Settore Inter blog

Il sito non ufficiale dell'interismo moderno

aprile 11, 2015
di settore
270 commenti

Sessantaquattresimi di finale

Soccer: Serie A; Hellas Verona-Inter

Abbiamo vinto a Verona. Uh, bene. A una trentina di punti dal primo posto, a una quindicina dal terzo, a sette-otto punti dalla posizione che ci garantirebbe un ingresso in Europa League al costo di piacevoli preliminari in Siberia a metà luglio, ecco, fatico a concentrarmi e a trovare un perché. Tra la Juve che perde a Parma (ultima, fallita, derelitta e dignitosa) e l’Inter che gioca a Verona oggi (giuro, fino all’ora di pranzo pensavo giocasse domani, poi mi è scappato l’occhio su un tg), più che la trentesima giornata mi sembrava la trentottesima, quando su dieci partite sono sì e no tre o quattro ad avere un minimo perché e le altre sono tutte un po’ fuzzy, divertenti per chi ha il cuore leggero, indolori per gli altri. E invece no, dopo questa ce ne sono altre otto che non ci servono a nulla di materiale. Di immateriale sì, certo: a ricostruirsi una credibilità, a sistemare un po’ di cose, a scegliere chi resta e chi parte, a lucidare i pezzi migliori. Da qui alla fine per noi sono tutti sessantaquattresimi di finale.

share on facebook share on twitter