Settore Inter blog

Il sito non ufficiale dell'interismo moderno

Barba non facit allenatorem

Conte non si è nemmeno fatto la barba. E mica solo lui. Tutta l’Inter per un’ora è sembrata un Conte con la barba di due giorni, reduce da un paio di notti agitate, o semplicemente preda di quello spleen mattutino da giornata uggiosa, quando fai fatica ad alzarti, fai fatica a farti la doccia e, soprattutto, fai fatica a farti la barba. Ti guardi allo specchio, scruti le tue occhiaie, guardi la tua barba di due giorni e dici:

“Fanculo”

e dopo vaghi pensieri di morte cerchi di convincerti che con la barba di due giorni non sei poi così male, in fondo va un po’ di moda, non casca il mondo se non te la fai, ti dà quell’aria un po’ vissuta, un po’ stropicciata, un po’ Conte con la barba, simbolo del suo tormento, un milione al mese per cercare di vincere uno scudetto e una Champions League prendendo due gol a partita e vivere infelice, con la barba lunga e la faccia di chi non si sarebbe alzato per vedersi Inter-Torino nemmeno gratis da bordo campo per poi ricordarsi che l’allenatore è lui, e al limite per guadagnare dieci minuti di serenità prima di uscire non si fa la barba.

La prima ora di Inter-Torino è stata molto brutta. Contro una delle più assurde squadre del campionato, priva oltretutto del suo uomo migliore, ci siamo fatti allegramente prendere a pallate. Reduci da una vittoria in otto partite, più fuori che dentro in Champions, più brutti che belli in campionato, ci ripresentiamo impresentabili dopo la sosta per le nazionali come se sostanzialmente non ci interessasse nulla: il Torino, il campionato, l’amor proprio, la barba. Per svegliarci dobbiamo andare sotto 0-2 con mezz’ora da giocare, e lì – considerando che giochiamo contro quasi nessuno – ne mettiamo quattro e via, tutto è bene quel che finisce bene.

C’è una chiave molto banale e sicuramente verosimile per decrittare questa partita: con nove partite da giocare nei 30 giorni che verranno, e soprattutto a tre giorni dalla partita con il Real che al 90 per cento deciderà il nostro destino in Europa, bisogna che ci abituiamo al turn over e agli sbalzi di rendimento. Certo, sapere che un ciclo spaventoso di 10 partite in 33 giorni inizia con 62 minuti allucinanti con il Torino, beh, qualche dubbio sul nostro futuro lo legittima. E nessuno di questi dubbi è inedito (eufemismo). I giocatori si rendono conto della situazione? E l’allenatore è del tutto dentro il progetto – il suo, il nostro – o lascia parlare la sua faccia di oggi, con la barba di uno che non voglia di farsi la barba (figurarsi sbattersi per una causa che non lo prende più di tanto)?

Ormai giubilato Eriksen senza praticamenter averci mai creduto – comunque sia, uno spreco senza precedenti -, restiamo un cantiere aperto quando pensavamo tutti che la conferma di un top-allenatore inviso a mazza tifoseria fosse di per sè la base sicura per un fulgido avvenire. Domani mattina va a finire che la barba non me la farò nemmeno io. E avanti di questo passo avremo tutti delle facce orribili, tipo quegli allenatori che prendono due gol fissi a partita e per vincere devono farne sempre tre o quattro, una vitaccia di merda che non faremmo manco per un milione al mese.



share on facebook share on twitter

129 commenti

  1. Primooooooooooo

  2. Il problema è proprio che c è un allenatore inviso a mezza tifoseria a priori…. Come tifosi facciamo ridere….

    • Io credo che il tifoso abbia il diritto di non farsi piacere qualsiasi allenatore, soprattutto se questo si rivela essere un somaro di prim’ordine ed ex gobbo, detto questo si tifa e si spera che l’Inter possa vincere nonostante la zavorra in panchina

  3. Terzo come chi?..

  4. Conte è il Lippi del 2020. Per fortuna non ha dichiarato che se fosse lui il presidente etc…
    La storia ama ripetersi, al tempo c’era Baggio, vedremo se Conte si lascerà salvare il culo da Eriksen.

  5. E’ dalla pausa delle nazionali del 12 Ottobre del 2019 che leggo di Sensi pronto dopo la sosta, nel frattempo siamo arrivati a fine Novembre 2020 che ancora lo aspettiamo,bah

    Che pacchetto che ci ha rifilato il Sassuolo

  6. e il milan vince.
    se arriveremo al punto di dover sperare nella solita zuppa, piuttosto che qualche “novità” che non ci riguarda… bhe, sarebbe davvero il massimo.

  7. ma vi sembra possibile che ibra faccia 2 gol ogni partita!?
    fino all’anno scorso erano degli sbandati…
    bha.

  8. I cugini di campagna in fuga…

    E noi qui, a ringraziare la giocata di Nkulou che ci ha salvato il kulo.

    Per mercoledì servirà qualche certezza in più

  9. Se nessuno scrive che quello di Settore è uno splendido pezzo…be’, lo faccio io.
    E scrivo anche che…si, sono uno di quelli che apprezza il suo stile brillante, le battute scoppiettanti e i paradossi arguti, ma…proprio per questo ho visto (meglio : HO LA PRESUNZIONE di aver visto) nelle sue righe la bravura di nascondere un po’ di stizza mal sopita.
    Poco importa – onestamente – a quale delle due mezze tifoserie ciascuno di noi appartenga. Mercoledì saremo comunque tutti davanti alla tv.
    E magari qualcuno avrà fatto voto di non tagliarsi più la barba fino a… 🙂
    Grazie, Sector.
    Buonanotte.

  10. Gran bel pezzo……in sintesi esprime un concetto molto semplice: a parte noi tifosi a cui interessano le sorti della nostra squadra, per gli altri eroi ovvero proprietà, dirigenza, giocatori vincere o perdere e la stessa cosa. Proprio come tenersi la barba di due giorni……

  11. Javier + l’acuto 🙂

  12. Bellissimo pezzo Sector ! detto ciò inizio ad avere dubbi seri sulla ns squadra/allenatore , mi sa che purtroppo siamo capitati nel periodo ponte di conte in cui tutti gli allenatori motivatori ( che hanno fatto della loro prerogativa la grinta e la capacità di trasmettere al gruppo la fame necessaria per superare gli avversari ) cambiano e si inventano grandi tattici

  13. Personalmente (il mio lavoro me lo permette) mi faccio la barba una volta, barra 2, la settimana e la situazione quindi mi è consona e risaputa.

    Ieri durante la prima ora di partita mandavo messaggi del tipo “non arriveremo nemmeno quarti”; alla fine ho pensato che tutto sommato un giro in champions lo faremo anche l’anno prossimo.

    Ma niente di più.

    Scusate l’accidia, ma è lunedì e per fortuna nessuno dei miei utenti vede la mia faccia con la barba di diversi giorni mentre risolvo i loro soliti problemi di approccio al telelavoro.

  14. e mi sembra che stia facendo esperienza sulla ns pelle , la squadra ha pochi margini se non nulli di miglioramento , non è una squadra che può giocare in modo offensivo perchè non ha soluzioni offensive varie e valide e non capisco come Conte non se ne renda conto e rinizi a giocare come anno scorso, Hakimi non può ricevere palla sui piedi costantemente , non può schiacciarsi sulla linea di attacco ma deve correre , cosi si rischia di bruciarlo ( ma purtroppo io non prendo 12 mln )

    ps. Milan fortunello e spinto dalla fame , mi ricorda molto le ns annate in cui sparivamo a gennaio
    o almeno lo spero …

    W l’Inter W la Beneamata

  15. speriamo davvero che a gennaio sparisca il milan.
    che spariscano la juve, la roma e il napoli.
    che sparisca l’atalanta.
    che spariscano anche la lazio e il sassuolo.

  16. Vedrete che a gennaio, a differenza degli altri anni, non spariremo, anzi.

    E’ lo stesso ottimismo che mi ha portato a fare la barba stamattina.

  17. Sicuramente nell’ultima mezzora e’ cambiato l’atteggiamento ma non sottovaluterei anche il cambio tattico.

    Con tre centrocampisti “fisici” affiancati da 2 terzini manca chiaramente l’imprevedibilita’, manca un centrocampista/trequartista che accenda sta squadra.

    Con l’inserimento di Lautaro il cileno e’ andato a fare appunto il trequartista ed e’ cambiato tutto

    L’ideale sarebbe Sensi ma ho perso speranze su sto ragazzo, ormai misteriosi i tempi di recupero dei suoi infortuni,poteva/potrebbe essere Eriksen ma ormai mi sembra che la situazione sia irreparabile, a sto punto perche’ no Sanchez?

    Da punta anche basta, e’ un po che scriviamo che ornai e’un ex attaccante, spostato dietro le punte potrebbe invece avere il suo perche’, salta l’uomo, ha visione

  18. Ok che esonerare un allenatore a questo punto della stagione sia un errore, soprattutto ai tempi del covid, ma immagino/spero che la società abbia manifestato un po di disappunto alla squadra nel vedere tali prestazioni indegne.
    Personalmente se non si cambia registro in fretta smetteró di seguire. Ne ho 2 palle.

  19. gibson3 number 1

  20. Riporto le parole del “noto” giornalista (rumore di tuoni dall’oltretomba provenienza zona Brera)
    Paolo Ziliani.
    “… Due cose da dire a Marotta. La prima è che non gliel’ha ordinato il medico di ingaggiare Eriksen; la seconda è che scodinzolare in quel penoso modo dietro Antonio Conte, temendo le sue sbroccate, non è un bello spettacolo. Gli chieda piuttosto di guadagnarseli, quei 12 milioni…”

    Penso che mai nessuno si sia rivolto così a Marotta in tutta la sua carriera, e non parlo solo di quando era nella juve, ma anche nel Como o nel Ravenna.
    Veramente vergognoso, ma mai quanto l’incapacità della società di difendersi. Di noi chiunque può dire il cazzo che vuole, non c’è niente da fare.

  21. Ciao a tutti. Sono nuovo di qui, o meglio: mi riaffaccio dopo un bel po’ di tempo. Anzitutto complimenti a Roberto per il bel pezzo, ma non è certo una novità. Su Conte è normale che a questo punto si addensino perplessità che vanno oltre quelle magari preconcette che avevamo un po’ tutti al momento della sua investitura. E’ molto rigido tatticamente, ritarda i cambi e spesso li sbaglia (non ieri), non è riuscito a inserire uno dei 20 migliori centrocampisti europei. Ha voluto puntare molto su Vidal che, chiaramente, alla sua età non è che può giocarle tutte e ha accettato di sostituire Godin con uno come Kolarov che non ha praticamente mai fatto il terzo di difesa e non ha più la “garra” per fare il quinto di centrocampo. Io francamente lascerei da parte i 12 Mln., altrimenti finiamo sempre per “buttarla” sul venale. Quello che è veramente sconvolgente è che tutti i tecnici che arrivano all’Inter, magari dopo un primo periodo positivo, poi finiscano per avvolgersi su loro stessi in un gorgo che li inghiottisce. Gasperini è stato cacciato dopo 5 giornate come un deficiente e guarda cosa combina a Bergamo; Pioli cacciato anche lui è in testa alla classifica con una squadra non certo trascendentale che non perde una partita da una vita (almeno in campionato); Ranieri defenestrato di brutto è andato a vincere una Premier storica col Leicester e poi se l’è cavicchiata mica male al Nantes e altrettanto sta facendo con la Samp; Mancini sostituito da De Boer (!) ha riportato a più che buoni livelli la Nazionale a tre anni dal disastro delle qualificazioni mondiali. Adesso Conte. Allora viene spontaneo pensare che in quel di Appiano ci sia qualcos’altro che non va. Che cosa? Io direi la Dirigenza: prima un Moratti un po’ stanco e un po’ troppo spendaccione, poi Thohir che ha visto nell’Inter solo un’occasione per fare soldi, e infine questi Cinesi, che di calcio non ne capiscono una mazza, e ai quali l’Inter serve più che altro come veicolo pubblicitario per i loro elettrodomestici. Quando, ahimè, constateranno, conti alla mano, che non gli serve più….Bye-bye ! O mi sto sbagliando di brutto?

  22. Il problema piu’ grande della societa’ dell’Inter da decenni e’ quella appena accennata sopra da javier, ossia quella di non curare la comunicazione, tutti possono dire quello che vogliono e gli allenatori di turno vengono schiacciati da questa situazione.

    Ma vengono schiacciati anche i tifosi stessi che sentendo grandinare ogni giorno arrivano anche a pensare che solo all’Inter falliscono tutti.

    Pioli e’ stato esonerato o rescisso contratti con Modena,Piacenza,Sassuolo,Palermo,Bologna,Lazio,Inter e Fiorentina..

    Ranieri? si ha vinto 1 scudetto in 34 anni di carriera….

    Gasperini inizia la carriera con il Crotone dove viene esonerato,va al Genoa fa bene ma esonerato anche li, da noi sappiamo, poi va al Palermo dove viene esonerato poi Torna al genoa e ora all’Atalanta dove sta facendo grandi cose,ok, ma non e’ solo l’Inter

    Mancini ha fatto la storia nell’Inter e si e’ autoesonerato 2 volte da solo.

    Che poi in questa Inter ci siano problemi certo, che Conte in quanto Conte e il suo modulo mi stanno entrambi sule palle anche, ma sentendo gente che vuole smettere con questa Inter che uno schifo mai visto etc.. a sta gente mi viene da dire beati voi che evidentemente siete giovani!

    Che io ricordo tante squadre assai peggiori di questa, tanti giocatori peggiori di questi, e tanti allenatori sicuramente piu’ simpatici di questo ma di una mediocrita’ assoluta.

    Che si sia rotto qualcosa tra societa’(presidente a parte) e tecnico evidente, che qualche giocatore nello spogliatoio sia irrequieto anche, la stagione sara’ negativa?
    Puo’ darsi, inizio sotto aspettative cetto, ma ripeto che ho tifato e sostenuto molto peggio di quello che abbiamo ora

    Quindi ad oggi sono contento,NO

    Ma leggendo in giro sembra che stiamo per retrocedere

    • Veramente non mi sembra di avere detto che è tutto un schifo e manca poco che retrocediamo. Ho semplicemente detto che se tutti gli allenatori che arrivano all’Inter incontrano grossi problemi e dopo un pò si deprimono (tranne Murinho che dopo avere vinto tutto è fuggito su un taxi per la sede del Real Madrid senza nemmeno venire a festeggiare), evidentemente un problema c’è. Poi è chiaro che nella carriera di ogni allenatore troviamo degli insuccessi. Dici che Mancini si è esonarato da solo due volte: perchè? E’ pazzo, masochista o cos’altro? Ah; dimenticavo Benitez……A me scusa ma interessa relativamente quello che succede altrove: io guardo all’Inter e continuo a vedere cose poco comprensibili. Certo, anche quello della comunicazione è un problema tanto grosso quanto atavico.

  23. Mi ritrovo con quasi tutto quello che dice mareintempesta, non stiamo giocando benissimo (eufemismo) ma siamo lì, anche in champions con una vittoria nella prossima partita ci rimetteremmo in corsa (sgrat sgrat) poi il gioco di conte lascia perplesso anche me (e lui non mi sta particolarmente simpatico…) ma onestamente non vedo squadre che stanno facendo chissà che, lo stesso milan secondo me sta beneficiando della preparazione anticipata x i preliminari di europa league, ma non credo che durerà, e intanto gli si è infortunato ibra, noi al contrario siamo partiti ultimi dopo una finale giocata il 21 agosto e credo (spero) che miglioreremo alla distanza, basterebbe avere sensi finalmente abile e arruolabile… ma su questo forse neanche fortebraccio può fare qualcosa (o no? 😉 )

  24. Rossi come la vergogna (che non credo provino), neri come i fondi usati a piene mani…
    Son solo io ad aver visto Report ?
    A parte i conati di vomito…è stata una trasmissione illuminante.
    Per carità NON facciamo uno stadio con questi, eh ?!?!
    Buonanotte

  25. Alex,
    ho preso spunto dal Tuo post su quella lista degli allenatori che “avrebbero fallito solo all’Inter” solo per rimarcare il problema della comunicazione nell’Inter dove vengono sempre amplificate le cose , fatto ovviamente in senso generale

    Sul fatto che leggendo in giro sembra che stiamo per retrocedere mi riferisco appunto al sistema mediatico generale(leggendo in giro…) non certo al solo Tuo post o agli interventi di questo blog.

    Magari ! fossimo solo noi qua dentro il problema mediatico di questa squadra.

  26. Personalmente ho nostalgia di quando i presidenti, proprietari delle squadre, scendevano negli spogliatoi a fine primo tempo, o seguivano l’allenamento di persona per accertarsi che si lavorasse bene.
    Per sterzare la squadra, comunicare all’ambiente, a noi tifosi, l’interesse della proprietà, alla cura degli uomini.
    O le smadonnate all’arbitro a fine partita a 90′ minuto, sorrido nostalgico ad un calcio che non c’è più.
    Penso anche che però un Mr Zhang più presente in certi momenti non farebbe male, per unire e cementare il gruppo, che ne so, prima di una sfida decisiva come Inter – Real Madrid?
    Ribadisco che ripenso con nostalgia ai Fraizzoli, ai Pellegrini fino a Massimo Moratti, proprietari appassionati (e per questo a volte destinati anche a sbagliare), ma mi piaceva quel football la.
    Buona giornata a tutti e sempre Bjuve merda

  27. Sterzare o sferzare?
    Dio stramaledica gli inglesi e le tastierine fott!!!…

  28. Ogni tanto non si fa la barba perché il gatto deve farsi le unghie.

    Vi si deve sempre, sempre, spiegare tutto.

  29. Nel dopo triplite è cambiato tutto più volte, solo una persona è rimasta sempre al suo posto.
    Con questo rimango comunque perplesso che una sola figura possa condizionare una società di livello “internazionale”

  30. Scusate…
    Se è cambiato (come è cambiato) tutto più volte e i risultati sono sempre gli stessi non vi viene il dubbio che il problema non sia l’ambiente Inter? A meno che non c’entrino i muri o le siepi.
    Lothar, rimpiango anche io, non sai quanto, quel calcio li, ma oggi ci sono personaggi (peraltro strapagati) con il compito di supervisionare e pungolare tutti, è chiaro che devi mettere gente spessa e di carisma per motivare i tuoi calciatori, gente che incute rispetto quanto è più del presidente.
    Ora, provate a focalizzare la figura di Beppe Marotta appena arrivato a Milano, il miglior (e vincente) dirigente italiano, il mago, il genio etcetc. mancava poco che i giocatori gli chiedessero l’autografo ad Appiano, adesso dopo un anno in cui se ne è giocato si e no mezzo, lo si definisce “un penoso cane scodinzante dietro uno psicopatico”.
    Secondo me non gli chiedono più l’autografo…
    L’Inter ha vinto tutto con due fattori: La juve fuori dai giochi (di pallone e mediatico) e un genio della comunicazione (peraltro in panchina).
    Oggi stiamo messi male in entrambi i casi.
    Per il primo non perdono gli italiani ma il secondo è tutto (de)merito nostro.

    • Orc…non ho capito.
      Ho un collega, siamo avversari ma correttissimi, del quale a volte cito una frase : “…preferisco arrossire prima che sbiancare dopo…”, per cui non ho difficoltà a dichiarare che non ho capito la fine del tuo pezzo.
      “Per il primo non perdono gli italiani…”. Il verbo è nella prima persona singolare di “perdonare” o la terza plurale di “perdere” ?!?!
      Scusa, ma non è un bizantinismo…
      Grazie

    • Concordo con Javier plus , la Gobba è la squadra che ha vinto da sola il 50% dei campionati negli ultimi 30 anni , parliamo di una squadra di sistema, che ha sempre dominato nei palazzi dove conta , che ha sempre avuto vantaggi vistosi ( non solo arbitrali ma anche la concessione comunale per lo stadio, i giornali etc ) e sia chiaro di questi favoritismi adesso se ne vedono molto meno (solo alcuni decisivi al momento giusto) perchè la juve ha ormai accumulato un vantaggio evidente sulle altre

      noi siamo una squadra che post Moratti ha subito 2 cambi di proprietà …

    • 1 persona sing.
      Anche nel calcio come nel potere un popolo ha quello che accetta.

  31. Quindi purtroppo quando Conte parla di mentalità vincente da ricostruire lo dice pensando il calcio a 360 gradi e credo lo dica a ragion veduta,

    poi meno a ragion veduta quest anno vuole giocare un calcio offensivo con degli interpreti che di offensivo hanno veramente poco .

    • Io credo che lui insista su questo concetto di foga e ferocia che è in definitiva la sua unica visione di come una squadra deve scendere in campo.
      Credo l’abbiano ben compreso anche i calciatori, che hanno però capito che oggi loro 90 min così non li reggono (francamente neanche l’anno scorso nel loro momento migliore).
      È su questo che dovrebbero mettersi d’accordo, a patto che sia possibile, cosa fare andando a mille all’ora e cosa quando rallentano. Ad esempio cominciare per 60min lenti come col Toro senza mai tirare in porta non è certo un modo, se calando di tensione non sei capace neanche a fare un passaggio rasoterra di 5mt allora parliamone perché tu, caro pedatore, il fighetto compassato non lo sai fare, quindi fai quello che ti viene meglio.

  32. Ora dirò qualcosa che potrebbe far sobbalzare qualcuno sulla sedia.

    Io nonostante tutto prediligo la squadra di quest’anno che recupera, rispetto a quella (più bella ) dell’anno scorso che faceva ottimi primi tempi ma si faceva raggiungere e anche superare nel finale : Barcellona e Borussia in Champions, ma anche da Lazio Sassuolo Bologna Verona nella seconda parte finale di campionato.

    Se debbo scegliere preferisco finire in attacco che in difesa.

  33. io penso che l’errore sia stato prendere questo allenatore per N motivi che non sto qua ad elencare, ma l’errore principe è stato riconfermarlo ad agosto

    stiamo parlando di un allenatore che si diceva capace di cavare il sangue dalle rape, ma che da noi si è solo lamentato di non aver i giocatori che voleva, di un allenatore che ha sbroccato nel corso dell’anno un paio di volte platealmente contro la società (magari anche a ragione, ma certe cose si fanno in privata sede), di un allenatore “motivatore” ma che a differenza dell’ultimo grande motivatore seduto sulla ns panchina, quando parla sembra che, se le cose vanno bene è merito suo, se no sono i giocatori che non arano il campo (sigh!), un allenatore che ha lanciato bastoni, fatto giocare lautaro l’anno scorso (ma sono convinto che se Sanchez nn si fosse infortunato, il buon lautaro se ne vedeva tante dalla panchina) ma che ha imbruttito godin, skriniar, nainngolan, eriksen

    sbaglierò, ma se fossimo stati in tempi normali, ad agosto lo avrebbero salutato tutti molto volentieri, ma con lo stipendio di spalletti sul groppone ed i mancati incassi causa covid non si sia potuto fare il passo anche alla luce dei 12 milioni che il signorino prende (se in google mettete classifica stipendi allenatori 1. conte con 12, 2. Fonseca con 2,5 3. gasp con 2.2 4.pioli con 2 5. inzaghi con 2)

    detto questo, mi turo il naso, e spero tanto di vincere anche con un gol di chiappa di kolarov e di andare avanti nonostante la ormai evidente zavorra che abbiamo in panca

    AMALA

  34. —- Lothar
    Novembre 23, 2020 a 4:50 pm

    gibson3 number 1—

    Grazie Lothar per l’ apprezzamento, sì sono ottimista per la ripresa a gennaio, visto anche l’andazzo generale degli avversari.

    E volevo anche io apprezzare il tuo commento circa l’opprtunità della presenza dei presidenti di una volta nello spogliatoio o nel ritiro o prima di una qualche partita, anche per cancellare quelle odiose immagini di auricolari e cuffie infilati nelle orecchie prima di una partita importantissima. Ma come si fa?
    Ma sai quante volte quando inquadrano Steven a bordo campo, mi sono trovato a pensare, ma questo avrà detto qualcosa ai ragazzi?, nel bene o nel male eh, e poi mi ritrovo a pensare che no, magari lui là dentro non sa nemmeno com’è la puzza degli spogliatoi mischiata al bagnoschiuma della doccia a fine partita.
    ( Ok mi sono lasciato ai miei ricordi di diversi campionati di basket ). Ma è così.

  35. Inter – Real Madrid 1-2

    ‘notte

  36. Domani sera vorrei un’Inter in modalità “Grandi Imprese”. Motivata e determinata.

    Spero quindi di non vedere quell’Inter “Calimero” che spesso tocca sorbirsi.

  37. Sono fiducioso per domani,
    nel momento in cui c’è stato un solo risultato,
    se non vinto abbiamo sempre convinto.
    E comunque vinceremo, stavolta abbiamo anche big Rom.
    Dai ragazzi!

  38. @Bandini
    Novembre 24, 2020 a 5:17 pm

    Vuoi dire che con i 12ML ha sostituito il gatto con un visone?

  39. @Giorgio
    Spero di aver fugato i tuoi dubbi bizantini 🙂

  40. Si. Avevo letto il chiarimento della prima persona singolare.
    E peraltro (come potrebbe essere diversamente ?) sono DEL TUTTO concorde.
    Ma anche la seconda accezione sarebbe valida : con i gobbi fuori dai giochi (calcistici e mediatici) gli italiani non perderebbero alcunché.
    Anzi. 🙂
    Buona giornata a tutti (questi sono orari …da Lothar 🙂 )

  41. Buongiorno,
    chi mi darebbe un indicazione per vedere la partita stasera su canali furby?
    Sono tecnologicamente impeditino ed ho bisogno di essere accompagnato per la manina, grazie 🙂

  42. hesgoal dot com
    daddylive dot club

    solo streaming dal 2005, questi gli ultimi due che sto usando,

    AMALA!

  43. @Lothar

    Io utilizzo questi siti, scegliendo tra spagnolo (secondo me migliore come commento) e russo (si capisce molto poco).

    Togli gli spazi e buona visione.

    AMALA.

    http : // www . s365 . live / it / home

    https : // ftv . bg / en /

    • ne uso anche uno con un indirizzo simile ad uno dei tuoi
      https : // livesport365 . ws / en
      in questo si trovano alcuni link in flash e pure alcuni apribili con un programmino, Acestream (basato sul VLC), che quando va garantisce una visione televisiva… consiglio anche un altro programmino russo quando lo richiede, il sopcast, uno dei più vecchi ancora in voga, anche questo con ottima visione
      ottimo scambio di informazioni comunque…

  44. @cevenini

    Dei due siti da te segnalati, uno mi risulta bloccato e l’altro mi spedisce su un sito porno…….sbaglio?

    • quello bloccato potrebbe esserlo perchè dovresti cambiare i dns, sostituiscili con i dns google, trovi info in rete.
      in questi siti capita di essere reindirizzati ad altri, porno, giochi o commerciali, ti si aprono altre pagine che non devi far altro che chiudere… lo fanno in genere 3 volte, anche se cerchi solo di attivare l’audio o di ingrandire lo schermo, e quindi il sito della partita risulta visibile, ci vuole un pò di pazienza

  45. Scusa cevenini,
    Nella versione porno noi siamo parte attiva o passiva?

    • pensa solo al fatto che la nostra squadra è da sempre definita femmina… e a quante volte siamo stati passivi quest’anno, anche solo per alcuni tratti nel corso della partita… speriamo di essere attivi di brutto stasera

  46. E no, dai, ragazzi…
    Lo so : sbaglio io a connettermi durante le video-riunioni, ma anche voi…su…mi fate arrotolare dalle risate, ahahahahah !!!
    Ora ci siamo aggiornati alle 14,20 (per fortuna…).

  47. Thank’s guyyyyyyyyyyyssss!!!

  48. +1 @nerazzurro -rosso

    per telecronaca in spagnolo, di due che conoscono benissimo il calcio italiano, molto competenti. E anche il russo ok, ovviamente non si capisce una mazza, ma la qualità video è migliore.

    Quanto ad ace stream, l’ho tolto, oltre ad essere meno immediato, credo inoculi virus a go go.

  49. fino a poco tempo fa c’era evil king, che raggruppava tutti i siti del mondo.

    poi, con questa mania di voler combattere la pirateria… hanno soppresso tutto. tsk

  50. Per non parlare di quando, alla ricerca di un buon porno, si viene indirizzati automaticamente a qualche streaming di calcio.

    Hai voglia poi a recuperare il sentimento dopo aver visto un primo piano di Vidal.
    Non Nacho, l’altro con la cresta.

  51. E’ morto Maradona…
    Considero un privilegio averlo visto giocare.
    Il silenzio è d’obbligo.

  52. Entro per dedicare un pensiero a un campione indimenticabile e per condividere con voi il dispiacere. Ci ha probabilmente divisi quando giocava, ma ora ci unisce nel ricordo di un giocatore immenso e di una persona che è sempre stato dalla parte scomoda del mondo.

  53. Si condivido. Ricordo quando a Brescia, per vederlo giocare in uno stadio stracolmo, andai con un amico e suo padre in una collina vicina, da dove con il binocolo a rotazione, vedevamo mezzo campo! Io non avevo visto l’azione che portò al rigore (su di lui) e così ottenni il binocolo x vedere il rigore da lui calciato.
    Consiglio a tutti Maradona di Kusturica.

  54. Mi auguro che si abbia la sensibilità di ricordarlo sui campi, con un minuto di silenzio.
    E questo anche se per caso la burocrazia (UEFA, FIFA. FIGC, Lega) non avesse i tempi “giusti”.
    Oltretutto…stasera, in uno stadio tra i più gloriosi del mondo, giocano squadre di due delle poche nazioni che l’hanno avuto nel proprio campionato.
    Sarei davvero disgustato se non lo facessero.
    E sono CERTO che Settore non ci farà mancare un suo pensiero, a breve.

  55. Intanto la foga di Barella e la non reattività dei nostri hanno colpito ancora..

  56. Ridicoli

  57. Meglio uscire e sperare in un miracolo in campionato
    Siamo attualmente una squadra allo sbando con un allenatore rincoglionito e giocatori isterici

  58. Via subito: lui e il suo pupillo.
    Possibilmente nell’intervallo.
    Zhang, fai qualcosa.

  59. Fermate questo scempio!

    Rimettiamo Luciano, in fondo è ancora a libro paga

  60. Dai, su, sotto solo di un gol era poco per noi.
    Almeno un espulso.
    Se no, non ce la possiamo fare.
    Sigh.

  61. Ho smesso di guardare la partita.
    Il riassunto è: un gobbo (Vidal) crede che a lui sia tutto dovuto (quando era gobbo tra i gobbi d’Italia andava così).
    Un altro gobbo (Conte) ha preso questo primo gobbo (Vidal) e lo schiera nella partita contro i gobbi d’Europa.
    Chi è più gobbo? Il real o due ex-gobbi?
    Ma il Real ovviamente! che è ancora oggi “gobbo” e non “ex-gobbo”.
    E così niente rigore e (giusta) doppia ammonizione al primo ex-gobbo, con buona pace del secondo ex-gobbo.
    E non mi si rompa le balle che non si può dire gobbo a chi il gobbo fa.
    Lo volete capire che essere passati per la gobba (e dunque essere da quel momento riconoscibili come gobbi) non è tanto una colpa, ma un evidente atteggiamento dell’anima, che con noi non ha nulla a che fare?

  62. Due tre espulsioni di questo tenore sono nel tuo dna da idiota, deficiente di un Vidal, ma vai a fare in culo tu e la tua cresta.
    Anche quando giocavo ho sempre stentato a capire cos’abbiamo nel cervello quelli che si fanno espellere per proteste lasciando i loro compagni in 10, idiota!

  63. Che pena, per fortuna doveva essere una finale…. Presi a pallate, prevedo uno 0-3 finale. Decisiva la sfida con gli ucraini per l’accesso in Europa league… Sigh…

  64. Il pesce puzza dalla testa.
    Ma e’ possibile che anche l’allenatore del Jiangsu nonostante vinca lo scudetto si scatena contro Suning con sfogo che ricorda nell’ordine: Mancini, Sabatini, Spalletti e Conte.

    Ma non e’ che sti Cinesi sono dei grandi cacciaballe?

  65. Vidal è una testa di c@@@o. Che idiota, che idiota, che idiota.
    Idiota, idiota, idiota.

  66. Mah… vidal non mi fa certo impazzire, ma 2 ammonizioni così in pochi secondi, che diavolo avrà mai potuto dire? D’accordo con Oannes che gli ex-gobbi non capiscono che non possono più permettersi i comportamenti di prima, ma questo arbitro ha davvero “un bidone della spazzatura al posto del cuore”! Cmq eravamo capacissimi di fare una figuraccia anche 11 contro 11, eh, non c’era bisogno di metterci il carico… adesso aspetto fortebraccio, rimediare a questa situazione sarebbe qualcosa di fantascientifico 😉

  67. Avete tutti le vostre ragioni e a fine partita sicuramente aldila di come andra’ finire e’ sicuro che qualcosa va sistemato alla svelta.

    Detto cio’ finche ce vita va alimentata anche la.piu’ piccola delle speranze e bisogna giocarsela.

    Deve togliere immediatamente un difensore e inserire un centrocampista, provare, la vedo dura, a restare im partita fino a 15/20 min dalla fine e poi in mischia provaRe un miracoloso pareggio.

    Pareggio o vittoria, ripeto pareggio o vittoria erano la stessa cosa che tanto dovevi cmq vincere in germania, capito idiota di un Vidal.

  68. Rivedo la poesia (culturale sociologica sportiva) di Maradona a Napoli e rivedo lo sdegno di conte e Vidal all’Inter

  69. Inter – Real Madrid 0-5

    ‘notte

    Ps
    Rinnovato contratto a Conte fino al2025

  70. ah ah ah ! mitico il P.s.!

  71. Senza citare la partita di Liverpool, ça va sans dire…

  72. La serata è inevitabilmente malinconica e lo scempio di questa partita mi sta facendo sprofondare.

  73. Domanda:

    Secondo voi qualcuno degli Zhang la sta guardando la partita?

  74. E, nel caso, qualcuno degli Zhang sta soffrendo per il risultato?

  75. Dovevamo prendere veramente una imbarcata per mandare via Conte
    E invece ce lo teniamo ancora
    Non ce ne liberiamo più

    • Jamesscott.
      Premesso con non sono un fans di Conte.

      Pensi che con un cambio di allenatore e sarebbe l’ennesimo, e con la conferma della mediocrità tecnica che caratterizza la maggioranza di questi giocatori i risultati cambierebbero???

      Io salvo: Lukaku, Sanchez, Hakimi, Barella, Badtoni, Lautaro, Sensi e Brozo.
      Il resto della squadra , incluso il portiere, e’ da cambiare
      Se cambi Conte devi rifondare la squadra

  76. E fa entrare Ericksen a 4 minuti dalla fine
    Ma può essere più stronzo?

  77. Su Conte non voglio dire più niente, ormai parlano i fatti. Piuttosto direi che il dibattito è apertissimo sui cinesi

    • I Cinesi quelli che hanno infettato il mondo con il Covid causando morti di massa, penso involontariamente, ma a dir poco incautamente nella speranza di sviluppare vaccini contro HIV
      Ma qualcuno crede veramente alla storiella del mercato del pesce?
      Ma come c… e’ possibile che l’epidemia scoppia proprio nella città’ dove i cinesi hanno un laboratorio batteriologico?

  78. Vorrei dire una cosa che molto probabilmente passerà inosservata perché vedo che è già partito il processo a conte, ai cinesi, etc. all’inizio del secondo tempo sullo 0-1 c’era un rigore netto e indiscutibile su gagliardini abbracciato e trascinato a terra in area che il tipo col fischietto non si è degnato di andare a rivedere… poi secondo me perdevamo pure 5-1, ma a prescindere da quanto sia pessimo il nostro gioco, gradirei che il regolamento venga applicato, grazie. Ora potete proseguire con conte e vidal gobbi di m., cinesi tirchi e ignoranti, e chi più ne ha

    • L arbitro non va al VAR se non lo chiamano. Al VAR sono in tre e non l’hanno chiamato e stavolta la rubentus non c’entra.

  79. Neanche Inter Trabzonspor 0-1 fu così deprimente ( altro tipo di partita ) , oggi punto più basso della storia della Coppa campioni dell’ Inter e non parlo solo di prestazione ma dell’ insieme …

    Spero di vedere lontano dall Inter conte e Vidal prima possibile

  80. C’è stato il check. E gli hanno detto che era ok.
    Regolamento rispettato.

    Vidal è una testa di bip.

    Ne ho davvero le tasche piene. E siamo solo a novembre.

  81. @denny

    Leggendo i commenti ho pensato di essere stato l’unico a vedere l’episodio da te citato e messo in evidenza ma si sa, il tafazzismo impera nel mondo interista!

    AMALA comunque, a prescindere da tutto e tutti.

  82. Ennesimo approccio sbagliato. Ennesimo rigore regalato. Ennesima cagata di Vidal…

    2 pareggi e 2 sconfitte e una qualificazione Champions alla portata, praticamente buttata nel cesso…

    Mi pare evidente che la squadra non segua più il mister. L’entusiasmo per l’arrivo di Conte è ormai svanito.

    Se alle squadre di Conte (senza gioco), togli l’entusiasmo e la garra, rimane quasi nulla.

    La società veda e provveda al più presto, siamo ancora in tempo per salvare qualcosa in questa stagione.

  83. è anche fortunato che si gioca con gli stadi vuoti sennò sai quanti fischi …
    se avesse un briciolo di dignità si dovrebbe dimettere stasera stessa, ma non lo farà, il coraggio lo ha avuto solo per offendere alla fine dello scorso campionato.

  84. C’è sempre un punto piú basso da toccare.
    Per poi risalire.
    Ma noi non lo raggiungiamo mai.

  85. Credevo che sarei stato peggio , invece sono abbastanza tranquillo, siamo scarsi ed e’ giusto così.

    • Condivido, dal punto di vista tecnico tra le due squdra sebrava ci fosse una differenza di categoria

  86. Mi scuso, con tutti, per la mia ottimistica previsione per stasera, anche se, Sensi a parte, mettevamo in campo l’11 migliore e il Real non era sto gran babau come quasi sempre é.
    Anzi, come sempre noi ingigantiamo qualsiasi squadra, questo aspetto mi fa impazzire dalla rabbia..
    Devo riconoscere che Conte, in cui nonostante tutto, dopo averlo faticosamente digerito, ci credevo, ha terminato il suo magic power degli inizi che han caratterizzato le sue conduzioni da allenatore.
    E certo adesso non sarà facile sbarazzarsene, ma serve una scossa ad un’ambiente ormai pericolosamente in declino di risultati.
    Mah, sentiamo intanto cosa dice e poi vedremo, notte a tutti

  87. gianni e Francesco 70: “rispettare il regolamento” per me vuol dire che se c’è un rigore me lo dai, non mi frega niente se formalmente rispetti il protocollo ma nella sostanza fai lo stronzo (anche abisso in quel famoso fiorentina-Inter 3-3 andò al var e confermò di essere stronzo)
    neroazzurro-rosso: grazie e meno male che non siamo soli!

  88. E adesso il Sassuolo …
    Flavio che prevedi?

  89. Ma siamo ancora qui a parlare del rigorino non dato? Dopo una prestazione del genere? Faccio veramente fatica a capire certe esternazioni.

  90. Conte contento dell’atteggiamento..
    Prende per il culo anche

  91. E pensare che la soluzione (?!?!) potrebbe essere facile facile e senza ulteriore esborso per la società, ovvero: esonero immediato del paruccato, richiamo in panchina di Spalletti fino al termine di questo nefasto campionato (ricordo che è ancora a libro paga).
    L’anno prossimo arrivo del nuovo allenatore.
    Scatenatevi sul nome.

  92. tifare inter e’ come assumere eternamente manite .

    • Va be’, giochiamo un po’…
      Manca una “n” o volevi scrivere che si rischia di prenderne 5 ogni volta ?
      Forse è proprio così… Anzi : vista la figura del c… direi che si rischia la manita…falloide.
      Sono un po’ freddo, forse, ma devo ammettere – in primis con me stesso – che sono più triste per la scomparsa di Maradona.
      Buonanotte (si fa per dire)

  93. Barcellona real Juventus Siviglia 0 punti fatti su 21 disponibili , non 1 su 21 ma 0 .

  94. Una squadra che scende in campo così é una squadra che ha mollato, é una squadra che non crede più in quello che fa…

  95. Buongiorno.
    Si è dimesso?
    No?
    Peccato!

    A M A L A

  96. L’atteggiamento è stato identico a quello della partita col Torino, molli e lenti fin dal primo minuto, dominati anche 11 contro 11. Pensate che questa squadra, in questo momento, possa andare a vincere col Borussia? Impossibile. Sono in forma, giocano un calcio veloce e verticale, se giochiamo al nostro abituale, lentissimo, ritmo, ne becchiamo almeno 4.