intestati lo scudetto degli onesti. Perché nel nostro paese “il più pulito c’ha la rogna”. Esistono solo i diversamente ladri. E quindi dovremmo starcene zitti, che in fondo siamo tutti uguali. E chi si lamenta è solo per invidia, perché uno come Moggi l’avrebbe voluto lui. Altro che comunicati all’insegna della lealtà, della sportività. Non si fa, siamo italiani per dio.

    • “Non c’è gusto in Italia ad essere intelligenti” Freak Antoni.

      Se volete cambiate “intelligenti” con “onesti” e il gioco è fatto.

  56. io non provo nessun interesse a difendermi dalle interviste in ginocchio a questi cialtroni,sono loro a dover essere giudicati sempre e comunque,quello che dicono non ha nessun senso,sono parole a caso tipo le supercazzole mandate a memoria da buffon per far vedere che ha studiato

  57. Bastava uno stentoreo “vaffanculo”, ma ho apprezzato.

  58. lo so, forse arrivo tardi, ma tant’è…
    Buon compleanno a tutti !

    https://www.youtube.com/watch?v=MylcO2nPUgw&feature=youtu.be

  59. Sono anni che ci raccontiamo questa storia del “noi non abbiamo bisogno di replicare”, “lasciamoli nel loro brodo”, “non ci abbassiamo” e altre espressioni simili.

    Sì, ok, tutto vero, però…

    peperò io poi in un afflato di pragmatismo vado a vedere i risultati di questo mutismo passivo travestito da indifferenza e mi rendo conto che forse non paga.

    Né in campo, né fuori.

    Perciò, mettiamo da parte queste boiate e diamoci una mossa a mostrare i muscoli, sperando che non sia già troppo tardi

    • può essere che il mutismo non paghi, ma io non credo che alzare la voce possa cambiare le cose se non in peggio.
      L’Inter “non doveva PERMETTERSI di prendersi uno scudetto a tavolino” alla faccia dei ladri a cui abbiamo recuperato un po’ di refurtiva a puro livello simbolico, né tantomeno poi di “vincere il triplete”.
      Questa terribile offesa non ce la perdoneranno mai.
      Alzare la voce e porsi allo stesso livello non solo degenererebbe in una rissa da saloon, ma la “stampa” ci sguazzerebbe x buttarci ancora più merda addosso.
      IMHO

  60. Concordo.

    Però, magari, ogni tanto, ribadire certi concetti da parte della società, non sarebbe male.
    Anche per la memoria storica, intendo.

  61. …”
    In 109 anni di storia l’Inter è l’unica squadra italiana ad aver conquistato il Triplete e a non essere mai retrocessa…”
    questo stralcio è dedicato ai gobbi:mi pare un modo elegante di rispondere, ricordandoli proprio quel che più ci invidiano

  62. se devo pensare ad un problema comunicativo direi che mentre il popolino gobbo o cmq con la freschezza mentale di un Lapo Elkann, pende dalle parole di un Buffone x il semplice motivo che parla IL LINGUAGGIO da loro compreso, NON è assolutamente in grado di comprendere quello che la Società Inter scrive fra le righe quasi sempre. In pratica è come dare del coglione a uno senza che questi se ne accorga.
    Xò io mi tengo lo stile Inter.

    Io credo che nel momento in cui (prox mercato) Suning dovesse veramente immettere abbondante grano fresco nel circuito calcio, da cui tutti gli addetti ai lavori mangiano, non avremo più lo stesso trattamento mediatico oltre che sportivo

    • ma se dobbiamo recuperare appeal, compriamo un Messi o Cr7 o Neymar, che servono più delle vittorie locali

    • eh ma messi cr7 o neymar non vengono senza appeal e x giocarsi la EL…
      e cmq al momento non so quanto sarebbero utili o destabilizzanti.
      bisogna andare x gradi, la rincorsa ai Campioni non porta a niente e ce lo insegna anche il passato, non solo ns. vedi quando il Real collezionava figurine a caso

  63. quel che dici non fa una piega; però un top player all’Inter lo vedrei proprio bene, giusto per ringalluzurci_

  64. Ci mancava solo il ponte dell’autostrada!
    Perché ne abbiamo già pochi di casini!…
    Mah…

  65. D’accordo Aca, ovvio che sì.
    Ma i Luis Nazario da Lima passano di rado (sob)
    Xò ci vorrebbe uno che sia rispettato dallo spogliatoio ma anche che rispetti lo spogliatoio stesso e la Società.
    Insomma, non un cagacazzi. Oggi non è facilissimo trovarli.
    Ecco, un CR7 in prospettiva x me sarebbe un casino.
    Forse farebbe 5 goal a partita a chiunque, ma disintegrerebbe l’ambiente Inter, che già di x sé storicamente non è mai stato granitico.
    Ho solo fatto un esempio.
    Io voglio vedere Piero lavorare con i soldi in tasca e soprattutto in linea con Suning, come x la faccenda Gagliardini solo moltiplicata x 1000….

  66. per l’olimpiakos ha segnato

    Esteban Cambiasso

    • cuchu non lo avrei mai dato via, ci sarebbe servito come il pane.
      e dopo ha fatto la sua gran figura in giro, con contratti annuali, x un milione.
      e AMA l’Inter.
      Eeeeeehhhh ma “il clan dell’asado”….
      Tanto Samuel è polacco “patoco” come si dice qui nel nord est.

      chi lo ha fischiato a suo tempo, con tanto di lacrime x un Campione, spero che oggi si vergogni, prendendo x certo che allora avesse 12 anni.

  67. Discutere con gli j*******I non è mai il caso allora io vedo che l’ uomo immagine dell’Inter che rispecchia i sentimenti dei tifosi è stato è Giacinto Facchetti un signore.L’uomo immagine scelto dalla j**e si chiama pavel nedved, io mi sono scaricato le immagini di j***Roma 2 1 del 19 4 2003 dove il suddetto giocatore campione di lealtà subì????un fallo con conseguente rigore.Mettete a confronto gli atteggiamenti dei due e avrete la fotografia della differenza tra interisti e j*******I.

    • +1

      Giacinto ogni tanto parlava, e non a vanvera.

      Saverio ogni tanto parla, non sempre in modo condivisibile, SICURAMENTE concordato con “chi sta sopra”, ma ci mette la faccia e il simbolo di una carriera irreprensibile a detta di TUTTI i suoi avversari, vincenti e perdenti.

      Il biondo gobbo non parla mai e non ci mette mai la faccia, anche xché sarebbe come mostrare il culo fuori dal finestrino della macchina, tipo Boldi in Eccezzzzz

  68. peccato che la prima cosa è manipolata come la pseudo realtà da cui è stata ottenuta, con tanto di fistificazioni di cui la FIGC si disinteressa.

    la seconda è un fatto storico.

    e cmq non c’è botta e risposta

  69. Oggi Ho letto 100 volte il nome di quello stupido portiere viziato e pretenzioso. Non ho avuto voglia di commentare. Adesso leggo di Cambiasso e mi viene nostalgia del grande interista che sarà per sempre e voglia di infamare i coglioni che lo hanno fischiato e hanno preferito tifare Gargano. Coglioni e ingrati oltre che in competenti perché in questi anni di magra ci sarebbe ancora servito in campo e fuori. Internazionalista teniamo botta, le nostre Marche sono forti anche se ultimamente gira veramente male!!!

  70. e la roma caro peppe sì, ha il ritorno x sperare, ma non vincerà mai una mazza.

    raga, o torniamo noi, o i gobbi vinceranno 20 scudi di seguito (senza nessuna coppa europea, ma mi sarei rotto le balle lo stesso).

  71. Comunque è stato un compleanno triste perché Buffone non ci stima

    • sai, quelli che non sono invitati alla festa di compleanno xò vogliono portare i dischi x entrare.

      EELST….. tapparella….. uguale uguale uguale a Buffone, solo che i protagonisti del pezzo avrebbero 30 anni di meno di lui….

      https://youtu.be/g6i3JTF8-tA

  72. capitanfurino
    Barcellona stellare, orgoglio, remuntada, calcio stellare, divino Messi e bla bla bla…….Vorrei però leggere i commenti se la stessa impresa, con due rigori e rete decisiva al 95°, fosse stata fatta dalla Juve

    commento sulla Gazzetta
    il livello dei gobbi è questo

  73. Il modo in cui i gobbi si danno la zappa sui piedi è spettacolare.
    Se prendiamo per verità assoluta quello che asseriscono i procuratori

    (il che è una minchiata, ovviamente)

    e allora si pigli per buono anche quanto ha riferito il Procuratore Figc alla Commissione Parlamentare Antimafia l’altro giorno.

    Mica lo so se vi conviene.

  74. Bondi

    anno novo, trollo gobbo novo

    ma na famegia, un amigo, un lavoro…

    poareto, el me fa peca’

    ps ed e’ meraviglioso come dopo la post verita’ scatta l’insulto mascherato tipico dei conigli. E chissa’ dove mette la carita…

  75. carota

  76. Maicon a Siena era in Fuorigioco

  77. Partita con l’Atalanta fondamentale e molto delicata…

    Mi auguro che Medel recuperi; mentre tatticamente non dovremo fare l’errore di sbilanciarci e concedere spazi, loro sono micidiali nelle ripartenze…

    Per quanto fatto vedere quest’anno e vista la classifica, considero la Dea una grande…

    Pioli si gioca molto in questo match spero riesca a sfatare questo tabù

  78. “A lavar la testa all’asino perdi l’acqua e anche il sapone”. Dicevano gli antichi.
    “Non ragionam di lor(o) ma guarda e passa…” E via di questo passo.
    Ma ripensando alle frasi (?) dette dal Giggggi Capitano lor Capitano (non certo mio): se l’Inter e solo l’Inter sta parlando del nulla, la Roma (vari errori con scasso), il Milan (tra tutti, il gol di Muntari) e il Napoli (cinque o sei giorni fa, semifinale di Coppa Italia), solo per citare l’ultimo periodo, avevano e hanno ragione a dire che erano stati massacrati dagli arbitraggi/aggiottaggi pro retrocessi/pregiudicati? Quindi il Napoli e il suo (e solo suo) presidente fanno bene a dire che a Torino sono stati derubati, caro Giggggi? Pensa: questi pensierini li ho concepiti in un minuto, mentre la tua intervista… chissà quanto tempo hai dedicato ad essa, poverino, tra una scommessa e l’altra. Se non hai capito bene le mie argomentazioni, comunque, ti faccio dei disegnini. Semplici, però.

  79. dovrei fare il duro col biascicare ebete di questi subumani?

    anche no

    è come la svastica sul sole,nella realtà non vincono mai,è tutto forzato,farlocco come il vostro entusiasmo tra quattro gatti in quello stadio di provincia,e siete i primi a saperlo

  80. manca solo quello che dice che siamo invidiosi dei grandi insuccessi internazionali della rometta e poi siamo al completo

    (cit)

  81. Tre iuventini sono sempre più stupidi di due iuventini.

    Montella è fastidioso come pestare una merdina, poveretto non è manco una bella merda.
    E questo cosa centra?
    Cazzo ne sò, mi è venuto in mente adesso.
    Ah, d’accordo, buongiorno.
    Buongiorno

  82. Gli oneB si prendono oro e gioielli mentre i twoB arraffano l’argenteria, ma sono ladri entrambi.

  83. Stasera ladri-gonzi, non so cosa augurarmi…

    Il sogno è che becchino in flagrante, nei cessi dello stadio, l’ovino travestito da cinese che passa al nano una valigetta con dentro 200 milioni provenienti dai boss della ndrangheta…

    E sentire poi il commento dell’amico del tabaccaio.

  84. Sì, vabbè, i soldi che sprechiamo in calciatori per questo campionato sono veri, però.
    Come sono veri i punti che lasciamo per strada a forza di farci mettere i piedi in testa

    (non me ne frega un accidente se sono meritati o no, se c’è un rigore lo voglio anche se ho giocato da cani per 90 minuti)

    come sono vere le squalifiche e come sarebbe vero il posto in Champions se arrivassimo terzi.

    La realtà è questa, inutile tergiversare con i sofismi del “con loro non mi ci metto”, iniziamo piuttosto a mostrare i muscoli e non lasciarne passare più una, ché abbiamo perso fin troppo tempo e soldi.

    sennò tanto vale rimanere ad Appiano a fare casacche verdi contro casacche arancio,
    perché purtroppo, comunque la si giri, giochiamo nello stesso campionato di quelli là.

  85. @simone
    Handa
    Vrsalijko Miranda Manolas Rodriguez
    JM Verratti Gaglio Perisic
    Griezman Icardi
    può andare?
    Ah, dimenticavo
    in panca il Cholo.

    • A me va benissimo anche se metterei Modric al posto di Verratti; non perchè sia più forte ma perchè piu’ esperto…………….per il resto magari….., ma magari pure con Verratti eh….

  86. Comunque, intervista di Buffon a parte, forse i gobbi iniziano ad essere nervosetti dopo la remuntada del Barca.

    Credevano di esserseli tolti dalle palle e si sentivano tra i migliori.
    Ora si sono cagati sotto a vedere quel Barcellona.

    E anche le 5 pere del Bayern non devono averli lasciati troppo tranquilli.

    Ovvio che poi il Buffon di turno sblocca.

  87. sbrocca

    correttore automatico delle mie ghette

  88. Ma siamo cosi´ sicuri che sto Manolas sia piu´forte di Murillo e valga 40 milioni?
    Piu´lo vedo giocare e meno mi convince.

  89. io spero rimanga Pioli e seguano le sue indicazioni per i nuovi acquisti: cose semplici e lineari

    • Hai probabilmente ragione, e probabilmente andrà così. Semplicemente e linearmente con Pioli si dovrebbe arrivare tra le prime quattro. Io invece, se è vero quello che ci propinano da mesi i giornali sul grande mercato di Suning quest’estate, l’anno prossimo voglio ricominciare a vincere lo scudo in faccia ai gobbi.

  90. Off topic

    Bello il futuro stadio della fiorentina!
    Chissà mai se noi riusciremo a farlo o a rifare bene san siro…

  91. Gus
    marzo 10, 2017 a 1:47 pm
    @simone
    Handa
    Vrsalijko Miranda Manolas Rodriguez
    JM Verratti Gaglio Perisic
    Griezman Icardi
    può andare?
    Ah, dimenticavo
    in panca il Cholo.

    A me va benissimo anche se metterei Modric al posto di Verratti; non perchè sia più forte ma perchè piu’ esperto…………….per il resto magari….., ma magari pure con Verratti eh….

  92. Io, lo sapete, metterei Berardi davanti a Vrsaljko.
    Hanno portato il Sassuolo in Europa.

  93. @simone – Beh Modric è oggettivamente di un altro livello. ..però è già sulla trentina. Io faccio contento Zhang che li vuole dai 25 in giù e magari italiani..
    @Flavio – Berardi nella mia fanta(?)formazione ci starebbe bene al posto di JM, ma quest’ultimo mi spiaceva lasciarlo fuori…

  94. Il Marquinhos dell’altra sera ti farebbe venir voglia di tenerti Ranocchia…

  95. ma perché Pioli non potrebbe vincere lo scudetto? con una squadra migliorata, ovviamente

  96. Comunque per domenica a San Siro 60.000 per Inter Atalanta. I tifosi meritano una grande squadra non mezzi giocatori.

  97. riprendendo il 442 di Gus, con gli uomini di oggi
    potrebbe essere così:
    Handa
    D’Ambrosio Miranda Medel Ansaldi
    JM, Brozovic/Kondo, Gaglio Perisic
    Eder/Gabi, Icardi_
    Perché non lo fa? Forse perché non vuole rinunciare né a Candreva né a Banega, né tanto meno a entrambi? O perché è proprio un modulo che non vuole schierare?

  98. Va bene bravi il milan non muore mai.

    Ma 12 tiri 1, un dominio di campo imbarazzante, gol del pareggio in fuorigioco impossibile da vedere e manca rigore alla rube altrettanto difficile da notare.

    Ripeto, bravi a crederci sempre, ma quest’anno il milan ha i pianeti più allineati del Leicester di un anno fa.

    Cioè, questi vanno all’intervallo sul 1 a 1, mentre noi ci andammo sotto di un gol, offrendo ben altra prestazione, con tanto di arbitraggio avverso anziché (incolpevolemnte) a favore

  99. *12 tiri a 1

  100. Fosse stato un incontro di pugilato, avrebbero vinto ai punti….però, a scanso di equivoci, ecco il rigorino salvaculo.

  101. oggi lezione esemplare sul furto alla juventina: che cazzo li guardo a fare

  102. Ma come si fa dai….

  103. ma come si fa a dare un rigore del genere, per giunta a tempo scaduto ?! vergogna ennesima

  104. Ma no!
    Decide un rigore dubbio al 97esimo…….dice la gazza!

    Merde! Sempre!

  105. Purtroppo il prezzo da pagare è vedere i gobbi esultare
    xo il BBilan battuto così fa libidine

  106. Sul rigore onestamente non capisco, quindi non mi esprimo, anche se una cosa è certa: queste robe al limite le danno solo a loro, i ns rigori in quell’ area eran più netti.

    Quanto alla partita, la gobba superdominante fino al 60esimo circa, poi montella gli mette kucka e alza notevolmente il pressing, e la partita cambia forma, con milan meno passivo e piu pericoloso nonostante un modulo piu difensivo (tipico delle provinciali) e Juve più in difficoltà a portarsi a ridosso dell’area (tipico di chi è abituato agli scansamenti)

    Insomma, in ottica CL un po’ mi rincuora vedere che soffrano pressing e ritmi alti, come questa partita ha certificato.

    Poi certo, lato milan, si puo cadere nella trappola di dire che montella ha fatto la genialata col cambio kucka bacca, la realtà è che ha solo sanato un errore si partenza (in maniera un po’ originale, levando la punta andata in rete).

    Quando ho letto la formazione iniziale del bbilan, leggerisismo in mezzo, ho infatti pensato all’imbarcata. Ed infatti fino al 60esimo era da 4 a 0, con una roba tipo 18-20 tiri a 1.

  107. Se uno non sapesse non potrebbe capacitarsi!! Hanno simulato e protestato tutta la partita e alla fine L hanno rubata. Contento per il Milan e schifito dai ladri.

  108. 4 minuti di recupero.
    poi rigore al 97.

    a noi va anche bene così, ma proprio non c’è un minimo
    di dignità da parte gobba.
    non lasciano niente, nemmeno quando un pari non conta un cazzo.
    gli acari sul materasso in cantina godono della mia stima più di loro.

  109. Poi va da se, la cosa piu importante è che ora mi gusto in poltrona settimane come nel post muntari.

    Dopo inter e napoli, mi sa che il portiere biscazziere dovrà togliere il saluto anche agli amici gonzi.

  110. Solita vittoria limpida della goBBa…

    Rigore dubbio assegnato ben oltre i 4 di recupero

    Alla fine sono volate parole grosse tipo Icardi & co…

    Le avranno sentite? O serviranno gli 007

  111. mi pare quasi che l’arbitro abbia aspettato, e aspettato ancora finché ha deciso : se non segno io qua non fi sblocca.. rigore che non c’è al 97mo!!

  112. schiantiamo l’atalanta e gonzi fuori dalle palle, xo ragazzi se al posto dei gonzi ci fossimo noi ci staremmo già organizzando x produrre una bomba atomica da scagliare su vinovo.

  113. no, io non sono contento perché l’hanno presa in culo i gonzi a ‘sto giro: solo schifo per la merdentus, veramente senza ritegno

    • io contento non sono ma va bene x la ns classifica.
      tutto il resto oramai ha lo stesso valore dell’Isola dei Famosi vs Cerimonia del premio Nobel.
      Credo che i gobbi non si rendano conto che oramai fanno schifo anche a una parte dei loro tifosi in giro.
      Non vedevo un certo imbarazzo prolungato dai tempi di ronnie vs juli-ano.

  114. Quando giocano Juventus e Milan io tifo terremoto grandine tempesta e ogni cataclisma possibile, auspico infortuni e in subordine ammonizioni ed espulsioni.
    Poi alla fine vedo il bicchiere mezzo pieno, in questo caso un Milan defraudato all’ultimo respiro, così provano un poco anche loro cosa vuol dire giocare a Torino.

  115. Tranquilli, Cesari ha già detto che e’ tutto a posto…

    Possiamo andare a letto sereni

  116. Comunque una cosa è sicura:

    Non vi aspettate squalifiche per le proteste post gara dei milanisti.

    Loro sono i compagni di merende, si sentono defraudati, nin arriverà il danno oltre alla beffa e anzi per due o tre domeniche pioveranno aiutini compensatori. A proposito, fra quanto è il derby?

    No perché non vorrei poi che si pagasse noi altri il conto di questa sera, che a furia di farcene pagare siamo in bolletta da un pezzo

  117. forte xo Pjaca, gran fiuto del gol, implacabile sotto porta

  118. Ecco appunto, montella a sky:

    ‘Non mi lamento, gli errori capitano, spero che adesso ne capitino anche a mio beneficio’

    Ha capito benissimo la dinamca, non pestare i piedi al padrone, che poi avrai la tua fetta

  119. buonanotte a tutti e vediamo di fare il culo a gasp domani.
    ciao

  120. Pensa, ve li danno anche a 3metri fuori dall’area.

    Citofonare platini, ma informati prima sugli orari di visita che da bravo juventino ha qualche problema con la giustizia

  121. finale?

    Champions?

    ma soprattutto, rigore-fuori-area

    e questa non fa nemmeno ridere

    senza storia, senza memoria, ma soprattutto senza dignità

  122. Rigorino e via … Ormai partita finisce quando Juve vince …
    Da interista mi può anche star bene la sconfitta del Milan, certo che ‘sti operai del calcio della fiat hanno rotto i coglioni.
    Forza Porto, Real, Barcellona, Bayern, Borussia Dortmund ecc …

  123. Sotto il profilo del risultato, meglio così.
    Il tifoso interista che è in me, sicuramente preferisce questo risultato, in ottica classifica e tutto il resto.

    Sportivamente, invece, è roba che fa venire la tentazione di cambiare sport.
    Per essere onesti fino in fondo, una roba del genere, con l’Inter al posto del Milan, mi avrebbe fatto uscire dai gangheri.

    Ormai non c’è più gioco, non c’è più agonismo, non c’è più gusto.
    No, davvero, solo i gobbi possono divertirsi così.

    Poi si meravigliano se le squadre serie gli rompono il culo in CL.
    Perché, secondo loro, contro Real o Barcellona questi rigorelli ridicoli glieli fischiano.
    Sì, contro però.

    Signori, siamo rimasti solo noi a non mandare giù, visto che anche il Milan, aldilà degli isterismi a bordo campo, ha preso e portato a casa.

    E, va da sè, siamo anche quelli più bersagliati, perché dice bene chi dice che la compensazione la pagheremo noi.

    Diamoci una svegliata e reagiamo, o sono belli amari.

  124. Dopo ieri sera quello che mi sconcerta davvero non è il rigore inesistente ed a tempo scaduto per i gobbi: sconcertanti sono le parole post-partita dell’allenatore del Bilan. Questo sistema è marcio per davvero e le parole di Montella lo rendono ancora più schifoso. Come se possa venir fuori è davvero difficile saperlo.

  125. vero, tutto vero
    la juve ladroneggia sempre
    ma

    il rigore di zapata?
    e il gol in leggerissimo fuorigioco – ma in fuorigioco- di bacca?

    dato che io odio più il milan della juve
    alla fine sono contento così
    vedere i cuginastri schiumare di rabbia mi dà un retrogusto dolce

    e comunque donnarumma è un mostro

  126. Personalmente credo che Montella abbia smorzato le polemiche per deviare la attenzione dal fatto che la sua squadra ha subito 14 tiri.
    Insomma, lui cosa può dire che con un organico inferiore è arrivato sul pareggio al Conad stadium fino al 95.

    Se si lamentasse, verrebbe subito portato alla realtà di un dominio altrui imbarazzante.

    Comunque
    Milan cacca
    Juve peggio
    E noi non siamo quella roba lì

  127. il primo tempo è stato dominato, nn c’era bisogno di aiuti: l’arbitro ha atteso fino alla fine che ce la facessero da soli, poi è intervenuto lui_ Per me questo campionato è pilotato, anche se non ce ne sarebbe bisogno: ma DEVONO fare la sestina record e non devimo rischiare nulla_ Con un largo vantaggio nel campionato succede quando cazzo li pare, possono meglio concentrarsi sulla coppa non succede_

  128. Ripropongo un passaggio della famosa telefonata Bergamo – Fazi (quella che per altro smonta tutto il castello accusatorio nei confronti dell’ Inter che i gobbi si sono costruiti su calciopoli , e che troppe persone, anche sinceri interisti, dimenticano troppo spesso di sbattere in faccia a quei celebrolesi che vengono qui a fare i coglioni con Facchettiarbitriblablabla)

    Fazi: “Dunque…devi essere dalla parte di tutti…io ti ho detto…non solo dalla parte di Juve e Milan…visto che adesso il Milan è incazzato perché sta sempre sullo stesso piano della Juve, ma quando deve incassare non incassa mai…hai capito?”
    Bergamo: “…quando deve incassare non incassa…cioè…se c’è…quando…cioè, se c’è una cosa che non gli va…non lo accetta…insomma, questo”
    Fazi: “Noooo…se c’è qualcosa che deve prendere a lui non gli tocca mai quando c’è la Juve”

    quello era il 2005 , oggi a distanza di 12 anni non è cambiata una fava: Il Milan riceve favori a piene mani, ma come arriva la rube lo prende in quel posto come tutti gli altri.

    meditiamo….

  129. Uno che chiama i figli Luis Thomas e David Lee (o qualcosa del genere) è lampante che sia dopato come un cavallo.
    Sull’onestà e sportività avete già detto tutto e non c’è altro da aggiungere.

  130. Beh il campionato è pilotato alla grande e su questo non c’è più ombra di dubbio.
    Analizziamo questi aspetti:
    – ad arbitrare la gobba viene designato Massa reo, nella partita di andata, di aver annullato il gol dei ladri.Massa,che deve diventare internazionale, rende subito il presunto maltolto e decide di farlo nel modo più assurdo: fischia un rigore inesistente a partita finita (forse una cosa del genere nemmeno Buzzanca nel film L’arbitro la ha combinata……)
    – in questo modo i gobbi allungano in classifica e si mettono tranquilli. Avessero pareggiato ed avesse vinto la Roma ci sarebbe stato un minimo di pressione in più ( per la pressione che possa mettere la Roma poi ne discutiamo….ma non si sa mai….meglio star sicuri….)
    – i gobbi quindi si possono concentrare sulla champions ma, la cosa che più fa riflettere , è che anche Roma e Napoli si mettono serene in ottica secco e terzo posto: arriveranno allo scontro con i gobbi talmente tanto indietro dai ladri che anche vincendo,non ci saranno ripercussioni in classifica: la gobba avrà rubato il suo ennesimo scudetto e le altre due non avranno pressioni per il secondo è terzo posto.
    Tutto deciso da tempo, altro che. Spero tanto che Zangh lo capisca, faccia uno squadrone . È il solo modo per far saltare il sistema.
    La tristezza però è che anche noi, che ci proclamato diversi, poi alla fine votiamo Tavecchio. Quello a cui stiamo assistendo è ancora peggio di Calciopoli, altro che.

  131. Io con tutto l’odio che ho pure per la Juve
    Non capisco come si faccia a dire che senza rubare non avrebbero vinto i sei scudetti
    Il primo forse con il famoso gol di muntari ma gli altri dai hanno sempre vinto con 10 punti di vantaggio.
    Anche questo campionato : cosa dovremmo dire allora dei mille rigori dati alla Roma?

    Detto ciò rimangono delle merde per la loro arroganza e spero che escano dalla champions con un gol in netto fuorigioco

  132. Dice: ma che bisogno ha la Juve di rubare tanto è il suo strapotere?

    Beh, vincere in scioltezza significa per esempio non avere pressioni sia in A che in Europa, significa giocare tranquilli, sopportare meglio momenti difficili e cali di stagione, non avere infortuni o averne meno, ecc. ecc.
    Mica poco, no?

    Avete visto finora un calo quest’anno?
    L’anno scorso si, e infatti, in prospettiva europea quest’anno stanno andando sul velluto.
    Insomma, hanno sistemato ben bene anche certi aspetti.
    Non gli manca nulla.

  133. distinguerei ..ai tempi di calciopoli rubavano scientificamente, come dimostrato in più sedi, e ok sappiamo tutto tutti.

    adesso sfruttano la solita sudditanza che agli arbitri fa fare quello che non farebbero con altre squadre, condita con un’arroganza in campo e fuori da primato e aiutata dal fatto che sono purtroppo forti
    il problema è che sarà sempre cosi, unica soluzione è arrivare al loro livello tecnico, gli altri tipi di ” livello ” sono inarrivabili

  134. eppoi vanno a saltare sotto la curva, e si abbracciano, e si caricano uno con l’altro…forse non se ne rendono conto. del resto è chiaro: come varcano il cancello di vinovo subiscono il lavaggio del cervello. basta sentire pjanic : “con juve sempre si lamentano tutti”. perchè lui fino all’anno scorso non si lamentava?!

  135. e un’altra cosa da bollino rosso è l’inquadratura del palco d’onore: niedvied…marotta…agnelli e la sua corte che esultano increduli.
    Non fatele vedere ai più piccoli queste scene. Sono turbative che faticherebbero a sanarsi.

  136. E perché Dybala che dice che i milanisti si lamentano della Juve da 6 anni? Lui che è lì da un anno e mezzo.
    Cazzo ma a questi veramente gli fanno l’elettroshock

  137. strappare gli scudetti e le loro farlocche champions!!!
    beh , ufficialmente da ieri sera sera gli attuali giocatori del Milan sono idoli, la loro societa rimane di merda, ma loro idoli assoluti.

    su quei pochi(almeno spero) che ancora non capiscono che sti ladri condizionano i campionati da sempre dico, se vi fa stare bene, continuate pure a nascondere la testa sotto terra…pero sappiate che anche il vostro culo rimane scoperto

  138. Ma perché, la fandonia che tocca sentire ogni tanto da qualche gobbo, che loro i rigori non li vogliono perché tanto sono più forti e vincerebbero lo stesso?

    E allora perché non li tirate fuori? Dai, su, forza fammi vedere che è vero e tiralo fuori.
    Ma chi credono di prendere in giro?

    Poi s’incazzano se ribadiamo la nostra superiorità.

  139. Domani ci sará almeno uno striscione dedicato a quel coglione di buffon, voglio sperare?

  140. Vabbè avrete ragione
    Io dico solo che fossimo stati noi al posto della Juve

    Con un rigore non dato ad uno dei nostri a iniziò partita,un gol subito in fuorigioco e un rigore non dato all’ultimo che ci poteva stare – ripeto ci poteva stare in base al regolamento

    Ci saremmo incazzati e non poco

    Ieri la Juve ha avuto due episodi contro e uno a favore
    Per me è così

    Poi altra cosa è l’arroganza e la loro maleducazione isterica

    E nulla toglie al fatto che storicamente rubano
    Ma ieri non è stato il giorno del furto del secolo come nel 98

    E poi i milanisti che si lamentano dei loro compagni di merende non si può vedere!

    • relativamente a ieri è vero quel che dici

    • Bravo. I milanisti guardassero hai 15 rigori avuti a favore in questo campionato in cui forse ce ne stavano la metà …Io li ho sempre equiparAti alla rube

  141. O una panolada tutta per lui…

  142. … i juventini sono gente tali e quali come a noi, noi normali, sanno piangere, sanno ridere, sanno battere le mani, come noi, persone sani… (semi-cit.)

  143. Ma che la Juve è forte tecnicamente e come squadra nessuno lo mette in dubbio

    È pure fortissima come società se è per questo
    Fin troppo direi!
    Sfondando i limiti sia della decenza che che della legalità, come sappiamo bene.
    È questo il punto che ci troviamo a discutere ogni anno dopo partite come quella di ieri.
    Ma ce ne sono state di molto peggio.

    Che la Juve sia forte è qualcosa che svia e mistificazione la realtà.

    Anche noi eravamo fortissimi nel 2009/10, solo che noi finivamo le partite in nove, ci davano rigori contro a iosa, e rossi in serie!
    Che vuol dire…

  144. mistifica la realtà

  145. Io prendo semplicemente atto che non c’è una, dico una, partita della gobba che finisca senza polemiche al 90esimo, senza sospetti, senza qualcuno che abbia di che lamentarsi. Una partita “liscia” insomma. La scusa che “tutti si lamentano con la j**e” come dice Pjanic lasciamola al loro cervello dopato. Resta il fatto che ogni volta che ci sono loro, contro chiunque, c’è qualche episodio contestabile a loro favore.

  146. I gobbi, hanno iniziato nel 2008 ha invertire la storia, a stravolgerla, ad inventarsene un altra. Dal 2008, stanno provando a riscrivere tutto a loro favore. La giustizia sportiva ha compiuto il suo corso: sempre colpevole la juve. La giustizia penale (ancora più grave; questi sono riusciti non solo a trasgredire il regolamento sportivo, sono andati nel penale, associazione a delinquere) ha fatto il suo corso fino alla cassazione. Sempre colpevole la juve. Il conto dei provvedimenti avversi ai gobbi è superiore ai loro scudetti.
    Ciò nonostante, ci provano sempre a stravolgere la verità. A negare e ad incolpare altri, soprattutto l’Inter.
    A parte il fatto che un ladro + un ladro, fanno due ladri, non nessun ladro, a parte ciò, l’Inter è completamente estranea a calciopoli. Anzi è stata vittima, stritolata da quel sistema.
    E guardate che questo è stato per noi tutti, drammatico. Le conseguenze le paghiamo tutt’ora. Non solo in termini di titoli sportivi che ci mancano. Moratti ha speso una fortuna nel fare e disfare le squadre. Basta pensare all’avvento nefasto di lippi, che distrusse un’ottima squadra (Simeone alla Lazio, ancora grida vendetta) e fece acquistare giocatori come jugovic. Regalò il cartellino di Pagliuca (REGALO’ !!!) e comprò Peruzzi (bravo, per carità, ma non superiore a Pagliuca).
    I disastro economico, ha origini lontane. Sia chiaro: non voglio nascondere errori di gestione evidenti. Ci sono stati è innegabile. Ma da soli, non ci avrebbero portato ad una situazione economica drammatica, che solo adesso abbiamo superato.

  147. * ad invertire la storia.

  148. test# perché l’arbitro Massa ha regalato il rigore (e come lui avrebbero fatto i suoi colleghi)?:
    A è juventino;
    B sa che così che la sua carriera sarà agevolata;
    C sindrome da protagonismo, vuole tutti i riflettori su di se’;

  149. se i gonzi avessero concesso ai compari la champions di Manchester avrebbero avuto ancora più aiutini/oni, e invece devono subire quasi come gli interisti; quasi

  150. Non ho visto la partita ieri sera, ma ho sentito un po’ di radiocronaca e il giornalista sottolineava come fossero inopportune le arroganti ed impunite proteste di Bonucci e di tutti i bonuccioidi , pronti, ad ogni piè sospinto, ad aggredire la terna (ma anche la cinquina, diciamo la tombola va’) arbitrale.
    La mancanza di reazione, anzi direi la comprensione , sfoggiata dalle malombre nere (anzi ormai pluricolorate ), è la vera cartina di tornasole dell’appecorinamento del sistema; fischiare o no un rigore, segnalare o no un clamoroso fuorigioco sono segni troppo eclatanti e fanno troppo clamore, rispetto a far finta di non sentire alcune cose e sentirne troppo bene altre; gli arbitri hanno paura di agnelli, della juve, della fiat e non sono uomini liberi e questo e’ troppo evidente : e’ storia !
    Il grande eroe , il più grande portiere della storia degli universi, si può permettere di parlare, sentenziare, anche sfottere (“il mio grande patriottismo, ma soprattutto il mio grande cuore, mi hanno portato addirittura a tifare Napoli l’altra sera, vedete come sono magnanimo ?”; e tutti i grandi giornalisti compaesani, Sandro Sabatini, Pardo, Caressa li’ a sciogliersi in complimenti e celebrazioni, : “ma avete sentito Buffon, che giocatore, ma soprattutto che uomo !”, tra l’altro il compagno della conduttrice del programma sportivo cui fanno riferimento -per intenderci vengono pagati- condo’, ed altri e noto scommettitori reo confesso) ;
    uno dei componenti della celeberrima BBC (per intenderci la difesa che ha portato la nazionale a raggiungere i traguardi prestigiosi negli ultimi europei 2016 e mondiali 2014) tal Bonucci da latina , si ritiene indenne da ogni limite di comportamento , al punto da essere considerata la sua scomposta reazione ad ogni scelta contraria dell’arbitro, ormai una vera e propria strategia tattica (ricordate la tattica del fuorigioco a richiesta di Franco baresi ? Braccio alzato e riflesso pavloviano dell’arbitro e guardalinee, con bandierina e fischio annesso, se vogliamo anche divertente, insomma una specie di festa di piazza paesana);
    Chiellini , il più grande killer a piede libero degli ultimi 10 anni di calcio, prono ad ogni scelta padronale (ricordate la storia delle cravatte da indossare ?); tutti laidi rappresentanti della società affiliata si’ alla Figc che però fa dei conteggi tutti suoi a proposito di trofei vinti, e non lo fa nel giardino del lingotto, ma nel proprio stadio, aperto a Uefa e Figc, sul sito e sulle magliette ufficiali (però le regole, perché le regole vanno rispettate !, vietano al giocatore che ha segnato di mostrare la maglietta sottostante quella ufficiale perché veicolo di potenziali messaggi destabilizzante (mamma ti amo ! Auguri papà! Brrr che pericolo !)
    Questo è il vero incubo che ci perseguita; la soluzione? la mia, almeno, è quella di non vederli più giocare, li guardo solo quando incontrano la mia squadra, per il resto vivrò nell’idea che il male assoluto un giorno perdera’ (nel frattempo lo stratega Marchionne fara’ produrre la panda all’estero, almeno non si dirà più ” che macchine di merda costringe in Italia “…)

    • Mao,
      bravo. Questo e’ il vero iceberg. Bonucci e kiellini e lichsteiner, picchiano come fabbri simulano, sbraitano in faccia all’arbitro e a fine stagione hanno meno richiami disciplinari di un primavera che ha fatto tutta la stagione in panchina.
      questi rigori lasciano il tempo che trovano. Quello disgustoso e’ la costante aplicazione di regole ad squadram
      Vediamo il lato positivo: prima o poi li beccano ancora. Questa volta radiazione?

  151. Oggi x curiosità ho letto un po’ di commenti su ieri sera naturalmente molti sono di juventini e quando li leggo mi cadono le braccia questi non capiranno mai adesso anzi si preoccupano che possa esserci una nuova “farsopoli” (come la chiamano loro) perché “siamo troppo superiori” “diamo fastidio” etc etc mi è tornata in mente una frase letta da qualche parte che non riguardava gli juventini ma li descrive benissimo: è come giocare a scacchi con un piccione, rovescerà tutti i pezzi cagherà sulla scacchiera e andrà in giro tronfio e impettito come se avesse vinto lui

  152. Il fratello di Higuain posta una foto su instagram con dei cartoni della pizza in mano e scrive che la pizza è argentina.

    Boh, io francamente certe provocazioni proprio non le comprendo.

    Mi piacerebbe sapere cosa ne pensa Maradona, sempre pronto a criticare Icardi.

    • Mah, forse non è una provocazione gli argentini che ho conosciuto erano tutti molto nazionalisti e con la tendenza ad attribuirsi la paternità di qualsiasi cosa ricordo che prendevo in giro x questo un ex collega dicendogli che x lui anche il fuoco e la ruota erano stati inventati da un “homo argentinus” poi figuriamoci se ai napoletani gli tocchi la pizza (o il caffè, o altro …)

  153. La questione in fondo è semplice e si racchiude tutta in una sola domanda:

    Darebbero mai un rigore al 95° contro la Juve?

    Io ricordo solo un arbitro che ce li ha veramente fatti stare, quella volta a Perugia: Collina.
    Stop.

  154. Che poi Collina non gli ha mica dato un rigore contro ha semplicemente fatto giocare una partita su un campo ai limiti della praticabilità, ma il campo era lo stesso anche x il Perugia … Solo x i gobbi viene considerato un affronto

    • appunto, applicò il regolamento uguale per tutti; non il regolamto loro, questo il grave affronto

    • ragazzi, tutti ci abbiamo goduto parecchio, ma su quel campo non si poteva giocare. onestamente, se fosse capitato a noi, ne parleremmo come del rigore netto di juliano su ronaldo o forse di più xché nel caso gobbo si decideva il campionato all’ultima.

  155. Lascia stare collina vá…che anche lui ci ha annullato un gol dopo un quarto d’ora di rimuginamenti ….” me ne assumo io la responsabilitá ” diceva a Facchetti, a quei tempi in oanchina con Hodgson.

  156. Non voglio certo fare l’apologia di Collina.
    Ne’ dire che era perfetto (sai che me ne frega).
    Ma lo ricordo come uno dei pochi, forse l’unico, che appunto ha applicato il regolamento uguale per tutti in quel di Perugia.
    Un altro, a posto suo, l’avrebbe rinviata, così come chiedevano gli juventini.

    E invece no.
    Vi pare poco in questa Italia calcistica?…

    • Infatti credo che sia l’unico arbitro italiano ad aver avuto una carriera in uefa….l’unico. Forse un premio o forse perché in Italia nel settore calcio non avrebbe più guadagnato un centesimo

  157. Ragazzi, basta parlare di arbitri…

  158. a Parma si chiedono ancora di quel gol annullato a Torino 7 gg prima di Perugia..;
    non parliamo di arbitri va che è meglio

  159. Sinceramente a me non frega nulla che il rigore abbia fatto perdere i gonzi, non si può gioire per una roba cosi. Ma come caspita fanno i gobbi a essere contenti. Dai adesso a parte le cazzate sono tanti milioni non saranno tutti tarati, dico ci devono pur essere sportivi li in mezzo! Ma come si fa, se capitasse all”inter starei muto sperando che non succeda più. A costo di perdere interesse per il calcio in caso contrario.

    • l’1% ti dice che “eh vabbè succede a tutti, ma cmq ha fatto fallo di mano”.
      un altro 1% è tuo amico e fa finta di niente.
      il restante 98% è gobbo dentro e “ha ragione” xché l’Inter ha scatenato Farsopoli…. e la relazione di Palazzi (che conta come un mio bel tema in 2a media), e Moggi che gli hanno rotto l’anima e non il culo……. etc etc

      Buonanotte e Forza Inter contro Gasp, Atalanta, etc etc…….

  160. Un’altra delle tante prove di quanto sia marcio il sistema è il credito che viene dato a un giornalaccio come tutto sport. I suoi titoli sono ripresi da Sky, rai etc come se fosse un giornale normale, mentre neanche il giornaletto di una curva potrebbe essere così fazioso. Intanto in questo modo vengono propagate ai 4 venti le folli teorie del mondo j**e, e il popolo bue bianconero gioisce e si crogiola nelle sue inutili e farlocche vittorie di millemila finti scudetti, che in realtà hanno ormai valore pari a zero

  161. Ragazzi a Perugia si gioco’ su un campo molto pesante ma assolutamente praticabile. Guardatevi le immagini. Non c’è un solo frame dove il pallone non rimbalzi regolarmente.
    Quella su Perugia è l’ennesima balla raccontata dalla propaganda gobba.

    • Concordo assolutamente.
      L’anomalia sta nel fatto che si attese un’oretta perché lo diventasse.
      Un altro arbitro avrebbe rinviato e morta lì.

      In ogni caso, per non lasciare dubbi sulla mia posizione, il campo era pesante per entrambe le squadre. Potevano pure segnare i gobbi!!!!!!!!
      Per fortuna, invece, segnò Calori, ritagliandosi un posto nella nostra storia, come un Minaudo o un ……….Sergi Roberto qualsiasi! 🙂

      FORZA INTER
      A M A L A
      RUBE MERDA

  162. Mah, poi probabilmente, tra 10 anni, di Sergi Roberto non ci ricorderemo………ma di Calori , Minaudo………e anche Schelotto e Obi, certamente SI! 🙂

  163. giocò la prima come vincitrice di una una coppa delle coppe, mi pare

  164. Oggi scopriamo che anche il regolamento sull’ultimo uomo con noi non si applica.

    Non si smette mai di imparare.

    Poi, peccato per quel cesso di irrati, il signor icardi gliene fa 3 in faccia nei 9 minuti che seguono, e banega chiude i conti.

    Mi spiace irrati, tu il tuo l’hai fatto e continui a farlo, ma noi iniziamo a esser più forti anche di te.

    E soprattutto Gasperini merda

  165. Ma quanti palloni sta recuperando Kondogbia!! Millemila!!!

  166. Non si deve infierire con il simpaticissimo Gasperini che la voleva vincere…

  167. Faremo la fine del PSG?

  168. E finalmente, grazie alle magie del vpn, collegandomi ad un server filippino riesco a bucare anche i potenti firewall del celeste impero e a scrivere su sector anche da qui. Bandini in Cina, garanzia di trionfo per la Beneamata. Sig. Xi intercettami questa: gasperini tamada!!!!

    • Ah sei andato nel paese del riso e delle caparre.

      Buona avventura

    • Sono 14 anni che frequento. Il 22 Maggio 2010 ero da solo a Pechino. Oggi non è paragonabile a quella libidine resa lievemente amara dalla lontananza, però se il vpn regge domani mattina prima cosa le dichiarazioni di gasmerson.

  169. Poche ma sentite parole: gasperini SUCA!!!

  170. Aggiungo: dovevano esserci 2 rossi sulla punizione del primo goal e sul rigore in più zukanovic doveva essere ammonito dopo 2 minuti lo è stato dopo quindi doveva essere espulso anche lui ma x fortuna oggi la vinciamo anche in 11 contro 12, o 14 o quel che è merde fottetevi!

  171. Se non si è capito sono leggermente in trance agonistica … 😀

  172. Ue’ Bandini, a proposito dei tuoi magheggi cinesi..l’altra sera riguardavo in tv quel vecchio film con Richard Gere, Red Corner, ricordi?…

  173. E cmq se arrivi prima 9 palloni su 10 . Se aggredisci l’avversario appena ha toccato la palla e non lo fai ragionare hai stravinto la partita, certo se poi hai piedi buoni diventa ancora più facile. Sembra tutto così semplice da capire, e invece a farli correre sti qua bisogna cambiare 3 allenatori… mah.
    Forza Inter.
    Mi dispiace dirlo, tendenzialmente sono uno sportivo, pero: Gasperini Vaffanculo !
    E adesso cerchiamo di non farli rientrare, anche solo nel passivo.

  174. Ecco proprio questo aspettavo, il settimo schiaffo al tecnico do Grugliasco.

    Ora spero che sta roba gli smorzi gli entusiasmi, che la loro stagione finisca qua.

    Si, oltre al gaspero, mi stanno fortemente in culo i tifosi dell’atalanta, peggior pubblico di italia, addirittura peggio dei puncicatori seriali amici der pantera

  175. Standing ovation x Ever Banega!

    Fuoriclasse assoluto…

    La plusvalenza può attendere

  176. Altra standing ovation x Icardi!

    Oggi mostruoso

  177. Palacio. Eh niente, Gabi fa i tweet.

  178. Qualche altra provinciale che pensa di venire a San Siro per uno ” scontro diretto”?

  179. Icardi e Banega entrambi sostituiti per evitare che litigassero per chi doveva portarsi a casa il pallone…
    Ma regaliamolo al Gasp!così si ricorda di noi 😉

  180. Goduria totale x il gobbo di merda che va via con la coda fra le gambe x una delle squadre più stronze del campionato che si scansa con quelli là e rompe sempre le palle a noi è un arbitro indecente che è riuscito ad ammonire 3 dei nostri x falli di gioco normalissimi permettendo agli altri di menare x tutta la partita dovevano finire in 7 ma stavolta li abbiamo messi al loro posto altro che scontro diretto (bravo Gus 😉

  181. Complimenti a tutti (Pioli compreso) e grande Inter!

    Oggi cattivi e determinati fin dal primo minuto e sempre primi sulla palla. Quand’è così, non c’è avversario o Irrati che tenga…

    Banega e Icardi si sono portati a casa il pallone. L’anima argentina della beneamata non si smentisce mai…

    Amala!

  182. Oggi poco da dire, tutti bravissimi.Continuare così. Complimenti ad Icardi che è stato decisivo. Quando è giusto, è giusto. Ho visto solo il primo tempo: mi ha impressionato Kondogbia. Attenzione a non fare cazzate.

  183. Che Inter!!! Che Icardi!!! Che Banega!!! Grandi tutti, manca solo un gol di Perisic che se lo meritava come sempre. Ora vediamo se il New Palermo fa lo scherzetto alla Rometta che si sta squagliando come neve al suole e come di consueto. Anche xché inaspettatamente l’Empoli deve cominciare a guardarsi le spalle proprio dai siciliani.

  184. migliore Inter di stagione_ mi domando solo perché Pioli non abbia accontentato il pubblico schierando Gabi

  185. Sto ascoltando Pioli, mi piace assai… Lo sacrificherei solo per il Cholo o Mou, fanculo Conte.

  186. @wolf @danny

    il rosso “da ultimo uomo” non esiste da anni.
    è solo su “chiara occasione da rete”, altrimenti scatta il giallo.
    detto che la “chiara occasione da rete” è ovviamente interpretabile
    dal ns caro amico arbitro, x me su Icardi era rosso secco.

    Portiere che fa fallo in area provando ad andare sulla palla è rigore e giallo.
    Non c’è rigore, rosso e conseguente squalifica, che effettivamente erano iper
    penalizzanti x i portieri.

    Arbitraggio cmq modesto, ma fare veri danni oggi era praticamente impossibile.
    Resta il grosso fastidio che TUTTE le squadre al minimo tocco simulano il
    fallo.
    Cmq onore alla ns maglia, fanculo a Buffone, degna festa di compleanno con il ns meraviglioso pubblico, e suka a Gasperson.

  187. Finalmente nelle ultime partite sta venendo fuori un grande Banega.
    Avere uno che sappia tirare le punizioni mette le partite in discesa, c’è poco da fare.

    Io comunque non capisco come si faccia a dire che Kondo non è uno buono.

    Il risultato non distragga: ennesimo arbitraggio ver-go-gno-so. Ogni nostro fallo era ammonizione, loro zappavano come fabbri, ma niente.

    Punita l’arroganza di Gasperini che credeva di venire qui a fare la partita.
    A giudicare il risultato senza aver visto il match, si potrebbe pensare a un’Atalanta arrendevole, in realtà il risultato è così largo perché questi continuavano a spingere, anche quando l’Inter aveva un po’ abbassato i ritmi sul 4-0 o 5-0.

    Che gli serva di lezione a taluni che vengono a parlare di “avversari diretti”.

  188. Icardi, Banega, Gagliardini, insomma, tanti gol come petardi!
    Grande Inter!
    Un pensiero anche per il povero Gasperini: “Ma vaffanculo va, gobbo di merda”.

  189. http://www.fcinter1908.it/ultimora/gasperini-linter-esperienza-durissima-sembrava-fosse-arrivato-uno-scemo

    Scusa Gasp, hai ragione. Ci eravamo sbagliati sul tuo conto. Non sembri scemo. Sei scemo. Ora fuori dai coglioni e prima di nominare l’Inter sciacquati la bocca con la candeggina.

  190. Speriamo che venga dato il giusto risalto agli striscioni sullo sbruffon…sai com’è, capaci di dire che non l’hanno visto.

  191. Mi piace San Siro che torna pieno, mi piace tornare a
    sentire il sonoro “Inter Inter”, una squadra che gioca a calcio con tecnica e forza con un allenatore che ne sa_ Mi piace che qualcuno inizia ad aver paura di noi_
    Oggi tutti bravi, anche Kondo, Ansaldi e sopratutto Candreva, spesso da me criticati_ In generale mi piace D’Ambrosio che merita conferma_
    Sopratutto, mi piace Icardi_ Si’ Icardi, un centravanti coi controcazzi altro che’,anzi come si diceva tanti anni fa, il centrattacco_
    Ridatemi la maglia dell’Inter vera e due/tre altri bravi giocatori, che sono pronto con il bandierone_

    • Aca, ti piace Icardi?
      Siamo in 2…… A me piace da quando so che esiste.
      🙂

    • non mi ha folgorato da subito, ma convinto a suon di gol e prestazioni; è migliorato. È forte, fa gol in tante maniere_ E adesso mi sta pure più simpatico_

  192. Sulla maglia sono pienamente daccordo: rimettete l’azzurro del tono giusto.

  193. Ci manca solo il Gobbobrutto e poi si può fare uno spaghetti western.

    Comunque sì, ce ne frega.
    Almeno noi si risponda colpo su colpo.

    La misura è colma, se non si fosse capito.

    • Ahahaha (rido per la battuta del Gobbobrutto).
      Che ve ne freghi del risalto dato agli striscioni un po’ lo ritengo deludente. Qualche mese fa vi dicevo che stavate sottovalutando la situazione, perché credo che siamo in una situazione pure peggiore di Calciopoli (il coinvolgimento della n’drangheta non mi sorprenderebbe se fosse ben più esteso rispetto a qualche scaramuccia sui biglietti).
      Eppure voi vi accontentate del risalto dato agli striscioni. O vi sentite orgogliosi per una panolada.
      Secondo me Inter, Napoli, Roma, Fiorentina e Lazio dovrebbero accordarsi per schierare tutte la primavera contro la Juve, intanto. Ma forse per qualcuno va bene così.

  194. Grande Gasperino,
    Dopo un 7 a 1 dichiara che è stata una bella lezione per i suoi giocatori. Lui ovviamente niente, la voleva giocare proprio così, poi che accidentalmente oggi gli mancavano De Maria Iniesta Messi Cristiano Ronaldo e Iascin in porta è secondario, ma va tutto bene, così imparano, loro…

    • No dai javier, dopo sto 7-1 ha stra abbassato la cresta senza tirare fuori puttanate ridicole e ammettendo che li abbiamo asfaltati. Non poteva fare altro. Un minimo di dignità ce l’ha. Nella speranza che dopo quest’oggi smetta di buttare sterco sull’Inter (che a parte tutto gli ha anche dato qualche soldino) e si faccia i cazzi suoi.

  195. Se me ne frega degli striscioni?
    E certo.
    Sarei stato anche più esplicito: tipo mandarlo a cagare lui e quelli che gli danno la parola.
    Comunque con “pagliaccio” siamo stati come al solito di classe.

  196. Wow, vi immagino tutti a digitare furiosamente…

  197. Certo che il prossimo allenatore della merda passerá alla storia per essere stato l’allenatore che non ha più vinto lo scudo dopo 6 di fila…perchè sto cazzo di ciclo finisce qui.
    Speriamo che sia spalletti…hihihihihi.
    ( un pò come il prossimo conduttore di sanremo: chi cazzo puoi metterci adesso? solo un Fiorello… che è pure dei nostri )

  198. It’s a wonderful life.
    A volte basta così poco.

    La sparo?
    Spara.
    Fra un paio d’anni il nostro centrocampo sarà il più forte del mondo.
    E l’attacco?
    Cazzo ne so dell’attacco, ho parlato del centrocampo. Non è che all’oracolo dopo che si è espresso gli chiedi dov’è il Castorama.
    Ok Oracolo, calmino però.
    Ma calmino cosa? Oracolo chi?
    Come non detto, ciao.
    Ciao.

  199. Ciao Gobbobrutto. “Non è uno scherzo, è una corda. Mettici dentro il collo”

  200. Ecco, forse cominciamo a capire che in Italia dobbiamo essere più forti di tutto e di tutti.

    Purtroppo è così, laddove invece ci si aspetterebbe un trattamento uguale a tutti gli altri.

    Lo so, è difficile da accettare ma questa è la realtà del nostro calcio.

    Lo striscione sulle quote è geniale!
    Ancora non a livello di “Giulietta è na zoccola” ma quasi.
    Stavolta bravi tutti, anche i curvaioli.

    Se continuiamo così, e se Pioli comincia a ingranare anche con le grandi, ci divertiremo parecchio.

    W Inter!
    milan juve e buffone merde!

  201. vi informo che su sky l’ex arbitro fallito De Marco ha trovato un rigore x fallo di mano in area da parte di D’Ambrosio, su un cross che gli sbatte sul braccio e sullo 0-0.
    niente da fare, non ce la fanno, è più forte di loro.
    e cmq questa del mani in area involontario che qualche volta è rigore, altre no, deve essere la nuova moda del momento.

  202. Comunque lo striscione su Buffon non è della Curva Nord, ma del primo verde
    (quello sotto la Nord, per capirci)

  203. adesso verra’ fuori qualche co****** a sostenere che, se avessero dato il rigore sullo 0 a 0 …..
    ma se in campo nessuno se ne è accorto !!!
    nessun atalantino ha protestato!!!
    per favore, abbiamo vinto 7-1, ed era tanto che non godevo cosi’.
    la faccia di Gasperini vale un orgasmo.
    ahime’ alla mia eta’ mi accontento di poco,aspettando medesima espressione di Sarri,speriamo.
    A meno di cataclismi il buon Pioli meriterebbe riconferma.
    Tutto mi convince che, senza isterismi precampionato, con questa rosa saremmo insieme a Roma e Napoli.
    amiamola a prescindere

  204. Scusate ho sbagliato blog, stavo cercando il blog del triplete della Biuventus…….

  205. Novità: oggi l”Inter ha giocato con due signori terzini. Erano anni…..

  206. peccato aver umiliato Gasperini
    la mossa Castaignos esterno a Novara fu chiaro sintomo di incompreso genio

  207. @aca
    non è solo il giocatore a essere favoloso….. altri 20 gol….
    è proprio l’atteggiamento da Capitano vero

    e alla FINE ha detto che hanno mollato al 40esimo del 1o tempo x 5 minuti e hanno preso gol, mentre devono cambiare mentalità e giocare al massimo fino a quando l’arbitro non fischia il riposo (o il finale).

    Bad boy …………

  208. Curioso di vedere cosa s’inventerà stavolta Bauza per non convocare Icardi.
    A noi fa solo comodo questo ostracismo, però la convocazione la meriterebbe.

    No, comunque fa molto onore a Pioli attribuire i meriti a Samuel per i progressi fatti in difesa.

    L’unica cosa che non capisco è la gestione Gabigol.

    • este… lo sa pioli e lo sa barbosa……
      direi che non si può certo parlare di motivazioni tecniche

  209. trovo attraente lapo elkann

  210. Administrator.
    Urge antispam mirato.

  211. Matley, onestamente non credo.
    Uno screzio sarebbe saltato fuori, figuriamoci.

    E poi non avrebbe avuto senso metterlo contro la Roma.

  212. Este.
    Manco una battuta (peraltro azzeccatissima..) si può fare che sbucano troll a raffica….

    Il match odierno è stato davvero troppo bello per essere vero, aldilà di ogni ragionevole sogno. Però nonostante le mancanze croniche che oggi non si sono notate più di tanto, credo si dia sulla strada giusta.
    E in ogni caso, per favore, no Gonde e agghiacciaggini varie.

    Fozza INDAAAAAA. …!!!!

  213. Vabbè, vista la proliferazione è diventato “per un pugno di gobbi”, ma la sostanza non cambia.

  214. Confermo.
    FOZZA INDA.
    Se serve, si può ripetere ad libitum.

    Beh, lo ammetto. GODO

    FOZZA INDA

  215. Per tornare sugli striscioni allo stadio, anche a Napoli, in occasione del rigore per fallo su Insigne, è comparso lo striscione “Rigore per la juve”.
    Ironico e pungente.

    Iuve melda.

  216. Ho visto mazzola da fazio a che tempo che fa

    Come è invecchiato!
    Sguardo un po’ perso proprio delle persone anziane

    Tristezza

  217. gasperini, torna a Grugliasco a lucidare le Punto

    (cit.)

  218. Este, non credo si tratti di uno screzio.
    Magari si è semplicmente allenato male in settimana.

    Sinceramente, forse troppo tardi oramai, si è trovata la quadratura del cerchio e la formazione titolare, modificabile solo in caso di infortuni o squalifiche fino alla fine.
    Poi si faranno i conti x chi è da Inter e chi no.

    Intanto ha segnato il faraone che tipo non faceva gol da secoli.

    Probabilmente finiremo quarti, e una delle due fra roma e napoli farà il tanto agognato preliminare uscendo mestamente.

  219. Ah, ecco.
    Questa non la sapevo.

    Una supercoppa di cartone, quindi.

  220. ma infatti sono solo due le supercoppe: e loro ne mostrano tre! Grazie comunque dell”informazione, non c’è proprio limite alla meschinità

  221. Perché, esiste un loro titolo che non lo sia?

    Io non gli riconosco manco l’intertoto del ’99

  222. con tempi di reazione alla buffonE, mi congratulo per il bellissimo post. confesso di non aver letto le dichiarazioni del gobbo delle quali francamente me ne sbatto.

  223. Fantastico il 7-1 all’Atalanta di Gasp e fantastici i 60.000 di S.Siro!

    Ma la cosa che più mi ha colpito nel week è stata la faccia di Dybala, al 95′ di Rube -BBilan…

    Dall’espressione si capisce che il ragazzo deve aver pensato:”Figa, ma dove sono finito? Al Palermo di rigori non ne tiravo quasi mai; quì invece, pure quelli farlocchi a tempo scaduto ti fischiano! Che figata!!”…

  224. Dico la verità: non ricordo nella mia ormai lunga esperienza di tifoso una partita simile a quella di ieri, non per il numero dei gol segnati (ricordo, per es. , quelli contro il Sassuolo), né per la perfezione del gioco espresso (ricordo , per es. , le partite finali di Roma e di Madrid nell’anno del triplete), ma per le novità tattiche messe in opera da Pioli, lontane dal gioco tradizionale della nostra squadra, più portata a privilegiare il gioco difensivo e di rimessa rispetto a quello offensivo. Dopo i primi dieci minuti in cui la squadra è sembrata subire , come è successo con la Roma, il gioco meglio organizzato degli avversari, ha preso energicamente in mano le redini del gioco, come era avvenuto nel primo tempo della partita contro la Juve e nel secondo tempo col Cagliari. Una difesa a quattro con Medel spazzatutto e Miranda nel ruolo di mediano metodista , costruttore di gioco e spesso proiettato in attacco oltre che interdittore, un baricentro della squadra rigorosamente spostato in avanti, ma pronto ad arretrare anche nei settori più avanzati ( gli esterni d’ala e il centravanti) in aiuto della difesa ( secondo il criterio del calcio totale che ogni giocatore deve farsi di volta in volta difensore ed attaccante, se necessario), ma soprattutto una continua ricerca della verticalità del gioco, vera e fondamentale novità introdotta da Pioli. In mediana finalmente un Kondo che fa valere in pieno la fisicità del suo gioco e la resistenza e insistenza nei contrasti . Infine , il ruolo del centravanti: un Icardi instancabile motorino tra tre quarti e attacco, non un falso nuove e tutt’altro che un paracarro, ma un modernissimo centravanti di movimento, in grado di accendere il gioco della squadra nel reparto avanzato, soccorso dalle aperture intelligenti e dagli avanzamenti di Banega. Insomma , una squadra che finalmente sembra aver trovato come per miracolo un suo assetto definitivo ( in realtà non di miracoli si tratta , ma del frutto del lavoro straordinario compiuto dall’allenatore, che si sta rivelando , oltre che un formidabile motivatore, anche ottimo preparatore atletico e, dopo qualche recente disavventura ( le partite con le due squadre romane) , anche un buon tattico.
    S’indovina intanto quale sia il progetto strategico di Pioli. Vincere tutte le dieci partite che restano da giocare: impresa difficile e molto dispendiosa, tenuto conto della qualità del gioco attualmente espressa, ma resa possibile dall’assenza di impegni infrasettimanali che rompano i ritmi di preparazione della squadra, in attesa di incidenti di percorso delle squadre che ci precedono ( a detta dei loro rispettivi allenatori molto più stanche della nostra!). Se porterà a compimento il suo progetto , dovremo veramente ringraziare (altro che licenziarlo!) Pioli. Se invece non riuscirà nell’impresa, almeno ci sarà assicurato un magnifico finale di stagione , ricco di partite spettacolari come le ultime due.

    • impeccabile; ma la permanenza di Pioli la legherei più alla qualità delle partite che al risultato, ampiamente compromesso da vicende di cui è incolpevole_
      Già le sole ultime due mi orientano verso una sua conferma senza tentennamenti_

    • “falso nueve”

  225. Magistrale

  226. Riprendendo l’ottima analisi di Scetticonerazzurro, dico anch’io che Pioli va confermato anche perché se ci fate caso stanno cercando in tutti i modi di sminuirlo con le continue voci su Simeone, Conte e addirittura Allegri (manco fosse questo grande tecnico) ieri sera mi è capitato di ascoltare qualche minuto del programma su 7gold (si lo so mi autoflagello x essermi fermato a guardare un programma di quel genere) dove tutti parlavano dei possibili sostituti di Pioli sostenendo che se l’Inter vuole vincere deve prendere qualcuno abituato a vincere scudetti coppe etc mentre Pioli, poveraccio, al massimo potrà dire di aver vinto qualche partita ma resterà sempre un tecnico adatto a squadre medio-piccole … Questo x me è un chiaro segno che cominciano a preoccuparsi l’anno prossimo partendo dalla base che si sta costruendo con suning che potrà scatenare la sua potenza sul mercato io dico che possiamo puntare anche al bersaglio grosso, o almeno potremmo se il campionato italiano fosse arbitrato normalmente, ma questa è un’altra storia … Cmq io lancio l’hashtag #PioliStay (sperando che non porti sfiga come a Strama)

  227. Anch’io sono affetto dalla sindrome che mi costringe a seguire programmi oggettivamente inguardabili come quelli su 7Gold; c’è qualcosa di malsano ma attrattivo( forse inframezzato da frame subliminali ?) che mi incolla al televisore, nonostante la mia parte razionale si batta per cambiare canale.
    Lo stesso fenomeno mi succede quando facendo zapping casco in un programma di liscio e mi smarrisco nei testi delle canzoni.
    E’ il trash , bellezza.

  228. Buongiorno. Esterno a tutti un pensiero scritto qualche mese fa quando Pioli e la squadra erano alle prime convincenti gare giocate. La mia speranza è che Pioli sia un nuovo Allegri, un nuovo Conte, un nuovo Ancelotti, insomma un nuovo grande allenatore in fasce. Con alle spalle una società che sembra avere le risorse per investire in grande potrebbero essere alle porte nuove stagioni ricche di soddisfazioni. Le prossime partite saranno interessanti: giocare e vincere a Torino, Firenze, Genova, Roma o in casa con il Napoli ci diranno a che punto siamo del percorso di crescita. Io credo che siano partite alla nostra portata ma la voglia e la convinzione dei ragazzi saranno determinanti per portarle a casa prchè tecnicamente la squadra secondo me c’è. Poco importa, infine, se servirà ad arrivare quarti o quinti perchè avremo iniziato già a lavorare per il prossimo anno.

  229. Pioli comunque…a prescindere.
    Soprattutto se le alternative sono un ex gobbo che il 5 maggio esultava negli spogliatoi urlando tutto il suo rancore verso l’Inter ( e in particolare verso Materazzi )
    oppure un ex laziale che il 5 maggio godeva per una sua vendetta personale (!?)

  230. eh già; anche la vittoria sul Porto vi sta accompagnando verso l’ennesima vittria della CL….

  231. Conte esultava perchè da giocatore non aveva altro in animo. Poi la sensazione è che non sia cosi juventino come tanti altri lo sono diventati con molta meno militanza…anzi. E’ uno che non le ha mai mandate a dire. A prescindere di ciò che accadrà a me non piace.

  232. Scusate ho scritto veramente di fretta. Volevo dire che a me piace e ciò a prescindere da ciò che accadrà.

  233. Tutto molto bello ma una provinciale così scriteriata a San Siro non si vedeva da 50 anni.
    PS. ieri sera e oggi tutti gli interistologhi continuano a insultare Medel ( ieri tutti hanno dato giustamente dato la colpa a lui per il gol dei gasperinos, nessuno che abbia menzionato il lancio per Icardi da cui è nato il 1° gol né il resto, compresa l’autonomia che garantisce a Miuranda in fase di impostazione ). Irritanti.

  234. Sarà, ma messa da parte quella specie di difesa ibrida a tre, e tornati tutti ai propri posti (Dambro-Candreva, Ansaldi-Perisic) la squadra sembra di nuovo più fluida, come prima della gara di coppa Italia con la Lazio. Banega ha finalmente trovato la posizione in campo? Gerarchie con JM invertite al momento. Gasperini è venuto a fare la splendido a casa nostra e si è suicidato. Rip. L’Inter tornerà ad essere l’incubo che popola le sue notti. C’è da arrivare al Napoli con entusiasmo, e poi giocarsela senza timori e formazioni “creative”. L’auspicata riconferma di Pioli passa da lì. Io ho la sensazione che Suning si sia da tempo guardata in giro: certo che diventerebbe difficile cambiare un tecnico che ha risultati, squadra ed ambiente dalla propria.

  235. Ora,
    la preoccupazione che attanaglia gli juventini a fronte della partita di ieri è ben evidenziata dai numerosi nostri interventi sui blog interisti, dove sono aumentati sia i richiami al supposto materiale dei Vs. scudetti sia, con più educazione, facendo con un po’ di sofferenza i brillanti ed i democratici (visto che per quest’anno il distacco sembrerebbe incolmabile).
    Una cosa però mi incuriosisce, e Vi chiedo di farne un ragionamento onesto (vabbè, se non trovo ragionamenti onesti in un sito di interisti…):
    se in Juve-Atalanta al 30° del primo tempo la Juve stesse vincendo 5-0, quanti richiami a scansamenti parziali, totali, laterali, etc avrei letto in questo ed in altri blog?

    • Il problema non è la singola partita, ma contro di voi (soprattutto in casa vostra) le partite partono da 2-0 per voi nei primi 20′ SEMPRE e COMUNQUE.
      Questo succede anche perchè i vostri avversari fanno turnover contro di voi (togliendo i giocatori più forti) anche se giocano una sola volta alla settimana.

    • domanda rerorica; l’Atalanta non ha mai, dico mai, fatto risultato con la Gobba salvo concessione di quest’ultima in partite senza particolare valore per la classifica_ Con noi ne ha prese di legnate anche prima di ieri, ma pure ci ha battuto più volte ed in partite decisive per i nostri campionati_ Piuttosto mi consola e conforta che Gaglio sia venuto da noi e non da voi, come da regola consolidata per l’asse storico Atalanta/Gobba: vuol dire che siamo veramente potenti/ZHANG

    • Moltissimi, perché storicamente con voi le squadre si scansano, con noi il contrario…

    • L’Atalanta ha totalmente sbagliato partita, questo è chiaro e può succedere, ma pensare che una squadra che si trovava un punto sopra di noi e lotta per i nostri stessi obiettivi si sia scansata è molto ardito… infatti è chiaro da tuo messaggio che non lo pensi. Però, rispondendo al tuo spunto: scansarsi significa tenere in panchina i giocatori più forti o i diffidati, rinunciare in partenza a giocarti le tue possibilità di vittoria perchè tanto sai di non potercela fare… è un atteggiamento che per le piccole squadre paga. Per esempio, se l’altra squadra di Milano avesse tenuto in panchina Bacca ora avrebbe gli stessi punti in classifica, ma lui non avrebbe squalifiche da scontare.
      Detto questo, trovo sempre divertente la polemica fra milanisti e juventini. “Voi siete ladri” – “No siete ladri voi”, e tutto il resto del mondo calcistico che dice “non litigate, avete ragione entrambi…”

    • Rubentines
      Ti risulta che l’ Atalanta si sia mai scansata con noi? hai mai visto in TV una Atalanta-Inter?
      Con noi non si scansano, come non si scansa nessuno, anzi, si scannano; con voi si invece e sai perchè? perchè siete capaci di fare andare in serie A e a farcele restare per qualche anno a squadre come Messina, Reggina, Siena, tutta roba che adesso transita in eccellenza o giù di lì.
      Conclusione: non scrivere cazzate e non fare domande stupide.

    • questo è verissimo, ma trascuri il fatto che l’Inter non ha altro cui ambire, ed era uno scontro diretto per un piazzamento

      adesso fallo tu un ragionamento onesto

      (vabbè che un ragionamento onesto da uno juventino)

      (vabbè che un ragionamento)

      quanti rigori così, per dinamica, tempistica ed esito, hai visto assegnati ad altre squadre che non fossero la juventus?

      o è meglio parlare della devastazione dello spogliatoio, tra l’altro sempre e solo basandosi sulle chiacchiere filtrate dalla Morte Nera?

    • Io posso anche dire che ieri la vostra succursale abbia fatto una pessima prestazione. Soprattutto perchè il fenomeno di allenatore ha pensato di potersela giocare ed anche sul due e poi tre e poi quattro a zero non ha cambiato modulo. Il problema è però che quello che è successo ieri è un caso di una rarità assoluta, mentre a casa vostra lo “scansamento” avversario è una regola: grande a tal punto che quando poi vi trovate squadre che non si scansano da sole ci pensa l’arbitro a farle scansare…..

  236. non so voi, ma io trovo esilarante che siano stati i giocatori del milan a scrivere “ladri” sugli scudetti 2004-05 e 2005-06 (tra l’altro pare siano fatti in economico polistirolo) che vengono sfacciatamente esposti nel corridoio di accesso allo spogliatoio ospiti dello juventus stadium.

    • perché loro, da buoni ex compagni di merenda, lo sanno meglio degli altri..
      Comunque dopo i fatti di venerdì, i giocatori del Milan mi sono più simpatici; almeno hanno umanità_

  237. ZHANG!

  238. Basta che Pioli non faccia strani esperimenti nelle prossime partite.
    Soprattutto contro Milan Napoli e Fiorentina.
    Spero che abbia capito la lezione.

  239. allora

    1. pioli è stato bravo a rivitalizzare l’inter
    2. ha perso quattro partite su quattro di quelle che veramente contavano, due nettamente, due con molti dubbi arbitrali
    3. ha stravinto una partita con la squadra rivelazione del campionato
    4. i tifosi dell’inter adesso lo incensano… fino alla prossima debacle

    io lo dico adesso dopo un 7-1 così roboante

    se, ripeto se, conte venisse da noi lo prenderei comunque subito.
    trovatemi un allenatore che è riuscito negli ultimi anni a fare quello che ha fatto lui.
    l’Italia con giaccherini e pelle ( giaccherini!! che non gioca neanche in panchina oramai..) ha quasi buttato fuori i tedeschi dagli europei
    il chelsea era una squadra senza identità e sta stravincendo

    noi storicamente siamo diventati grandi con i grandi allenatori
    Pioli è un bravo allenatore, non un grande allenatore

  240. Rubens
    l’avevo detto proprio ieri.

    La risposta al tuo quesito è proprio nella partita (se hai avuto occasione di vederla).
    Il passivo così largo è dovuto proprio al fatto che l’Atalanta ha giocato con intensità per buona parte del match.

    Ad un certo punto l’Inter, già sul 5-0 aveva provato ad allentare i ritmi, per evitare di rendere troppo umiliante il risultato, ma l’Atalanta ha continuato a giocare alla morte, tutti proiettati in avanti.

    Ha approfittato del rallentamento per fare il gol della bandiera ed allora i nostri hanno ricominciato a giocare e gliene hanno sparato un altro paio.

    La dimostrazione sta nel numero di ammoniti dell’Inter, considerando che la partita era pressoché chiusa a metà del primo tempo.
    Ben tre.

    Hai mai visto 3 ammoniti a carico di una squadra che dopo una ventina di minuti ha già chiuso i conti contro una squadra che si è scansata?

    Questo in realtà dovrebbe anche farvi fare delle domande sugli arbitraggi che riceviamo

    (3 ammoniti per l’Inter e 4 per l’Atalanta, mettendoci quella al portiere nel rigore e quella che avrebbe dovuto essere un’espulsione per fallo da ultimo uomo)

    ma tranquillo: è da tempo che non pretendiamo e soprattutto non ci aspettiamo che ne pigliate atto

    • Este,
      è chiaro che non penso che l’Atalanta si sia scansata (speravo si fosse capito ma evidentemente non è così). Non ne aveva neanche i motivi, essendo, come dice Gasperson, uno scontro diretto.
      Ho visto solo i primi 10 min della Vs partita, poi con rammarico ho dovuto fare altro. Con rammarico perchè si capiva da subito che non sarebbe finita 0-0 (che poi io sperassi in un risultato diverso è banale dirlo).
      La mia domanda (retorica, come detto da qualcuno) era se, con la Juve al posto dell’Inter, Voi non avreste sbroccato con gli scansamenti, indipendentemente dal tipo di partita, o dalle azioni, insomma, da quello che succede in realtà.

      Sulle ammonizioni sono andato a vedere le statistiche di quest’anno, e non mi sembrano molto diverse tra Juve ed Inter (58 gialli Juve, 55 gialli e 4 rossi Inter).
      Se poi il discorso diventa che i Vs. rossi in realtà erano da ammonizione, e che qualche nostro giallo invece meritava l’espulsione (o viceversa, chiaramente) mi tiro indietro, perchè è ovvio che l’occhio del tifoso ingrassa i gialli (altrui)

  241. Io sto con Stefano Pioli al quale vanno concesse almeno due stagioni affinché possa sviluppare il suo lavoro nella maniera migliore. Poi si tireranno le conclusioni.
    Quindi per me se ne parla alla fine della stagione 2018/2019 ( a meno di disastri…)

  242. @Rubens
    ci vuoi convincere che vincete solo con le buone? In quel caso stai sicuro che avremmo già legittimato la vostra messe di vittorie; ma gli episodi parlano tutti a vostro favore_ Siamo in piena restaurazione, e si sa, l’ancien regime quando torna è più feroce ed oculato_ Ce lo ha insegnato Giambattista e nessuno lo ha più smentito_ Non per caso la vostra sestina nasce dal gol di Muntari_ Per ora siete ancora quelli che sfoggiano due scudetti in più alla faccia della giustizia e delle sentenze_ Anche una supercoppa in più, meschinamnte ignorando le vostre stesse disgrazie_ Il marchio e il metodo della famiglia Agnelli è inconfondibile, basta vedere come si trattano tra loro stessi! Quando ci sarà un cambiamento verso la sportività saremo i primi ad esultare_

    • Solo per completezza di informazioni. La Rubentus ufficialmente dichiara 2 supercoppe Europee.
      La terza (quella successiva all’ Heysel) non si giocò per la squalifica delle squadre inglesi (avrebbero affrontato l’Everton) ma la Uefa decise lo stesso di consegnare la coppa ai gobbi un po come souvenir (tanto ormai era pagata, avranno pensato). Però senza che potesse essere annoverata nel palmares.

    • Acanfora,
      sono il primo a dire che in genere (non solo in Italia, credo) accorrono sempre tutti in soccorso del più forte, ed è chiaro che in questi anni la Juve ha goduto di alcuni favori in più rispetto (tanto per fare un esempio) all’Inter.
      Non è stata l’unica a trarre vantaggio dalle condotte arbitrali: la Roma, tanto per fare un esempio, ha ricevuto più rigori di quelli di Inter, Napoli e Juve sommati. Erano tutti rigori sacrosanti? Se interpelliamo Peppe sicuramente si, ma forse io avrei avuto da ridire, in qualche caso, e magari tu altrettanto.
      Sulla terza supercoppa europea ho visto ieri i Vs interventi, e sono andato a controllare sul sito della Juve: a me risultano due supercoppe, e non tre come dite Voi. Può darsi ci si sia confusi con le coppe Uefa (3)

  243. Poi ininfluente fino a un certo punto.
    Senza il rigorino sei a +6 e devi ancora beccare Roma e Napoli, poi d’accordo che la rometta lo scudo non arriva mai e poi mai a togliertelo, ma se ogni volta che si presenta anche solo il rischio che ti mettano un po’ di pepe al culo puntualmente arriva il favorino a ristabilire le distanze, capisci anche tu che diventa impossibile per chiunque

  244. non si parla del palmares riportato nel sito, e ci mancherebbe#; ma dei trofei fatti passare come vinti all’interno dello stadium_

  245. che sono due e non tre lo dice l’albo d’oro uefa

  246. Ho visto il sito della juve: gli scudetti vantati sono 34, ne’ c’e’ alcuna spiegazione sugli scudetti revocati.
    Un utente in buona fede se volesse sapere, che so, quanti trofei abbia vinto l’Ajax, andrebbe sul sito dell’Ajax; per quelli del Torino andrebbe sul sito del Torino. E cosi via: avrebbe notizie veritiere da tutte, tranne che da un squadra.
    Mi sono intossicato abbastanza, basta,

    • Aca, sei pazzo?!?
      ti avranno contaminato il computer o il telefonino con chissà quali terribili virus!!!
      Ad ogni modo il conteggio dei titoli, senza rispetto per le sentenze è cosa vecchia come i titoli stessi. Peccato che la FIGC se ne sbatta altamente così come, a parte difendersi, non ha mai contrattaccato nella faccenda della richiesta di risarcimento.
      Ragazzi, non ce ne libereremo mai.

  247. Rubens,
    ti voglio chiedere se davvero non sei un pochino stufo di vedere spesso la tua squadra vincere grazie a episodi diciamo strani e poco chiari.

  248. ma adesso cosa c’entrano gli albi ufficiali… con quello che si fotocopiano a torino dopo aver corretto con il bianchetto?

  249. No perchè il dubbio viene sai? cioè non pensi che il re sia un pochino nudo ormai? è il segrato di pulcinella (o meglio di Gianduja)

  250. E la dimostrazione è che ormai anche se eserciti di pennivendoli alla Jacobelli si impegnano non producono nulla di meglio di un copione insulso in cui credete solo voi gobbi. Tipo realtà virtuale.

  251. Torno a ripetere: va vista la partita.
    3 gialli in una partita che finisce dopo 20 minuti non hanno senso.
    Non è il risultato che fa la tara a chi si è scansato e chi no, ma l’intensità della partita.

    Ci sono partite che anche sull’1-0 si percepisce che sono finite.

    Poi, senza voler entrare nel merito dei gialli che avrebbero dovuto essere rossi e viceversa, mi incuriosisce il tuo dato:

    Inter 55 gialli e 4 rossi
    Juve 58 gialli e quanti rossi?

    E soprattutto, anche senza espulsioni dirette, quante volte un diffidato è stato ammonito e ha dovuto saltare una partita importante per squalifica?
    No, perché a noi, per esempio, ci hanno fatto fuori Miranda contro la Roma.

    Stai a vedere che con questi bei dati ti sei dato la zappa sui piedi…

    Vabbè, ma se serve a portare avanti la crociata juventina per la quale la matematica è un’opinione

    allora fa’ pure, chi sono io per fermare un lavoro di quasi 12 anni?

  252. washing the donkey’s head

  253. Azz ! sono riuscito a trovare un argomento più appallante di Mancini :
    Le spiegazioni ai gobbi del perchè la minestra si mangia con il cucchiaio e non con la forchetta.
    Vi prego ! Parliamo della preparazione estiva o del ciuffo di Mancini, giuro che partecipo con entusiasmo.

  254. Seriamente io sono ancora incazzato x l’arbitraggio di ieri uno potrebbe dire ma come dopo un 7-1? Si perché cmq si è capito benissimo che se la partita fosse stata minimamente in bilico irrati era lì pronto a mettercelo in quel posto pronti via fallo di zukanovic su Candreva chiaramente da giallo: niente (eh vuoi ammonire uno dopo 2 minuti?) fallo da ultimo uomo su Icardi lanciato a rete: solo giallo (e meno male che cmq sulla punizione è venuto il primo goal) il portiere stende Icardi davanti alla porta: solo giallo poi hanno continuato a menare tutta la partita e sono stati ammoniti solo altri 2 atalantini (zukanovic di cui sopra, che quindi sarebbe stato espulso, e kurtic dopo almeno 3 o 4 falli) invece 3 dei nostri ammoniti praticamente al primo fallo neanche grave poi naturalmente le moviole erano incentrate su un presunto rigore non dato all’atalanta x un mani di D’Ambrosio (Pioli saggiamente non li ha degnati neanche di una risposta) ma “a fine campionato tutto si compensa”

    • Parole sante, sottoscrivo 100%

    • vista (come sempre) dal vivo ieri a S.Siro: gli atalantini hanno menato come fabbri, e l’arbitro ha permesso alla grande.
      Con la j**e non si sognerebbero mai un approccio così aggressivo e cattivo, non scherziamo neanche

  255. Parlare di scansamento ieri da parte dell’Atalanta mi sembra veramente ridicolo.
    Con noi mai scansati storicamente, per di più ieri, che stavano un punto sopra e in lotta per una piazza europea.
    Ma come si fa a pensare certe cose?!
    Ma neanche retoricamente.

    Sui trofei juve, l’altro giorno leggevo un gobbo che diceva che i loro trofei sono, mi pare, 64!
    64???
    Senza tara?
    Ma non era il bbilan la squadra più titolata della galassia?

    E poi che hanno pure la targa dell’Uefa come unica squadra in Europa ad aver vinto tutte le coppe!

    Io, veramente, sono invidioso dei loro trofei internazionali (cit.).
    Veramente.

  256. http://www.rsssf.com/tablesi/italchamp.html

    ecco come un sito serio, documentatissimo e straniero, riporta l’albo d’oro del campionato italiano

  257. Quella che hanno vinto tutte e tre le coppe è una delle più belle.

    Fosse così importante, il Real Madrid o il Barcellona, dopo tot coppe dei campioni, dopo aver vinto campionato e coppa del re, avrebbero dovuto iscriversi alla coppa delle coppe, per poter tentare di raggiungere questo meraviglioso traguardo

    e invece no, insistevano con la coppa con le orecchie.
    Se sono strani sti spagnoli…

  258. apprezzo il primo capoverso

  259. e quando vedo che nel mondo possono leggere che la mia Pro Vercelli ha 7 scudi… mentre la roma ne ha 3 e napoli fiorentina e lazio 2 …
    cosa vuoi aggiungere!!?
    giusto un – juve ladri di merda – detto col cuore.

  260. Basta con questo alibi ‘siamo i più forti’

    Sono le stesse cose che dicevate nel 2005, trovatene una nuova.

    Perché che siate più forti, come lo eravate nel 2005, lo sanno anche i muri.

    Il problema è che non vi basta, non volete grattacapi e corrompete tutto quel che toccate, da arbitri a giudici, passando per procuratori e squadre avversarie.

    L’altra sera contro il milan hanno inquadrato tifosi gobbi mentre si era sull 1 a 1 nei minuti di recupero.

    Ce ne erano alcuni che piangevano, nonostante l’età adulta, per un pareggio col milan e la seconda a -8.

    Ecco, questo è quello che avete creato, una dipendenza dalle vittorie come fossero droga, e quindi non potete correre il rischio di mancarle

    In altre parole sietelammmerda

    • Sai penso la stessa cosa. Esempio mio collega juventino da venerdì a stamattina non l’ho sentito, nessun scambio di pareri sulla partita di venerdì e sulla nostra di ieri è stamattina appena mi vede senza nemmeno salutarmi mi dice : eh se davano il rigore su dandosi ancora sullo 0 a 0. Cioè capite dove sojo arrivati , stanno male perché sanno dentro loro stessi che le loro vittorie sono drogate, i loro scudetti ormai in serie non li festeggiamo nemmeno più, in fondo mi fanno pena perché sono presi per il culo dalla loro stessa società , la più anti sportiva al mondo

    • Apprezzo l’ultimo capoverso.

  261. E aggiungo, sarebbe anche l’ora che vi levaste dal cazzo, da qui sopra e dalla seria a, e dai ricordi di chiunque ami lo sport inteso quale competizione

  262. c’è una differenza la Juve di adesso vince xche più forte al di là degli episodi

    quella di Moggi era ugualmente più forte ma rubava, altro che episodi

  263. l’orgoglio di essere i più odiati da solo vale come certificazione sia della valenza di queste vittorie in serie sia dell’orgoglio che i subumani provano per esse

    no one likes us è roba da Millwall, slogan peraltro ostentato con una dignità incomparabile

  264. semplicemente non c’è partita dove ci sia la gobba che vada liscia, senza la minima polemica da parte degli avversari. è statisticamente impossibile in un campionato normale.
    apprendere che c’è gente adulta che piange x un pari contro il Milan in una partita di calcio dovrebbe davvero far riflettere un po’ tutti in generale.

  265. Comincia col dire che la causa milionaria alla Figc è la spada di Damocle sul sistema e sulla sua imparzialità, per me parte tutto da lì ….foste almeno dalla,parte della ragione

  266. Il dialogo fattelo con te stesso e domandati come fai a tollerare una società dimmerda come questa (da 100 anni).

  267. “Io lo spogliatoio non l’ho visto, quindi non ne parlo… Quella di venerdì è solo l’ultima di una serie di cose successe di recente, credo che sia ora che il calcio italiano prenda un indirizzo diverso, perché non stiamo dando un buon esempio. La strada maestra è quella del rispetto delle regole e dell’educazione: è ora di seguirla”

    Parole di Allegri alla vigilia della partita col Porto……..cominciassero loro a seguire le regole staremmo parlando d’altro e non di furti reiterati ed impuniti.

    iuve melda.

  268. Intanto nella milano che retrocede slitta la terza caparra dovuta per lo slittamento del closing.

    Per altro era già slittata venerdì, e il closing stesso è slittato chissà quante volte.

    Ma se si dessero al bob? Sarebbero da oro a ogni olimpiade invernale

  269. domani rigiocano nel loro Subbuteo: i miracoli appartengono all’altro mondo, non resta che affidarci a
    ESPIRITO SANTO

  270. Dybala: “In casa è più facile. Rigore col Milan? Fantastico”

    Allora è proprio vero… quando arrivano in questa lurida società, viene effettuata a tutti – nessuno escluso- una terapia elettroconvulsivante.
    Tristess…

  271. Metodo Ludovico.
    Con loro funziona sempre.

  272. Se penso che Real e Barcellona non hanno mai vinto tutte le coppe…ma che razza di squadre pippe sono?!

    Mmahh!

  273. Comincia col dire che la causa milionaria alla Figc è la spada di Damocle sul sistema e sulla sua imparzialità, per me parte tutto da lì ….foste almeno dalla,parte della ragione

    Io penso che hai centrato bene la questione.
    È questo il tappo sul nostro calcio.

    Mettiamoci anche la disperata voglia di riprendersi una reputazione finita in b e mai più ritornata.
    Forse nemmeno mai avuta.

    Ma anche se vincessero i prossimi 30 campionati non ci riuscirebbero lo stesso.

    Tutto vano.
    Ma tanto non lo capiscono.

    • Che poi la Figc altro non è che lo stato italiano. ….praticamente hanno fatto nel calcio quello che la,Fiat fa su scala nazionale: mi rompete i cojoni io ti chiudo Termini imerese e Mirafiori….cosa scegli? Il male minore accontentarli

    • quando hai il potere ne vuoi sempre di più, di più, di più……
      ma qualche volta a furia di pompare, il palloncino scoppia….
      non ci credo più, x adesso resto e reseterò sempre orgoglioso dei colori Nerazzurri, che si vinca o che si perda.
      Xò di vedere i gobbi vincere a mani basse fino al confine mi sarei anche rotto le balle, e NOI siamo gli unici che possono spezzare il potere del male.
      Zhang (padre o figlio) se mi leggi: DEVE ESSERE UNA MISSIONE PER CONTO DI DIO.

  274. LAZIO-TORINO 3-1

  275. Lazio merda , poi vanno in cl ed escono al primo turno, per non parlare di romettz e Napoli. Ma nessuno ci toglie dalle scatole questi presidenti con zero ambizioni tranne che far qualche milione e forse qualche coppetta italiana.

  276. Purtroppo per noi, sarà difficile mantenere anche il 4° posto…
    Le altre squadre corrono tutte -compresa la lazie- e, con il girone di andata giocato nel modo che tutti sappiamo, non voglio neanche illudermi più di tanto.
    Peccato, peccato davvero…

  277. ok ragazzi, adesso xò no depression.
    speravo anche io che la lazio perdesse colpi, alla fine 7 gol valgono 3 punti su gonzi e atalanta e nulla più. xò dai, faremo i conti alla fine.
    xò sono cherto che miha sabato sera farà scendere in campo il torino con il coltello fra i denti. figurarsi se no.

  278. No nessuna illusione, però almeno avere buone garanzie di ripartenza per il prossimo.
    Acquisti di livello e una base buona per ricominciare.
    Più una società solida, e che, possibilmente, spacchi il culo a p.i. e agnelli vari!
    Senza farsi mettere i piedi sopra.

    Per me sarebbe già tanto.

  279. E secondo me già stiamo andando in quella direzione.
    La base c’è, gli acquisti verranno e la società sembra buona.
    Se riuscissero anche a smerdare, come fece Mourinho a modo suo, il sistema calcio italiano saremmo di fronte ad un’altra rivoluzione culturale.
    Fortunatamente più democratica e incruenta, questa.

    Anche se mi piacerebbe vedere scorrere il sangue, metaforicamente e sportivamente parlando.

  280. No, cioè, davvero, è uno scherzo… non può essere altrimenti.
    Io non so se essere divertito o scandalizzato.

    Uno juventino viene su un blog di tifosi interisti e dice in soldoni “oh, dai raga, basta, sono stufo delle polemiche”.
    E grazie al piffero, ci voleva anche che dopo le ultime partite volessero pure polemizzare.

    Però quando ci hanno rotto le palle per 10 anni con farzzzzopoli collezionando figuracce, soccombenze e teorie bislacche senza fondamento,

    e allora non vi stufavate mai, com’è ‘sta storia?
    Ci mancava che vi desse torto la corte marziale, la federazione scacchisti italiani e la FIB e poi avevate fatto l’en plein.

    Che poi, quando avete cominciato a vincere gli scudetti tutta la questione calciopoli è passata in cavalleria, questo per dare la tara di quanto ve ne fregasse davvero e quanto fossero solide le vostre ragioni.

    Adesso però, basta polemiche, eh.

    Ma per chi c’avete preso?

  281. Lasciando da parte per un attimo l’argomento rubentus e tornando al campionato delle squadre che giocano con lo stesso regolamento, io penso che sia un bene anche per noi se la Lazio continua ad avere possibilità di giocarsi anche lei il terzo posto. Mi spiego: la Lazio deve ancora affronrare sia Roma che Napoli. Molto meglio che arrivi a quelle partite con ambizioni come le nostre in maniera tale da giocare con un obiettivo grosso ed eventualmente togliere punti alle due che la precedono. Noi sappiamo che dobbiamo vincerle tutte se si vuole provare ad arrivare nelle prime due e dobbiamo essere bravi a fare come i ciclisti che sfruttano la ruota sino al momento decisivo che potrebbe essere proprio lo scontro con la Lazio a Roma. Per lo meno io la vedo così se si vuole credere di avere una piccola speranza di arrivare tra le due per la CL.

  282. Non dobbiamo guardare alle altre squadre. Ma dobbiamo solo fare il nostro. Se lo facciamo il quarto posto non ci può sfuggire a prescindere da quello che farà la Lazio. Se poi una tra Roma e Napoli dovesse andare in crisi….

  283. Simone
    Se anche la Lazio non avesse ambizioni, stai sicuro che contro la Roma non si scansano.

  284. Non mi appassiona la polemica intorno alle squadre che si scansano ( meglio sarebbe dire che si sdraiano) al passaggio della vecchia signora (noblesse oblige!), che non produce nessun effetto pratico se non stizzosi battibecchi, ma merita una risposta l’osservazione assai maliziosa di Rubens che scrive: a parti invertite, come giudichereste voi una vittoria della mia squadra sull’Atalanta? È forse l’Atalanta che si sdraia? La domanda è malposta, perché è un’ipotetica di terzo grado, di quelle che non si verificheranno mai, non perché la Juve non sia in grado di vincere con tale punteggio, ma perché non lo farà mai. Giocherà con l’Atalanta, vincerà col solito golletto, segnato magari a metà del secondo tempo, a dimostrazione della sua indiscussa superiorità, ma senza offendere il pubblico e soprattutto la società atalantina, a cui è legata da tanti comuni interessi. Noi, il prossimo anno quando andremo in quel di Bergamo a giocare la nostra partita, troveremo allenatore, pubblico e società col coltello tra i denti per vendicare l’oltraggio dei sette gol subiti. Voi, ritornerete a Torino con i tre punti in saccoccia dopo una partita giocata e vinta d’amore e d’accordo , magari con qualche aiutino da parte dell’arbitro: che c’è di male? Altri e più nobili sono i vostri obiettivi. Le partite di coppa e soprattutto il Triplete…Ricordo, quand’ero ragazzo , i miei pomeriggi domenicali ad ascoltare accanto alla radio i risultati del campionato assieme ad un amico juventino: contavamo col pallottoliere i gol segnati dalla Juve alle malcapitate provinciali, magari della sua stessa regione, come l’Alessandria o il Novara. Sette, otto gol a zero era l’allegro bottino domenicale. Ma allora la vostra squadra giocava con altro spirito e con altri intendimenti. Oggi sono troppi , e troppo estesi, da nord a sud, i vostri più o meno leciti interessi da difendere, possibilmente senza offendere nessuno, a meno che si tratti dell’odiata Inter. Domenica noi interisti ci siamo divertiti a quella gragnuola di gol , senza tenere conto delle conseguenze. Ma noi non avevamo nessun interesse da difendere . In sei anni di scudetti vinti, quante sono state le vostre vittorie col minimo scarto, quante quelle con punteggi superiori ai tre gol? Sarei curioso di conoscere qualche statistica in proposito…

  285. Le vie dell’Internet sono infinite, e infatti sono capitato nella pagina web di Tuttosport dedicata al Torino per farmi un idea della partita di ieri sera e di cosa ci aspetterà sabato e segnalo una bella battuta (involontaria) :

    “dentro Maxi Lopez per dare peso là davanti”

    Che vita grama sarebbe la nostra senza l’umorismo.

  286. Scettico,
    hai ragione, raramente la Juve fa la “goleada”. Credo però che dipenda dal fatto che, il più delle volte, dopo uno o due gol alla Juve basta difendersi con ordine per portare a casa il risultato. La forza della Juve in questi anni è sicuramente stata la difesa (abbiamo sempre chiuso il campionato con la migliore difesa, mentre in attacco altre squadre a volte ci hanno superato) per cui è più facile mantenere il risultato che incrementarlo, una volta passati in vantaggio.
    Bisogna dire che anche l’Inter però non vince sempre con tanti gol di scarto. Sicuramente il prossimo anno l’Atalanta avrà il dente avvelenato con Voi, ma comunque tutte le squadre allenate da Gasperini lo avranno, visto che dall’Inter ne è uscito in malo modo.
    La mia piccola provocazione era solo dettata dal fatto che certe volte mi è sembrato che sposaste la causa dello “scansamento” dei ns. avversari senza tenere conto di come effettivamente erano andate le partite.
    So benissimo peraltro, senza aver visto la partita, che l’Atalanta domenica non si è scansata

  287. Corso, è lo stesso discorso delle elezioni e delle televisioni.
    Quando Berlusconi perde le elezioni tutti a dire che le televisioni non contano.
    Col piffero.
    Berlusconi senza televisioni manco esisterebbe e anche nei casi di sconfitta, senza televisioni avrebbe perso ancora più nettamente.
    Giocare contro la Juve è come giocare contro il banco alla roulette, puoi vincere qualche volta ma alla lunga vince lui perchè ogni tanto esce lo 0.

  288. Sabato 15 aprile derby alle 12:30… non ci facciamo mancare niente.

  289. @Rubens & juventini
    Scettico e Corso hanno ben argomentato perche’ non legittimiamo appieno le vostre vittorie alla stessa maniera delle avversarie. Pensate che i trionfi passati del Milan non ci abbiano dato fastidio? Certo che si’ , ma, pur se episodi e circostanze sospette si sono verificate anche con loro, abbiamo accettato sportivamente i risultati, riconoscendone il valore.
    Lo faremo anche con la juve, che di calcio un po’ ne capiamo e capiamo anche che ci sono dei valori tecnici indiscutibili, quando non avremo piu’ motivo di dire
    “si’, pero’ ecc. ecc.

  290. Dopo la famosa partita di Catania Marotta disse ” il gol annullato non conta avremmo vinto lo stesso ”
    con questi discutere è inutile, han sempre ragione loro.
    speriamo lo prendano in quel posto in CL, come da tradizione

  291. Yonghong Lì assicura versamento 100 milioni di caparra il 1° di Aprile…

    Closing fissato per il 31 Aprile

  292. La tesi di Michele Serra (dal suo pezzo sull’Espresso) mi convince sempre di più, il compratore è SUM MI , la cosa è un pò sospetta perchè lui e Berlusconi non sono mai stati visti insieme, o c’è l’uno o c’è l’altro.

  293. Flavio
    non l’avevo capita perché hai sbagliato a digitare 😀

    È “Sun Mi” (sono io, in milanese, credo)

  294. Il giudice sportivo ha deciso: 1 giornata a Bacca e 3 a Samuel (lo so è inflazionata, ma torna sempre di moda)

  295. Evidentemente rispetto ad Icardi e Perisic, gli insulti di Bacca sono diversamente offensivi…

  296. dico io, ma come si fa a non rompersi i coglioni per tutto quello che succede ogni santo giorno??
    al Bilan hanno rubato il giusto pari? e allora dai, non si aggiunga la beffa oltre al danno. una giornata da scontare contro il Genoa.
    Vabbè che quella dopo sarebbe stata col Pescara…

    Intanto i tifosi del porto tirano petardi contro la sede gobba…
    Almeno questo è il titolo online, xché poi nelle 4 righe dell’articolo si legge che li hanno fatti esplodere davanti alla sede. Non è la stessa cosa…